Sei sulla pagina 1di 28

La stampa in grande formato

La stampa in grande formato

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

http://www.aristidetorrelli.it

Aristide Torrelli

1 di 28

Ripresa Risoluzione Acutanza ISO Grana Messa a fuoco Micromosso Diaframma 2 febbraio 2010 La stampa
Ripresa Risoluzione Acutanza ISO Grana Messa a fuoco Micromosso Diaframma 2 febbraio 2010 La stampa

Ripresa

Risoluzione

Acutanza

ISO

Grana

Messa a

fuoco

Micromosso

Diaframma

ISO Grana Messa a fuoco Micromosso Diaframma 2 febbraio 2010 La stampa in grande formato file

2 febbraio 2010

La stampa in grande formato

file
file
Diaframma 2 febbraio 2010 La stampa in grande formato file Elaborazione RAW 16 bit / 240

Elaborazione

RAW

16 bit / 240 dpi

Macchie

sporco

Elaborazioni

locali

Dominanti

locali

Clarity

Rumore

Fringing

Resize

Sharpening

Clarity Rumore Fringing Resize Sharpening file Il flusso di lavoro Stampa PS / RIP Provini Bordo
file
file

Il flusso di lavoro

Fringing Resize Sharpening file Il flusso di lavoro Stampa PS / RIP Provini Bordo bianco Carta

Stampa

PS / RIP

Provini

Bordo bianco

Carta

Inchiostri

Profili

Unidirezionale

PS / RIP Provini Bordo bianco Carta Inchiostri Profili Unidirezionale Aristide Torrelli 2 d i 2
PS / RIP Provini Bordo bianco Carta Inchiostri Profili Unidirezionale Aristide Torrelli 2 d i 2

Aristide Torrelli

2 di 28

La stampa in grande formato

Cos’è per me il grande formato?

Grande formato: lato corto tra i 30 cm e i 70 cm, lato lungo tra i 40 cm ed i 100 cm;

Sono formati ottenibili dalle reflex digitali attualmente sul mercato;

Per superare tali dimensioni di stampa si deve passare al medio formato digitale;

Noi ragioneremo su riprese con reflex digitali APS-C o, meglio, full frame (sensore 24 x 36 mm).

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

3 di 28

La ripresa

Dobbiamo ottenere il file migliore possibile:

ripassiamo alcuni concetti.

2 febbraio 2010

La stampa in grande formato

possibile: ripassiamo alcuni concetti. 2 febbraio 2010 La stampa in grande formato Aristide Torrelli 4 d
possibile: ripassiamo alcuni concetti. 2 febbraio 2010 La stampa in grande formato Aristide Torrelli 4 d

Aristide Torrelli

possibile: ripassiamo alcuni concetti. 2 febbraio 2010 La stampa in grande formato Aristide Torrelli 4 d
possibile: ripassiamo alcuni concetti. 2 febbraio 2010 La stampa in grande formato Aristide Torrelli 4 d

4 di 28

La stampa in grande formato

La nitidezza

Risoluzione: è la valutazione oggettiva del dettaglio, della capacità della fotocamera di distinguere due punti vicini, espressa in coppie di linee per millimetro oppure punti/pixel per unità di lunghezza; dipende molto dalla qualità dell’ottica e del sensore;

Acutanza: è la valutazione oggettiva della nitidezza di un'immagine. Non riguarda il risolvere i dettagli ma le transizioni ai bordi, cioè quando c’è un cambio di livello di luminosità ad un bordo. E’ su questa caratteristica che lavora lo sharpening;

La Grana: la percezione della nitidezza dipende anche dal dettaglio presente nell’immagine. A volte una grana grandicella ma nitida aiuta;

Sensibilità ISO: esiste solo ISO 100!

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

grandicella ma nitida aiuta; Sensibilità ISO : esiste solo ISO 100! 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli

5 di 28

La stampa in grande formato

La messa a fuoco

Il Circolo di Confusione: è il più piccolo cerchio che l'occhio umano riesce a distinguere ad una determinata distanza;

La profondità di campo: L’area davanti e dietro un soggetto messo a fuoco in cui l’immagine fotografata appare nitida;

Il micromosso: sfocatura dell’immagine derivante da lievi vibrazioni della fotocamera.

dell’immagine derivante da lievi vibrazioni della fotocamera. 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli 6 d i 2

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

6 di 28

La stampa in grande formato

Diffrazione e diaframma

La diffrazione: La luce è un’onda elettromagnetica e l’effetto della diffrazione (ammorbidimento dell’immagine) diventa avvertibile quando l’onda luminosa interagisce con piccole aperture, dove tutti i raggi luminosi viaggiano vicini;

Il diaframma ottimale: Gli obiettivi reali hanno varie aberrazioni e mostrano la risoluzione migliore chiudendoli di circa due f/stop rispetto alla massima apertura. Al crescere del diaframma, le prestazioni diminuiscono principalmente per la diffrazione;

Solo la dimensione del sensore determina il massimo valore utile di diaframma. Tale valore massimo vale la metà della diagonale del sensore;

valore massimo vale la metà della diagonale del sensore; 2 febbraio 2010 24 x 36 mm

2 febbraio 2010

24 x 36 mm diaframma massimo f/22 APS-C diaframma massimo f/13

Aristide Torrelli

7 di 28

La stampa in grande formato

L’elaborazione

RAW: massima flessibilità; 16 bit / 240 dpi: spazio per elaborare e risoluzione ottima; Macchie di sporco sul sensore; Rumore; Elaborazioni locali; Dominanti di colore localizzate; Clarity; Fringing; Ridimensionamento; Sharpening.

