Sei sulla pagina 1di 5

RICOMINCIAMO DA TRE - Proposta operativa

La realizzazione di un progetto ampio e articolato come 'L'infanzia in gioco' deve partire in primo luogo da una razionalizzazione e da un'ottimizzazione delle attivit e delle iniziative gi attive localmente e da una maggiore progettualit e collaborazione nella gestione delle strutture e delle risorse presenti o in fase di progettazione sul territorio. Solo cos le iniziative del progetto 'L'infanzia in gioco' potranno funzionare come veicolo efficace di contenuti formativi e didattici verso i propri bambini e giovani al suo interno e fungere da interfaccia privilegiata a disposizione di scuola, famiglie, istituzioni, altre associazioni.

1. PROPOSTA ORGANIZZATIVA
ATTIVIT SPORTIVA

Gli allenamenti di tutte le categorie si svolgeranno presso il campo comunale di San Valentino tenendo ferma l'opportunit per i gruppi dei pi piccoli (cat. Piccoli Amici e attivit motoria), in caso di numeri adeguati (15-20 piccoli atleti) di mantenere i bambini nel proprio comune di residenza evitando spostamenti. Un ulteriore vantaggio offerto da tale collaborazione dato dalla possibilit di offrire anche a entrambe le prime squadre ( Majella Calcio, ac Caramanico) di allenarsi a San Valentino nei periodi invernali o come scelta permanente e contemporaneamente iniziando a collaborare e a stare insieme, se si vuole). Le partite di tutte le categorie, a meno di necessit particolari, si svolgeranno presso lo stadio comunale di San Nicolao. Nel periodo invernale oppure semplicemente per campo impraticabile e per neve anche l'attivit agonistica verr spostata a San Valentino (opportunit a disposizione anche della prima squadra dell'ac Caramanico) Il campo di campo Scagnano, riassestato il fondo nel tentativo di realizzare una crescita del manto erboso, potr essere utilizzato (non esclusivamente!) come campo per la Scuola Calcio (tipo esordienti a 11 ecc.). Palasant'Elelena per Pallavolo, allenamento invernale Scuola Calcio e emergenze Settore

Giovanile e Dilettanti. Censimento per la disponibilit di ulteriori strutture sportive (campi di calcio a 5, palestre, campi polivalenti, piscine, spazi aperti...)

L'utilizzo delle strutture gratuito per tutte le attivit organizzate dalla Scuola Calcio, le utenze di tutti gli impianti sono a carico delle amministrazioni comunali. L'accordo ha una durata minima di 5 anni. ATTIVIT CULTURALE, SOCIALE E RICREATIVA Creazione di una 'squadra' di amministratori (i vari assessori allo sport, alle politiche giovanili, alla cultura...) di tutti i comuni aderenti, di rappresentanti del consiglio scolastico locale, di genitori collegati telematicamente attraverso il portale Agor della Polisportiva Majella e che si riuniscono annualmente per l'organizzazione dell'anno scolastico-sportivosociale. Censimento di tutte le realt (associazioni, iniziative gi attive...) attive nei campi della cultura, dello sport, della didattica, delle politiche giovanili che possono essere interessate a collaborare al progetto 'L'infanzia in gioco'. Censimento degli spazi adeguati per il progetto Majella Teca. Censimento degli spazi adeguati per i progetti 'Compiti Giochi per le Vacanze' (campi estivi, colonie, campeggi, escursioni estivi e invernali)

2. ORGANIZZAZIONE TECNICA DEL SETTORE GIOVANILE


tre tecnici ogni squadra di cui due ragazzi dei Dilettanti provenienti da entrambe le prime squadre. Allenamenti organizzati per stazioni con responsabili di ogni area (tecnica, tattica, atletica) due genitori dirigenti-accompagnatori per categoria un genitore responsabile per categoria

3. OBIETTIVI
SOSTENIBILIT ECONOMICA
rette sponsor contributi iniziative sul territorio

COMPETITIVIT SPORTIVA
squadra tecnica giovane, affiatata, funzionale numero adeguato di atleti strutture e attrezzature adeguate struttura dirigenziale adeguata (sportivamente, culturalmente)

IMMAGINE VINCENTE
All'interno e all'esterno del territorio. La Polisportiva Majella (o chi per lei deve diventare un marchio riconosciuto e apprezzato). Qui anche i sindaci.

