Sei sulla pagina 1di 2

Guido Jansen / Peter C. Sutton: Michael Sweerts (1618-1664).

Catalogo della mostra Rijksmuseum, Amsterdam 2002 Arte / Belle Musei di San Francisco, San Francisco 2002 / Wadsworth Atheneum Museum of Art, Hartford, Zwolle: Waanders Uitgevers, 2002,

http://www.arthistoricum.net/index.php?id=276&ausgabe=2002_12&review_id=3199
Inviato da Hans Jrg ceco , tedesco Museo storico di Berlino Se si volesse un elenco delle mostre pi educativo sulla pittura olandese del 17 Secolo fino al 1991/92, mostrare Colonia e Utrecht mostrato "Ho Bamboccianti. Pittore olandese del barocco ribelli Roma" non dovrebbe mancare. Uno dei ricordi duraturi di questo progetto espositivo, che ha esaminato dal 1630 all'interno del romano "Schilder-piegato" formazione incipiente di una pittura di genere olandese con motivo tipo italianisanter e l'atmosfera, tra un gruppo di dipinti di figura Sweerts Michael. Esattamente dieci anni dopo, l'attivo soprattutto a Roma, Bruxelles e del nord Olanda pittore era ormai meritatamente nuovamente dedicata una mostra monografica. Solo sosta europea sulla interessante mostra di circa 50 opere dal Rijksmuseum di Amsterdam stato Sweerts (09.03.-20: 05:02), che la pi grande collezione al mondo di dipinti l'artista chiama il suo. Dopo lo spettacolo andato negli Stati Uniti in ordine al Fine Arts Museum di San Francisco (15.06.08.25.02) e il Wadsworth Atheneum Museum of Art di Hartford (19.09.-1: 12:02) amore da eseguire. Come una consolazione per l'incantesimo troppo breve in Europa rimane una cura di Guido Jansen e Peter C. Sutton pubblicazione mostra, che contiene un catalogo delle opere esposte anche cinque saggi pi leggibile sulla vita Sweerts, lavoro e influenza. Sutton ha scritto "Introduzione" (11-24) copre una vasta gamma di argomenti, sulla base di errori giudiziari nel 19 oltre Sweerts Secolo, del suo rapporto distanti eppure vicini personale con il Bamboccianti artistico, si avvicina alla storia antica della ricezione dei suoi dipinti. Il lettore ha una panoramica sullo stato attuale della ricerca in sono anche molti brevi dichiarazioni su singole opere del pittore tessuti. Anche se tutti gli elementi principali tematiche ed estetiche che ricordano Sweerts e all'opera di profonda conoscenza dell'autore in contesti artistici attestano, esso rimane tuttavia testo Suttons nel suo contenuto informativo un po 'insoddisfacente. Questo non in realt una conseguenza di carenze nella stessa presentazione - che ci si deve aspettare da una introduzione che delinea i principali risultati e problemi da Sweerts consegnato concisa. Testo di Sutton rimane purtroppo solo in tutta la pubblicazione pressoch l'unica fonte di informazioni sui servizi inventore molto specifici con cui l'artista si avvicin alla concetti spesso molto complessi tematiche ed estetiche del suo tempo. Gli sfondi di Sutton in procinto di consultazione Sweerts con lo stile accademico degli Studi Antichi, con la teoria dell'arte, di insegnamento e di apprendimento in studio, e simili sono descritti, possono a loro scarsit non una base sufficiente per comprendere la peculiare formazione del carattere Sweertsschen, il presenza molto forte delle scene in studio nel suo lavoro e l'esplorazione autonoma delle tendenze artistiche del suo tempo a servire. La curiosit suscitata nel lettore per maggiori dettagli nel resto del libro, tra cui la sezione del catalogo, non pi soddisfatti in misura ritenuta opportuna. Tuttavia, le domande difficilmente pu aprire la biografia di Michael Sweerts, Jonathan Bikker nel secondo saggio (25-36) sulla base del gi noto, ma anche lo sviluppo di materiali d'archivio di recente scoperta. Bikker sa coniugare i pochi dettagli tangibile di un mosaico che perde s, ma ancora significativi della vita probabile e stazioni di lavoro. Eccezionale l'analisi dell'immagine di inventari e registri contabili degli anni 1646-52 dal cerchio di Camillo Pamphili. Questo era un nipote di papa Innocenzo X. a quanto pare ha esercitato un importante mecenate di Sweerts e, forse anche con la creazione di loro accademia d'arte, grave impatto sulla produzione di immagini del pittore (28-31). Qui, come nella valutazione difficile dei contatti di Sweerts a "sign-piegato" (26-27) o la ricostruzione dei suoi ultimi anni furono segnati da collegare al 'Socit des Etrangres Missione' (32-33), prende Bikker ripetuto il passo lodevole della menzione dei limiti di interpretabilit del materiale originale. Date le lacune ancora da ricordare ancora una volta il grande valore delle biografie degli artisti 'di Houbraken e dei suoi successori, che hanno purtroppo Sweerts trascurati nelle loro Vitensammlungen. Studi su materiali e metodi di pittura artistica include il tempo per alcune delle importanti standard in cataloghi di mostre monografiche e non mancare in questa pubblicazione. Attaccamento alla Sweerts gamma appropriata fornire Arie Wallert e Willem de Ridder (37-47), che ha determinato i risultati delle analisi pari ad una serie di dipinti. Nella tecnica pittorica per i laici a conoscere una forma comprensibile che Sweerts orientato nella scelta dei pigmenti