Sei sulla pagina 1di 1

Gli aspetti fisici che vanno considerati nello studio del territorio sono: - la litosfera:si intende la parte rigida

esterna del nostro pianeta, comprendente la crosta terrestre quindi il suolo e le sue materie prime , viene studiata dalla geomorfologia (forme che costituiscono il rilievo del territorio, monti, colline, pianure, la loro origine ed evoluzione), la geologia ( processi che plasmano e cambiano la terra come il movimento delle placche tettoniche, le eruzioni vulcaniche) -l'atmosfera:costituita dall'insieme di gas che circondano la terra, formano nubi e correnti , determinano il clima e le precipitazioni atmosferiche. - l'idrosfera:rappresenta tutte le acque presenti nella superficie e nel sottosuolo come corsi d'acqua, laghi, falde , ghiacciai e mari. - Biosfera definita come insieme delle zone della terra in cui le condizioni ambientali permettono lo sviluppo della vita, in sostanza dalla flora e dalla fauna. Gli aspetti fisici sono importanti nello studio del terriotorio perch: 1_ l'uomo da quando nato ha sempre modidficato l'ambiente naturale che lo circondava ed esiste quindi un rapporto tra uomo e natura che determina l'organizzazione territoriale, ed esso riguarda( come l'uomo modifica l'ambiente naturale): -la crosta terrestre ( attivit umana) : soggetta al fenomeno dell'erosione( fenomeno che ha come effetto l'asportazione graduale di suolo o roccia ad opera di agenti naturali (come eventi sismici, eruzioni vulcaniche, frane ma anche l'azione di vento, acqua e ghiaccio ) che contribuisce al raggiungimento dell'equilibrio del profilo terrestre), che pu avere cause naturali ma anche antropiche : infatti l'azione dell'uomo come lo sfruttamento del suolo per l'estrazione delle materie prime, la deforestazione, la costruzione di edifici pu contribuire ad un erosione accelerata in cui l'allontanamento di porzioni di terreno pi veloce della sedimentazione di nuovo terreno. - il mare ( l'economia) viene sfruttato per la navigazione marittima, per la pesca ma anche gli insediamenti costieri - le acque continentali: ha modificato il corso naturale dei fiumi , usa le acque sotterranee , a tal punto che nei casi di precipitazioni atmosferiche straordinarie molte citt sono state colpite da alluvioni. - il clima : l'inquinamento prodotto dall'uomo ha contaminato acque , suolo e atmosfera determminado varizioni del clima. Di conseguenza quinid eventi atmosferici sempre pi intensi come gli uragani, le alluvioni, il rischio di desertificazione. - mondo biologico: con l'utilizzazione di foreste, la diffusione di piante coltivate, l'allevamento di animali e la creazione di parchi naturali per la conservazione della biodiversit. Gli aspetti fisici fanno parte dello schema di rifermineto geografico insieme agli aspetti antropici ed economici. Essi sono necessari all'indagine geografica che adotta un approccio di tipo sistemico basato sul principio della coesistenza spaziale secondo il quale non esiste oggetto sulla superficie terrestre che non subisca l'influenza degli oggetti con i quali viene a contatto e che a sua volta non eserciti esso stesso un'influenza su quegli oggetti. Ci vuol dire che tale metodo non analizza la realt nelle sue singole parti ma nella sua globalit.( fatti e fenomeni sono collegati fra loro e si influenzano). Infatti la geografia non descrive semplicemnte luoghi situazioni e fatti ma ha il compito di interpretare i rapporti di interdipendenza e di interconnessione esistenti tra fatti e fenomeni, di analizzare il modo in cui sono distribuiti sulla superficie terrestre e di prevederne eventualmente l'evoluzione. Loggetto di studio della geografia il paesaggio che la sintesi delle interazioni dei fenomeni fisici, antropici ed economici.