Sei sulla pagina 1di 32

LArbitro durante la gara

Associazione Italiana Arbitri CRA Lazio

Elaborazione contenuti e grafica: CRA Lazio

Larbitro durante la gara


Durante: preliminari

LINGRESSO Ingresso nel recinto di gioco Ingresso sul terreno di gioco Contatto ufficiale con lo stadio

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

LE FORMALIT REGOLAMENTARI Lo schieramento e i saluti (pubblico, calciatori) Il sorteggio Le verifiche delle reti delle porte Verifica degli ammessi alle panchine Controllo della posizione dei calciatori
Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

LE FORMALIT REGOLAMENTARI Fischio dinizio

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

COMPRENSIONE DELLA GARA Fin dai primissimi minuti Verifica delle previsioni

Uguale Simile Completamente diversa

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

COMPRENSIONE DELLA GARA Anche dal punto vista tattico: Nel calcio moderno, la preparazione di un arbitro non pu prescindere dalla conoscenza del calcio stesso, in particolare delle tattiche adottate dalle squadre e delle caratteristiche tecniche dei singoli calciatori, per linfluenza che le stesse possono avere sullo sviluppo della partita. Saper leggere la partita un fattore determinante per una prestazione arbitrale ottimale .
(Pierluigi Collina)
Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

ADATTAMENTO ALLA GARA Velocit di adattamento


Quanti sono i momenti della gara Momenti sempre pi brevi Cambiamenti repentini Prevenzione Consenso Credibilit Applicazione delle regole
Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Metodo di adattamento

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

PREVENZIONE Vicinanza ai calciatori coinvolti nel gioco o nellinterruzione Intensificazione (o meno) degli interventi tecnici Intensificazione (o meno) della verbalit I provvedimenti disciplinari

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI: LE AMMONIZIONI

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI: LE ESPULSIONI

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

RICERCA DEL CONSENSO Capacit di essere autorevoli e non autoritari Capacit di personalizzazione dei singoli rapporti Efficacia dei provvedimenti adottati Accettazione del ruolo dellArbitro Troppa familiarit sminuisce la figura di arbitro
Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

CREDIBILIT Logica (o mentale)


Come si Come si vive ed interpreta la gara Ovviet delle decisioni Come si appare agli altri Prontezza/presenza/gestualit
Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Fisica

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

APPLICAZIONE DELLE REGOLE Conoscenza approfondita del codice Consapevolezza del ruolo Capacit interpretativa Capacit applicativa (coerenza)

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

APPLICAZIONE DELLE REGOLE Attenzione al fallo grave di gioco. Gli elementi che devono ricorrere perch si configuri una ipotesi di questo tipo: la possibilit di giocare il pallone, la velocit e lintensit dellintervento, la possibilit di mettere a rischio lintegrit fisica dellavversario e, infine, lintenzionalit o la malizia eventualmente presente nello stesso intervento
Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

APPLICAZIONE DELLE REGOLE Attenzione ai requisiti che devono essere presenti ai fini della identificazione di una evidente occasione da rete, e cio:

il controllo o la possibilit di controllare il pallone; il punto dove stato commesso il fallo; la distanza della porta avversaria; la direzione del movimento dellattaccante e del pallone; la posizione dei difensori e/o del portiere.
Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

ATTENZIONE Barriere (rispetto della distanza) Falli in elevazione con uso delle braccia Esecuzione dei calci di rigore Gioco duro e intimidatorio Trattenute per la maglia Proteste Fallo tattico Fallo di mano
Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

I PERICOLI LATENTI Pericolo di assuefazione Pericolo di fluidit e scorrevolezza Pericolo di affaticamento Pericolo di adattabilit

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

PERICOLO DI ASSUEFAZIONE Gara lineare e piatta Risultato teoricamente acquisito Scarso agonismo dei calciatori Mancanza di pubblico

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

PERICOLO DI SCORREVOLEZZA Non intervento = classe arbitrale Aumento del tono agonistico Scomparsa della figura dellarbitro Delirio da velocit

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

PERICOLO DI AFFATICAMENTO Condizioni climatiche avverse Condizioni di salute precarie Ritmi molto sostenuti della gara Intensit agonistica

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

PERICOLO DI ADATTABILIT Lentezza nel percepire i cambiamenti Lentezza nellassumere decisioni Difficolt nel mantenere il ruolo

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante la gara sul terreno di gioco

DECIDERE Decidere sempre, anche quando pi facile non decidere. Per larbitro questa caratteristica, cio la volont decisionale, caratteristica indispensabile. Quando le proprie competenze non ci aiutano meglio improvvisare: la fantasia pi importante della conoscenza
(Albert Einstein)
Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante lintervallo

LINTERVALLO Verifiche al volo Aggiustamenti tattici / tecnici / disciplinari Recupero fisico Recupero mentale

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante il secondo tempo

COMPRENSIONE Stanchezza dei partecipanti Determinazione del risultato Percezione dei momenti di crescita dellagonismo dettati dai fatti della gara

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante il secondo tempo

FINALE DI GARA Tutto lineare, senza problemi Difficolt in aumento continuo


Controllo elevatissimo di tutto quello che succede Aumento della frequenza degli interventi Dare fondo a tutte le capacit, senza perdere la bussola

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Comunque

FINALE DI GARA

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Durante il secondo tempo

DOPO IL FISCHIO FINALE Determinazione


Smorzare i toni accesi Non assumere atteggiamenti provocatori Ascoltare molto e parlare poco Salutare sempre chi viene a salutare

Cortesia

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Tra durante e dopo la gara

NELLO SPOGLIATOIO Scarico delle tensioni accumulate Doveri burocratici da assolvere con le societ dopo 15 minuti dalla fine (come da circolare del C.R.L. alle Societ) La doccia ristoratrice Le prime verifiche finali sulla prestazione

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Tra durante e dopo la gara

VERIFICA Verifiche sul risultato di squadra Aggiustamenti delle discrepanze Confronto che tende ad evidenziare il positivo e minimizzare il negativo Verifica dei dati tecnici raccolti

Provvedimenti disciplinari Sostituzioni Fatti salienti


Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Tra durante e dopo la gara

INCONTRO CON LOSSERVATORE ARBITRALE Rappresenta un momento di crescita Cambio di status giudice / giudicato Colloquio e non monologo Confronto positivo fra due persone che svolgono ruoli diversi Verifica dei provvedimenti disciplinari presi e delle sostituzioni
Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Tra durante e dopo la gara

OSSERVATORE ARBITRALE

LO. A. stato un Arbitro Concetti e sensazioni dellO. A. Fatti controllati direttamente dallO. A. Verifica di situazioni dubbie o non chiare Larbitro convinto di aver fatto tutto essenzialmente bene E consapevole solo di alcuni errori ma tenta di mascherarli Non consapevole, quindi, degli errori fatti perch convinto diversamente (viste le decisioni assunte)
Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio

Larbitro: prima, durante e dopo la gara


Tra durante e dopo la gara

FINE DEL COLLOQUIO


Non si pu essere daccordo su tutto Cercare di capire le cause che hanno portato a certe osservazioni Catalogare lincontro con serenit visto che sicuramente non decisivo per larbitro

Raduno arbitri pre-campionato CRA Lazio