Goditi questo podcast e tanto altro ancora

I podcast sono disponibili senza abbonamento, gratis al 100%. Offriamo anche ebook, audiolibri e tanto altro ancora a soli $11.99/mese.

I modelli DISC: Il  DISC (D.I.S.C.) è un modello descrittivo dei comportamenti che fonda le sue origini negli studi di William Marston, psicologo contemporaneo di Carl Jung, non interessato ad osservare e studiare comportamenti patologici, ma piuttosto il...

I modelli DISC: Il DISC (D.I.S.C.) è un modello descrittivo dei comportamenti che fonda le sue origini negli studi di William Marston, psicologo contemporaneo di Carl Jung, non interessato ad osservare e studiare comportamenti patologici, ma piuttosto il...

DaParole e salute


I modelli DISC: Il DISC (D.I.S.C.) è un modello descrittivo dei comportamenti che fonda le sue origini negli studi di William Marston, psicologo contemporaneo di Carl Jung, non interessato ad osservare e studiare comportamenti patologici, ma piuttosto il...

DaParole e salute

valutazioni:
Lunghezza:
19 minuti
Pubblicato:
18 apr 2019
Formato:
Episodio podcast

Descrizione

Il DISC (D.I.S.C.) è un modello descrittivo dei comportamenti che fonda le sue origini negli studi di William Marston, psicologo contemporaneo di Carl Jung, non interessato ad osservare e studiare comportamenti patologici, ma piuttosto il comportamento delle persone normali nell’interazione con gli altri nei diversi contesti o ambienti.Nel suo libro “Emotions of Normal People"del1928, Marston teorizza che le reazioni/risposte delle persone in una particolare situazione dipendono dalla combinazione di due tipi di percezione:- la percezione dell’ambiente (favorevole vs non favorevole)- la percezione del Sé (più forte dell’ambiente con risposta assertiva vs meno forte)e sottolinea che le persone efficaci si comportano in maniera compatibile con le richieste e aspettative dell’ambiente.Marston delinea un modello descrittivo dei comportamenti, il DISC, basato sulla percezione dei comportamenti osservabili che differenzia chiaramente 4 emozioni nelle persone:D = DominanzaI = InfluenzaS = StabilitàC = Cautela.DDirettivo, legato alla dominanza, con comportamenti rivolti all'azione, ai risultati, alla decisionalità rapida.IInfluente, espressivo, con comportamenti proiettati alle persone, alla proattività, alla dimensione emozionale dei rapporti con le altre persone.SStabile, amabile, con comportamenti rivolti ad assicurare equilibrio, continuità, a fornire supporto agli altri.CCauto, correttivo, analitico, con comportamenti rivolti a far le cose bene in base a conoscenze acquisite ed affinate nel tempo, comportamenti tesi ad assicurare qualità.Contattami qui https://t.me/bizzottoelena.Entra a casa mia, puoi trovare qualcosa di interessante: https://www.elenabizzotto.it/
Pubblicato:
18 apr 2019
Formato:
Episodio podcast

Titoli di questa serie (40)

Condivido con altri professionisti della salute insegnamenti ricevuti, errori e riflessioni su un argomento che mi appassiona moltissimo: la comunicazione efficace.La qualità del nostro lavoro dipende dalla qualità delle relazioni che abbiamo con i nostri pazienti e con le persone con cui collaboriamo.