Sei sulla pagina 1di 23

Migliorare lapprendimento autoregolato nei

bambini di et prescolare: valutazione del


trattamento per insegnanti delle scuole
dellinfanzia

If you are not willing to learn,
no one can help you.
If you are determined to learn,
no one can stop you.

But it would be better if ,before ,
someone teach you how to learn!


British Journal of Educational Psychology (2009). 79. 311-327
of Franziska Pereis*, Miriam Merget-Kullmann, Milena Wende, Bernhard Schmitz and Carla Buchbinde
University of Technology, Darmstadt, Germany
Introduzione
Background

Il lifelong learning condizionato dal principio della
auto-regolazione
let tra i 4/6 anni cruciale per lo sviluppo di questa
competenza

Scopo

individuazione degli effetti di un training per le maestre
di scuole dellinfanzia mirato allautoregolazione
con obiettivo ultimo di migliorare lautoregolazione nei
bambini
Introduzione
da Studi PISA
(Program for International Student Assessment)

Nuove domande sul ruolo delleducazione per
lapprendimento

Risultato: richiesta di supporto per lautoregolazione sin dalle
prime fasi di apprendimento scolastico



necessario aumentare la motivazione e migliorare le
condizioni per sviluppare lapprendimento autoregolato nella
prima infanzia


Introduzione
GRAFICO SCHMITZ WIESE (2006) modificato su fotocopia
Strategie learning e strategie volitive (aggiungere)

pre-action
Situation + Task

Affect, Goals, Motivation, Self Efficacy

Planning

action
Learning Strategies
(cognitive-metacognitive-orientate alle
risorse)
Self-Monitoring
Volitional Strategies
(concentrazione, rilassamento, pensiero
della ricompensa, affrontare pensieri
negativi)

post-action
Self-reflection
(autovalutazione e reazione)
Comparision,Attribution
Affect
Goal-adaptetion
Strategy adaptetion


modello
teorico di
riferimento
di Schmitz &
Wiese (2006)
Process model of
Self-Regulation
performance
Training> metodi per migliorare
lautoregolazione nei bambini in et prescolare

Adattamento del modello e dei metodi di supporto
alla autoregolazione
il tutto basato sui dialoghi metacognitivi

Martinez e Pons (1996) metodi di supporto self
regulating: i 4 metodi (supporto, incoraggiamento,
ricompense verbali, modeling [apprendimento
vicariante])
Training> metodi per migliorare
lautoregolazione nei bambini in et prescolare
Il training basato sullincentivo e sul supporto all
uso del discorso privato (Vygotsky, 1978)

Il discorso privato in et prescolare anticipa le
modalit cognitive astratte dello sviluppo successivo.
Incoraggiare lautomonitoraggio, riflettere sui
risultati, procedimento (le 2 delle 3 fasi del modello
di riferimento)
Training> metodi per migliorare
lautoregolazione nei bambini in et prescolare

Concezione del training:
1 livello di approccio: le insegnanti imparano strategie
autoregolative per i propri processi di apprendimento;
2 livello approccio: imparare strategie per il supporto
dellapprendimento autoregolato nei bambini


Schunk e Ertmer (2000) raccomandano 4 aspetti di successo:

1. Riferirsi al metodo del MODELLAMENTO
2. Prendersi la responsabilit dei propri apprendimenti
3. Strategie di autoregolazione insegnate per aree specifiche
4. Intensificare le autoriflessioni (scambiare esperienze e scegliere
strategie migliori)

Training> metodi per migliorare
lautoregolazione nei bambini prescolari
LE IPOTESI:

Livello insegnanti
cambiamento significativo post training sul livello
complessivo dellautoregolazione e delle sue
conoscenze

Livello bambini
miglioramento post training dellautoregolazione
per tutte le fasi
Metodi e procedure
2 gruppi sperimentali
19 insegnanti; 48 bambini
2 gruppi di controllo (dopo la ricerca stato
effettuato il training anche per questo gruppo al fine
di garantire unequa formazione)
16 insegnanti; 49 bambini

