Sei sulla pagina 1di 3

COCOMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO

(Provincia di Roma) AREA I RISORSE UMANE E FINANZIARIE


U.O. TRIBUTI E POLITICHE FISCALI
Via Numa Pompilio n. 39 - 00012 Guidonia

Tel. 0774301415/416/417-fax 0774302264-C.F. 02777620580-P.I. 01116291004

IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ANNO 2010


Immobili adibiti abitazione principale

concesso in uso gratuito a parenti in linea retta o collaterale entro il secondo grado, se da essi effettivamente abitato.compresi nelle

esenti

categorie A2-A3-A4-A5-A6-A7 Immobili adibiti a pertinenze dellabitazioni principale Immobili adibiti ad abitazioni principali compresi nelle categorie A1-A8-A9 Altri fabbricati e terreni edificabili

esenti
Aliquota del 5,00 x mille detrazione 144,61 Aliquota del 5,30 x mille

DECRETO-LEGGE 27 maggio 2008 , n. 93 Lart. 1, comma 1 del d.l. 93/2008, stabilisce che a decorrere dall'anno 2008 esclusa dall'imposta comunale sugli immobili di cui al decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504, l'unit immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo. Per unit immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo si intende quella considerata tale ai sensi del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504, e successive modificazioni, nonch quelle ad esse assimilate dal comune con regolamento vigente alla data di entrata in vigore del presente decreto. Per unit immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo facenti riferimento alla categoria catastale A1, A8 e A9, continua ad applicarsi la detrazione prevista dall'articolo 8, commi 2 e 3, del citato decreto n. 504 del 1992 (detrazione 144,61 e aliquota al 5 per mille). Dal 1 gennaio 2001 alle pertinenze deve essere riservato lo stesso trattamento fiscale dell'abitazione principale, indipendentemente dal fatto che il comune abbia o meno deliberato l'estensione della riduzione dell'aliquota anche alle pertinenze. Si ricorda che i pagamenti possono essere effettuati sia sul conto corrente postale n. 61587754 intestato al Comune di Guidonia Montecelio servizio di

tesoreria ICI, sia utilizzando il mod F24 (codice comune E263 codice tributi abitazione principale 3901-altri fabbricati 3904 aree edificabili 3903. Aliquota 5,30 per mille per tutti gli immobili diversi dalle abitazioni principali; le abitazioni concesse in locazione a conduttori che le utilizzano come abitazioni principali e che corrispondano un canone concordato ai sensi dellart. 2 commi 3, 4 e 5,della Legge 431/98, per le quali laliquota fissata nella misura del 4,00 per mille. Per i nuclei familiari composti da soggetti portatori di handicap la

detrazione dellabitazione principale, non compresa nelle categorie esenti, aumentata del 50%.

CALCOLO DELLIMPOSTA: cat. A (esclusa A/10)-cat. C (esclusa C/1)


Rendita catastale _________ , ____x 1,05 (coff. rivalutaz.) Rend. Cat.rival. = __________ , _____

_________ , ____ X 100 = Valore catastale __________ , _____

Valore catastale _________ , ____ X 0,005,__ (aliquota i.c.i.) __________ , _____ I.C.I. DOVUTA , - Detrazione di 144,61= (abit. principale)

I.C.I. DA PAGARE

di cui: in acconto (50%)= a saldo..... (50%)=

, ,

<><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> <><><><><><>< SCADENZE: Entro il 16 giugno pagamento dellacconto del 50% Entro il 16 dicembre pagamento del saldo del 50% Entro il 16 giugno pagamento a saldo versamenti in unica soluzione Aliquota 5,00 per mille per labitazione principale e relative pertinenze; Aliquota 5,30 per mille per tutti gli immobili con esclusione delle abitazioni concesse in locazione a conduttori che le utilizzano come abitazioni principali e che corrispondano un canone concordato ai sensi dellart. 2 commi 3, 4 e 5,della Legge 431/98, per le quali laliquota fissata nella misura del 4,00 per mille. Detrazione abitazione principale : Euro 144,61= E da considerarsi abitazione principale, con conseguente applicazione

della detrazione di Euro 144,61=, oltre allappartamento nel quale il

proprietario dimora abitualmente, anche l appartamento concesso in uso gratuito a parenti in linea retta o collaterale entro il secondo grado, se da essi effettivamente abitato. Per i nuclei familiari composti da soggetti portatori di handicap la detrazione dellabitazione principale aumentata del 50%.

CALCOLO DELLIMPOSTA: cat. A (esclusa A/10)-cat. C (esclusa C/1)


Rendita catastale _________ , ____x 1,05 (coff. rivalutaz.) Rend. Cat.rival. = __________ , _____

_________ , ____ X 100 = Valore catastale __________ , _____

Valore catastale _________ , ____ X 0,005,__ (aliquota i.c.i.) __________ , _____ I.C.I. DOVUTA - Detrazione di 144,61= (abit. principale)

I.C.I. DA PAGARE

di cui: in acconto (50%)= a saldo..... (50%)=

, ,

<><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> <><><><><><>< SCADENZE: Entro il 16 giugno pagamento dellacconto del 50% Entro il 16 dicembre pagamento del saldo del 50% Entro il 16 giugno pagamento a saldo versamenti in unica soluzione , Eventuali variazioni degli immobili acquisti, vendite, modifiche, cambio di utilizzo, ecc. avvenute nellanno 2006, vanno dichiarate entro il 31 luglio 2006 utilizzando i moduli , reperibili presso lufficio tributi e delegazioni comunali.
LUCIF

Eventuali variazioni degli immobili acquisti, vendite, modifiche, cambio di utilizzo, ecc. avvenute nellanno 2006, vanno dichiarate entro il 31 luglio 2006 utilizzando i moduli reperibili presso lufficio tributi e delegazioni comunali.
LUCIF

LUFFICIO TRIBUTI