Sei sulla pagina 1di 3

IL DELLE MONERE

Quello delle monere il primo regno della classificazione moderna e questi comprendono i batteri e i cianobatteri detti anche alghe azzure. Entrambi procarioti e quindi con una cellula di DNA , questi sono strutture semplici dove i primi sono eterotrofi mentre i secondi sono autotrofi. I batteri. I batteri furono probabilmente le prime forme di vita che si svilluparono sul nostro pianeta. Essi sono di dimensioni microscopiche , con un diametro di circa 0,3 micrometri e , grazie alla produzione di endospore riescono a resistere a condizioni ambientali anche drastiche. I batteri possono essere di due tipi : aerobi , i quali impiegano lossigeno per avere lenergia necessaria al loro metabolismo, e anaerobi , che sono danneggiati da tale gas. La loro produzione pu avvenire in diversi modi come ad esempio per scissione binaria dove la cellula madre si divide in due cellule figlie o per gemmazione che avviene quando sul corpo cellulare si sviluppa una gemma ( simile ad un bottoncino ) che , ingrandendosi , forma un nuovo individuo il quale potr staccarsi dal genitore o rimanergli attacato e formare cos una colonia. La riproduzione pu anche avvenire tramite ricombinazione genetica , ossia quando due cellule batteriche si scambiano il loro materiale genetico.

Oltre che ad essere aerobi e anaerobi , i batteri possono essere suddivisi in archeobatteri , che sono i pi primitivi , e eubatteri , che sono i pi numerosi ed evoluti. Da un punto di vista morfologico , i batteri sono distinti in : cocchi in quanto hanno forma sferoidale e aggregandosi a colonie possono dare origine a stafilococchi e streptococchi ; bacilli per la loro forma a bastoncello ; spirilli per la loro forma spiralata e vibroni perch a forma di virgola. Svolgono un importante funzione negli ecosistemi , infatti oltre che ad essere dei decompositori sono anche fissatori dellazoto atmosferico , essenziale per la vita sulla terra. I cianobatteri. I cianobatteri ( o alghe azzurre ) sono procarioti in grado di effettuare la fotosintesi e quindi di produrre ossigeno grazie alla clorofilla. Si pensa che siano state proprio alghe simili a queste le responsabili della trasformazione dellossigeno che ha reso latmosfera della Terra da riducente a ossidante. La loro riproduzione avviene tramite scissione binaria.

I virus
I virus sono strutture non cellulari perci non entrano nei cinque regni del vivente proposti da Whittaker. Questi contengono DNA o RNA e infettano le cellule penetrando in esse e , utilizzando i sistemi metabolici di queste ultime , si moltiplicano in un numero cos rilevante che danneggiano la cellula ospite ( non possono vivere senza utilizzare una cellula

ospite ). I virus sono specifici perci quelli animali non infettano quelli vegetali e viceversa. Il primo virus scoperto quello del mosaico del tabacco che determina sulle foglie del tabacco ingiallimenti e lesioni anche gravi. Interessanti sono anche i virus che infettano i batteri detti batteriofagi : sono composti di una testa detta capside , un colletto e una serie di fibre con le quali aderiscono alla parete e alla membrana del batterio inserendogli il loro materiale genetico.