Goditi questo podcast e tanto altro ancora

I podcast sono disponibili senza abbonamento, gratis al 100%. Offriamo anche ebook, audiolibri e tanto altro ancora a soli $11.99/mese.

Essere Montalbano e Corona. O no? L’Ammazzacaffè di Gramellini: Uno è un personaggio immaginario, l’altro è vero ma vittima di se stesso e di una vita parallela tra media tradizionali e social network. A loro si aggiunge Claudio Nanni, che ha pagato (poco) un sicario per far uccidere la moglie Ilenia Fabbri: è di...

Essere Montalbano e Corona. O no? L’Ammazzacaffè di Gramellini: Uno è un personaggio immaginario, l’altro è vero ma vittima di se stesso e di una vita parallela tra media tradizionali e social network. A loro si aggiunge Claudio Nanni, che ha pagato (poco) un sicario per far uccidere la moglie Ilenia Fabbri: è di...

DaCorriere Daily


Essere Montalbano e Corona. O no? L’Ammazzacaffè di Gramellini: Uno è un personaggio immaginario, l’altro è vero ma vittima di se stesso e di una vita parallela tra media tradizionali e social network. A loro si aggiunge Claudio Nanni, che ha pagato (poco) un sicario per far uccidere la moglie Ilenia Fabbri: è di...

DaCorriere Daily

valutazioni:
Lunghezza:
16 minuti
Pubblicato:
13 mar 2021
Formato:
Episodio podcast

Descrizione

Uno è un personaggio immaginario, l’altro è vero ma vittima di se stesso e di una vita parallela tra media tradizionali e social network. A loro si aggiunge Claudio Nanni, che ha pagato (poco) un sicario per far uccidere la moglie Ilenia Fabbri: è di questi tre uomini che si parla nell’appuntamento del sabato con l’editorialista del «Corriere»Per altri approfondimenti:- Omicidio di Faenza, il sicario di Ilenia Fabbri crolla: “Mi ha mandato l’ex marito” http://bit.ly/3cnJ81r- Perché Montalbano trionfa sempre (anche quando tradisce in amore) http://bit.ly/3tiE2dN- Fabrizio Corona torna in carcere: sui social se la prende coi magistrati http://bit.ly/3qIQsJY
Pubblicato:
13 mar 2021
Formato:
Episodio podcast

Titoli di questa serie (40)

Storie, persone e luoghi raccontati con le parole dei giornalisti del Corriere della Sera. Dal lunedì al venerdì, dalle 6 di ogni mattina.Tema musicale di Paolo Decrestina.