Sei sulla pagina 1di 20

Fiaba: La prima spada e lultima scopa

Liliane Liono

Due mercanti, uno aveva sette figli maschi e laltro sette figlie femine.
-Buorgiorno, mercante dalle sette scope! Laltro si metteva a piangere di rabbia

Um giorno ho confidato questo a sua figlia pi piccola

Voi rispondetegli: -Buorgiorno, mercante delle sette spade!!! -Facciamo uma scomessa: Prendiamo lultima scopa mia e la prima spada tua, e vediamo chi fa prima a prendere lo scettro e la corona al Re di Francia. Si ci riesce mia figlia mi darai tua mercanzia e si riesce tuo figlio di dar la mia.

E cos ho fatto. Laltro gli fece segno se era matto: -Per me accetto, firmiamo subito il contratto e facciamoli partire. Figlio maggiore fu tutto contento pensando che avrebbe fatto il viaggio com quella bella figliola...

La bella ragazza, vestita da uomo, in sella a uma cavallina bianca, cap che non cera tanto da scherzare.

Per andare in Francia, la cavallina si butt dentro a um bosco fitto, buio e senza strade, come fosse a casa sua. Il ragazzo, invece, non sapeva dove dirigere suo cavallone.

La ragazza correva ormai lontana via verso la Francia. Ma per arrivare in Francia bisognava traversare um fiume. La cavallina sapeva dove cera um guado e si butt in acqua correndo come sulla via battuta. Il giovane non sapeva i passi del guado e la corrente trascin via il cavaliere e il suo destriero.

A Parigi il Temperino si present a um mercante che forniva il palazzo reale. Temperino si ha offerto per trasportare la mercanzie al Re.
-Chi siete? Mi sembrate forestiero.

-Maest, mi chiamo Temperino ed ero trinciatore del Re di Napoli.

-E si trovarsi um posto di trinciatore della Real Casa, vi piacerebbe?

-Maest, lo volesse in cielo!

Il Re guardava pi um sospetto, finch um giorno si confid com la madre


-Va a caccia com lui; -Mamma, il questo Temperino c qualcosa che non persuade. H mano gentile, h vita sottile, suona e canta, legge e scrive, Temperino la donna che mi fa morire!

-Se va solo dietro le quaglie uma donna che ha testa solo per larrosto.....

e se va dietro ai cardellini um uomo che ha testa gusto della caccia........

Nella caccia, Temperino montava la sua cavallina, che aveva voluto portare sempre com s. La cavallina, ogni volta che appariva una quaglia, sterzava via e Temperino cap non voleva che sparasse alle quaglie .
-Maest, permettetemi lardire: ma vi pare uma bravura sparare sulle quaglie? Sparate anche voi ai cardellini che pi difficile.

-S, sparava ai cardellini, ma non sono persuaso. Ha mano gentile, ha vita sottile, suona e canta, legge e scrive, Temperino la donna che mi fa morire!

-Portalo nellorto a cogliere insalata. Se la coglie in cima donna, se la strappa com tutte le radici, um uomo.

Temperino si mise a piluccare insalata in cima in cima. La cavallina, che laveva seguito, prese a mordere e sradicare via cespi dinsalata intere, e Temperino cap che bisognava fare cos.

Il Re condusse Temperino tra le aiole dei fiori


La cavallina gli indicava col muso umaltra aiola. -Guarda che belle rose!!!

-Le rose pungono. Pigliatevi garofani e gelsomini, non rose!

Il re era disperato ma non sarrendeva


-Ha mano gentile, ha vita sottile, suona e canta, legge e scrive, Temperino la donna che mi fa morire! -A questo punto, figlio mio, non ti resta che portarlo com te a fare il bagno.

-Vieni: andiamo a fare um bagno in fiume. Arrivati al fiume

-Maest, spogliatevi prima voi. Il Re si spogli e scese in acqua

-Vieni anche tu!

In quella si sent um gran nigrito e apparve la cavallina correndo imbizzarrita com la spuma alla bocca.
La mia cavallina! Aspettate, Maest, che devo correr dietro alla cavallina imbizzarrita!

E scapp via!!!!!

In Palazzo reale....

Maest, c il Re che se spogliato in fiume e certe guardie, non riconoscendolo, lo vogliono arrestare. Mha mandato prendere il tuo scettro e la sua corona per farsi riconoscere.

Fanciulla son venuta, fanciulla son tornata, Lo scettro e la corona ho conquistata.

x
FINE!!!!

Potrebbero piacerti anche