Sei sulla pagina 1di 44

4 Circolo didattico di Grosseto Scuola dellInfanzia di Via Adda

A.S. 2011/2012

CURRICOLO DI SCIENZE
Bambini 3-4-5 anni IL PESCE E LINSETTO STECCO

Esperienza realizzata dalle Ins.ti Benigno Rosvella, Caliendo Felicia e Rabiti Daniela

IL PROGETTO E LE ATTIVITA
Questa unita di apprendimento e volta a una prima scoperta del mondo naturale, dei comportamenti di alcuni animali, per cogliere somiglianze e differenze. Mediante questa esperienza, i bambini imparano lentamente a osservare, a descrivere e a mettere in relazione. Il percorso didattico interdisciplinare: lesperienza si concretizzata in attivit legate ai diversi campi di esperienza, oltre ad interessare larea scientifica, ha investito tutti i linguaggi verbali e non verbali. APPRENDIMENTO UNITARIO Esplorare e conoscere la realta del mondo che ci circonda per sviluppare abilita percettive, linguistiche, creative e intellettive.

OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Conoscere con limpiego di tutti i sensi le caratteristiche di un animale Sviluppare capacita senso-percettive attraverso la manipolazione (pasticciamento) di materiali diversi Superare resistenze e inibizioni riguardo a situazioni nuove Sperimentare diverse forme di espressione artistica Conoscere e denominare le parti di un animale Compiere raggruppamenti grandezza Riconoscere quantita Eseguire semplici sequenze ritmiche Rappresentare lesperienza attraverso il disegno Descrivere oralmente seguendo un ordine logico sequenziale per: colore, forma,

Potenziare il patrimonio lessicale con luso di termini specifici Collaborare ed interagire adeguatamente col gruppo Condividere regole MATERIALI E STRUMENTI Vaschette, acqua, ecc. Colino, contenitore dingrandimento, ecc. per il travaso, lente

Macchina fotografica digitale. Fogli di carta da pacchi, fogli A3/A4, cartoncino. Pennarelli, matite, das, tempere, colla, forbici, ecc. LUOGO DELLE ATTIVITA Le attivita si sono svolte in classe

ASPETTI ORGANIZZATIVI I bambini hanno lavorato in sezione come grande e piccolo gruppo, anche con interventi individualizzati e in intersezione. ATTIVITA Osservazione in situazione non formalizzata. Osservazione mirata al riconoscimento delle caratteristiche distintive (colore, forma, presenza di elementi strutturali, azioni compiute e ambienti di vita. Verbalizzazione individuale e collettiva. Rielaborazione grafica-pittorica e plastica. Produzione condivisa (cartelloni). COMPETENZE Conosce e rappresenta le principali caratteristiche fisiche di alcuni animali

Descrive e rappresenta lambiente in cui vivono alcuni animali Conosce le abitudini alimentari e comportamentali dellanimale osservato Coglie somiglianze e differenze Usa alcuni strumenti di rilevazione scientifica DURATA Ottobre Novembre MODALITA DI VERIFICA Rappresentazione grafica Osservazione e descrizione verbale dellesperienza Schede strutturate

INDICATORI DI COMPETENZA Riconoscere e denominare le parti principali di un animale Rappresentare lesperienza attraverso il disegno Descrivere verbalmente seguendo un ordine logico sequenziale

TAPPE DEL PERCORSO


IL PESCE IN AULA OSSERVAZIONE NON FORMALIZZATA OSSERVAZIONE FORMALIZZATA RAPPRESENTAZIONE GRAFICA STRUTTURATA E NON DEL PESCE VERBALIZZAZIONE DELLE OSSERVAZIONI SPONTANEE DEI BAMBINI DURANTE LESPERIENZA

Nelle aule stata posta unampolla di vetro, colma dacqua, con dentro un pesciolino cominciano ad arrivare i bambini

Il percorso ha inizio!
Il pesciolino Cappuccetto Rosso

OSSERVAZIONE NON FORMALIZZATA

Maestra, guardaC un pesciolino.Ma chi lha portato? Sulla testa ha una macchia rossa! Come si chiama? Lo chiamiamo Cappuccetto Rosso?

Ma ce lha un cognome? No, i pesci non ce lhanno! Guardate come nuota! Si muove la coda e anche le pinne! Ci guarda dal vetro! Vive nellacqua e anche nel mare! Sicuramente ha fame!