Genere bambini (50,5% F; 49,5% M)
Genere insegnanti (97,1% F)
Et media insegnanti 36,43
Et media bambini 6 (da 4 a 6)


Metodi e procedure
Disegno di ricerca tra/entro soggetti a misure
ripetute sia per le insegnanti sia per i bambini
Procedura: formazione in 5 incontri
(uno a settimana/durata 120 minuti)

Due settimane prima del training
pre/test per insegnanti e bambini
Due settimane dopo il training
post-test per insegnanti e bambini

Fase post-test compilazione del modulo di
osservazione dei bambini (compilazione da parte
delle insegnanti)

Metodi e procedure
formazione basata sul modello a tre fasi di Schimtz&Wiese

le insegnanti vengono accolte e formate per trasferire le
strategie apprese nelle routine della scuola

La formazione si suddivide in 5 sessioni:
1. conoscere laltro e introduzione
2. fase di pre-azione dellautoregolazione
3. fase azione dellautoregolazione
4. fase post-azione dellautoregolazione
5. sintesi e conclusione
Misure utilizzate
Misure per le insegnanti

Questionario pre/post test
item nella scala metodi: sostegno, incoraggiamento,
ricompense verbali, modeling

Test di conoscenza dellautoregolazione
indaga la conoscenza che le insegnanti hanno dei
metodi di autoregolazione utilizzati quotidianamente

Diario
diario standardizzato compilato per ogni giorno
lavorativo nel quale si raccolgono le informazioni
sulle attivit svolte in interazione
Misure utilizzate
Misure per i bambini

Intervista pre/post training
strutturata e videoregistrata

Dialogo con il burattino
il bambino spiega ad un pupazzo come andare in
bicicletta e come imparare cose nuove>valutazione
tecniche autoregolazione

Test HAWIK
per misurare il livello di intelligenza dei bambini> per
individuare eventuali bambini a sviluppo atipico

Risultati maestre

Risultati ottenuti
con il test delle conoscenze sullauto-regolazione
che include domande anche sui metodi

con la scala globale di autoregolazione
che combina tutte e tre le fasi

con la scala della regolazione del s
Risultati maestre
confermano lipotesi iniziale,
mostrando differenze significative che il GS ha ottenuto
rispetto al GC. In tutte e tre le scale sono stati registrati
miglioramenti del GS, mentre il GC non ha subito
miglioramenti

In particolare, per la scala che include i metodi (test della
conoscenza sullautoregolazione) e che presenta item che
riguardano sostegno, incoraggiamento, ricompensa verbale e
modelling, che le maestre usano per i bambini, sebbene non
siano state evidenziate significative differenze, sono stati
comunque registrati miglioramenti del GS nel post-training


Risultati bambini
La scala complessiva dellautoregolazione ha evidenziato
cambiamenti significativi del GS rispetto al GC
In particolare si sono riscontrate differenze nel pre-test, nella
scala dellautoregolazione pre-azione e azione.
Risultati significativi sono stati raggiunti in tutte le fasi ti
autoregolazione (fantoccio muto e burattini) in entrambi i
gruppi.
I bambini del GS sono migliorati in modo significativo nelle
variabili pi importanti; di conseguenza questi erano in grado
di descrivere le fasi di attivit in modo dettagliato e pi
preciso, dopo che le loro insegnanti erano state addestrate,
dimostrando di essere in grado di distinguere le fasi di
autoregolazione.

Discussione: livello di efficacia e misure
Effetti significativi dei training


o sia sulle insegnanti
1-questionari pre/post training con scale likert 1-4 che indagano quattro
indicatori del supporto al self regulating learning secondo il modello di
Martinez-Pons (1986): supporto, incoraggiamento, ricompense verbali e
modelli di riferimento.2-diario* durante il training
o sia sui bambini
interviste pre/post training con domande dirette* o con interazione con
un pupazzo: come imparo ad andare in bicicletta?. I plan, I do, I
review!


