Goditi questo podcast e tanto altro ancora

I podcast sono disponibili senza abbonamento, gratis al 100%. Offriamo anche ebook, audiolibri e tanto altro ancora a soli $9.99/mese.

EPISODIO #27. Sara: la natura delle cose e la mia realtà.: Oggi é Sara a raccontarci la sua storia.
La sua è una storia di rabbia.
Rabbia perché Sara non si è sentita accompagnata come avrebbe voluto durante la sua gravidanza e il suo parto. 
Durante un’ecografia il suo bambino viene ridatato, questo fa sì...

EPISODIO #27. Sara: la natura delle cose e la mia realtà.: Oggi é Sara a raccontarci la sua storia. La sua è una storia di rabbia. Rabbia perché Sara non si è sentita accompagnata come avrebbe voluto durante la sua gravidanza e il suo parto. Durante un’ecografia il suo bambino viene ridatato, questo fa sì...

DaParto Ragazze!


EPISODIO #27. Sara: la natura delle cose e la mia realtà.: Oggi é Sara a raccontarci la sua storia. La sua è una storia di rabbia. Rabbia perché Sara non si è sentita accompagnata come avrebbe voluto durante la sua gravidanza e il suo parto. Durante un’ecografia il suo bambino viene ridatato, questo fa sì...

DaParto Ragazze!

valutazioni:
Lunghezza:
65 minuti
Pubblicato:
May 10, 2021
Formato:
Episodio podcast

Descrizione

Oggi é Sara a raccontarci la sua storia.La sua è una storia di rabbia.Rabbia perché Sara non si è sentita accompagnata come avrebbe voluto durante la sua gravidanza e il suo parto. Durante un’ecografia il suo bambino viene ridatato, questo fa sì che poco dopo la data presunta del parto il personale medico opti per un’induzione.La reazione del corpo di Sara, affetta da fibromialgia, è terribile, tanto da arrivare a pensare di non farcela e addirittura morire.Dopo ore di sofferenza e parecchi spaventi, chiede esplicitamente un cesareo ad un personale che è chiaramente indeciso sul da farsi.Quel cesareo che dopo una gravidanza perfetta e nessuna complicazione all’orizzonte non aveva neanche preso in considerazione.Eppure, ci si trova catapultata dentro, senza essersi preparata in alcun modo a questa eventualità.Come sarebbe andata se il parto non fosse stato indotto? Come sarebbe andata se ad un certo punto Sara non avesse pregato per avere il suo cesareo?Questi interrogativi resteranno sempre senza risposta, ma la cosa certa è che Sara ha trovato la forza per guardare avanti e sentirsi bene grazie al suo piccolino, nonostante tutto quello che hanno vissuto insieme in quelle ore infernali.Vi auguro un buon ascolto!•••per non perderti nessun aggiornamento ritroviamoci su Instagram @parto.ragazze.podcastse vorresti raccontare la tua storia scrivimi a: info.parto.ragazze@gmail.comSe l'episodio ti è piaciuto puoi impiegare 1 minuto del tuo tempo e lasciare una recensione su Apple podcast, mi aiuteresti tantissimo.Grazie!
Pubblicato:
May 10, 2021
Formato:
Episodio podcast