Sei sulla pagina 1di 52

!

Come Vincere le elezioni con Internet - Indice

e Vincere le Elezioni Com

CON INTERNET
La Campagna di Obama del 2008
valerio.quatrano@faicomeobama.it ! www.faicomeobama.it

VALERIO QUATRANO

! Come Vincere le elezioni con Internet - Indice

Indice
Introduzione 1. Una campagna elettorale diversa
Non farsi scoraggiare dalla forza dellavversario Trasformare le proprie debolezze in forza Dotarsi di uno staff competente e audace Progettare una macchina da guerra coerente Imparare dagli errori altrui

5 6
6 7 8 9 10

2. Intercettare i sostenitori
Trovare i sostenitori online Sfruttare i Social Network per trovare i sostenitori Sfruttare la coda lunga per acquisire pi sostenitori Rivolgersi alle diverse nicchie di sostenitori Porre domande ai sostenitori Ascoltare i sostenitori Conquistare la fiducia dei sostenitori Creare una lista dei sostenitori Far crescere la lista dei sostenitori

11
11 12 13 15 16 17 18 19 20

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

! Come Vincere le elezioni con Internet - Indice

3. Creare una comunit di sostenitori


Ingaggiare i sostenitori Far interagire i sostenitori tra di loro Rivolgersi ai sostenitori come a un amico Usare il blog per creare un senso di comunit Invitare gli alleati a scrivere sul blog Invitare i sostenitori a creare i propri blog Sfruttare le sconfitte per unire la comunit

21
21 22 23 24 25 26 27

4. Stimolare i sostenitori all'azione


Trasformare i sostenitori online in attivisti agguerriti Fare piccole richieste per ottenere grandi risultati Come fare piccole richieste Offrire premi per incentivare l'impegno Dare medaglie ai pi attivi Aiutare i sostenitori in prima linea Usare i sostenitori per telefonate elettorali Organizzare party a casa dei sostenitori

29
29 30 31 33 34 35 36 38

5. Stimolare i sostenitori alla donazione


Raccogliere fondi online Fare test per acquisire pi fondi Aumentare l'efficienza della raccolta fondi
valerio.quatrano@faicomeobama.it !

39
39 40 41
www.faicomeobama.it

! Come Vincere le elezioni con Internet - Indice

Creare una lotteria per accrescere le donazioni Sfruttare le donazioni gi effettuate per ottenerne altre Stimolare i sostenitori a raccogliere fondi

42 44 45

6. Diffondere il proprio messaggio


Apparire diverso dagli altri candidati Rinforzare il messaggio con storie vere Diffondere il messaggio tramite i video Scatenare il passaparola su Youtube Frenare una campagna diffamatoria

46
46 47 48 49 50

Conclusione Cos FaiComeObama.it

51 52

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

! Come Vincere le elezioni con Internet - Introduzione

Introduzione
Ciao, sono Valerio Quatrano, appassionato di politica e di Web. Seguo con molto interesse le innovazioni tecnologiche ed i nuovi fenomeni sociali che stanno emergendo con lavvento di Internet. Con questa guida mio desidero rivolgermi a tutti coloro che vogliono dedicare la propria attenzione al Web per affrontare una campagna elettorale. In particolare, voglio dimostrati come gli strumenti online siano, ormai, diventati mezzi maturi per organizzare una campagna elettorale vincente. Ho intenzione di illustrarti il modello che ha portato Obama a sfruttare la Rete per vincere le presidenziali USA del 2008. Questa guida ne racconta le strategie, le tattiche, gli strumenti e servizi online che ne hanno permesso la riuscita. Il mio obiettivo quello di convincerti che imboccando la strada del Web ti ritroverai in pole position rispetto ai tuoi avversari, dato che in Italia i politici sono dietro anni luce sul fronte del Web. Infine, tengo a precisare che, essendo questa una guida analitica della campagna elettorale di Obama del 2008, allinterno cito e menziono i servizi e gli strumenti online usati specificatamente in quellepoca. importante sottolineare al contempo che, negli anni successivi, nuovi e numerosi servizi di comunicazione digitali si sono sviluppati esponenzialmente ed oggi tornano anchessi di grande utilit per una campagna elettorale online.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

! Come Vincere le elezioni con Internet - Una campagna elettorale diversa

1. Una campagna elettorale diversa


Non farsi scoraggiare dalla forza dellavversario
Obama cominci la propria corsa alle presidenziali con le primarie del Partito Democratico. All'epoca era solo un giovane senatore dell'Illinois e aveva come avversari dei campioni di esperienza e popolarit, il pi temibile dei quali era Hillary Clinton. Inoltre il paese veniva da 8 anni di presidenza repubblicana e, sul piano internazionale, la popolarit degli USA era a terra. I Democratici non potevano permettersi di perdere ancora una volta le elezioni, serviva un candidato sicuro. La Clinton aveva sostenitori ovunque, in tutti gli Stati c'era una struttura elettorale che faceva capo a lei. I notabili del Partito lappoggiavano, come anche i Governatori degli Stati dove si sarebbero tenute le primarie, tutti conoscevano il suo nome. Poteva inoltre contare sulla rete costruita dal marito Bill, durante la sua presidenza. In pratica, era la candidata preferita e sembrava che fosse gi tutto deciso; non c'era alcuno spazio per un giovane senatore nero dell'Illinois. Plouffe, il manager della campagna, scrive nel suo libro che la situazione sembrava disperata, il gruppo dei sostenitori di Obama non aveva mezzi e bisognava confrontarsi con due giganti della politica: la Clinton alle primarie e, in prospettiva, McCain del Partito Repubblicano.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

! Come Vincere le elezioni con Internet - Una campagna elettorale diversa

Trasformare le proprie debolezze in forza


Contro questi titani il gruppo di Obama fece fronte a tutte le difficolt con uno spirito innovativo, trasformando le proprie debolezze in punti di forza. Se la Clinton aveva l'appoggio dell'establishment del Partito, Obama avrebbe raccolto fondi e consensi tra i militanti comuni; se la Clinton aveva il consenso delle citt, Obama si sarebbe rivolto alle province. Fu proprio questa la strada che intraprese: si rivolse alla gente comune, trascurata dal duo Clinton-McCain che invece preferiva rivolgersi all'establishment del Partito e ai grandi donatori (le lobby). Ma non si poteva raggiungere la gente solo con qualche discorso e qualche festa bene organizzata. Bisognava creare un movimento che sostenesse Obama. Per fare ci serviva un canale che connettesse il quartier generale ai sostenitori reali, ai volontari e ai donatori. L'unico strumento in grado di compiere questo imponente salto organizzativo era la Rete.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

! Come Vincere le elezioni con Internet - Una campagna elettorale diversa

Dotarsi di uno staff competente e audace


Venne messo in piedi un innovativo dipartimento dei "New Media" che venne affidato al giovane Joe Rospars il quale aveva lavorato precedentemente nella campagna elettorale di Dean. Per la prima volta nella storia di una campagna americana, i New Media non erano pi relegati in un sottoscala e confusi con l'assistenza tecnica dei computer. Questi potenti mezzi potevano creare una struttura organizzativa ramificata gestita da un nucleo ridotto di persone. Ecco un tour del quartier generale: bit.ly/tour-quartier-generale Grazie allutilizzo di questi nuovi mezzi cambi letteralmente il modo di organizzare una campagna elettorale, il modo di raccogliere fondi, il modo di comunicare, il modo di far arrivare all'elettorato i punti chiave del programma e il modo di reclutare i sostenitori. Il dipartimento New media godeva di una considerazione cos alta nello staff di Obama tale da contare pi componenti del dipartimento finanziario. Gi all'inizio della campagna lo staff aveva 11 membri su 30 che si occupavano di internet e social media, una proporzione apparentemente assurda.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