Discussione: livello di efficacia e misure
FOCUS ON: insegnanti


miglioramenti pi convincenti si sono mostrati in termini di

o consapevolezza della self-regulation

e nella fase di
o pre-action

soprattutto dalle strategie di planning che le insegnanti
hanno attinto: non usuale che le insegnanti di una scuola
per linfanzia si preparino per la loro normale routine.




Discussione: livello di efficacia e misure
FOCUS ON: bambini

miglioramenti convincenti si sono mostrati in

o tutte le fasi di autoregolazione!

I dati ottenuti si sono mostrati correlati con scale
dello strumento CHILD di Whitebread che indaga
lautoregolazione e lindipendenza
nellapprendimento in et prescolare. Tale
strumento stato somministrato dalle insegnanti*





Criticit*

o Lutilizzo in parallelo di Diario e Questionario
i diari hanno prodotto informazioni con qualit di
stato, i questionari pre/post hanno fornito informazioni
di tratto
o Le interviste ai bambini
le differenze nei risultati dei bambini possono essere
state influenzate dal loro livello di sviluppo nello speech, il
quale non stato controllato. Le conoscenze circa
lautoregolazione possono differire nella loro applicazione
pratica
o Il CHILD
la somministrazione da parte delle insegnanti, coinvolte e
non opportunamente addestrate





Proposte future

o Ladattamento del modello di autoregolazione di
Shmitz e Wiese (2006)
si mostrato vincente, ma bisogna approfondire
ulteriormente le componenti dellautoregolazione in et
prescolare
o Il programma di training
ha bisogno di includere applicazioni pratiche sui
contenuti. Questi potrebbero essere scelti in accordo alle
situazioni che i partecipanti devono affrontare
o Il nodo del trasferimento
Sicuramente sono da migliorare gli aspetti del
trasferimento del know-how, magari esplorando
ulteriori strategie





Dimensione indagata Cognitiva - Emotiva
Approccio teorico Modello del processo di autoregolazione di
Schimitz e Wiese (2006)
Tipologia di intervento Individuale e di gruppo
Criteri di inclusione dei partecipanti Sviluppo tipico
Gruppo di partecipanti Numerosit: 35 insegnanti, 97 bambini;
Et: 36,43 insegnanti; 6 anni bambini;
Provenienza: Scuole dellInfanzia tedesche
Procedure e metodi Condizione sperimentale: Disegno entro e tra i
soggetti a misure ripetute con due gruppi
sperimentali e due gruppi di controllo;
Condizione di controllo: Si;
Strumenti: Questionari , Interviste, Diari
standardizzati
Training Insegnanti: V.I. training
V.D. autoregolazione e metodi di
supporto dellapprendimento
dellautoregolazione
Bambini: V.I. training
V.D. autoregolazione
Attivit per gli insegnanti : formazione teorica,
giochi di ruolo, partecipazione ad attivit
strutturate e non, discussioni di gruppo.
Attivit per i bambini : Puppet bike e puppet-
own;
prevate speech.
Numero sessioni: 5 incontri per 120 minuti
Efficacia: si, miglioramento del gruppo
sperimentale.

Criticit Utilizzo in parallelo di diari e questionari;
Differenza nelle competenze linguistiche dei
bambini e nellapplicazione pratica del concetto
di autoregolazione;
Il CHILD la cui somministrazione stata fatta
dalle insegnanti che erano coinvolte e non
opportunamente addestrate.
Fthenakis (2003) sottolinea che i nuovi curricola per la
scuola materna dovrebbero concentrarsi su competenze
per l'apprendimento, come lautoregolazione, pi che
sugli aspetti dei contenuti. Ecco perch le insegnanti
delle scuole per linfanzia devono essere preparate ad
aiutare i bambini a imparare ad imparare, a organizzare
la loro conoscenza e a risolvere i problemi. Le
insegnanti devono imparare e integrare queste
competenze nel loro lavoro.
Grazie!
Chiara, Claudia, Giada, Gloria, Martina, Raffaele.