(I bambini rimangono incantati dalla presenza del pesce) Non ci sono parole!!!

Che ne dici se gli diamo da mangiare?

Deve mangiare ogni giorno.altrimenti muore! E come noi, vero maestra?

Oggi gli diamo da mangiare noi!

Guardate ha fatto la cacca! Maestra, fa anche la pip? Dobbiamo cambiare lacqua!

Ora con lacqua pulita sta meglio!

(Il pesce adesso fa parte a tutti gli effetti della vita della sezione)

Noi e il nostro amico pesce Cappuccetto Rosso!

Fase mirata al riconoscimento delle caratteristiche del pesce


Ora lo voglio disegnare!

Anchio!

Noi lo disegnamo con le tempere

Il colore bianco per fare il corpo

Il colore rosso per la testa e il nero per gli occhi!

Produzione individuale

Produzione collettiva
Sembrano dei pesci veri!

Il mio pesce lo realizzo con la tecnica del collage!

Mi servono le tessere bianche per il corpo!

Produzione individuale

A noi piace manipolare con il das!

I nostri pesci li mettiamo ad asciugare

Adesso li coloriamo!

Ho quasi finito

Guardate la sua forma allungata!

Ecco i nostri capolavori!

Ci piace giocare con

la plastilina!

Disegno il pesce e le parti che lo compongono

Gli occhi, la bocca, le pinne e la coda!

PRODUZIONE INDIVIDUALE

PRODUZIONE COLLETTIVA

SECONDA TAPPA DEL PERCORSO LINSETTO STECCO IN AULA OSSERVAZIONE NON FORMALIZZATA OSSERVAZIONE FORMALIZZATA

RAPPRESENTAZIONE GRAFICA STRUTTURATA E NON DELLINSETTO VERBALIZZAZIONE DELLE OSSERVAZIONI SPONTANEE DEI BAMBINI DURANTE LESPERIENZA

OSSERVAZIONE NON FORMALIZZATA Maestra, guarda c una piantina! Come mai non ha i fiori? Ma c un legnetto che si muove!

Ma quello non un legnetto ha le zampine? Si arrampica! Ne vedo un altro pi piccolo! Maestra, ma i legnetti non si muovono

Ora provo a farlo cadere! Non cade, appiccicato!

Ora vediamo di che si tratta

Maestra, io lo conosco: linsetto stecco! Io a casa ne ho uno finto e un libro che parla di lui!

Sembra un ramoe si confonde con la pianta!

A me fa paura! Ora lo vedo grande!

A me sembra un grillo! E un po bello!

Cerca di scappare! Fa la cacca! Cerca delle foglie da mangiare! Le antenne gli servono per sentire!

Osservazione formalizzata Ora lo disegnamo testa, antenne, corpo lungo, zampe, occhi e bocca

Produzione individuale

Maestra cos uno stecco? Andiamo in giardino a raccoglierlo!

Allora un legnetto!

Ora proviamo a fare linsetto stecco con la creta e i legnetti!

Io provo a fare quello grande! E io quello pi piccolo!

Per fare quello grande ci vogliono pi legnetti perch ha pi zampe!

Ecco i nostri lavori!

Cosa fa linsetto stecco: mangia le foglie, si arrampica, cammina, scappa, ecc.

Dove vive linsetto stecco: sulle piante,nellerba, tra gli scogli, nelle uova, ecc.

Linsetto stecco ha

CONFRONTI INDIVIDUALI
Quali altri animali conosci che vivono nellacqua?

Cavalluccio marino, granchio, balena, stella marina, conchiglia, medusa, ecc.

Quali altri animali conosci che hanno la coda?

. Maiale, coccodrillo, giraffa, gatto, cane, leone, topo, ecc.

Quali altri animali conosci che hanno le antenne?

Ape, bruco, farfalla, coccinella, lumaca, grillo, libellula, ecc.

Quali altri animali conosci che mangiano le foglie?

Giraffa, bruco, lumaca, tartaruga, coniglio, capra, ecc.

PRODUZIONE COLLETTIVA

I BAMBINI HANNO DIMOSTRATO DI AVERE COLTO IL SENSO DEL PERCORSO E MIGLIORATO LA LORO CAPACITA DI OSSERVARE, DESCRIVERE, COLLABORARE E DI ASCOLTARSI.