Goditi questo podcast e tanto altro ancora

I podcast sono disponibili senza abbonamento, gratis al 100%. Offriamo anche ebook, audiolibri e tanto altro ancora a soli $11.99/mese.

Ep. 11 - Quello dei vichinghi: La nuova generazione di console è ormai alle porte. Per cercare di tenere alta l'attenzione sulla propria nuova console, Microsoft ha organizzato un evento nel quale ha mostrato alcuni giochi prodotti dalle terze parte che si vedranno su Xbox Series...

Ep. 11 - Quello dei vichinghi: La nuova generazione di console è ormai alle porte. Per cercare di tenere alta l'attenzione sulla propria nuova console, Microsoft ha organizzato un evento nel quale ha mostrato alcuni giochi prodotti dalle terze parte che si vedranno su Xbox Series...

DaJoypad


Ep. 11 - Quello dei vichinghi: La nuova generazione di console è ormai alle porte. Per cercare di tenere alta l'attenzione sulla propria nuova console, Microsoft ha organizzato un evento nel quale ha mostrato alcuni giochi prodotti dalle terze parte che si vedranno su Xbox Series...

DaJoypad

valutazioni:
Lunghezza:
48 minuti
Pubblicato:
9 mag 2020
Formato:
Episodio podcast

Descrizione

La nuova generazione di console è ormai alle porte. Per cercare di tenere alta l'attenzione sulla propria nuova console, Microsoft ha organizzato un evento nel quale ha mostrato alcuni giochi prodotti dalle terze parte che si vedranno su Xbox Series X. È andata bene, ma probabilmente poteva andare molto meglio. Non ha invece sbagliato nulla Ubisoft nel presentare il suo Assassin's Creed Valhalla, non solo per l'ambientazione molto evocativa (una delle cose preferite di uno di quelli di Joypad insieme a draghi e dinosauri, ma anche per il modo innovativo in cui è stato fatto il lancio. Prima dell'argomento a piacere (a sorpresa un libro pop-up sui cabinati SEGA, la riedizione di Lumines e Snowrunner) c'è stato anche il tempo di chiedersi come mai non ci siano più i bei giochi di Tennis di una volta.
Pubblicato:
9 mag 2020
Formato:
Episodio podcast

Titoli di questa serie (40)

Il podcast di videogiochi di Matteo Bordone, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti.