Sei sulla pagina 1di 2

RAZIONALE

La malattia cardiovascolare ha tuttora una grande incidenza specie quando correlata ad altre patologie

come il diabete,l’ipertensione arteriosa, la malattia renale

o le aritmie cardiache. I temi proposti nelle singole relazioni

del Convegno spaziano dalla stratificazione del rischio del paziente con cardiopatia ischemica od aritmica (stratificazione mediante approccio non invasivo) alla gestione ottimale, secondo le recenti Linee Guida,delle dislipidemie ed al primo e più precoce intervento sulla malattia cardiovascolare nel soggetto diabetico.

L’ipertensione arteriosa avrà parte importante in questo Corso di aggiornamento mediante un confronto tra il trattamento con farmaci fixed dose versus altri approcci farmacologici.

La

prevenzione rappresenta ormai un passo decisivo verso

la

riduzione dell’incidenza di malattia e dei costi sanitari;

sotto questo aspetto verrà approfondito il problema dell’aspirina (prevenzione primaria) e del controllo dell’acido urico in quanto fattore di rischio ormai assodato ma non attentamente riconosciuto.

Di estrema attualità sarà l’aggiornamento sulla gestione

della cardiologia interventistica, il punto sulla terapia

ormonale con il conseguente il rischio cardiovascolare

e gli attuali approcci farmacologici nella cardiopatia

ischemica.

I nuovi anticoagulanti saranno il tema di una relazione

che approfondirà sulla base dei recenti trial l’analisi dei sottogruppi e le indicazioni specifiche ad un trattamento farmacologico corretto. Sara inoltre approfondito il rapporto interdipendente tra scompenso cardiaco e fibrillazione atriale.

Argomento di estrema attualità sarà inoltre l’approfondi- mento sui nuovi farmaci nutraceutici utilizzati nell’approccio preventivo e curativo non solo del processo aterosclerotico ma del trattamento e prevenzione delle aritmie.

Il Convegno “Temi di Medicina cardiovascolare nella

pratica clinica”vuol essere un punto di incontro e di aggiornamento tra medicina cardiovascolare e medicina olistica nel vero senso della parola. Compito dunque di questo Convegno è di aprire nuove conoscenze su grandi problemi di medicina cardiovascolare con la finalità di ottimizzare il percorso preventivo, diagnostico e terapeutico del paziente e migliorare l’utilizzo delle risorse attualmente disponibili.

TARGET

Cardiologi del Territorio, Cardiologi Ospedalieri, Medici Internisti, Medici di Medicina Generale e Specialisti sensibili alle problematiche trattate.

Evento ECM Age.Na.S. n. 1374

alle problematiche trattate. Evento ECM Age.Na.S. n. 1374 8 CREDITI FORMATIVI Segreteria Scientifica Alfio Bianchi

8 CREDITI FORMATIVI

Segreteria Scientifica

Alfio Bianchi Gastone Leonetti

Segreteria Organizzativa

Alfio Bianchi Gastone Leonetti Segreteria Organizzativa Tel. 030/2531940 - Fax 030/5109352 e-mail:

Tel. 030/2531940 - Fax 030/5109352 e-mail: meetingservice@gmail.com

www.meetingservicebs.it

Con il contributo educazionale di:

BAYER

BOEHRINGER

MALESCI

MSD ITALIA

POLIFARMA

ROTTAPHARM

A. MENARINI

MALESCI MSD ITALIA POLIFARMA ROTTAPHARM A. MENARINI LOMBARDIA TEMI DI MEDICINA CARDIOVASCOLARE NELLA PRATICA
MALESCI MSD ITALIA POLIFARMA ROTTAPHARM A. MENARINI LOMBARDIA TEMI DI MEDICINA CARDIOVASCOLARE NELLA PRATICA

LOMBARDIA

MSD ITALIA POLIFARMA ROTTAPHARM A. MENARINI LOMBARDIA TEMI DI MEDICINA CARDIOVASCOLARE NELLA PRATICA CLINICA 5

TEMI DI MEDICINA

CARDIOVASCOLARE

NELLA PRATICA

CLINICA 5 ed.

