Sei sulla pagina 1di 11

Il sistema feudale

a cura del prof. Paolo Emilio Biagini a. s. 2007/2008

Una societ gerarchica


un sistema di organizzazione economica, sociale e politica fondato sui legami tra uomo e uomo, (Omaggio Beneficio) nel quale una classe di guerrieri specializzati, i signori, subordinati gli uni agli altri da una gerarchia di legami di dipendenza, domina una massa contadina che sfrutta la terra e li fa vivere [Jacques Le Goff ]

(sottomissione protezione)

Gli elementi del sistema:


omaggio: atto con il quale il vassallo affida la propria persona al signore simboli:
il vassallo mette le mani giunte in quelle del signore pronuncia una dichiarazione con la quale si impegna a diventare il suo uomo

lomaggio

[J. Le Goff]

istituzione dei popoli germanici, con nellultimo periodo dellimpero la quale un gruppo di guerrieri si romano, atto e patto tra privati nel impegnano a servire il loro signore. quale il pi debole affida i propri beni I membri della trustis venivano al pi potente e questi glieli chiamati: restituisce sotto forma di usufrutto GWASS = VASSALLI

commendatio

trustis

Gli elementi del sistema:


Il 7 aprile, gioved, furono resi altri omaggi al conte. In primo luogo furono prestati nel modo che segue gli omaggi. Il conte domand se [la persona che gli stava di fronte] voleva diventare interamente suo uomo e quello rispose: Lo voglio. E con le mani giunte strette dalle mani del conte, luno e laltro strinsero alleanza con un bacio. In secondo luogo, quello che aveva prestato lomaggio giur fedelt al conte con queste parole: Giuro sulla mia fede che da questo momento sar fedele al conte Guglielmo e che contro tutti gli serber integralmente il mio omaggio [hominium], in buona fede e senza dolo. In terzo luogo, la stessa persona giur sulle reliquie dei santi. Allora il conte, con la verga che teneva in mano, dette linvestitura a tutti coloro che, con questo patto, gli avevano dato la fedelt e lomaggio e insieme avevano prestato giuramento.
(Galberto di Bruges, Histoire du meurtre de Charles le Bon, comte de Flandre, a cura di H. Pirenne, Paris 1891)

lomaggio

Gli elementi del sistema:


Nel 1020, su richiesta del duca Guglielmo dAquitania, il vescovo di Chartres Fulberto forn una definizione della fedelt del buon vassallo, elencando i diritti e i doveri reciproci delle due parti; secondo Fulberto per essere un perfetto vassallo non sufficiente impegnarsi a non danneggiare il proprio signore: ci vuole qualcosa di pi, la volont di fare davvero il bene del proprio signore.

lomaggio

Colui che giura fedelt al suo signore deve sempre tenere presenti alla memoria queste sei parole: incolume, sicuro, onesto, utile, facile, possibile. Incolume affinch non danneggi corporalmente il signore. Sicuro affinch non lo danneggi nelle sue cose segrete oppure nelle fortificazioni dalle quali pu essere difeso. Onesto affinch non lo danneggi nei suoi diritti di giustizia o nelle altre cause che sembrano essere legate alla sua onest. Utile, affinch non lo danneggi nei suoi possessi. Facile o possibile affinch ci che di buono il suo signore potrebbe facilmente fare, egli non glielo renda difficile oppure non gli renda impossibile ci che a quello sarebbe possibile. giusto che il fedele si guardi da questi atti nocivi; ma non per ci egli merita di essere accasato; infatti non sufficiente astenersi dal male ma anzi bisogna fare il bene. [] Anche il signore deve contraccambiare in tutte queste cose il suo fedele.
(cfr. R. Boutruche, Signorie e feudalesimo, Il Mulino, Bologna 1971-74)

Gli elementi del sistema:

linvestitura

ricevuto lomaggio il signore conferisce al suddito linvestitura simbolo: il signore consegna al vassallo un oggetto che raffigura il diritto acquisito sul feudo o sulla terra:
potere temporale: scettro, stendardo potere spirituale: il pastorale usufrutto della terra: una zolla

nellimmagine una famosa investitura: Carlo Magno consegna lo stendardo al paladino Rolando

Gli elementi del sistema:


la base materiale del potere conferito con linvestitura:
elargizione delle terre sulle quali il vassallo esercita la sua autorit e dalle quali ricava il suo sostentamento

il beneficio

in questo contesto, il beneficio si identifica con il

feudo

Doveri reciproci tra i signori


il vassallo il signore
rispetto della vita del vassallo protezione e difesa dai suoi nemici assistenza in giudizio se il vassallo chiamato in tribunale
fedelt auxilium: obbligo di aiuto in guerra sotto forma di servizio militare a cavallo consilium: obbligo di partecipare allassemblea (consiglio) dei feudatari per assistere il signore nelle decisioni di governo supplenza: esercizio del potere politico e giudiziario in nome del signore sui feudi assegnati

La societ trinitaria

Gli uomini di chiesa erano allapice della gerarchia feudale; essi avevano il compito di pregare per la salvezza di tutti gli uomini

I contadini costituivano lo strato inferiore della societ ed erano lordine pi numeroso; a loro spettava mantenere con il proprio lavoro gli uomini di chiesa e gli uomini di guerra

I guerrieri costituivano la classe dominante che possedeva la terra; il loro compito allinterno della societ era quello di combattere per proteggere il popolo

I cavalieri
feudo
per diritto di eredit

primogenito

cadetti

cavalleria

carriera ecclesiastica

La cavalleria
in origine:
corpo dei combattenti a cavallo al servizio di un signore, altro rispetto alla famiglia feudale di nascita senza feudo nel mestiere delle armi: la possibilit di bottino, ricchezza e fortuna

una classe violenta rozza e rissosa


lintervento pedagogico e ideologico della Chiesa ne fa

una classe di combattenti per la difesa della cristianit e dei deboli unideale di:
giustizia coraggio lealt

ne consegue

Potrebbero piacerti anche