Sei sulla pagina 1di 8

Canzoniere Scout Peschiera 1 Reparto Gabbiano Bianco

Alleluja RIT: La Re La Mi Alleluja, alleluja, alleluja, alleluja. La Re La Mi La Alleluja, alleluja, alleluja. La Re Mi La La nostra festa non deve finire, Fa#Re Mi La Non deve finire, e non finir. (2v.) Re Mi La Perch la festa siamo noi, Re Mi che camminiamo verso te, Perch la festa siamo noi, che cantiamo insieme cos. RIT: Alleluja, alleluja, alleluja, alleluja

Beatitudini
Do Sol LaFa Sol Do Dove due o tre sono riuniti nel mio nome, io sar con loro, Fa Si- Mi La pregher con loro, amer con loro, Fa Sol Do Laperch il mondo venga a Te, o Padre, conoscere il tuo amore Fa Sol Do Sol e avere vita in Te. Do Sol LaFa Voi che siete luce della terra, miei amici, Sol Do Fa Si- Mi risplendete sempre della vera luce, perch il mondo creda LaFa Sol Do Lanellamore che c in voi, o Padre, consacrali per sempre e Fa Sol Do La diano gloria a Te. Re La SiSol La Re Ogni beatitudine vi attende nel mio giorno, se sarete uniti, Sol Do#- Fa#Si Sol Se sarete pace, se sarete puri, perch voi vedrete Dio La Re SiSol La Re La che Padre, in Lui la vostra vita gioia piena sar. 2

Re La SiSol La Re Sol Voi che ora siete miei discepoli nel mondo, siate testimoni di Do#Fa#SiSol un amore immenso, date prova di quella speranza che in La Re SiSol La Re Si7 voi, coraggio, vi guider per sempre, Io rimango con voi. Mi Si7 Do#La Si7 Mi La Spirito che animi la Chiesa e la rinnovi, donale fortezza, fa MibSol# Do#che sia fedele, come Cristo che muore e risorge perch il La Si7 Mi Do#Regno del Padre, si compia in mezzo a noi e abbiamo vita La Si Mi Do#- La Si Mi in Lui e abbiamo vita in Lui

Benedici o signore ReDo ReNebbia e freddo, giorni lunghi e amari, mentre il seme muore; Fa Do Sib poi il prodigio antico e sempre nuovo del primo filo derba Fa Do ReFa Do E nel vento dellestate ondeggiano le spighe, avremo ancora pane Re La Re La Sol Re Mi

Benedici oh Signore, questa offerta che portiamo a te; Re La Fa#Do#- Si Re La 4 La-

facci uno come il pane che anche oggi hai dato a noi. LaSol La-

Nei filari dopo il lungo inverno fremono le viti; Do Sol Fa7+

la rugiada avvolge nel silenzio, i primi tralci verdi. Do Mi La Sol LaMiSol

Poi i colori dellautunno, coi grappoli maturi, avremo ancora vino.


http://www.gliscritti.it/preg_lett/lib_canti_chit/lib_canti_chit.pdf