Goditi questo podcast e tanto altro ancora

I podcast sono disponibili senza abbonamento, gratis al 100%. Offriamo anche ebook, audiolibri e tanto altro ancora a soli $9.99/mese.

Episodio #13.Giulia: partorire positiva al COVID a inizio pandemia.: Quando si avvicina il momento del parto è normale farsi delle domande e prepararsi psicologicamente, ma nel 2020 è stato diverso.
Partorire in quarantena è un discorso, un altro è partorire con i sintomi da Covid-19.
In quel caso bisogna prepararsi...

Episodio #13.Giulia: partorire positiva al COVID a inizio pandemia.: Quando si avvicina il momento del parto è normale farsi delle domande e prepararsi psicologicamente, ma nel 2020 è stato diverso. Partorire in quarantena è un discorso, un altro è partorire con i sintomi da Covid-19. In quel caso bisogna prepararsi...

DaParto Ragazze!


Episodio #13.Giulia: partorire positiva al COVID a inizio pandemia.: Quando si avvicina il momento del parto è normale farsi delle domande e prepararsi psicologicamente, ma nel 2020 è stato diverso. Partorire in quarantena è un discorso, un altro è partorire con i sintomi da Covid-19. In quel caso bisogna prepararsi...

DaParto Ragazze!

valutazioni:
Lunghezza:
57 minuti
Pubblicato:
Jan 25, 2021
Formato:
Episodio podcast

Descrizione

Quando si avvicina il momento del parto è normale farsi delle domande e prepararsi psicologicamente, ma nel 2020 è stato diverso.Partorire in quarantena è un discorso, un altro è partorire con i sintomi da Covid-19.In quel caso bisogna prepararsi ad una situazione molto diversa dalla “normalità”.Quando Giulia entra in travaglio è metà marzo, gli ospedali italiani sono confusi sui protocolli da applicare e la raccomandazione è sempre la stessa: “restate a casa”. Facile a dirsi, più difficile quando hai contrazioni forti e regolari da qualche ora. Una volta in ospedale il parto di Giulia non va proprio come previsto perché all’ultimo momento scopre che Gioele nascerà senza che il suo papà possa vivere quel momento insieme a lei. A quel punto la frustrazione la pervade, ma non sa ancora che da quel momento non potrà vedere o toccare il suo bambino per i successivi 3 giorni...La storia di Giulia è toccante, perché ci sono state tante “Giulia” la scorsa primavera, ma la loro voce si è persa, timidamente, nel rumore della pandemia.Vi auguro un buon ascolto e se l’episodio vi piace potete condividerlo con le amiche, sappiate che darmi una mano a far conoscere il podcast è il primo passo per aiutarmi a migliorarmi e raccontare storie sempre interessanti, grazie! ♥️Giulia, fra le altre cose, si occupa di letture per bambini, io mi sono innamorata del suo modo di parlarne. Se ti va puoi andare a dare un’occhiata al suo profilo Instagram: @alberoalato.•••per non perderti nessun aggiornamento ritroviamoci su Instagram @parto.ragazze.podcastse vorresti raccontare la tua storia scrivimi a: info.parto.ragazze@gmail.com
Pubblicato:
Jan 25, 2021
Formato:
Episodio podcast