! Come Vincere le elezioni con Internet - Una campagna elettorale diversa

Progettare una macchina da guerra coerente


Tuttavia bisogna dire che, prima di iniziare la campagna, Obama aveva solo un blog e che, solo nel 2007, incontr uno dei fondatori di Netscape e di Facebook, Marc Andreessen, per imparare a usare i social media in campagna elettorale. Vennero investiti 2 milioni di dollari per impostare la campagna elettorale online e per creare un un vero e proprio social network (my.barackobama.com) Ma era inutile avere un social network se nessuno lo frequentava, per cui la prima sfida della campagna fu di portare i sostenitori sul my.barackobama.com (chiamato My.Bo). Lo staff non si fece scrupoli, and in cerca di ogni gruppo gi organizzato politicamente online e cerc di portarlo sul My.Bo: studenti, donne, comunit, minoranze etniche... My.Bo era molto complesso nelle funzioni, ma semplicissimo nella gestione, in perfetto stile Apple, per cui piacque subito ed ottenne un grande successo. Questo era il primo passo della campagna nella creazione di un movimento di base che sostenesse Obama. Pi avanti ti accorgerai come l'intera impalcatura era perfettamente finalizzata alla creazione di un movimento di massa, ogni strumento sosteneva l'altro: i video motivavano i sostenitori a lavorare di pi, il blog, l'email e i social network diffondevano i video tra un altissimo numero di persone. Le email erano il mezzo principale per raccogliere fondi online, incoraggiavano i sostenitori ad andare avanti e rafforzavano le relazioni a lungo termine.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!10 Come Vincere le elezioni con Internet - Una campagna elettorale diversa

Imparare dagli errori altrui


Tuttavia c' da dire che Obama non stato il primo a raccogliere milioni di dollari attraverso internet (McCain ci prov nel 2000) e nemmeno il primo a organizzare i propri sostenitori online (Dean lo fece nel 2004), ci che lo caratterizza il fatto di essere stato lunico a farlo su vasta scala. Il team di Obama ha creduto realmente in questi nuovi strumenti e, rischiando, ci ha puntato tutto. Ha allargato la loro applicazione ad una scala molto ampia, come non si era mai visto nelle campagne elettorali precedenti. A differenza di Obama, McCain nel 2000 non riusc a trasformare i donatori in elettori mentre Dean fall nel tentare di trasformare il fervore online in partecipazione concreta. Per comprendere la portata strategica e la forza della campagna di Obama, basta dare unocchiata ai numeri: il suo sito internet aveva il doppio dei visitatori di quello di McCain; il suo canale Youtube aveva 4 volte il numero dei visitatori del canale di McCain; su Facebook gli amici di Obama erano 5 volte pi numerosi; lo staff di Obama dedicato alle attivit online era 10 volte pi numeroso di quello di McCain. La strategia che ha portato Obama al successo elettorale si pu schematizzare in 5 azioni fondamentali: intercettare i sostenitori, creare una comunit di sostenitori, stimolare i sostenitori all'azione, stimolare i sostenitori alla donazione, diffondere il proprio messaggio.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!11 Come Vincere le elezioni con Internet - Intercettare i sostenitori

2. Intercettare i sostenitori
Trovare i sostenitori online
L'obiettivo di Obama era quello di creare una comunit e per fare ci aveva messo in piedi un social network, ma bisognava anche popolarlo. Lo staff and in cerca di sostenitori e gruppi organizzati in giro per la Rete. Bisognava trovare elettori democratici, simpatizzanti e attivisti, disposti a impegnarsi per sostenere Obama in quest'avventura. La prima sfida dello staff di Obama fu quella di rivolgersi a migliaia di gruppi differenti. Infatti sul web le persone non si presentano come un mare indistinto di individui, ma sono distribuite in nicchie pi o meno grandi e generalmente sono organizzate in gruppi. Alcuni social network, ad esempio, riuniscono soltanto nicchie specifiche (Derevolutione.com, Asianave.com), altri ospitano migliaia di nicchie (Facebook, Twitter ecc.). Ci sono i latinos, gli afroamericani, gli omosessuali, gli studenti. Ciascuna di queste nicchie ha un codice, un linguaggio, delle priorit e dei tempi diversi. Inoltre i social network che ospitano queste nicchie hanno delle proprie regole. Su Twitter si pu seguire chiunque, ma su Facebook si concede l'amicizia solo a coloro che si conoscono gi. Su Ning.com devi partecipare attivamente alle discussioni per acquisire credibilit nella community, invece su Meetup.com devi appartenere alla medesima comunit territoriale. Ogni strumento ha la propria netiquette da rispettare.
valerio.quatrano@faicomeobama.it ! www.faicomeobama.it

!12 Come Vincere le elezioni con Internet - Intercettare i sostenitori

Sfruttare i Social Network per trovare i sostenitori


Il team di Obama si rese conto che bisognava rivolgersi a precise realt demografiche, quindi cre profili sui social network che accolgono specifiche minoranze etniche (MiGente, BlackPlanet, FaithBase e AsianAve). Ci sono persone che si connettono solo su Myspace, altre che visitano solo Linkedin e cos via. Obama and da ognuno di loro portando la campagna su tutti i social network. Su social network come GLEE, che riunisce gli omosessuali, il profilo di Obama insisteva sui suoi sforzi nel promuovere i diritti degli omosessuali. Su FaithBase, che riunisce tutti i fedeli, Obama faceva riferimento ai valori che gli venivano dalla sua fede. Su Facebook, oltre alle pagine di Obama, Michelle e Joe Biden furono create numerose pagine che si rivolgevano a nicchie specifiche come Veterans for Obama, Women for Obama, Students for Obama, ecc .... La pagina Students for Obama, si distinse per la particolare dedizione alla causa e la ragazza che lo aveva creato, Meredith Segal, divenne la responsabile ufficiale della campagna per le questioni studentesche. Questa pagina si rivolgeva solo agli studenti e, grazie a questa politica cos mirata, il giorno delle elezioni la pagina aveva raggiunto i 300.000 Mi Piace. Alcune delle principali pagine Facebook dedicate alle nicchie dei sostenitori:Veterans for Obama, Women for Obama, Students for Obama, Obama Pride, Asian Americans & Pacific Islanders for Obama, Obama Action Wire, Africans Americans for Obama, Latinos for Obama
valerio.quatrano@faicomeobama.it ! www.faicomeobama.it

!13 Come Vincere le elezioni con Internet - Intercettare i sostenitori

Sfruttare la coda lunga per acquisire pi sostenitori


Per capire meglio come fece lo staff di Obama a raccogliere tanti consensi importante introdurre il concetto di coda lunga La maggioranza dei candidati cerca di concentrare i propri sforzi nelle aree urbane che raccolgono grandi bacini di voti. Nessuno dedica attenzione alle miriadi di piccole aree provinciali che portano pochi voti. Ma se si guarda il quadro generale, quella miriade di piccole aree provinciali complessivamente portano pi voti dei pochi grandi centri urbani. In altri termini, la totalit dei voti delle aree provinciali maggiore di quelli che si concentrano nei grandi centri urbani. In genere le aree provinciali non vengono prese in considerazione dalla strategia elettorale della campagna. Non vale la pena dedicare risorse organizzative a cittadine che dispongono di pochi voti. Ma con internet cambia tutto, perch con poco sforzo organizzativo si possono raggiungere questi piccoli centri attraverso la Rete. Problema: durante le primarie Obama era preoccupato del fatto che i comitati democratici pi importanti fossero schierati con la Clinton. Il problema fu particolarmente acuto durante il Super Tuesday (Super marted), chiamato cos perch in un solo giorno si reca a votare la grande maggioranza dei comitati democratici. Soluzione: lo staff di Obama sapeva che non aveva le risorse per riuscire ad influenzare tutti i comitati. Aveva davanti solo due strade:

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!14 Come Vincere le elezioni con Internet - Intercettare i sostenitori

lavorare sui pochi ma grandi comitati nei quali era gi radicata la Clinton da anni; lavorare sui piccoli comitati, nei quali la Clinton non era radicata, numerosissimi e sparsi su tutto il territorio.