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

8 di 28

La stampa in grande formato

L’elaborazione

RAW: massima flessibilità;

Entro il primo F/Stop, che contiene i toni più chiari

2048

livelli

Entro il secondo F/Stop, che contiene I toni chiari

1024

livelli

Entro il terzo F/Stop, che contiene i mezzi toni

512

livelli

Entro il quarto F/Stop, che contiene I toni scuri

256

livelli

Entro il quinto F/Stop, che contiene I toni più scuri

128

livelli

16 bit: spazio per elaborare;

File Raw a 12 Bit

Entro il primo F/Stop, che contiene i toni più chiari

69 livelli

Entro il secondo F/Stop, che contiene I toni chiari

50 livelli

Entro il terzo F/Stop, che contiene i mezzi toni

37 livelli

Entro il quarto F/Stop, che contiene I toni scuri

27 livelli

Entro il quinto F/Stop, che contiene I toni più scuri

20 livelli

240 dpi: risoluzione ottima.

File JPG a 8 bit

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

9 di 28

La stampa in grande formato

L’elaborazione

Macchie di sporco sul sensore;

grande formato L’elaborazione • Macchie di sporco sul sensore; 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli 1 0

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

10 di 28

La stampa in grande formato

L’elaborazione

Rumore;

Fringing;

in grande formato L’elaborazione • Rumore ; • Fringing; 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli 1 1
in grande formato L’elaborazione • Rumore ; • Fringing; 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli 1 1

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

11 di 28

La stampa in grande formato

L’elaborazione

Elaborazioni locali: luminosità, contrasto, colore, sharpening; Dominanti di colore localizzate;

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

12 di 28

L’elaborazione

Clarity (Lightroom) o Unsharp mask con Radius 50 e Amount 20;

2 febbraio 2010

La stampa in grande formato

mask con Radius 50 e Amount 20; 2 febbraio 2010 La stampa in grande formato Aristide

Aristide Torrelli

13 di 28

La stampa in grande formato

L’elaborazione

Ridimensionamento (1/4)

in grande formato L’elaborazione • Ridimensionamento (1/4) 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli 1 4 d i

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

14 di 28

La stampa in grande formato

L’elaborazione

Ridimensionamento (2/4)

in grande formato L’elaborazione • Ridimensionamento (2/4) 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli 1 5 d i

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

15 di 28

La stampa in grande formato

L’elaborazione

Ridimensionamento (3/4)

in grande formato L’elaborazione • Ridimensionamento (3/4) 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli 1 6 d i

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

16 di 28

La stampa in grande formato

L’elaborazione

Ridimensionamento (4/4)

2 febbraio 2010

in grande formato L’elaborazione • Ridimensionamento (4/4) 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli 1 7 d i

Aristide Torrelli

17 di 28

L’elaborazione

Sharpening (1/2)

2 febbraio 2010

La stampa in grande formato

L’elaborazione • Sharpening (1/2) 2 febbraio 2010 La stampa in grande formato Aristide Torrelli 1 8

Aristide Torrelli

18 di 28

La stampa in grande formato

L’elaborazione •Sharpening (2/2)
L’elaborazione
•Sharpening (2/2)

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

19 di 28

La stampa in grande formato

La stampa

Provini Bordo bianco di almeno un paio di cm Carta di qualità Inchiostri a pigmenti Profili di colore corretti Modo di stampa unidirezionale Stampa da Photoshop o da RIP (Raster Image Processor)

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

20 di 28

Provini

• Provini 2 febbraio 2010 La stampa in grande formato La stampa Aristide Torrelli 2 1

2 febbraio 2010

La stampa in grande formato

La stampa

• Provini 2 febbraio 2010 La stampa in grande formato La stampa Aristide Torrelli 2 1

Aristide Torrelli

21 di 28

La stampa in grande formato

La stampa

Bordo bianco di almeno un paio di cm

grande formato La stampa • Bordo bianco di almeno un paio di cm 2 febbraio 2010

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

22 di 28

Carta di qualità Inchiostri a pigmenti

• Carta di qualità • Inchiostri a pigmenti 2 febbraio 2010 La stampa in grande formato

2 febbraio 2010

La stampa in grande formato

La stampa

• Inchiostri a pigmenti 2 febbraio 2010 La stampa in grande formato La stampa Aristide Torrelli

Aristide Torrelli

23 di 28

Profili di colore corretti

La stampa in grande formato

La stampa

Profili di colore corretti La stampa in grande formato La stampa 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

24 di 28

La stampa in grande formato

La stampa

Modo di stampa unidirezionale

La stampa in grande formato La stampa Modo di stampa unidirezionale 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

25 di 28

La stampa in grande formato

La stampa

Stampa da Photoshop o da RIP (Raster Image Processor)

La stampa Stampa da Photoshop o da RIP (Raster Image Processor) 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

26 di 28

La stampa in grande formato

Stampa da Photoshop: accorgimento

La stampa in grande formato Stampa da Photoshop: accorgimento 2 febbraio 2010 Aristide Torrelli 2 7

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

27 di 28

La stampa in grande formato

La stampa in grande formato

FINE

2 febbraio 2010

Aristide Torrelli

Aristide Torrelli

http://www.aristidetorrelli.it

28 di 28