e delle superfici pittura delle offerte disponibili localmente come l'Italia o Bruxelles. Con la composizione cromatica e l'ordine, ha messo l'accento sui contrasti drammatici, il che dimostrato in modo impressionante esempi illustrativi, tuttavia, si distingue anche a visione normale dei dipinti. E 'interessante provare che si Sweerts spesso molto libero con i requisiti tecnici dell'accademia contemporaneo insegnamento motivi bypassato e anche incorporato ed effetti contrastanti della grafica nei suoi dipinti ha fatto. Lynn Federle Orr negli indirizzi saggio quarto (48-55) con il "nuovo ambiente" al tempo di papa Innocenzo X. E 'il tentativo legittimo, ma non spettacolare fallito, il clima politico, religioso e artistico della Citt Eterna, al momento di ricostruire il soggiorno dei Sweerts. Soprattutto, la prova che il Bamboccianti (5355) sono molto entusiasta di andare a carattere generale e molte delle immagini Sweerts direttamente gli aspetti rilevanti, come per i collezionisti d'arte come un attraente combinazione di "bassa" soggetti con figura antiquariato pose e teoria dell'arte "alta" idee nominale compositive. E 'sintomatico che il catalogo per la prima volta di Colonia / Utrecht mostra Bamboccianti in cui molti dei risultati di raggio Sweerts artisti, ma fornisce anche report dettagliati a Roma il 17 Secolo sono preformulate, Orr era, ovviamente, non trovare alcun ricezione. istruttivo girare il quinto e ultimo articolo da Eric M. Zafran (56-66), traccia una storia completa ricezione delle opere di Sweerts in America. Egli rivela un esempio di come dipendente della risposta del pubblico la conoscenza, l'apprezzamento e scientifica di un artista, soprattutto nella categoria pu essere inferiore a un Rembrandt o di Frans Hals, per caso della storia o della riscossione degli interessi di autorevoli storici dell'arte di oggi. Al tempo stesso aprire osservazioni Zafran posto le basi per la classificazione di questo libro e la mostra che accompagna il lavoro loro forma secondo la prefazione, in particolare, che negli Stati Uniti a Sweerts di interesse pi elevati dopo l'acquisto 1997 del dipinto "La peste in una citt antica" per la un prezzo spettacolare (secondo l'art Premio Gb. 3,5 milioni dollari), dal Los Angeles County Museum dovere (6).L'immagine tra coloro che oggi mostrati e discussi nel libro che accompagna le opere dell'esposizione. Le 110 pagine, parte catalogo senza dubbio il contributo pi importante per la ricerca corrente e Sweerts poco spazio per le critiche negative. La prima sezione offre 31 immagini di elementi da un rappresentante della sezione trasversale del Gemldeuvre complesso con numerose scene di genere, ma anche storie, ritratti, e anche la famiglia Tronies e gioca comunit, anche incoraggiando molte opere raramente viste in precedenza da collezioni private. Grazie al privato Leihbereitschaft stata anche la famosa serie delle "Sette opere della Misericordia" saranno riuniti per la prima volta (80-93), quello che una grande impresa da sola merita attenzione. I saggi catalogo spesso paragoni ad altri, inesistenti le immagini nella mostra di Sweerts e quindi ampliare lo spettro dei dipinti trattati in modo considerevole. inoltre accreditato con la fornitura costante di informazioni sulle origini e la presenza in mostre precedenti. I numeri di catalogo esistente a tutti illustrazioni a colori sono accettabili in dimensioni e qualit. Tutte le 21 grafiche noto Sweerts della mano presentato da Ger Luijten catalogo a cura seconda parte, e rivela l'artista come un abile incisore, soprattutto da parte contrastanti ritratti e studi di ritratto. Riassumendo, si deve rilevare che il volume compagno di Michael Sweerts mostra rappresenta senza dubbio un arricchimento del portatile ogni conoscitore e amante della pittura italianisanten olandese. In particolare, le annotazioni, ben catalogo illustrato e Bikker note biografiche forma un importante complemento o la revisione della monografia 1996 da Rolf Kultzen presentati Sweerts.Tuttavia, un sesto articolo sarebbe stato auspicabile, che avrebbe contribuito uno sguardo pi dettagliato alla iconografia e fondamenti concettuali della produzione di immagini Sweerts o gettare nuova luce sulle differenze e riferimenti alle opere dei contemporanei in Italia, Paesi Bassi e Francia. Osservazioni dimostrano l'utilit di tali approcci nei vecchi libri, saggi e cataloghi, lucido luce come cos come numeri di catalogo individuali in questa ultima pubblicazione su Sweerts.Anche in questo campo e il compito di ulteriori ricerche sul lavoro delizioso di questo pittore. Editoriale di supporto: Dagmar Hirschfelder Questa recensione apparir con funzionalit estese in sehepunkte

Consigliato citazione Hansjrg ceca: Valutazione di: Guido Jansen / Peter C. Sutton: Michael Sweerts (1618-1664).Catalogo della mostra Rijksmuseum, Amsterdam 2002 / Musei Belle Arti di San Francisco, San Francisco 2002 / Wadsworth Atheneum Museum of Art, Hartford, Zwolle: Waanders Uitgevers, 2002, in forma d'arte 3 (2002), Nr.12, URL: <http://www . arthistoricum.net / index.php? id = 276 & issue = 2002_12 & review_id = 3199>