Sei sulla pagina 1di 11

MISTERIOSE VORAGINI SI APRONO IN TUTTO IL MONDO Appare in Svezia una voragine di 60 metri

Il misterioso fenomeno dei Sinkhole


Misteriose voragini stanno comparendo un po in tutto il mondo: dalla Cina al Messico, dall'Austria alla Spagna. L'ultima voragine stata segnalata il 21 marzo scorso in Svezia. Il nostro pianeta sta cercando di dirci qualcosa? Queste aperture chiamate "Porte per l'inferno" fanno parte della normale vita del pianeta, oppure sono delle anomalie che segnalano grandi cambiamenti in atto? La storia antica piena di buche profondissime che apparivano soprattutto di notte, senza che nessuno se ne accorgesse, e nel medioevo veniva attribuito il tutto, non essendoci altra spiegazione, al diavolo. Vengono chiamate anche porta dellinferno, non solo perch spesso si sono presentate con una profondit tale da pensare che potessero sul serio raggiungere linferno sotterraneo come quello descritto da Dante Alighieri, ma anche perch in molti casi si sono presentate con un forte odore di zolfo, che da sempre accompagna le malefatte del signore delle tenebre. In questi mesi anche il sole sembra avere anomali comportamenti, ma se questi abbiano ripercussioni sulla terra e di quale natura, ancora non ci dato saperlo. Il 21 marzo scorso a Malmberget, in una localit al nord della Svezia si aperta unenorme voragine comparsa dopo che gli strumenti hanno registrato una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 sulla scala Richter, con epicentro una zona scarsamente abitata a nord della Finlandia. Dopo pochi minuti dal sisma, ad una distanza di 150km, il terreno collassato generando il grosso foro dal diametro di oltre 60 metri.

La voragine comparsa in una zona circondata da case, strade e campagne coltivate. Gli scienziati stanno cercando di capire se il collasso del suolo collegato al terremoto registrato in Finlandia ed, eventualmente, capire che tipo di interazione ci possa essere tra i due fenomeni.

Questo singolare, quanto misterioso fenomeno, negli ultimi mesi stato osservato sempre pi frequentemente. Numerosi sono i Sinkhole apparsi di recente: ecco una rassegna di tutte la voragini pi inspiegabili comparse sul suolo terrestre.

13 Marzo 2012 - Voragine in Austria

Un agricoltore di 47 anni, Knoglinger Franz, mentre cercava il suo gatto, ha trovato un enorme buco nel terreno. Cos ha iniziato prima a gettare dei sassi al suo interno e poi ha utilizzato un magnete legato ad un filo scoprendo infine che la cavit era profonda 25 metri. La calamita si agganciata ad un oggetto metallico molto pesante di origine sconosciuta. Un gruppo di esperti si recato subito in Austria e hanno provato ad introdurre nellenorme buca, una videocamera, per poter riuscire a vedere di cosa si trattasse. Ma, a causa dei forti campi elettromagnetici, la videocamera ha smesso di funzionare, facendo fallire il tentativo di ottenere una qualche immagine delloggetto metallico, per poterlo cos riconoscere, quella zona infatti negli anni passati stata bombardata pi volte, quindi si teme possa essere anche un ordigno bellico. Fonte.

18 Febbraio 2012 - Voragine nelle Filippine

Questa volta il cratere si formato nei pressi della citt di Dumanjug, nelle Filippine. Folle di curiosi si avvicinano alla zona che ha ceduto, incuranti del pericolo: il terreno potrebbe collassare e la voragine potrebbe allargarsi, ancora di pi. Il buco stato scoperto dal custode di una fattoria. Secondo quanto racconta Walter Pesablon, 36 anni, inizialmente questo era grande quanto una padella. Ma non hanno prestato troppa attenzione a quel piccolo foro che si era creato dal nulla. Durante le ore notturne il sinkhole aveva raggiunto un diametro di circa 10 metri. A mezzogiorno altri due metri si sono aggiunti ai precedenti, sino a stabilizzarsi intorno ai 20 metri durante i movimenti terreni del giorno successivo. Fonte.

21 Gennaio 2012 - Voragine in Cina

Una famiglia cinese ha dovuto lasciare la loro casa dopo che una voragine gigante si aperta improvvisamente nel loro cortile durante la notte. Il foro quasi largo 22 metri e nessuno finora stato in grado di misurarne la profondit. Il fatto accaduto a Leshan, nella provincia del Sichuan in Cina. Fengrong Zhang, 58 anni, ha raccontato che intorno alle 2 del mattino ha sentito un forte rumore. Uscito per verificare cosa fosse successo, l'uomo ha trovato l'enorme buco che si avvicinava sempre di pi a casa sua. Zhang ha detto che ha provato a misurare la profondit della fossa, prima con una corda di 40 metri con alla fine un peso, poi non riuscendo araggiungere il fondo, ha cambiato con una corda di 60 metri, ma anche in questo caso il fondo non stato raggiunto. Possiamo sentire il suono dell'acqua quando siamo sul bordo della buca, ma quando buttiamo gi le pietre non si sente nulla, ha aggiunto. Fonte.

