Sei sulla pagina 1di 2

elle-

Posts dis

Cosa significa curare con lOmeopatia Pediatrica


La visita omeopatica comprende due fasi distinte: quella tradizionale dove il medico fa lanamnesi, visita il paziente e, se necessario sollecita delle analisi di laboratorio e/o di immagini ( radiografie, ecografie o risonanza magnetica) e quella dellinterrogatorio omeopatico vero e proprio in cui cerca di fare un quadro generale del paziente, non solo della natura dei sintomi ma anche della personalit del bambino, il modo di reagire agli stimoli, le abitudini,il sonno, le preferenze alimentari, le paure, il comportamento, lo sviluppo,ecc. Questo necessario perch ogni medicina omeopatica ( ne esistono circa 3 mila ) viene scelta in base a questi dati, in quanto ad ogni medicina corrisponde una personalit definita con alcune variabili. Per esempio, alla Calcarea Carbonica, molto usata in Omeopatia Pediatrica, corrisponde un bambino non molto attivo,con paura del buio, che ama le uova e con tendenza ad avere problemi di pelle (eczema) e dingrossamento di tonsille ed adenoidi. Questi bambini hanno anche difficolt nellassorbimento del calcio quindi tendono al rachitismo.Il bambino sulphur ad esempio, si mostra coraggioso, sente molto il caldo, tanto che dorme spesso con i piedi scoperti. I suoi problemi fisici sono molto pi acuti e intensi di quelli del tipo calcarea , ama i dolci specie la cioccolata, ecc. LOmeopatia pu essere usata nel modo classico o unicista (come nel caso di questi esempi , usando una sola medicina adatta al modo dessere e ai sintomi della malattia attuali e pregressi), oppure nel modo pluralista o organicista (con pi medicine) basandosi solo sui sintomi della malattia attuale. Analizzando tutti i dati raccolti il medico potr scegliere la medicina adatta per iniziare il trattamento. I genitori devono essere informati chiaramente su come somministrare la medicina . Per sapere se il trattamento sta procedendo bene si devono osservare alcuni dettagli come: alterazione dei sintomi, di comportamento,emotivit,appetito, sudorazione,sonno e abitudini .Tutto questo fondamentale per sapere se la scelta stata la pi adeguata o appena adeguata e, a partire da queste informazioni come continuare con la terapia.Non ci sono controindicazioni alluso concomitante di Allopatia e Omeopatia. I vaccini necessari vanno prescritti normalmente con lunica differenza che si pu neutralizzare gli eventuali effetti collaterali con luso di alcune medicine omeopatiche. Devessere il paziente la priorit e non il tipo o, la tecnica terapeutica. Se si pu usare lOmeopatia meglio,ma se il caso lo richiede altro il

elle-di | centro di medicina tradizionale e complementare http://elle-di.it info@elle-di.it

elle-

Posts dis
medico non avr scrupoli a raccomandare quello che ci vuole per non mettere a rischio il suo paziente. In Omeopatia il rapporto medico paziente pi stretto di quello tradizionale. Il medico deve essere informato appena si iniziano i sintomi, cosi potr intervenire tempestivamente con unmargine di sicurezza accettabile. Durante la terapia eventuali alterazioni devono anche essere riferite finch il decorso della malattia non concluso. Quello che frequentemente si dice e cio che la terapia omeopatica tarda molto a fare effetto un equivoco. La verit che per casi cronici ci vogliono tempi pi lunghi per raggiungere la guarigione mentre che per i casi acuti la terapia talvolta pi breve di quella che si basata sullAllopatia. Quando si tratta di bambini questo ancora pi evidente perch loro hanno una vitalit molto pi grande di quella degli adulti e reagiscono pi velocemente alla terapia adatta. LOmeopatia pu essere usata sia come curativa che preventiva. Questultima utilizzando le medicine che vanno a rinforzare le difese immunologiche nei casi in cui il bambino sta in condizione di potenziale rischio di contagio come per esempio allo inizio dellinverno, quando andando al nido o allasilo entra in contatto con una quantit di malattie diverse di quelle ristretto ambito famigliare. Per la maggioranza dei disturbi infantili come raffreddore,febbre, vomito, diarrea, coliche, tonsillite, otiti ricorrenti,sinusite, morbillo, va ricella,bronchite,asma,problemi dermatologici,ecc, possono essere trattati efficacemente e velocemente con lOmeopatia senza nessun effetto collaterale. Essa efficace anche nei disturbi comportamentali come irritabilit, aggressivit, enuresi notturna, paure, panico, vizi come il succhiare le dita e mangiare le unghie. Anche bambini che presentano problemi psichici come DDA (Disturbo del deficit dellattenzione) ed altri possono essere aiutati con la terapia Omeopatica. A cura della Dott.ssa Aparecida Reis (Omeopatia Pediatrica, Agopuntura)

elle-di | centro di medicina tradizionale e complementare http://elle-di.it info@elle-di.it