Il team di Obama scelse questa seconda opzione perch aveva un vantaggio sul terreno del web che gli permetteva di raggiungere e restare in contatto con gli attivisti di questi numerosi comitati marginali. Tuttavia, anche questa scelta aveva i suoi rischi, perch avrebbe comportato un enorme dispendio di risorse da distribuire sulla coda lunga dei piccoli comitati. E' a questo punto che, per la prima volta, il team fece affidamento esclusivamente sui New Media. Risultato: i volontari accettarono la sfida creando dei comitati locali; in molti stati vennero creati e avviati comitati, mesi prima che la campagna avesse ufficialmente inizio. Il Missouri uno dei casi pi emblematici, qui furono create 400 squadre di volontari. Strumenti: My.Bo, email, Facebook Morale: internet permette oggi di raggiungere i gruppi di persone che prima erano esclusi dalla vita democratica nazionale, i candidati non devono pi concentrare i propri sforzi solo sui grandi centri urbani. Approfondisci: Chris Anderson (il suo blog e il suo account Twitter) colui che ha introdotto per primo il concetto di coda lunga osservando l'andamento delle vendite sulla piattaforma Amazon. Alcune delle Pagine Facebook per raggiungere i gruppi localizzati sui diversi territori: Iowa, North Carolina, Washington, Pennsylvania, Delaware, Texas, Nevada, Colorado

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!15 Come Vincere le elezioni con Internet - Intercettare i sostenitori

Rivolgersi alle diverse nicchie di sostenitori


Una maggiore rilevanza della coda lunga significa anche una maggiore visibilit delle nicchie generalmente escluse dal processo decisionale classico. Infatti, si pu dire che con Obama si entra nell'era della campagna elettorale one to one. Termina l'epoca in cui si spara un messaggio in migliaia di direzioni diverse, questa era la strategia del passato, quella dei media tradizionali: bit.ly/nuova-strategiacomunicazione Con internet il messaggio elettorale pu essere appositamente calibrato sul pubblico che lo riceve. In questo modo possibile impiegare risorse finanziarie limitate e, al contempo, ottenere risultati migliori. Si pu fare pubblicit su un social network di omosessuali o di una minoranza etnica. Ci si pu promuovere su un sito popolato da piccoli imprenditori (www.linkedin.com) o di giovani di sinistra (www.derevolutione.com). Si possono creare delle inserzioni pubblicitarie su Google Adwords che appaiono in corrispondenza di determinate parole chiave o inserzioni su Facebook ADS destinate solo a un gruppo specifico di utenti.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!16 Come Vincere le elezioni con Internet - Intercettare i sostenitori

Porre domande ai sostenitori


Ma i sostenitori non vanno bombardati con i messaggi della campagna; su internet il sostenitore va ingaggiato in discussioni. Obama non perdeva mai occasione per confrontarsi. Un'opportunit per dialogare con i suoi sostenitori online venne fornita da un evento organizzato da Yahoo, il motore di ricerca che gestisce il famoso sito Yahoo Answers. Yahoo Answer consente agli utenti di porre una domanda su di un tema qualsiasi e consente altres ad altri utenti di fornire una risposta. Nel 2007 Yahoo chiese alla Clinton, a McCain e ad Obama di porre una domanda all'elettorato. Cos fecero tutti e tre. L'adesione fu enorme, soprattutto per Obama che raccolse 70.000 risposte. Ma, a differenza degli altri due candidati, che ringraziarono e promisero che si sarebbero occupati delle questioni sollevate, Obama telefon personalmente a una ragazza che si era distinta per la sua risposta. Successivamente la conversazione venne registrata e caricata su Youtube. Lo stesso avvenne su Linkedin, il social network dei professionisti e dei proprietari di piccole aziende. E' qui che Obama pose la domanda: come pu fare il futuro presidente degli Stati Uniti ad aiutare i piccoli business? Ricevette 1500 risposte dai membri. Approfondisci: servizio CNBC (bit.ly/obama-a-linkedin), gruppo di Obama su Linkedin (linkd.in/gruppo-obama-linkedin), profilo di Obama su Linkedin (linkd.in/profilo-obama-linkedin).

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!17 Come Vincere le elezioni con Internet - Intercettare i sostenitori

Ascoltare i sostenitori
E' importante capire che sui social media non basta aprire un account e dire io sono con voi, votatemi!. Joe Rospars, responsabile del dipartimento "New Media", aveva compreso una cosa fondamentale: sui social media le persone vogliono essere ascoltate. I social media non devono essere usati come dei megafoni per la propria voce, come si fa con la TV, la Radio o i Giornali. I social media devono essere usati per creare dei luoghi dove ascoltare le persone e dialogare. Sulla propria pagina Facebook, Obama ogni giorno poneva una domanda diversa; si preoccupava di ingaggiare quotidianamente i sostenitori. Questo approccio molto diverso da quello di altri politici che invece usano la pagina Facebook solo per fare delle dichiarazioni e per urlare la propria posizione su di un particolare tema.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!18 Come Vincere le elezioni con Internet - Intercettare i sostenitori

Conquistare la fiducia dei sostenitori


Per fare in modo che i potenziali sostenitori si fidassero completamente del nuovo candidato era importante far presa su di un anello intermedio tra Obama e le nicchie di sostenitori: gli Influencer . Gli Influencer sono persone che godono di particolare autorit presso la propria nicchia di riferimento e sono in grado di orientare le opinioni dei propri seguaci. Conquistare la fiducia di un influencer un investimento molto vantaggioso perch ti da accesso alla sua rete di influenzati. Molti influencer inviarono propri video di sostegno alla candidatura di Obama; questi vennero caricati sul canale Youtube della campagna. Sebbene la maggioranza dei video non avesse ottenuto molte visualizzazioni, i responsabili della campagna insistettero comunque perch ne venissero inviati sempre di nuovi. Il punto che singoli Influencer (cantanti, avvocati, professori, difensori dei diritti civili o di minoranze etniche, ecc...) avrebbero influenzato la propria nicchia di riferimento molto meglio di qualsiasi raffinata tecnica di marketing elettorale. Pertanto i loro video, anche se ottenevano poche visualizzazioni, probabilmente avevano un efficacia altissima perch erano fatti su misura per il proprio pubblico di riferimento. Approfondisci: la scrittrice afroamericana Alice Walker; la rappresentante dell'Illinois, Jan Schakowsky; il governatore del Massachusetts, Deval Patrick; l'ammiraglio John Hutson; Ned Lamont, senatore del Connecticut.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!19 Come Vincere le elezioni con Internet - Intercettare i sostenitori

Creare una lista dei sostenitori


Dopo aver conquistato la fiducia dei sostenitori online, si procedette a registrarli nel sistema del My.Bo (il social network). Avere enormi liste di sostenitori con il relativo CAP rappresentava una ricchezza enorme, perch quando la campagna elettorale si spostava in un nuovo Stato lo staff individuava i pi attivi del network My.Bo e utilizzava queste liste per promuovere la campagna, senza dover reclutare nuovi volontari partendo da zero. Grazie a queste informazioni, il vantaggio di Obama divenne incredibile. Il database degli iscritti raggruppava 13 milioni di email: un successo rispetto ai 3 milioni che aveva raccolto Kerry. Con questo database, Obama pot costruire una campagna di email marketing cucita su misura dei singoli sostenitori, in base allarea geografica di provenienza ed al rispettivo interesse (diritti civili, minoranze, differenze di genere, materia sanitaria ecc.). Questo sistema aveva molti vantaggi: per esempio, il giorno delle elezioni, i sostenitori ricevettero un'email con una lista di 5 probabili elettori di Obama residenti nel loro stesso quartiere. L'obiettivo era quello di ricordare loro di votare per Obama.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!20 Come Vincere le elezioni con Internet - Intercettare i sostenitori

