Sei sulla pagina 1di 15

Lezione

Progetto di Strutture
Solai unidirezionali
esempi
13
13
1 10
90 90
L= 180
armatura di ripartizione 8/25
b=100 MRc =118.92 kNm
b=100 MRc =118.92 kNm
b=100 MRc =118.92 kNm
b=24 MRc =23.12 kNm
b=100 MRc =96.33 kNm
A
A
A
A
stralcio di carpenteria
sezione del solaio in corrispondenza di un travetto
sezione del solaio in corrispondenza dei laterizi
distinta delle armature ( per travetto )
diagramma del momento flettente sollecitante e resistente
1 10 1 10
1 10 1 10 1 10
1 10
1 10
L= 190
L= 630
L= 530
L= 530
14
183
183
40
100
210 180 190 162 350
30
350
450
90
40
40
40
40
42
90 90
20
450
L= 180
L= 370 L= 555
1 10 L= 325
(31.86 kNm) 210
(26.88 kNm) 210
(13.44 kNm) 110
(15.93 kNm) 110 (15.93 kNm) 110 (15.93 kNm) 110 (15.93 kNm) 110 (15.93 kNm) 110
(16.60 kNm) 110 (16.60 kNm) 110
(16.60 kNm) 110
(31.86 kNm) 210 (31.86 kNm) 210
(14.94 kNm) 110
b=24 MRc =28.54 kNm b=24 MRc =28.54 kNm b=24 MRc =28.54 kNm
b=100 MRc =118.92 kNm
A
B
C
D

Solaio gettato in opera

Solaio gettato in opera


Scala 1:10
Sezione A-A
particolari costruttivi

armatura di ripartizione 8/25
Sezione
trasversale
Sezione
longitudinale
L=66 18
8
8/20
7
Solaio gettato in opera


Dimensionamento del solaio e degli sbalzi
Laltezza del solaio generalmente fissata sulla base di relazioni rappresentative
di verifiche di deformazione
Solai completamente gettati in opera
Solai con travetti in c.a.p.
HL/25
HL/30
Solaio gettato in opera


Lo sbalzo esterno pu essere realizzato con forma diversa
H
sb
H
s
La pendenza ottenuta
principalmente mediante uno
scalino tra solaio esterno e interno

H
sb
H
s
La pendenza ottenuta
mediante pendenza del
solaio esterno

H
sb
= H
s
La pendenza ottenuta
mediante pendenza del
massetto esterno

travetto di
coronamento

armatura di ripartizione 8/25
Solaio gettato in opera


Larmatura del solaio pu essere realizzata diritta oppure sagomata.
Larmatura sagomata era utilizzata molto nel passato al fine di
risparmiare sul costo del materiale.
Attualmente non pi utilizzata perch il costo della manodopera
elevato.
Solaio gettato in opera


Solaio gettato in opera


Sezione
trasversale
Sezione
trasversale
fascia semipiena
MRs = 10,23 kNm
2 x 110

MRs = 20,47 kNm 2 x 210

MRs = 25,45 kNm
2 x 210

MRs = 12,72 kNm 2 x 1 10

MRs = 25,45 kNm
2 x 210

MRs=38,17 kNm
2 x 3 10

MRs = 25,45 kNm
2 x 210

MRs = 12,72 kNm
2 x 110
MRs = 12,72 kNm
2 x 110

2 x 110

MRs = 10,23 kNm
MRs = 15,69 kNm 2 travetti a traliccio (2 x 1 10)
2 x 210

MRs = 25,45 kNm
MRs = 20,47 kNm 2 x 2 10

2 travetti a traliccio (2 x 2 12) MRs = 35,91 kNm
b = 24 cm MRc = 25,31 kNm
b = 24 cm MRc = 39,12 kNm b = 24 cm MRc = 39,12 kNm
MRs = 10,23 kNm 2 x 1 10

