Sei sulla pagina 1di 17

La Chiesa di Santa Lucia ricorda don Paolo Meliota nel ventennale della sua morte

Don PAOLO MELIOTA

Nasce a Casamassima il 2 dicembre 1918 e muore il 23 giugno 1993

Don Paolo Meliota ( 1918-1993 )

Nella conduzione della parrocchia di Santa Lucia don Paolo Meliota subentra a don Rocco Passiatore il 26 giugno 1959

Ricordo del possesso canonico della chiesa di Santa Lucia da parte di don Paolo

Alla morte di don Rocco Passiatore subentra, il 26 luglio 1963, don Paolo Meliota. A lui si deve la costruzione dell'oratorio, di una palestra e di una sala cinematografica.

25 di sacerdozio di don Paolo, nel Liceo Classico di Gioia

Consegna pergamena per il 25 di sacerdozio

LArcivescovo di Bari, Mons. E. Nicodemo e il preside del Liceo Classico, F. Matarrese per il 25 di sacerdozio

Don Paolo in una concelebrazione

Don Paolo, foto di famiglia

23 novembre 1980

Il terremoto rende inagibile la Chiesa di Santa Lucia

Il parroco don Paolo si adopera per ottenere 60 milioni dalla Regione Puglia, 29 dai fedeli parrocchiani ed altrettanti dalla Confraternita per i primi lavori di restauro della chiesa danneggiata dal terremoto

Per i lavori occorsero circa 400 milioni di lire, secondo le stime del Genio Civile e di tecnici esperti

I lavori di consolidamento alle strutture murarie, iniziati per opera di don Paolo Meliota, terminano nel 1982 e il 31 ottobre limmagine di S. Lucia rientra nella chiesa
Nel frattempo le celebrazioni liturgiche si svolgono nel cine-teatro di Santa Lucia in via don Rocco Passiatore

Cine teatro Santa Lucia

Dopo circa 20 anni al servizio della parrocchia di Santa Lucia ritorna nella sua citt natale
Rester a Casamassima fino alla sua morte, avvenuta il 23 giugno 1993

Pagellina funebre di don Paolo Meliota