Far crescere la lista dei sostenitori


Ma la lista doveva continuamente crescere, per cui il team decise di utilizzare una rilevante parte delle proprie risorse per incentivare nuovi potenziali sostenitori a iscriversi. Il team spese 16 milioni di dollari in pubblicit online per comprare spazi dedicati alla campagna elettorale. L'obiettivo di queste pubblicit non era far conoscere la candidatura di Obama o convincere gli elettori a votarlo. L'obiettivo era di rinforzare la lista di email che sarebbe servita per trasformare dei semplici simpatizzanti in sostenitori, donatori e volontari attivi. Secondo Rospars, il responsabile del dipartimento New Media, le pubblicit online avevano un ROI (in termini di iscrizioni alla newsletter) elevatissimo. Le pubblicit vennero posizionate anche su parole chiave specifiche (guerra, riforma sanitaria ecc.). La chiave per condurre una buona campagna di costruzione della lista (list building) consiste nell'utilizzare solo strumenti monitorabili che, tramite i relativi test, consentano di migliorare il tasso di acquisizione di nuovi iscritti.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!21 Come Vincere le elezioni con Internet - Creare una comunit di sostenitori

3. Creare una comunit di sostenitori


Ingaggiare i sostenitori
Obama voleva mettere in piedi un vero e proprio movimento e, per fare ci, aveva creato l'impalcatura (My.Bo) e l'aveva popolata di sostenitori. Giunti al secondo step bisognava, adesso, creare una vera comunit. Per fare ci era necessario che i sostenitori partecipassero attivamente alla vita della comunit. Infatti, per avere successo sui social media, non basta avere migliaia di iscritti alla propria pagina Facebook o al proprio profilo Twitter. Ci sono troppe pagine piene zeppe di iscritti che sono totalmente morte. Su Ebay, ad esempio, si possono acquistare pacchetti di 10.000 fans a poco pi di 30 euro. Ma tutto ci non reca alcun giovamento ad una campagna elettorale. Approfondisci: Facebook: pi interazione, pi fans Il team di Obama sapeva bene che l'unica cosa che conta veramente sui social media sono le interazioni reali con gli utenti, non il numero di iscritti. Sulla pagina Facebook di Obama ci sono migliaia di interazioni al giorno, questo ci che interessa al suo staff. E' per questo che Obama sulla sua pagina ingaggia continuamente i suoi sostenitori con domande e sondaggi. Approfondisci: 12 consigli per ingaggiare i tuoi fan su Facebook

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!22 Come Vincere le elezioni con Internet - Creare una comunit di sostenitori

Far interagire i sostenitori tra di loro


Ma per creare una vera comunit era necessario che i sostenitori stessi entrassero in contatto tra di loro in maniera autonoma dagli input del centro. Il team doveva formare una vasta comunit di sostenitori di Obama disposti a lavorare in strada fianco a fianco per conquistare voti e consensi. Era questo l'obiettivo da perseguire. Per questo scopo il social network My.Bo svolse un ruolo fondamentale: il sito permetteva di creare eventi, scambiare informazioni, raccogliere fondi e connettersi con gli elettori nella rispettiva zona. I membri potevano scambiare messaggi gli uni con gli altri, attraverso un sistema di messaggistica interno. Inoltre era possibile caricare facilmente i propri contatti dalla rubrica di Gmail o Outlook, cos da incoraggiare i membri ad invitare i propri amici (un tour video del My.Bo: bit.ly/tour-mybo). Ma non bastava che i sostenitori interagissero, bisognava far sentire loro che c'era una testa organizzativa che non li lasciava mai soli. A tal proposito, il team sapeva quanto le persone ci tengano a sentirsi speciali e per questo cercava di metterle a proprio agio rispondendo personalmente ai post, ringraziandoli per nome e inviando email se avevano problemi. Insomma, cercava di personalizzare al massimo il rapporto con i sostenitori.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!23 Come Vincere le elezioni con Internet - Creare una comunit di sostenitori

Rivolgersi ai sostenitori come a un amico


Il team di Obama era perfettamente consapevole di quali fossero le regole di comportamento online. Si rivolgeva ai sostenitori in maniera assolutamente informale e personale. Non era lo staff che parlava ad un sostenitore, ma era David che parlava con Robert. Non si usava un linguaggio formale, ma assolutamente informale, come due amici. Nella newsletter si seguivano pedissequamente queste regole. Inoltre gli iscritti erano abituati a ricevere email di incoraggiamento, direttamente da Barack Obama, da Michelle Obama, da Joe Biden, da Jill Biden e anche da Al Gore. Queste email avevano tutte un tono molto amicale. Viceversa le email di McCain erano poco efficaci. Il blogger Patrick Ruffini le defin Tolstoj in my Inbox a causa della pesantezza del testo, del tono eccessivamente formale e della loro lunghezza.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!24 Come Vincere le elezioni con Internet - Creare una comunit di sostenitori

Usare il blog per creare un senso di comunit


Il blog aiut molto a formare un senso di comunit online, perch dava massimo risalto alle storie che provenivano dagli attivisti. Non doveva essere solo il luogo delle comunicazioni ufficiali, doveva invece essere lo strumento dedicato a promuovere le iniziative sul fronte organizzate dai sostenitori. Questo meccanismo funzionava bene: la pubblicazione della storia di una comunit locale (la storia del Missouri) o di un singolo individuo creava un forte senso di solidariet tra i volontari. Molti sostenitori erano veramente fieri che una loro iniziativa venisse messa in rilievo sul blog, li faceva sentire parte di una comunit in crescita. Riconoscere il viso di un proprio amico sul blog spingeva le persone a partecipare alla campagna attivamente.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!25 Come Vincere le elezioni con Internet - Creare una comunit di sostenitori

Invitare gli alleati a scrivere sul blog


Il blog accettava anche guest post da parte di importanti politici. Questi interventi permettevano ai sostenitori di postare dei commenti che resero il blog un luogo di importanti e accese discussioni. Venivano pubblicati articoli di altri politici, di governatori, di artisti. Ciascuno di essi era un influencer che orientava il comportamento elettorale della propria comunit o di un gruppo specifico di persone. L'intera sezione era moderata dalla comunit stessa, poich i commenti offensivi ricevevano le segnalazioni degli utenti di modo che un moderatore potesse visualizzarli ed eventualmente cancellarli.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!26 Come Vincere le elezioni con Internet - Creare una comunit di sostenitori

Invitare i sostenitori a creare i propri blog


Ma non c'era solo il blog ufficiale, ogni iscritto al My.Bo poteva gestire un proprio blog. Una sostenitrice di Obama di nome Maria and addirittura oltre: raccolse le ricette di cucina che lei e altri membri del My.Bo avevano condiviso sul social network e cre un ebook chiamato The Obama Family Cockbook, per dare a intendere che la loro era una vera comunit Questo ebook era gratuitamente consultabile, ma veniva richiesta una donazione. Con questo sistema Maria racimol 2000 dollari. L'esperienza Obama ha insegnato che non c' nulla di pi prezioso di un sostenitore affezionato. I sostenitori lo difendevano dagli attacchi dell'avversario anche in sua assenza: sui forum, sui blog indipendenti, sui social network e anche nella vita reale.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!27 Come Vincere le elezioni con Internet - Creare una comunit di sostenitori

