Sei sulla pagina 1di 27

Aiutare stanca.

Dinamiche relazionali e rischi di burn out


Stefano Taddei Dipartimento di Psicologia Universit di Firenze
Master 1

Stress
Nello

stress hanno rilevanza sia aspetti ascrivibili allindividuo sia di tipo situazionale

Master

Stress Aspetti individuali

Personalit di tipo A e di tipo B (Friedman) Il tipo A


Elevata competitivit Ritmi sostenuti di lavoro Fretta Desiderio di riconoscimento sociale Iperattivismo Ambizione Impazienza

Master 3

Stress Aspetti individuali 2

Locus of control (Rotter) Locus interno Locus esterno Esterno altri potenti Esterno fatalista

Master

Fonti di stress sul lavoro (Cooper)


Intrinseche al job Ruolo dellorganizzazione Sviluppo di carriera Relazioni al lavoro Struttura e clima organizzativo

Master

Intrinseche al job

Condizioni fisiche Rumorosit Vibrazioni Temperatura, ventilazione e umidit Illuminazione Carenze igienico ambientali Eccesso di lavoro Pressione temporale Responsabilit per la vita di persone
Master 6

Ruolo dellorganizzazione

Ruolo Ambiguit / conflitto Immagine del ruolo occupazionale Conflitti per ruoli di confine

Master

Sviluppo di carriera

Sovrapposizione Retrocessione Mancanza di sicurezza del lavoro Ambizioni deluse .

Master

Relazioni al lavoro

Difficolt relazionali con i capi i subordinati o i colleghi Difficolt a delegare responsabilit

Master

Struttura e clima organizzativo

Partecipazione nulla o scarsa nel prendere decisioni Restrizioni sul comportamento (budgets ecc.) Accortezza nellimpegno Mancanza di effettiva consultazione

Master

10

Caratteristiche individuali

Lindividuo
Livello di ansia Locus of control Livello di neuroticismo Tolleranza per lambiguit Comportamento di tipo A

Master

11

Caratteristiche individuali

Interfaccia casa lavoro sorgenti di stress


Problemi familiari Dualismo carriera matrimonio Crisi di vita

Master

12

Sintomi (Cooper)

Sintomi individuali
Pressione diastolica Livello di colesterolo Ritmo cardiaco Fumo Umore depresso Rifugiarsi nel bere Insoddisfazione professionale Aspirazioni ridotte

Master 13

Sintomi (Cooper)

Sintomi organizzativi
Alto assenteismo Elevato turnover nel lavoro Difficolt nelle relazioni industriali Scarso controllo di qualit

Master

14

Malattie

Malattie somatiche
Disturbi cardiocircolatori Salute mentale

Malattie organizzative
Scioperi prolungati Frequenti e gravi incidenti Performance cronicamente scarsa

Master

15

Stress Modelli

Esistono altri modelli, ad esempio DOMANDA / CONTROLLO


domanda

controllo

Master

16

Modello di Karasek
domanda

controllo

Master

17

Burnout

La parola burn-out compare in lingua inglese negli anni 30 nel gergo dellatletica professionale e di altri sport per designare quel fenomeno per cui, dopo alcuni successi, un atleta si esaurisce, si bruciae quindi non pu pi dare nulla dal punto di vista agonistico (Dizionario Meriam Webster)

Master

18

Burn-out

Un processo nel quale un professionista precedentemente impegnato si disimpegna dal proprio lavoro in risposta allo stress e alla tensione sperimentata sul lavoro (Cherniss)

Master

19

Modello di Cherniss
Setting lavorativo

Fonti di stress

Cambiamento di attegiamenti

Persona

Master

20

Modello di Cherniss

Setting Lavorativo
Orientamento Sovraccarico lavorativo Stimoli Possibilit di contatto con lutente Autonomia Obiettivi dellorganizzazione Leadership/supervisione Isolamento sociale

Master 21

Modello di Cherniss

Persona
Orientamento di carriera Sostegno / richieste extra lavorative

Master

22

Modello di Cherniss

Fonti di stress
Dubbi circa le competenze Problemi con gli utenti Interferenze burocratiche Mancanza di stimolazioni ed appagamento Mancanza di cooperazione

Master

23

Modello di Cherniss

Cambiamento di atteggiamenti
Obiettivi professionali Responsabilit personale Idealismo / realismo Distacco affettivo Alienazione lavorativa Interessi personali

Master

24

Burnout

Depersonalizzazione Realizzazione lavorativa Esaurimento emotivo

Master

25

Modello di Golembiewsky
Fasi i ii + iii + Master

iv + + -

v +

vi + +

vii viii + + + + +
26

Depersonalizzazione

Realizzazione
Esaurimento

Modello di Leiter
TEDIUM Sovraccarico Esaurimento emotivo COLLEGIALIT Interpersonale Conflitto

Routine

COMPETENZE COLLEGIALIT Sostegno del superiore e collega Depersonalizzazione Costruzione abilit Adattamento affettivo

Cooperazione utente

Realizzazione

AUTONOMIA
Partecipazione Prendere decisioni

Master

27