Sei sulla pagina 1di 1

Utente e-GdP: solaro - Data e ora della consultazione: 7 giugno 2012 08:45 6 LUGANESE

PROCESSO/1
+
GIORNALEdelPOPOLO MERCOLED 28 MARZO 2012

Confermati i 4 anni e 10 mesi allimputato principale

CC/1

Paradiso

Corriera della cocaina: minimi gli sconti di pena


I difensori ce lhanno messa tutta per smontare il castello accusatorio fin dove poteva essere possibile. Si sono appellati alle incongruenze messe nero su bianco dal pp Nicola Respini e alle sue supposizioni non suffragate da prove certe. Si sono aggrappati alla giurisprudenza dandone, invero, linterpretazione che pi faceva loro comodo. Ma non lhanno spuntata. Se si esclude, solo in parte tuttavia, per limputato meno compromesso, la Corte ha ritenuto che di sconti di pena sostanziali non se ne potevano fare. I tre calabresi che seppur con tre livelli differenti di responsabilit, tra linizio del 2009 e il 9 aprile del 2011, avevano importato in Ticino 1,2 chili di stupefacente infilandolo sul bus che settimanalmente fa la spola tra Mesoraca e Lamone, dove vive una folta comunit di loro compaesani quei tre calabresi, si diceva, hanno pagato il loro illecito ardire pi salatamente di quanto, forse, si aspettassero. La Corte delle Assise criminali di Lugano, presieduta da Claudio Zali ha condannato il 51enne Antonio Crupi, il basista, il dominus residente in Svizzera da 35 anni, colui che, oltre al suddetto stupefacente, ne ha spacciato sul nostro territorio un altro chilo (una vendita indiscriminata, spudorata e capillare per un illecito profitto di alme-

Casse floride, lavanzo di 3 milioni


Conti approvati senza discussioni. Succede quando un Municipio si presenta al Consiglio comunale con in mano dati consuntivi che indicano un avanzo desercizio di 3,270 milioni di franchi. Paradiso, anche nel 2011, ha confermato la sua forza finanziaria. Il Legislativo, riunitosi luned sera, ha anche dato luce verde alla richiesta di credito di 195.000 franchi per lacquisto del mappale 267. Un terreno che il Comune potr cos adoperare in futuro a favore della popolazione e per cui il Municipio non ha ancora deciso una destinazione precisa. Il CC ha anche deciso di acquistare un veicolo spandisale per lUfficio tecnico. Respinta invece la mozione per lintroduzione di un pass per i contenitori dei rifiuti (sistema simile a quello applicato a Caslano). Al termine della seduta sono state presentate tre mozioni. Il gruppo socialista ha chiesto sia la creazione di un progetto per valutare la realizzazione di immobili a pigione moderata che lestensione della rete di trasporto pubblico (il Municipio sembra interessato). I socialisti hanno anche proposto la sistemazione dei terreni comunali in zone verdi per creare aree a disposizione della popolazione. I PPD hanno invece proposto lottenimento del Label Citt dellenergia.
I 40 ANNI DEL CC DI SESSA A Sessa il Consiglio comunale ha compiuto 40 e la neo-presidente Francesca Vigan non ha mancato di sottolinearlo. Il Legislativo si chinato poi sui consuntivi (che chiudono con un avanzo desercizio di quasi 60.000 franchi) e ha poi ratificato un credito (41.800 franchi) per gli interventi urgenti alla condotta di acqua potabile.