Sfruttare le sconfitte per unire la comunit


Essere cordiali e gentili con loro, non significava che i sostenitori venissero trattati come dei bambini, anzi nei momenti di difficolt della campagna il team, invece di illuderli, rivelava gli enormi problemi che si stavano affrontando. Fu proprio questo il caso del New Hampshire, dove vinse la Clinton, facendo presagire allo staff di Obama che la battaglia per le primarie sarebbe stata molto dura. La sconfitta nel New Hampshire venne utilizzata per dare nuovo vigore alla campagna poich, tramite l'email, Plouffe, il manager della campagna, parl con molta sincerit ai sostenitori illustrando la strategia che si sarebbe adottata nelle settimane successive. La comunit apprezzava questo comportamento del quartier generale, perch la faceva sentire determinante nel processo elettorale. Obama non sembrava essere il solito politico che fa buon viso a cattivo gioco. Problema: dopo la vittoria della Clinton nel New Hampshire (subito dopo l'Iowa), l'entusiasmo iniziale dei sostenitori di Obama scem rapidamente. Lo staff si rese conto che la campagna non sarebbe stata facile e che bisognava ridare vigore agli attivisti perch le primarie erano appena iniziate. Soluzione: invece di tacere sulla sconfitta, Plouffe, affront di petto la questione scrivendo unemail a tutti sostenitori in cui scopriva le carte. Spieg le difficolt che avrebbero incontrato, ma anche le potenzialit che il movimento aveva di crescere.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!28 Come Vincere le elezioni con Internet - Creare una comunit di sostenitori

Risultato: l'entusiasmo torn di nuovo a regnare nella comunit, ma a differenza di prima, era un entusiasmo pi maturo e consapevole dei sacrifici che bisognava affrontare. Strumenti: email Morale: dire la verit ai sostenitori la scelta pi giusta, anche in caso di errore o di sconfitta. Nessun sostenitore si sentir di condannarti se commetti un errore e lo riconosci pubblicamente. Viceversa, nessun sostenitore ti perdoner mai se scopre che gli hai mentito. Approfondisci: Obama dopo la sconfitta nel New Hampshire, Obama arriva secondo nel New Hampshire, Hilary Clinton vince nel New Hampshire.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!29 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori allazione

4. Stimolare i sostenitori all'azione


Trasformare i sostenitori online in attivisti agguerriti
Fin dall'inizio, l'impegno dello staff di Obama non mai stato quello di costituire un network di amici online, per la gioia degli smanettoni. Piuttosto, l'obiettivo era quello di creare un efficiente strumento per trasformare le adesioni online in un contributo reale: portare in strada i sostenitori racimolati online, questa era la ragione comune del loro agire! Gi Howard Dean aveva intuito la potenza di internet utilizzando la piattaforma Meetup.com per organizzare la community. Grazie a questo sforzo, Dean riusc a raccogliere ben 50$ milioni online. Ma non riusc mai a convertire il sostegno online in sostegno reale. Il social network My.Bo fu decisivo nell'evitare di commettere lo stesso errore di Dean. My.Bo vantava 15 milioni di iscritti e serviva per mettere in contatto tra loro i simpatizzanti, per autorganizzarsi e per gestire gli eventi locali. Il team fece di tutto per fornire ai sostenitori tutti gli strumenti necessari, una volta abbandonato il monitor, per cimentarsi sul campo reale: video tutorial su come organizzare eventi, conferenze online con i membri, assistenza telefonica da parte del quartier generale ecc.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!30 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori allazione

Fare piccole richieste per ottenere grandi risultati


Lo staff di Obama aveva dalla sua unarma in pi rispetto ai suoi avversari: sapeva che il segreto per ottenere un impegno concreto da parte di tutti consisteva nel fare piccole richieste, quasi insignificanti, come, ad esempio, chiedere di rispondere solo ad un paio di domande anzich ad un questionario intero. Questa una tecnica descritta anche nel libro di Robert Cialdini Le armi della persuasione che risponde al principio di coerenza. Le piccole richieste servono per spronare le persone a impegnarsi sempre di pi e a permettere anche ai sostenitori meno assidui di contribuire alla campagna. Grazie agli strumenti offerti da internet, anche i sostenitori meno diligenti possono essere utilizzati proficuamente. Perch non serve si rechino al comitato elettorale o partecipino alle iniziative di zona, sufficiente che leggano la newsletter e facciano quel poco che viene loro richiesto. La tecnica delle piccole richieste veniva usata in ogni ambito della relazione coi sostenitori: per effettuare telefonate elettorali per le donazioni per l'attivit sul campo

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!31 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori allazione

Come fare piccole richieste


Lo staff di Obama mise a disposizione dei sostenitori unenorme banca dati sul proprio social network. Questi potevano iscriversi al sito ed accedere ad una lista di elettori americani che dovevano essere informati della candidatura di Obama e persuasi a votare per lui. In questo modo i sostenitori non dovevano recarsi nell'ufficio locale della campagna elettorale, bastava chiamare da casa. Periodicamente veniva inviata unemail in cui si informava il destinatario di come stava procedendo la campagna e sull'importanza del suo piccolo contributo per raggiungere gli obiettivi del momento. Poi veniva chiesto un piccolo contributo: effettuare 5 telefonate, incontrare 2 vicini di casa, e cos via. Presentazione del programma: bit.ly/neighbor-to-neighbor Se l'obiettivo non era stato raggiunto, a distanza di qualche giorno, lo staff mandava un'altra email e chiedeva un altro sforzo di modesta entit. In questo modo era possibile effettuare moltissime telefonate con pochissimo sforzo da parte di tutti. Per le donazioni funzionava allo stesso modo: non veniva mai chiesto a chi non aveva ancora donato di fare un versamento di 100$, al massimo gli si chiedevano 5$. Viceversa, a chi aveva gi versato 5$, veniva chiesto di versarne giusto 10$ e cos via. Le richieste erano piccole ma crescenti, per cui si domandava di versare sempre un po' di pi rispetto alle volte precedenti. Se un sostenitore si iscriveva per la prima volta al social network, veniva subito inserito in un percorso graduale che lo avrebbe

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!32 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori allazione

portato a impegnarsi sempre pi a fondo. Un tipico percorso poteva essere il seguente: cliccare MI Piace sulla pagina Facebook del candidato iscriversi alla newsletter fare una donazione postare frasi e articoli in sostegno del candidato iscriversi al social network di Obama creare un gruppo su My.Bo mettere foto di un evento su My.Bo scrivere un post sul blog creare un video effettuare alcune telefonate elettorali organizzare una cena

Per raggiungere tali risultati e spronare continuamente i sostenitori all'azione, lo staff faceva in modo che ogni messaggio contenesse una richiesta specifica ad agire: guardare un dibattito, partecipare ad un evento, inviare un feedback circa una questione. Ovviamente, chi voleva cancellarsi dalla newsletter poteva farlo liberamente.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!33 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori allazione

Offrire premi per incentivare l'impegno


Il sistema dei premi si rivel molto efficace nella creazione di una comunit attiva e partecipe. In ogni comunit, infatti, esistono elementi maggiormente attivi di altri e, se vuoi che continuino a dare il proprio contributo, giusto fare qualcosa per valorizzarli. Da questo principio nasce il sistema dei premi della campagna elettorale di Obama. Per esempio, My.Bo era organizzato sullo stesso modello di altri famosi social network (foursquare.com, empireavenue.com) perch era un vero e proprio gioco online. La logica era la stessa di altri network sociali di questo tipo: la partecipazione veniva premiata con punti e badges. In pratica, veniva aggiudicato un punteggio per ogni attivit compiuta (telefonate, partecipazione a eventi, organizzazione di eventi, porta a porta, ecc.) ed esisteva una classifica aggiornata in tempo reale riferita agli utenti che avevano accumulato pi punti. E chiaro che il gioco serviva proprio per stimolare gli utenti a partecipare pi attivamente alla campagna. Chi otteneva un numero sufficiente di punti accedeva ad un livello successivo ottenendo delle risorse utili come video training, guide e articoli. Un vero e proprio gioco elettorale! Guida per le primarie in Nevada: bit.ly/guida-nevada