SABATO 6 OTTOBRE 2012 Milan Marriott Hotel

via Washington 66 - MILANO

RELATORI / MODERATORI

Daniele Andreini Diagnostica Cardiologica per immagini Centro Cardiologico Monzino Milano Alfio Bianchi Vice Presidente ARCA Lombardia-Cardiologia Osp. S.Luca Milano Maurizio Bevilacqua Endocrinologia Ospedale Luigi Sacco Milano Maurizio Brugnetta Cardiologo Specialista Todi (PG) Antonio Colombo Cardiologia Interventistica e Emodinamica S.Raffele Milano Cesare Cuspidi Cattedra Medicina Clinica e Prevenzione Univ. Bicocca Milano Flavio Doni Cardiologia Ospedale Ponte S. Pietro (BG) Mario Facchini Cardiologia Ospedale S. Luca Milano Alessandro Filippi Medico Medicina Genarale Cesare Fiorentini Cattedra Cardiologia Università degli studi Milano Anna Maria Fiorenza Prevenzione e Cura dell’Arteriosclerosi Ospedale G.Salvini Garbagnate Sandro Fontana Medicina Interna Ospedale degli Infermi Biella Giovanni Fumo Cardiologo Specialista Trento Gastone Leonetti Centro Studi Ipertensione Arteriosa Università di Milano Tiziano Lucchii Geriatria IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico Milano Antonio Maggi Presidente ARCA Lombardia Gabriella Malfatto Cardiologia Riabilitativa Ospedale S.Luca Milano Ferdinando Maria Massari Cardiologia Ospedale Maggiore Policlinico Milano Vincenzo Montemurro Riabilitazione Cardiorespiratoria Ospedale Scilla (RC) Giovanni Perego Cardiologia IRCCS Istituto Auxologico Italiano Antonio Sagone Cardiologia Ospedale Luigi Sacco (MI) Mario Rosario Scarpelli Cardiologo AO Treviglio (BG) Giovanni Zito Presidente Nazionale ARCA

PROGRAMMA

08:30

09:00 Apertura Congresso Saluto del Vice-Presidente ARCA Lombardia A.Bianchi Saluto del Presidente ARCA Lombardia A.Maggi Saluto del Presidente Nazionale ARCA G.B.Zito

Registrazione partecipanti

I.a Sessione Moderatori: G.Zito, A.Maggi

09.15

I test non invasivi in cardiologia nella stratificazione del rischio ischemico ed aritmico F.M.Massari

09:35

Il trattamento delle aritmie:

esiste uno spazio per i nutraceutici? F.Doni

09:55

Il soggetto con pre-ipertensione:

se e quando trattare G.Leonetti

10:15

Filogenesi ed ontogenesi della malattia cardio- vascolare: ruolo dell’acido urico M.Bevilacqua

10:35

Discussione

10:50

Lettura: L’uso clinico dell’aspirina:

una storia anche italiana V.Montemurro, presenta A.Bianchi

11:20

Coffee Break

II.a Sessione Moderatori: M.Facchini, C.Fiorentini

11:40

La TAC coronarica: quando e per quale paziente D.Andreini

12:00

ICD e PM biventricolare:

cosa deve sapere il medico pratico? A.Sagone

12:20

Il trattamento delle dislipidemie oggi:

dalle recenti Linee Guida alla pratica clinica T.Lucchi

12:40

L’angina stabile da sforzo:

un approccio terapeutico oltre l’aspetto antiischemico G.Malfatto

13:00

Discussione

13:20

Light lunch

III.a SESSIONE Moderatori: G.Fumo, S.Fontana

14:30

La terapia antipertensiva di combinazione “fixed dose“: è una reale priorità nel trattamento dell’ ipertensione arteriosa? C.Cuspidi

14:55 Il trattamento ipertensivo nel soggetto con comorbilità: quali strategie? M.Brugnetta

15:15

Dopo l’acquisizione dei trial sui nuovi anticoagulanti:

quali ultreriori indicazioni dall’ analisi dei sottogruppi e quali indicazioni per un corretto utilizzo? A.Bianchi

15:35

Discussione

15:55

Lettura: Aspettative, traguardi ed incertezze in cardiologia interventistica A.Colombo, presenta A.Bianchi

IV.a SESSIONE Moderatori: M Scarpelli, G Leonetti

16:25

La fibrillazione atriale e lo scompenso cardiaco:

quale è il primum movens? G.B.Perego

16:45

Il trattamento ormonale contraccettivo e la terapia ormonale sostitutiva: il punto su rischi e benefici sull’apparato cardiovascolare A.M. Fiorenza

17:05

Il Medico di Medicina Generale: il primo step nella prevenzione e trattamento della malattia cardiovascolare nel paziente diabetico A.Filippi

17:25

Discussione

17:45

Chiusura del Convegno Consegna Elaborati ECM

nel paziente diabetico A.Filippi 17:25 Discussione 17:45 Chiusura del Convegno Consegna Elaborati ECM