19 Gennaio 2012 - Voragine in Russia

Per questa enorme quanto misteriosa buca apparsa dal nulla, non se ne sa molto, se non la repentina comparsa durante la notte, cosa che laccomuna alle altre voragini, disseminate sul pianeta. Gli scienziati, comunque, prima di dare spiegazioni che potrebbero sforare nella fantascienza, stanno cercando di dare ogni possibile risposta in maniera geologica. Fonte.

30 Novembre 2011 - La Voragine americana


In un campo pianeggiante in Oklaoma, di cui proprietario Jack Damron, comparsa, improvvisamente durante la notte, una voragine gigantesca. La forma perfettamente circolare ha fatto pensare che possa trattarsi di un buco lasciato da un disco volante. La voragine cresce di giorno in giorno e attualmente ha un diametro di 40 metri.

Il proprietario del campo ha dichiarato che il fenomeno lo ha parecchio spaventato in quanto in quel punto preciso, per molti giorni, ha lavorato con dei trattori e non gli venuta mai in mente lidea che la terra sotto di lui potesse cedere e crollare da un momento allaltro. Nessuno ancora riesce a dare una spiegazione geologica a questo evento. Fonte.

1 Giugno 2011 - La Voragine in Guatemala

A giugno nella capitale del Guatemala si aperta una voragine del diametro di 15 metri, che ha inghiottito un intero palazzo di tre piani. Le immagini dello spaventoso "buco in Guatemala hanno fatto il giro del mondo. Fonte.

3 Maggio 2011 - Voragine a Pechino

Un gruppo di curiosi osserva a debita distanza il gigantesco sinkhole (letteralmente, "buco sprofondato) che si aperto in una strada trafficata di Pechino, inghiottendo un camion. Gli scienziati cinesi preferiscono non trarre conclusioni affrettate: "Le cause possono essere molteplici, dice Wei Jinglian dell'istituto geologico di Pechino. La coda del camion fuoriesce dai detriti nel sinkhole che si spalancato nel centro di Pechino il 26 aprile. L'autista e il passeggero sono riusciti a balzare fuori dall'abitacolo prima che il mezzo finisse nella voragine, restando feriti solo superficialmente. Il buco largo circa 8 metri e profondo 10. Fonte.

UNINTERA SPIAGGIA SCOMPARSA IN UNA NOTTE COME IN UN SOGNO

Tra la notte del 25 e 26 marzo di questanno, la spiaggia di Los Frailes, nel sud della Baja California, in Messico, praticamente non esiste pi. Per un fenomeno ancora inspiegabile probabilmente causato dagli assestamenti delle faglie sottomarine, in una sola notte sarebbero scomparsi oltre 200 metri di spiaggia, lasciando al suo posto una voragine abissale. Lasciata al tramonto dai bagnanti e pescatori, come sempre, al ritorno allalba, ecco presentarsi al spiaggia come fosse stata morsa da un animale gigantesco che ha fatto sparire circa 13.000 tonnellate di sabbia, un fenomeno chiamato cascata di sabbia che allo studio degli scienziati. La battigia che prima era del tutto passeggiabile poich pochissimo profonda ora si apre su una voragine di 140 metri di profondit. La spiaggia frequentata dai turisti a tutte le ore, al momento dellavvenimento misterioso era del tutto deserta, mancando cos di poco una strage che si sarebbe potuta verificare. Nei giorni che anticiparono il fenomeno si erano avvertite alcune scosse telluriche di nessun conto, quanto non avevano provocato danni, ma non si ancora sicuri se le due cose siano in qualche modo correlate, ne si sa con certezza come sia avvenuto il tutto, anche se si esclude con tutta probabilit che ci siano in ballo alieni e cose simili. Rimane comunque un vero mistero.

SAN GREGORIO

Nel campo verde di fronte alla chiesa di San Gregorio Magno sono comparse delle buche nel terreno. Presto diventate voragini nei racconti di alcuni residenti e pronte ad essere pubblicate negli aggiornamenti del dizionario enciclopedico della mitologia. La prima impressione che siano delle tane scavate dagli animali. Gi una volta sono state coperte dal Comune ma sono ricomparse, forse per mano, anzi zampa, degli stessi animali. Ma potrebbero anche essere, ed una delle ipotesi pi accreditate tra gli abitanti del rione lungo via Vigonovese e via Boccaccio, misteri della natura che attendono una spiegazione scientifica. Tanto che Paolo Giacon, cittadino esperto del Cdq 3 est, ha inviato le foto delle buche a un professore universitario. Il quale, gentilmente, ha risposto che neanche lui sa che cosa possano essere. Allora toccato al Genio Civile essere interpellato. E siccome gli uomini del Genio non lasciano nulla di intentato, hanno anche scattato delle fotografie per studiare meglio la faccenda. Intanto, si aperto un dibattito su Facebook (che non poteva mancare), ma il mistero invece di schiarirsi si infittisce. E da giugno che sono comparse riferisce Giacon . Nessuno sa di cosa si tratta. N il Genio, n un prof. dellUniversit, n i Giardinieri del Comune. Credo sia necessario approfondire il motivo per cui sono comparse. Inevitabile una risposta in stile scienziato facebookiano: buche per petardi o, magari, mine. Del resto, dove se non in un campo in mezzo agli alberi di San Gregorio? E se fossero solo tane? Sarebbe davvero troppo banale.(e.sci.) Fonte: il mattino di Padova