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!34 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori allazione

Dare medaglie ai pi attivi


Inoltre, coloro che si erano distinti per il numero di punti accumulati, ottenevano dei ruoli di preminenza all'interno della comunit, non solo sul social network, ma anche nella campagna elettorale al fronte. Dopo la vittoria di Obama contro la Clinton, venne organizzato un seminario per coloro che si erano maggiormente distinti nella campagna per le primarie; l'obiettivo era di formare dei leader in grado di organizzare le comunit locali per lo scontro finale (le presidenziali). Il focus del seminario era l'interdipendenza online-offline ovvero come utilizzare gli strumenti del Web per creare un gruppo di persone in grado di organizzare la campagna elettorale nella propria comunit.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!35 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori allazione

Aiutare i sostenitori in prima linea


La comunit online veniva utilizzata anche per vincere singole battaglie in determinate aree del paese. Tutta la comunit online focalizzava i propri sforzi su un solo, ma determinante, obiettivo (vincere le elezioni in Iowa, in New Hampshire ecc.). Problema: lo Iowa generalmente il primo comitato in assoluto a votare per le primarie e, dunque, lesito estremamente importante ed influenza pesantemente anche gli altri comitati, perch nessuno vuole puntare su un cavallo che abbia gi perso in partenza. Soluzione: come pu essere stata utile la comunit online per aiutare i sostenitori di Obama nello Iowa? Da tutti gli Stati Uniti i sostenitori si connetterono al My.Bo per ringraziare i volontari dello Iowa che sostenevano Obama e che erano attivamente impegnati nella campagna. Diversi blog riportarono testimonianze di lettere di solidariet e lo stesso blog di Obama mise in primo piano alcune di queste lettere. Risultato: i sostenitori dello Iowa, gi molto attivi sul terreno, si impegnarono ancora di pi, consci dell'importanza del loro ruolo. Il risultato fu un'inaspettata vittoria di Obama in Iowa e una sconfitta della Clinton. Strumenti: My.Bo, blog, Facebook (www.facebook.com/IowaOFA) Morale: non bisogna sottovalutare l'effetto straordinario che ha la responsabilizzazione su di una comunit. I sostenitori dello Iowa sentivano che dai loro sforzi dipendevano le sorti della campagna tutta. Approfondisci: messaggio elettorale per l'Iowa, i sostenitori dell'Iowa, un altro sostenitore dell'Iowa.
valerio.quatrano@faicomeobama.it ! www.faicomeobama.it

!36 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori allazione

Usare i sostenitori per telefonate elettorali


In tutte le campagne elettorali si allestiscono strutture per effettuare le telefonate, ma nessuna campagna aveva mai cercato di utilizzare tutti i suoi sostenitori in questa attivit in modo da realizzare cos unenorme mole di telefonate. Con Obama per ci fu un salto di qualit, perch la Rete permise di costruire una struttura organizzativa molto flessibile e reticolare. Bast caricare un database online e chiunque dal proprio appartamento e con la propria linea pot fare delle telefonate. In questo modo anche i sostenitori meno diligenti poterono dare un contributo determinante alla campagna elettorale. Problema: era necessario fare un salto organizzativo per aumentare il numero di volontari e di attivisti disposti a lavorare per la campagna. Chiunque doveva dare il proprio contributo, ma non si sapeva come impiegare i sostenitori meno assidui, quelli che non organizzavano eventi e che non partecipavano attivamente alle iniziative. Soluzione: venne organizzata la campagna neighbor to neighbor, letteralmente da vicino a vicino e cio parlare i con i propri vicini di casa. Il sistema era molto ingegnoso e diede un contributo enorme alla campagna. In pratica, l'utente iscritto al sito My.Bo doveva fornire il proprio indirizzo. In base a questa informazione un programma faceva comparire il nome e il numero di telefono di un elettore democratico residente nel suo stesso quartiere con a fianco un testo che dava consigli sul discorso da tenere. L'utente doveva telefonargli e, immediatamente dopo la telefonata, doveva
valerio.quatrano@faicomeobama.it ! www.faicomeobama.it

!37 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori allazione

immettere la risposta ricevuta nel sistema. A questo punto le informazioni arrivavano direttamente al centro operativo della campagna. Risultato: in questo modo ogni casa provvista di un computer, una connessione ad internet ed un telefono diventava un call center efficientissimo. Inoltre, le telefonate erano effettuate da membri della stessa comunit, non da un lontano call center magari situato in un altro Stato. Strumenti: email, telefono, My.Bo Morale: con internet si pu creare una fitta organizzazione con poco sforzo, in questo modo anche i sostenitori meno assidui possono dare un contributo alla campagna Spot della campagna Neighbor to Neighbor

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!38 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori allazione

Organizzare party a casa dei sostenitori


Come moltiplicare l'effetto pubblicitario di un discorso trasmesso in TV? Il team pens di approfittare delle comparse televisive di Obama per invitare, tramite email, i sostenitori a organizzare eventi e mostrare il proprio candidato agli amici. In questo modo Obama non solo si sarebbe fatto vedere da unaudience che probabilmente non l'avrebbe mai visto altrimenti, ma avrebbe sfruttato l'autorit che ha tipicamente un amico. Grazie a ci, non sarebbe stato percepito pi come un candidato qualsiasi, ma come il candidato sostenuto dai miei vicini di casa. Problema: lo staff voleva aumentare il numero di persone che assistesse agli interventi pubblici di Obama in TV. Come portare le persone davanti alla TV durante i suoi discorsi? Soluzione: vennero inviate email che invitavano i sostenitori ad organizzare un party a casa propria al fine di mostrare agli amici il discorso di Obama trasmesso in TV. I vicini invitavano i propri vicini, gli studenti invitavano altri studenti ecc. Risultato: dopo le apparizioni di Obama in TV cresceva il numero degli iscritti alla newsletter e, quindi, il numero dei sostenitori. Strumenti: email, TV Morale: non vero che il web rema contro i vecchi media. Il team di Obama seppe integrare i vecchi media con i nuovi in maniera eccellente. Approfondisci: Obama sulla Cnn; dibattito alla Drexel University; Obama in un dibattito in TV.
valerio.quatrano@faicomeobama.it ! www.faicomeobama.it

!39 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori alla donazione

5. Stimolare i sostenitori alla donazione


Raccogliere fondi online
Ma lo staff di Obama non era solo occupato a promuovere l'impegno attivo nella campagna, esisteva anche un disperato bisogno di fondi. Le richieste di donazioni erano praticamente costanti. Alla fine gli sforzi vennero premiati: si pu dire che Obama abbia messo in piedi la pi potente macchina di raccolta fondi che si sia mai vista nella storia della democrazia americana. Raccolse 700$ milioni di cui solo 200$ offline (party, convegni...). Tre milioni di donatori online donarono circa 500$ milioni che corrispondono a circa 80$ a testa.