processo/2 Appropriazione indebita


Tre mesi da espiare: questa condanna che stata inflitta dalla Corte delle Assise correzionali, presieduta da Marco Villa (nella foto), a un 60enne italiano riconosciuto colpevole di appropriazione indebita e falsit in documenti. Il processo stato celebrato in contumacia e si riferiva a fatti accaduti 10 anni fa (violato il principio della celerit). Luomo, in qualit di rappresentate di due societ titolari di altrettanti esercizi pubblici in difficolt, aveva tenuto per s parte della somma ottenuta dalla vendita degli stessi invece di versarli integralmente sui conti bancari della propriet. Latto daccusa, invero, contestava un indebito profitto di 290.000 franchi, ma il giudice ne ha potuti calcolare con certezza solamente 90.000. Il reato di ripetuto abuso di carte di credito (per un Il giudice Marco Villa importo sottratto 62.144 franchi) stato stralciato dal giudice perch la societ che le ha emesse non aveva fatto le verifiche necessarie. Luomo inoltre stato prosciolto dallaccusa di truffa ai danni della societ di cui sopra (57.740 franchi) mentre stato riconosciuto colpevole di aver fatto uso, in correit, di sei false ricevute di pagamento postali. Il pp Andrea Gianini aveva chiesto 12 mesi da espiare come pena parzialmente aggiuntiva a due precedenti condannate italiane.
no 100.000 franchi, sul quale ha fondato il suo tenore di vita, ha commentato il giudice), stato condannato a 4 anni e 10 mesi di carcere. Esattamente come proposto dal procuratore: non un giorno di pi, non uno di meno. Il difensore, lavv. Roberto Rulli, ha cercato di convincere la Corte che il suo cliente non quel mostro che stato dipinto dallaccusa ( persona ingenua e generosa anzi, pronta ad aiutare il prossimo), che di coca ne ha spacciata solo 1,2 chili, quelli ammessi. Ma la Corte ha creduto alle testimonianze degli acquirenti, alle intercettazioni te-

lefoniche e al quaderno dei crediti. Non andata molto meglio al 55enne Francesco Serrao, il fornitore, che da Mesoraca, dopo averla acquistata a Crotone, inviava la droga al cugino Crupi: 3 anni e 4 mesi interamente da espiare. Rispetto a quanto chiesto dal pp, un minimo sconto di 5 mesi gli stato riconosciuto, perch meno colpevole del cugino spacciatore, ma non tanto da giustificare una sospensione parziale delle pena come preteso dal difensore Yasar Ravi. Grave il suo comportamento ha chiosato Zali quando si consideri che al suo paese lavorava come custode di una scuola elementare. Antonio Sole, 27 anni, colui che come autista consapevole della corriera della coca, aveva accettato anchegli a puro scopo di lucro di essere coinvolto nel business, ha ottenuto una sospensione della pena, ma non integrale come avrebbe voluto il suo difensore, lavv. Marco Broggini: dei 2 anni e mezzo inflittigli, 12 mesi li deve espiare (gli altri 18 sono stati sospesi per 3 anni). stato il solo dei tre ad essere prosciolto dallaltra imputazione di atti preparatori intesi a importare un altro chilo di coca (in questa faccenda ha fatto solo da portavoce. Troppo poco per incriminarlo, ha osservato Zali). Il pp aveva proposto (PELLE) per lui 3 anni e 6 mesi.

CC/2

Manno

CC/3

Comano

CC/4

Capriasca

CC/5

Porza

VESPERALI

La parola di Etty

Il tram incassa un altro s


Al 60% era e al 60% rimane. Manno ha confermato di avere uno dei moltiplicatori pi bassi del Cantone e, con un Consuntivo che chiude con un avanzo desercizio di 2,148 milioni (a preventivo era stato immaginato invece un disavanzo di oltre 3 milioni), il Consiglio comunale non ha avuto difficolt ad approvare i conti 2011. Uno dei punti pi importanti della seduta di luned ha riguardato per il credito (700.000 franchi) per la progettazione definitiva della tappa prioritaria della rete del tram Luganese. Un progetto che, per Manno, diventato per davvero di fondamentale importanza. Il Comune (in modo volontario) ha anche aderito alla convenzione con VPOD per la gestione dei Grappoli di Sessa e ha poi dato luce verde al finanziamento di 255.000 per la sistemazione dei parchi giochi. A fine seduta il gruppo Amomanno ha presentato una mozione che chiede la possibilit di potenziare il servizio delloperatrice sociale mentre Manno Rossoverde ha proposto un contributo transitorio ai beneficiari di prestazione complementare con premio di cassa malate superiore allimporto fortfettario.

