Sei sulla pagina 1di 3

CINEMATICA

La cinematica quella parte della meccanica che si interessa del moto di un corpo, indipendentemente dalle cause che lo producono. Corpo in moto: quando la sua posizione, rispetto ad un sistema di rifermento, varia nel tempo. Traiettoria: linea che unisce tutte le posizioni occupate da un punto in movimento in istanti di tempo successivi. Legge oraria: legge che esprime la posizione di un punto in funzione al tempo. Velocit vettoriale media: vettore definito come rapporto tra lo spostamento e il tempo impiegato. Velocit scalare media: rapporto tra lo spazio percorso e il tempo impiegato a percorrerlo. Velocit vettoriale istantanea: ACCELERAZIONE Accelerazione media: un vettore definito come il rapporto tra la variazione di velocit di un punto e lintervallo di tempo nel quale avvenuta la variazione. Accelerazione istantanea: MOTO RETTILINEO UNIFORME E un moto in cui i vettore velocit costante in modulo, direzione e verso. Legge oraria del moto rettilineo uniforme: MOTO UNIFORMEMENTE ACCELERATO E un moto in cui il vettore accelerazione costante in modulo, direzione e verso. Legge oraria del moto uniformemente accelerato: ACCELERAZIONE DI GRAVITA Il moto di caduta libera dei corpi sulla terra un moto uniformemente accelerato. Il modulo dellaccelerazione di gravit vale approssimativamente Se lasciamo cadere un corpo da altezza h: ( ) ( ) spazio percorso dalla posizione iniziale :
( ) ( ) ( )

( ) ( )

Se consideriamo un corpo lanciato verso lalto con velocit iniziale


( )

Maia Isidori

( ) MOTO DI UN PROIETTILE Accelerazione lungo lasse delle x nulla: Accelerazione lungo lasse delle y negativa: Scomponendo il vettore otteniamo:

Quindi otteniamo:

Gittata (R): distanza orizzontale percorsa allatterraggio. Essendo la traiettoria del proiettile una parabola, il proiettile atterra nellistante in cui La gittata assume valore: Se la velocit iniziale forma un angolo di lancio : torna ad essere zero: . Quindi

La gittata diventa: MOTO CIRCOLARE UNIFORME E il moto di un punto materiale che percorre una traiettoria circolare con una velocit costante in modulo. Velocit periferica: velocit con cui il punto si muove , .

Periodo: tempo che il punto impiega a percorrere unintera circonferenza. Velocit angolare ( ): la velocit con la quale ruota il raggio : Frequenza: numero di giri completi percorsi da un punto in un secondo :

Maia Isidori

Essendoci una variazione della direzione del vettore velocit nel tempo, il punto che si muove di moto circolare uniforme soggetto ad un accelerazione centripeta. Laccelerazione centripeta, in ogni punto, perpendicolare al vettore velocit. MOTO ARMONICO E il moto di un punto che compie oscillazioni attorno ad un punto di equilibrio, o centro di oscillazione. Legge oraria del moto armonico: una funzione sinusoidale ( ) con: = distanza dal punto di equilibrio, = pulsazione. = ampiezza

delle oscillazioni e

Per il moto armonico vale la relazione: Laccelerazione direttamente proporzionale allo spostamento dalla posizione di equilibrio, ma di verso opposto; laccelerazione nulla nella posizione di equilibrio e di intensit massima agli estremi delloscillazione.

Maia Isidori