Totale fondi raccolti


Obama McCain $750 milioni $360 milioni

Fondi raccolti online


$500 milioni $75 milioni

Fonte: http://www.peachpit.com/articles/article.aspx?p=1352540&seqNum=4

Ci comport molti vantaggi in quanto i fondi online erano immediatamente disponibili e potevano essere rendicontati molto pi velocemente delle donazioni offline.
valerio.quatrano@faicomeobama.it ! www.faicomeobama.it

!40 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori alla donazione

Fare test per acquisire pi fondi


Gli strumenti che permisero di raccogliere tanti soldi furono l'email e il sito web, infatti almeno i dei fondi raccolti provennero dall'email. Per fare ci per bisognava conoscere le logiche della comunicazione online, in quanto gestire relazioni con migliaia di persone via email non assolutamente facile. E' per questo che il team di Obama per tutta la campagna fece sempre dei test per aumentare il numero di persone che aprissero le email e che effettuassero una donazione. Testavano l'oggetto dell'email, il testo, la call to action, ecc. I test venivano condotti in base all'et, all'etnia, alla zona demografica, ecc; in questo modo venivano individuati segmenti di utenti specifici sui quali si costruiva una comunicazione microtargetizzata. Si pu dire che dopo 18 mesi di test, il team di Obama raggiunse una raffinatezza nell'email marketing quasi chirurgica.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!41 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori alla donazione

Aumentare l'efficienza della raccolta fondi


Alcune email non erano frutto della programmazione, ma venivano scritte approfittando di qualche gaffe dei Repubblicani. Per esempio, quando Sarah Palin (candidata vice-presidente per i Repubblicani) offese le piccole comunit, fu tempestiva l'email di Obama agli iscritti nella quale si ribadiva l'indignazione per l'offesa. Questa particolare email permise di raccogliere 10$ milioni in 24 ore; i moti emozionali possono tornare molto utili ad una strategia di email marketing. Per rendere le email pi efficaci venivano integrati dei video che invitavano i sostenitori a donare. Oppure venivano trasmessi discorsi di incoraggiamento tenuti da noti Influencer che sostenevano Obama, come accade con il senatore Ted Kennedy. Inoltre per rinforzare la campagna di raccolta fondi, i donatori potevano lasciare un piccolo messaggio al fine di motivare il proprio contributo. Moltissimi furono coloro che donarono, per la prima volta nella loro vita, a una campagna elettorale, altrettanto numerosi coloro che attinsero soldi dal fondo destinato all'universit dei figli. Le storie che ne uscirono fuori erano straordinarie, di un'umanit disarmante. Una volta pubblicate sul blog generavano passaparola e stimolavano altri sostenitori a donare. Alcuni messaggi dei donatori: Maria McNaught, Deborah Fordham, Steve Wilmarth, Lloyd Porter

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!42 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori alla donazione

Creare una lotteria per accrescere le donazioni


Anche i donatori facevano parte di in un articolato sistema di premiazioni e di incentivazione. Cos come per gli attivisti, anche per i donatori il premio non poteva essere meramente commerciale. Doveva essere qualcosa che avesse un significato simbolico, altrimenti la donazione avrebbe perso il suo valore e l'intera narrazione di Obama sarebbe stata svalutata. Perci i premi erano principalmente costituiti da libri, adesivi della campagna e biglietti per assistere dal vivo al discorso di Obama il giorno della vittoria. Ma il salto di qualit si ebbe quando venne introdotta la lotteria a cena con Obama grazie alla quale un donatore al mese veniva estratto per cenare con il probabile futuro presidente degli Stati Uniti. L'idea nacque in seguito all'insolita richiesta fatta dalla donatrice numero 250.000, di nome Angela, che aveva versato 100$ per la campagna. Angela espresse un desiderio: voleva parlare con Obama. Fu accontentata, Obama la chiam e la telefonata fu registrata di modo che potesse essere trasmessa sul blog. Problema: lo staff voleva basarsi sui piccoli donatori, ma aveva anche bisogno di un gettito continuo di denaro. Come fare a spronare chi aveva gi donato a donare di nuovo? Soluzione: si decise di dare l'opportunit a tutti i piccoli donatori (solo i piccoli donatori!) di essere estratti una volta al mese per sedere a cena con Obama e discutere dei problemi che ritenevano pi opportuni. Ogni mese veniva estratto uno tra coloro che
valerio.quatrano@faicomeobama.it ! www.faicomeobama.it

!43 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori alla donazione

avevano donato dai 5$ ai 25$. La conversazione veniva poi registrata in video e distribuita in Rete, di modo che tutti potessero ascoltare la discussione. Cos chi aveva gi donato aveva uno stimolo per donare ancora. Annuncio dell'iniziativa A cena con Obama. Risultato: questo sistema permise di raccogliere un flusso costante di denaro da parte dei piccoli donatori. Strumenti: lotteria, email, Youtube Morale: generalmente si crede che le persone siano interessate solo a premi materiali e commerciali, ma quando si crea una vera comunit i valori umani pi nobili prendono il sopravvento. Era molto pi importante incontrare Obama per discutere un problema relativo alla propria comunit che vincere un viaggio alle Hawaii. Alcuni dei vincitori: Haile Rivera, la registrazione di una cena, Margaret Thomas Jordan.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!44 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori alla donazione

Sfruttare le donazioni gi effettuate per ottenerne altre


Durante la campagna elettorale le storie che emergevano dagli incontri A cena con Obama venivano postate sul blog in primo piano e diventavano le storie della campagna tutta. Questo tipo di incentivo spronava tutti a donare ogni mese per avere la possibilit di influenzare l'agenda politica del candidato e per avere la propria storia sulla prima pagina del blog. Il tutto serviva anche a rinforzare il discorso di fondo di Obama secondo cui questa era una campagna portata avanti dalle persone normali. Questo tipo di discorso aveva una forza devastante nell'immaginario degli Americani.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!45 Come Vincere le elezioni con Internet - Stimolare i sostenitori alla donazione

Stimolare i sostenitori a raccogliere fondi


Se qualche attivista avesse voluto dare un contributo maggiore avrebbe potuto egli stesso organizzare una piccola raccolta fondi per Obama. Ogni utente aveva un'apposita pagina per la raccolta fondi con un termometro che indicava in tempo reale il livello di donazioni fino ad allora versate. Questa pagina poteva anche essere integrata nel proprio sito internet o in una email con la quale invitare amici, conoscenti e parenti a contribuire. In questo modo veniva abbattuta la diffidenza che generalmente suscita una raccolta fondi per fini elettorali. In totale i singoli utenti del social network raccolsero circa 10 milioni di dollari in donazioni.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!46 Come Vincere le elezioni con Internet - Diffondere il proprio messaggio

6. Diffondere il proprio messaggio


Apparire diverso dagli altri candidati
Il quinto step prevedeva di innescare il passaparola: lavventura di Obama e quelle di coloro che lo sostenevano dovevano essere conosciute da tutti in modo tale da rafforzare il messaggio elettorale. Obama voleva che l'America lo vedesse diverso dagli altri candidati del passato. Il messaggio che doveva raggiungere tutti era: questa non una campagna elettorale qualsiasi, ma la campagna di un intero movimento e solo un vasto movimento pu cambiare l'America Il punto che, quando lanci una campagna elettorale, importante che il messaggio che vuoi comunicare sia supportato e rinforzato da storie e fatti reali. Ma ancora pi importante che questi fatti reali non siano comunicati solo a un pugno di attivisti, decisivo che siano resi noti allintero corpo elettorale. Per questo motivo la strategia di Obama fu di compiere alcune azioni simboliche, registrarle e trasmetterle sui social media. In questo modo, con un investimento di tempo ridotto, Obama riusc a dimostrare a tutti chi era davvero. Obama applic questa strategia diverse volte: le cene con i propri sostenitori venivano sempre riprese e caricate su Obama TV, le telefonate di Obama con i suoi sostenitori venivano rese pubbliche sul blog. In questo modo si rendeva visibile a tutti la straordinaria umanit che Obama irradiava.
valerio.quatrano@faicomeobama.it ! www.faicomeobama.it

