Sei sulla pagina 1di 14

Direzione Didattica Fucecchio A.S.

2012/13

Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema Insegnare ed apprendere con le tecnologie informatiche

Proget to iClass
Ins. Moriani Patrizia

8/17/12

MOTIVAZIONI
Lutilizzo delle tecnologie e della rete pu portare ad una profonda trasformazione delle condizioni in cui avviene lapprendimento. Non pi importante, oggi, imparare qualcosa, ma sapere come si fa ad accedere alle conoscenze e ad elaborarle e i media non sono solo veicoli ma anche ambienti del sapere, del saper fare, dellessere, del sentire; dunque agenti di una sensibilit culturale, sociale ed esistenziale. Uno dei requisiti fondamentali per poter cominciare a pensare in modo costruttivo alle tecnologie dellinformazione e della comunicazione nellambito della didattica, quello di considerarle a tutti gli effetti delle tecnologie cognitive, ovvero delle tecnologie che hanno implicazioni profonde ed innegabili nei processi cognitivi e di pensiero delle persone che le utilizzano. Per questo gli insegnanti della classe I C della scuola G.Carducci di Fucecchio hanno elaborato il seguente progetto.

8/17/12

DESCRIZIONE DEL PROGETTO


Il PROGETTO iCLASS prevede luso combinato e costante delle tecnologie didattiche (LIM, PC, EBOOK e TABLET) nel processo di insegnamento/apprendimento , in particolare a supporto del percorso di apprendimento della lettura, della scrittura e dell acquisizione del concetto di numero, allinterno di una classe prima la quale diventer a tutti gli effetti una vera e propria CLASSE DIGITALE dotata di LIM completa, un pc per coppie ed previsto lintroduzione innovativa del tablet possibilmente per ciascun alunno e/o a coppie. Con tali strumenti si intende avvicinare il processo di insegnamento alle nuove modalit di apprendimento dei nostri alunni definiti a ragione nativi digitali sfruttandone le potenzialit comunicative, multimediali ed interattive nel tentativo di innovare la lezione in classe e le relative attivit.

8/17/12

8/17/12

AMBIENTE DI APPRENDIMENTO

LI M P C
CLASS E

TABLE T

MOTIVANTE INCLUSIVO COLLABORATIVO 8/17/12

IL PROGETTO FORMATIVO
IDEE CHIAVE Sviluppare e potenziare linnovazione didattica attraverso luso delle tecnologie didattiche (LIM//TABLET/EBOOK/RISORSE WEB 2.0). Sperimentare un modello ed un ambiente di apprendimento nuovo basato sullutilizzo di un uso combinato e costante di LIM e TABLET nellinsegnamento delle discipline (italiano e matematica). Sperimentare luso dell EBOOK come supporto alla lezione in classe. Utilizzare le RISORSE DEL WEB 2.0 (BLOG e WIKI) per potenziare la comunicazione e la collaborazione. ALUNNI OBIETTIVI GENERALI Incentivare lattenzione, la motivazione e la partecipazione alle attivit scolastiche. Potenziare la collaborazione allinterno del gruppo classe. Potenziare la capacit comunicativa. Potenziare strategie di problem solving e la meta-rilessione. Usare in modo attivo e creativo del le tecnologie per trarne i vantaggi sia sul piano delle abilit generali che su quelle specifiche. DOCENTI Modificare l ambiente di apprendimento attraverso un utilizzo costante e combinato delle tecnologie didattiche. Creare un ambiente di apprendimento stimolante e collaborativo capace di coinvolgere tutti i bambini. Realizzare una didattica inclusiva favorendo lapproccio alla conoscenza a ciascun bambino.

8/17/12

Situazioni di apprendimen Lezione to


Apprendimento per scoperta Strategie collaborative
8/17/12

trasmissiva

Modelli di apprendimen Classe to


Classe come comunit di apprendimento
8/17/12

laboratorio

Meto di
Learning by doing
Scrittura collaborativa Problem solving

8/17/12

AZIONI PREVISTE
Utilizzo LIM per: a) potenziare lefficacia comunicativa del docente per lesposizione della propria lezione; b) realizzare attivit laboratoriali per la creazione di prodotti digitali promuovendo attivit di tipo collaborativo; c) affrontare la problematizzazione di casi reali mediante attivit di problem solving; d) realizzare attivit di sostegno, ripasso, recupero e consolidamento delle conoscenze proposte. ) Utilizzo TABLET per: a) accedere a risorse gratuite utili durante la lezione; b) partecipare alle lezioni proposte sulla LIM; c) realizzare materiali multimediali.

Utilizzo EBOOK per: fruire del libro di testo digitale; creare semplici ebook 8/17/12

a) b)

DOCUMENTAZIONE
Documentazione delle attivit nel BLOG della classe. Ricostruzione di percorsi realizzati in classe nel WIKI con creazione di semplici prodotti digitali da parte dei bambini anche tramite luso di software ed apps specifiche. REPOSITORY di lezioni con la LIM , attivit con le apps del tablet e con gli ebook nel nella PIATTAFORMA E-LEARNING distituto da parte dei docenti. Documentazione del percorso da parte dei docenti nel BLOG del progetto.

8/17/12

PUBBLICIZZAZIONE
Sito del progetto e della classe Sito della scuola Piattaforma e-learning distituto Articoli Nazione e Gonews Manifestazioni di presentazione del progetto e convegno finale su tutte le attivit dellistituto

8/17/12

COLLABORAZIONI ESTERNE
Universit di Firenze Scienze della Formazione, (consulenza pedagogica). Ricercatori ANSAS (consulenza tecnico-didattica)

8/17/12

AZIONI PREVISTE

Utilizzo LIM per: a)potenziare lefficacia comunicativa del docente per lesposizione della propria lezione; b)realizzare attivit laboratoriali per la creazione di prodotti digitali promuovendo attivit di tipo collaborativo; c)affrontare la problematizzazione di casi reali mediante attivit di problem solving; d)realizzare attivit di sostegno, ripasso, recupero e consolidamento delle conoscenze proposte. ) Utilizzo TABLET per: a) accedere a risorse gratuite utili durante la lezione; b) utilizzare il libro di testo digitale; c) partecipare alle lezioni proposte sulla LIM; d) realizzare materiali multimediali.

DOCUMENTAZIONE

Documentazione del percorso nel BLOG realizzato dai docenti della classe. Produzione di lezioni e/o prodotti digitali con la LIM e con il TABLET . Ricostruzione di percorsi realizzati in classe nel WIKI. Produzione di EBOOK con il tablet. Sito della scuola Piattaforma e-learning distituto Articoli Nazione e Gonews Manifestazioni di presentazione del progetto e convegno finale su tutte le attivit dellistituto 8/17/12

PUBBLICIZZAZIONE