Sei sulla pagina 1di 5

In occasione della giornata mondiale contro il cancro (World Cancer Day) che si celebr lo scorso 4 febbrario, affrontiamo insieme

al dentista Vital Dent di Vicenza un tema delicato come leffetto del cancro a livello orale. Quando viene diagnosticato un cancro le priorit della vita di ognuno cambiano e come conseguenza spesso si trascurano una serie di presidi esssenziali come quelli inerenti alla salute della bocca.

Gli effetti che il cancro ha sulla bocca sono considerevoli e in parte inevitabili. Ci avviene perch la bocca specialmente suscettible allaggressivit della chemioterapia e alla radioterapia e ne consegue un indebolimento delle difese.

Ma quali sono le conseguenze del cancro sulla salute orale? Le complicanze orali gravi che derivano da patologie tumorali possono obbligare a interrrompere il trattamento oncologico, ci nonostante se si intensifica ligiene orale si possono evitare le infezioni e i fattori negativi che influenzano la mucosa orale riducendo la frequenza e la gravit delle lesioni buccali associate alla chemio o radioterapia.

Il dentista Vital Dent di Vicenza spiega che i principali effetti del cancro sulla salute orale sono:
Come conseguenza della chemioterapia aumenta il rischio di infezioni come ad esempio la mucosite orale. Allinizio linfiammazione si manifesta con un eritema della mucosa e sensazione di bruciore e in un secondo momento con comparsa di ulcerazioni. Quindi si tratta di uninfiammazione fastidiosa che si presenta con lesioni ulcerative o afte dolorose ed eritema diffuso della mucosa della cavit orale, la lingua e la gola. La radioterapia pu danneggiare in modo permanente il tessuto della bocca: il rivestimento della bocca diventa sottile e quindi maggiormente vulnerabile a danni e infiammazioni come le ulcere. Inoltre, la diminuzione del flusso salivare e xerostomia (o sindrome della bocca secca) sono gli effetti pi gravi a lungo termine.

quindi di fondamentale importanza mantenere una buona igiene orale come lavarsi i denti e la lingua, usando filo interdentale sempre quando la gengiva non sia infiammata, ed evitare il tabacco e lalcol. Gli specialisti raccomandano di recarsi dal dentista almeno un mese prima dellinizio delle cure per minimizzare linsorgere di complicanze buccali e sistemiche. Lodontoiatra realizzer uno screening del cavo orale per stabilire un eventuale piano di cure, si tratteranno le infezioni orali presenti o, ad esempio, leliminazione delle protesi mobili inadatte. Inoltre, importante mantenere una buona idratazione bevendo liquidi.

Una volta terminato il trattamento oncologico, ricorda il Dentista Vital Dent di Vicenza, consigliabile mantenere le buone abitudini per quanto riguarda ligiene orale oltre a verificare lo stato di salute generale del cavo orale.