Sei sulla pagina 1di 19

Capitali Istituzionali e Private equity

Mauro Mar Roma, 17 luglio 2012

1 Gli asset gestiti

A fine marzo 2012, lAndp complessivamente gestito dai Fp sfiora i 94 miliardi di euro Il rapporto Andp/Pil ha quasi raggiunto il 6% Se si considera anche il patrimonio delle Casse di previdenza, il rapporto raggiunge l8,5% circa

2 Lasset allocation dei Fp italiani (fine 2011)

Fonte: Covip

3 Esposizione azionaria effettiva (fine 2011)


Leffettiva esposizione azionaria stata calcolata considerando, oltre allinvestimento diretto in titoli di capitale, anche gli investimenti indiretti effettuati tramite Oicr e lesposizione attraverso strumenti finanziari derivati.

Fpc Effettiva esposizione azionaria

Fpa

Fpp

Pip nuovi

21,0

40,1

14,2

16,0

Fonte: Covip

4 Investimento in private equity ancora limitato


Allocazione tradizionale delle risorse nel caso dei Fp di nuova istituzione (azioni, obbligazioni e liquidit)
Allocazione anche in asset alternativi nel caso dei Fpp Lincidenza del private equity sul patrimonio dei fondi pensione preesistenti alla fine del 2010 pari rispettivamente allo 0,11*%

(*Fonte: Prometeia Advisor Sim, copertura del campione pari al 70% del patrimonio complessivamente gestito dai Fpp)
5

5 Linvestimento nel tessuto produttivo italiano


I fondi pensione investono principalmente nelle grandi realt aziendali e nei mercati esteri

Quindi le ricadute sul sistema Italia sono marginali


Capitalizzazione di borsa non particolarmente elevata Tessuto produttivo caratterizzato da piccole e medie imprese Vediamo qualche dato sullallocazione investimenti dei fondi pensione geografica degli

6 Asset allocation per area geografica di investimento (anni 2010-2011, valori %)


Pip (fondi di ramo III) 2011 2010 2011

Fpc 2010 titoli di debito di cui in Italia titoli di capitale di cui in Italia
Fonte: Covip

Fpa 2011 2010

76,4
36,2 23,6 0,9

79,0
28,9 21,0 0,8

56,5
31,1 43,5 3,3

59,5
30,7 40,5 3,1

42,9
22,0 57,1 4,1

47,0
20,5 56,0 1,6
7

7 Asset allocation per area geografica di investimento (anni 2010-2011)

Nei Fpc, significativa riduzione, rispetto al 36,2% di fine 2010, del peso della componente obbligazionaria investita in Italia, per via del calo del corso dei titoli del debito pubblico italiano e della contrazione degli investimenti. Nei Fpa, nessuna variazione di rilievo Nei Pip, pi che dimezzata lincidenza dei titoli di capitale italiani rispetto al dato di fine 2010

8 Lhome bias nei fondi pensione: il caso delle azioni

Fonte: Towers Watson, Global Pension Asset Study 2012 Note: i dati fanno riferimento ai seguenti paesi: Uk, Usa, Australia, Canada, Giappone, Olanda, Svizzera

Progressiva riduzione dellhome bias Gli Stati Uniti sono il paese con massima esposizione alle azioni domestiche

9 Lhome bias nei fondi pensione: il caso delle obbligazioni

Fonte: Towers Watson, Global Pension Asset Study 2012 Note: i dati fanno riferimento ai seguenti paesi: Uk, Usa, Australia, Canada, Giappone, Olanda, Svizzera

Forte esposizione allobbligazionario domestico


10

10 FP e sostegno alleconomia
Decollo PC: le aziende italiane sono state private di una fonte di autofinanziamento a basso costo quale il Tfr; limpiego nei fondi pensione poi porta queste risorse ad essere investite solo marginalmente nel tessuto produttivo nostro paese (obbligazioni e mercati esteri)
In un momento di crisi come quello attuale, opportuno che i fondi pensione riflettano con attenzione sulla necessit di sostenere il sistema produttivo italiano. Economia cresce poco, sistema produttivo appare sempre pi fragile; condizioni lavorative dei giovani precarie tutto ci ha effetti rilevanti sul sistema pensionistico di primo pilastro.