Via Crucis Le scuole Approvato donata si faranno il restyling al Comune alla caserma delle strade
Anche Comano sar della partita. Luned sera il suo Consiglio comunale ha infatti approvato ladesione al Consorzio per la casa anziani intercomunale (con Cureglia, Porza, Savosa e Vezia) e, nel contempo, ha dato luce verde allo stanziamento di 50.000 per la prima fase di studio del progetto. Durante la stessa seduta (piuttosto importante a dire il vero) anche stato accettata allunanimit la donazione della Via Crucis al Comune e un credito (di 312.000 franchi) per la realizzazione di un posteggio in via al Ballo. Duecentoventi mila franchi sono stati destinati alla manutenzione straordinaria della scuola dellinfanzia, mentre altri 170.000 serviranno al mantenimento in esercizio del riscaldamento provvisorio alle scuole Tavesio. Il CC ha poi accolto la mozione (del Movimento Vivi Comano Viva) per la realizzazione di un ecocentro temporaneo. Il PLR ha presentato una proposta per rivedere la pianificazione a medio-lungo termine del Comune mentre il PS ha proposto un contributo transitorio ai beneficiari di prestazione complementare con premio di cassa malati superiore allimporto forfettario. Non certo stata una passeggiata quella intrapresa luned dal Consiglio comunale di Capriasca, chiamato a dire la sua, nellultima seduta della legislatura 2008-2012, su un tema che ha caratterizzato gli ultimi anni: la progettazione definitica della nuova sede delle scuole elementari. Ebbene il CC, ed erano ormai le 23.30, si espresso (31 voti contro 1) a favore della realizzazione del secondo ciclo di scuola elementare alla caserma di Tesserete. In pratica stato votato il rapporto della Commissione edilizia, da considerare una sorta di via di mezzo tra chi era contrario al progetto (il rapporto di minoranza della Commissione della Gestione) e tra chi invece voleva dare seguito al messaggio del Municipio che, dal canto suo, proponeva di realizzare oltre al secondo ciclo di scuola elementare anche il primo. E questo attraverso uno stabile che sarebbe stato annesso alla caserma. Alla fine, in una sempre insidiosa votazione per evenutali lha appunto spuntata la proposta della Commissione edilizia. Le scuole dunque si faranno. Il Consiglio comunale di Porza, guidato per la prima volta da Gabriele Broggini, ha approvato luned i consuntivi 2011 (avanzo di esercizio di 343.000 franchi). Ha inoltre concesso una serie di crediti: 500.000 franchi per interventi urgenti di mantenimento delle strutture tecniche e formazione nuovi locali disponibili nei vani attualmente occupati dai magazzini comunali, scuola dellinfanzia e scuola elementare di Trida; altri 500.000 (credito quadro) per il rifacimento della pavimentazione in asfalto di strade comunali; 12.000 per un radar di rilevamento della velocit; 15.000 franchi per il risanamento e messa in norma, interventi e sostituzioni, dei parchi gioco di zona Marter/Monda. Via libera anche alla partecipazione del Comune alla costituzione del nuovo Consorzio per la casa anziani di Comano (che ha votato luned un analogo messaggio), Cureglia, Porza, Savosa e Vezia. In questo contesto, 50.000 franchi andranno al finanziamento della prima fase degli studi di approfondimento del progetto.

Dallorrore alla bellezza


di IDA SOLDINI Il secondo appuntamento dei Vesperali 2012 si svolto sotto lalto patronato di san Massimiliano Kolbe: ha avuto luogo nella chiesa di Pregassona a lui dedicata e ha messo in scena il pensiero, la vita e la morte di Edith Hillesum, Etty per gli intimi, una giovane donna morta ad Auschwitz un anno e mezzo dopo Kolbe stesso, il 30 novembre1943. Etty stata impersonata da Anah Traversi, che con la semplice lettura di brani delle lettere e dei diari ha veramente reso presente sia la parola che lo spirito di questa eccezionale testimone della Shoah. (...) > SEGUE A PAGINA 26

piccola cronaca
LUGANO: presentazione libro Domani alle 18, al foyer del Teatro Foce, Estreme visioni di bianco (poesie) di Andrea Bianchetti, introduzione di Virgilio Berardocco e intervento musicale di Vanessa Rossi. LUGANO: conferenza buddhista Oggi al-

le 20 al Canvetto Luganese (via Simen 14) La sorgente della vera fiducia.