4. RICADUTE SUL TERRITORIO


Scuola Calcio efficiente Offerta sportiva equivalente per le bambine e le ragazze Campi estivi, colonie, tornei sportivi, ritiri, stage, manifestazioni aperti a tutti (attraendo pubblico anche dall'esterno) Progetti Scuola (educazione motoria e altro per scuola dell'infanzia e primaria) Collaborazione funzionale e integrata tra Scuola, Istituzioni, Associazionismo, Famiglie

5. CONSIDERAZIONI IMPORTANTI
Al superamento del centinaio di piccoli e giovani atleti paganti (abbastanza a portata di mano considerando le tre attivit: Scuola Calcio, Settore Giovanile e Pallavolo), e considerando una retta di 30 mensili, il Settore Giovanile, considerando l'utilizzo delle strutture sportive e delle utenze gratuito, pu iniziare ad essere considerato completamente autosufficiente per quanto riguarda le spese di federazione, per l'area tecnica (allenatori, preparatori...), pulizia e manutenzione ordinaria degli impianti, gestione dei mezzi di trasporto, personale (custode, autista) e di spese per la fornitura del materiale tecnico.

6. ATTENZIONE
Le proposte contenute in questo documento sono frutto della riflessione e dell'esperienza di sette anni vissuti quotidianamente nella gestione e nell'organizzazione di un settore giovanile completo e funzionale, realt mai concretizzatasi sul nostro territorio prima del nostro tentativo, ma rappresentano comunque un semplice punto di partenza, da non stravolgere, ma da discutere, modificare, integrare in ogni suo punto avendo sempre bene in mente che l'unica nostra motivazione deve restare la volont di creare un'offerta formativa didattica migliore per i nostri bambini e ragazzi.

Censimento delle strutture sportive o che possono essere messe a disposizione per colonie, campeggi, escursioni, campi estivi sia estivi che invernali
Stadio comunale San Nicolao di Caramanico Terme
Superficie del terreno di gioco: Erba naturale Spogliatoi n. Docce n. Illuminazione: Irrigazione: Accessori: Spazi per gli spettatori: Parcheggio: Gestione attuale: Disponibilit a concedere l'uso alla Scuola Calcio si/no A quali condizioni:

Campo sportivo comunale di San Valentino in A .C .


Superficie del terreno di gioco: Terra battuta Spogliatoi n. Docce n. Illuminazione: Irrigazione: Accessori: Spazi per gli spettatori: Parcheggio: Gestione attuale: Disponibilit a concedere l'uso alla Scuola Calcio si/no A quali condizioni: Campo sportivo comunale di Scagnano Superficie del terreno di gioco: Terra battuta Spogliatoi n. Docce n. Illuminazione: Irrigazione: Accessori: Spazi per gli spettatori: Parcheggio: Gestione attuale: Disponibilit a concedere l'uso alla Scuola Calcio si/no A quali condizioni:

Palazzetto dello sport Palasant'Elena di Caramanico Terme


Superficie del terreno di gioco: Spogliatoi n. Docce n. Illuminazione: Irrigazione: Accessori:

Spazi per gli spettatori: Parcheggio: Gestione attuale: Disponibilit a concedere l'uso alla Scuola Calcio si/no A quali condizioni:

Campo sportivo comunale calcio a 5 di Abbateggio


Superficie del terreno di gioco: Spogliatoi n. Docce n. Illuminazione: Irrigazione: Accessori: Spazi per gli spettatori: Parcheggio: Gestione attuale: Disponibilit a concedere l'uso alla Scuola Calcio si/no A quali condizioni:

Campo sportivo comunale calcio a 5 di Salle


Superficie del terreno di gioco: Spogliatoi n. Docce n. Illuminazione: Irrigazione: Accessori: Spazi per gli spettatori: Parcheggio: Gestione attuale: Disponibilit a concedere l'uso alla Scuola Calcio si/no A quali condizioni:

Altre strutture