11

10 FP e sostegno alleconomia
Ma non evidente come possa emergere eventuale sostegno dei fondi pensione e investitori istituzionali alleconomia italiana
C infatti un problema di risorse: quante sono? Come mobilizzarle? Un problema di obiettivi: quale obiettivo devono realizzare i FP? Rendimento? minimizzazione rischio? Prestazioni adeguate? diversificazione o altro? Altro aspetto sono le condizioni operative e la governance di simili meccanismi Infine, processo afflusso risorse economia lo si pu agevolare e spingere, ma deve essere un processo volontario e di mercato (NO vincoli portafoglio)
12

11 Gli obiettivi dei pilastri pensionistici


Lobiettivo primario dei fondi pensione unofferta di prestazioni adeguata agli iscritti
Ma importante anche la massimizzazione del rendimento (dato anche il rischio)

Va ricordato per che il rendimento del I pilastro legato andamento economia italiana (PIL, crescita retribuzioni);

Quindi si potrebbe rischiare per uneccessiva concentrazione geografica degli investimenti pensionistici nel loro complesso (I e II pilastro)

13

11 Gli obiettivi dei pilastri pensionistici


la struttura del tessuto produttivo italiano non agevola lallocazione delle risorse C infatti sicuramente un problema di offerta di risorse Ma soprattutto anche uno di domanda: quali settori? Quali imprese?
Accesso limitato ai mercati finanziari da parte delle PMI Necessario individuare modalit di investimento che consentano di raggiungere quelle imprese che sono fuori dai mercati Problemi rappresentati dallutilizzo di un modello a benchmark con indice di riferimento mondiali in cui il peso dellItalia poco rilevante

14

12 Quali possibili soluzioni?


Occorre individuare strumenti che consentano di coniugare la redditivit con ricadute positive sulleconomia italiana Questi strumenti vanno identificati nel quadro legislativo attuale (libert di scelta, no vincoli portafoglio, ecc.)
Che tipo di strumenti? - Obbligazioni/fondi per le infrastrutture - Private equity - Covered bond - Obbligazioni BEI - Azioni -

13 La soluzione del fondo pubblico


Fondo pubblico : intervento pubblico sotto forma di un fondo ad hoc potrebbe aiutare, ma resta definire criteri di funzionamento, norme, Fondi regionali: coinvolgimento regioni che potrebbero essere maggiormente in grado di valutare le singole realt produttive e dunque i meriti, le prospettive di crescita e di sviluppo di ciascuna di esse
Possibili soluzioni miste che contemplano una presenza del settore pubblico e del settore privato

16

14 La soluzione del fondo pubblico per il rilancio delleconomia

Quali problemi?
Governance: allocazione delle risorse potrebbe essere guidata da finalit di politica economica piuttosto che da effettive opportunit di rendimento prospettico Conflitti di interesse: investimenti indirizzati a imprese che ricevono finanziamenti bancari dagli azionisti del Fondo, indipendentemente dalle loro effettive prospettive di crescita Attenta valutazione dei pregi di una soluzione autonoma

17

15 Quali benefici afflusso risorse economia?

Risorse investite tessuto produttivo italiano possono permettere una maggiore diversificazione

Attivit investite presentano decorrelazione con altre asset class in cui tradizionalmente i fondi pensione allocano le risorse

Impatto positivo sul sistema paese

16 Ladeguatezza delle strutture dei FP

Strumenti al momento scarsamente utilizzati dai fondi

In alcuni casi, limitata allocazione dovuta alla complessit gestionale dello strumento (es. private equity, fondi di PE, ecc.)
Per alcuni strumenti, fondamentale elevare professionalit della struttura dei fondi capacit e