MASSAGNO: Cinema Lux Domani alle

in breve Cibo, mente e cervello


Domani alle 18 al Parco Maraini si parler di Mente, cervello e alimentazione. Relatore il prof. Ferdinando Cornelio, direttore scientifico dellIstituto Neurologico Carlo Besta di Milano.

GIUBILEO

Museo e festeggiamenti per il traguardo raggiunto dalla Ferrovia

FLP: un secolo che indimenticabile


Risale al lontano 1912 la costruzione della Ferrovia Lugano-Ponte Tresa. Un centenario ricco di conquiste, nate grazie alla volont di alcuni investitori privati, come Agostino Soldati, Giuseppe Soldati e Luigi Balestra. La costruzione della FLP ha permesso di creare un collegamento tra svariati Comuni del Basso Malcantone e la Citt di Lugano, permettendo e favorendo gli spostamenti in questo territorio. Questi comuni, come ha ricordato il presidente del Consiglio damministrazione Antonio Galli, che ha anche sottolineato come il numero di passeggeri sia aumentato nel corso degli ultimi anni, contribuiscono allesistenza della FLP sovvenzio, nando ormai da tempo la Societ. Le manifestazioni e le iniziative previste per festeggiare limportante ricorrenza sono numerose e si susseguiranno per diversi mesi. Come ha spiegato il direttore delle Ferrovie Luganesi Giorgio Marcionni, ieri stato inaugurato il nuovo museo della FLP al pianterreno di Casa Zampini, a Ponte Tresa. Il museo ospita il materiale che gi negli anni 70 era stato raccolto da Franco Corecco in una sala situata sopra lofficina-deposito di Agno, a cui sono stati aggiunti nuovi elementi. Il museo molto ben documentato e offre al visitatore uno sguardo completo ed approfondito sulla storia della FLP mostrandone i cambia, menti e le innovazioni. La creazione di questo museo permette al pubblico di accedere a unimportante testimonianza di quello che stato e continua ad essere un servizio essenziale per la popolazione della regione. In concomitanza con lapertura dellesposizione vi sar anche una campagna di promozione tramite manifesti che saranno affissi tra il Luganese e il Basso Malcantone. Inoltre per festeggiare il centenario sar pubblicato un libro. Per il mese di giugno sono invece previste numerose manifestazioni: il 5 giugno del 1912 la ferrovia iniziava il suo regolare servizio e dunque, proprio in quella data ma ben un secolo dopo, si scelto di iniziare ufficialmente i festeggiamenti con una visita al museo di Ponte Tresa a cui seguir un pranzo ufficiale; il 7 giugno invece prevista una giornata di porte aperte al deposito-officina di Agno seguita da una cena con il personale e i pensionati, mentre sabato 9 giugno sar offerto un pranzo alla popolazione alla Stazione di Magliaso e nel pomeriggio si svolgeranno diverse attivit, tra cui una caccia al tesoro. Durante queste tre giornate, viaggiare sulla ferrovia sar gratuito. (L.G.)

14.30 chiusura del ciclo La guerra per ridere con la proiezione del film di Radu Mihaileanu Train de vie. Presentazione e commento di Giovanni Medolago.
MONTAGNOLA: Aperitivo con lo scrittore

Sabato alle 17.30 al Museo Hermann Hesse, Rossana Maspero incontra Alessandro Mari.
SORENGO: conferenza Franklin College The Magic and Poetry of Havana, a cura di Julio Csar Prez Hernndez, architetto, urban designer e urban planner, domani alle 18.30. In inglese; aperta al pubblico. MAGLIASO: i candidati PPD Questa sera alle 19.30 alla sala multiuso comunale, presentazione dei candidati al Municipio e al Consiglio comunale. Seguir un rinfresco. NEGGIO: lotteria della Parrocchia Numeri estratti: 2391, 6819, 2587, 2414, 5568, 1125, 3288, 2511, 5503, 4493, 1401.

Sommelier premiato
Nel quadro del concorso Miglior Sommelier Svizzero 2012, che si svolto allHotel Marriott di Zurigo, il luganese Simone Ragusa ha ottenuto il secondo premio. Ragusa impiegato al Ristorante Lido Seegarten di Lugano-Castagnola. Il Ticino era rappresentato anche da Anna Valli e Rosa Maria Sassi.