!47 Come Vincere le elezioni con Internet - Diffondere il proprio messaggio

Rinforzare il messaggio con storie vere


Tuttavia, il vero punto forte di questa strategia non erano le storie del candidato, ma quelle dei suoi sostenitori. Plouffe aveva capito bene che c'erano centinaia di attivisti che avevano storie interessanti e commoventi da raccontare. La strategia della campagna era quella di dare massimo risalto alle storie del movimento direttamente sul blog e sui canali correlati. Solo cos l'America avrebbe capito che dietro Obama c'erano persone comuni, non lobby del petrolio o delle sigarette.... I responsabili del blog si preoccupavano ogni giorno di mettere in primo piano le piccole storie provenienti dal fronte. Ci rendeva il contenuto fresco e faceva s che i lettori tornassero pi volte al giorno. Il blog non si limitava a illustrare i fatti, ma raccontava storie vere di persone che facevano campagna elettorale sul campo. C'era chi aveva deciso di sostenere Obama perch rappresentava una speranza per il futuro, chi lo sosteneva perch finalmente aveva trovato un politico sincero, chi si impegnava per dare un futuro ai figli, chi aveva perso il posto di lavoro, ecc. La differenza con le altre campagne consisteva nel fatto che questi gruppi di volontari non venivano tenuti dietro le quinte, ma erano ammessi a esibirsi sul palco, davanti al pubblico. Dimostrare che dietro il candidato esistevano dei volontari rappresentava la migliore forma di pubblicit che si potesse fare ad Obama. Questa non era pi percepita come la campagna di Obama, ma come la campagna degli Americani. Per la prima volta l'enfasi non veniva focalizzata sul candidato, ma sui suoi sostenitori. Ma questa strategia non avrebbe avuto lo straordinario effetto che ha effettivamente avuto, senza lapporto di una tecnologia fondamentale: il video.
valerio.quatrano@faicomeobama.it ! www.faicomeobama.it

!48 Come Vincere le elezioni con Internet - Diffondere il proprio messaggio

Diffondere il messaggio tramite i video


Il video era lo strumento perfetto per la campagna di Obama perch faceva leva sulle sue capacit oratorie e ne metteva in luce il suo fascino profondo. La responsabile del team video di Obama, Albright-Hanna, non era interessata a far s che i video raggiungessero un alto numero di visualizzazioni, il vero obiettivo era farne un oggetto di discussione quotidiana. Per raggiungere questo obiettivo, il team si concentr sulla produzione di storie provenienti direttamente dal movimento proObama. Si tent di far comprendere al mondo che non era solo Obama il motore di questa campagna, bens che esisteva un vero e proprio movimento di persone. I sostenitori erano invitati a creare i propri video con le storie dei momenti e delle esperienze relative alle differenti comunit impegnate nella campagna elettorale. Il canale Youtube di Obama alla fine della campagna aveva accumulato 1500 video per un ammontare di 20 milioni di visite. Ogni video non durava pi di 5 minuti - per non appesantire il messaggio - ed il team invitava gli utenti iscritti a rispondere con video di risposta, pratica molto comune nella community di Youtube. Approfondisci: un supporter di Charleston, Angela, un supporter dell'Iowa, si festeggia il compleanno, giovani per Obama, alcuni supporter.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!49 Come Vincere le elezioni con Internet - Diffondere il proprio messaggio

Scatenare il passaparola su Youtube


Saggiamente, il team di Obama non impose il copyright sui suoi video cos da permettere agli utenti di remixare il contenuto e creare degli ibridi che potessero inondare la Rete. Il pi famoso di questi video remix fu quello creato dal cantante Will.i.am che remix il discorso di Obama Yes we can integrandolo nella propria canzone. Questo video ottenne 17 milioni di visite solo su Youtube. E' inutile dire che gli utenti si scatenarono su Youtube e sulle altre piattaforme video caricando spezzoni di talk show in TV che riprendevano scene commoventi di Obama o per diffondere le gaffe pubbliche di McCain. Lo stesso era fatto dai supporters di McCain, quindi su questo campo si giocava ad armi pari.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!50 Come Vincere le elezioni con Internet - Diffondere il proprio messaggio

Frenare una campagna diffamatoria


Ma il Web procur anche dei problemi al team di Obama compromettendo il buon nome che si era costruito nel tempo e a fatica il suo candidato. Problema: il reverendo Wright, mentore di Obama, fu ripreso mentre faceva un sermone infiammato contro gli Stati Uniti (dei bianchi). Il video fu diffuso in Rete e divenne subito molto popolare (bit.ly/sermone-wright), successivamente venne ripreso dai media nazionali. L'accusa era chiara: Obama odia i bianchi! Soluzione: Obama invece di sorvolare sulla faccenda decise di affrontare la questione razziale con un discorso di 37 minuti chiamato A more Perfect Union. Risultato: poteva essere un suicidio, ma si rivel un successo. Il video venne successivamente caricato su Youtube e visto da 3.4 milioni di persone nei soli primi 10 giorni. Strumenti: Youtube, TV Morale: sul web la nostra privacy si riduce notevolmente, inutile cercare di nascondere i fatti con il silenzio stampa, quando sei alle strette devi affrontare la questione di petto.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!51 Come Vincere le elezioni con Internet - Conclusione

Conclusione
Obama ha vinto le presidenziali con 365 voti elettorali e 69 milioni di voti totali (53%). Ma la sua vittoria pi grande stata quella di aver trasformato migliaia di semplici elettori in donatori, sostenitori attivi e volontari agguerriti attraverso un uso integrato di social network, email, video online e sms. Grazie alla struttura reticolare messa in piedi dallo staff di Obama attraverso il Web, il Partito Democratico penetrato in aree del paese che prima gli erano del tutto precluse. Tutto ci non sarebbe avvenuto senza una squadra competente che sapeva in che modo realizzare un'apoteosi di partecipazione, come quella cui si assistito durante la campagna del 2008. Infatti leggendo questa guida avrai notato come l'uso dei social media presuppone una grande fiducia ed unaltrettanta grande interazione tra il candidato ed i propri sostenitori. La strategia messa in campo da Obama non un insieme di tecniche e trucchetti da smanettoni, tuttaltro: una strategia che utilizza la potenza dei social media per lanciare un messaggio forte e che sfrutta la Rete per motivare gli elettori a partecipare. In definitiva, possiamo concludere che i social media sono un'automobile il cui unico carburante costituito dalla partecipazione attiva.

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it

!52 Come Vincere le elezioni con Internet - Cos FaiComeObama.it

Cos FaiComeObama.it
Faicomeobama.it si rivolge a tutti coloro che vogliono imparare a utilizzare il Web e i nuovi media per affrontare le elezioni elettorali. In particolare, si occupa di fornire informazioni, consigli e guide utili per aiutarti ad usare i nuovi strumenti in maniera efficace, illustrando le tecniche e le pratiche di successo che conducono alla vittoria elettorale. Se vuoi essere aggiornato sulle migliori notizie della settimana relative a questo argomento, iscriviti alla mia newsletter da qui: www.faicomeobama.it Se invece hai delle domande da pormi puoi scrivermi direttamente qui: valerio.quatrano@faicomeobama.it Vorrei creare altre guide su questo argomento, ma mi serve il tuo aiuto per capire bene cosa preferisci. Rispondi a queste poche domande e potrai scaricare il mini-report sugli Strumenti online per raccogliere fondi in campagna elettorale: http://svy.mk/richiesta-suggerimenti

valerio.quatrano@faicomeobama.it !

www.faicomeobama.it