2 x 110

1 10 L = 430
1 10 L = 700
170
1 10 L = 290
1 10 L = 170
1 10 L = 270
1 10 L = 460
90
12 163
15 15
40
1 10 L = 90
50 40
1 10 L = 120
80 80 50
travetto a traliccio (armatura integrativa 1 10) L = 380 travetto a traliccio (armatura integrativa 2 12) L = 560
Stralcio carpenteria
Distinta delle armature
15,39 kNm
Sezione longitudinale in corrispondenza delle pignatte
scala momenti: 1cm = 5 kNm
Diagramma del Momento flettente sollecitante e resistente relativo ad una fascia di solaio larga 1m
165 410 590 165
30 10 250 10 15 125 10 275 15 30 15 350 15
30
15 125 10
1
0
0
Rete 8 / 25 x 25
2 10
MRs = 10,23 kNm
b = 24 cm MRc = 25,31 kNm
31,75 kNm
12,22 kNm
36,27 kNm
15,39 kNm
28,92 kNm
148
17
135
105
15 15
80 90
120 170
395 15
15 105
60 15
15 148
17
163 12
1 10 L = 130
2 10
2
1
4
travetto rompitratta
10 125 15 30 10 250 10 275 15 30 15 350 15 30 15 125 10
Sezione longitudinale in corrispondenza di un travetto
A
A
Solaio tralicciato


Solaio tralicciato


5
2
0
4
12 38
50
2 12
Armatura di ripartizione 8 / 25 x 25
1 7
pignatta 38 x 25 x H20 (SIAI cod.H20)
2 5
Staffa 4
Particolare travetto (Sezione A-A)
scala 1:10
Particolare travetto rompitratta
scala 1:10
10
5
2
0
4 10
Staffe 8 / 20
7
18 18
7
8
8
8 L = 66
Sezione
trasversale
Sezione
longitudinale
Solaio con travetto in precompresso


L= 625
14
183
183
40
205
1 12
armatura di ripartizione 8/25
30
13
10 10
1 12 L= 92
35 37
10 10
1 travetto celersap LCP 1c con armatura "tipo 5" 1 travetto celersap LCP 1c con armatura "tipo 5" 1 travetto celersap LCP 1c con armatura "tipo 5"
12
A
B
C
D
stralcio di carpenteria
sezione del solaio in corrispondenza di un travetto
sezione del solaio in corrispondenza dei laterizi
distinta delle armature ( per travetto )
diagramma del momento flettente sollecitante e resistente
1 12
1 12
L= 250
130
180 190 162 350
120 120 110 105 105
L= 230
L= 370 L= 535
L= 210
(25.36 kNm) 212
(21.38 kNm) 212
(10.69 kNm) 112
(13.28 kNm) 112
1 travetto celersap LCP 1c con armatura "tipo 5" ( 18.53 kNm )
b=20 MRc =23.78 kNm
b=100 MRc =118.92 kNm
b=100 MRc =118.92 kNm
b=100 MRc =118.92 kNm
b=100 MRc =118.92 kNm
b=27 MRc =25.69 kNm
b=100 MRc =96.33 kNm
20
1 12 L= 65
32 13
A
A
A
A
1 12 L= 95
b=20 MRc =23.78 kNm b=20 MRc =23.78 kNm
(13.28 kNm) 112 (13.28 kNm) 112 (13.28 kNm) 112 (13.28 kNm) 112
(25.36 kNm) 212 (25.36 kNm) 212
(11.95 kNm) 112
1 travetto celersap LCP 1c con armatura "tipo 5" ( 18.53 kNm ) 1 travetto celersap LCP 1c con armatura "tipo 5" ( 18.53 kNm )
1 12 1 12
1 12
35 40
10
10
Solaio con travetto in precompresso


armatura di ripartizione 8/25
8
L=62 11
12
8/25
Sezione
trasversale
Sezione
longitudinale
Solaio con travetto in precompresso


Sezione
longitudinale
allappoggio
Occorre verificare che
non si abbia sfilamento del travetto in c.a.p.
Si abbia la continuit
dellarmatura longitudinale inferiore
12
FINE
15