Sei sulla pagina 1di 3

STAMPA NAZIONALE ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI

la Repubblica 2010 24.03, p. 28 L. Iezzi: Avanza lItalia dellenergia rinnovabile.7mila Comuni tra sole, vento e biomasse. Ivi, A. Zampaglione; Bill Gates lancia la safida del nucleare. 21.05, p. 43 A. Cianciullo: Italia verde. Trentanni di battaglie contro nucleare e smog. Ivi, G. Valentini: Quel cigno che guarda al nostro futuro. 07.07 pp. 31-3, C. Petrini: Riso amaro. Crollano i prezzi dei prodotti agricoli e le aziende sono sempre pi in perdita. Ecco perch serve un nuovo patto tra consumatori e contadini. Ivi, p. 35, P. Del Re: La battaglia del Nilo. 11.08, p. 35 E. Rosenthal: Portogallo. Il paese che cammina con lenergia pulita. 01.10, p. 13 R. Mania: Cinque mesi con il ministro-fantasma/ stop a incentivi, liberalizzazioni e nucleare. 21.10, pp. 26-7 J. Meletti: Generazione T(erra)/ quei giovani contadini frenati dalla burocrazia. Due anni e mezzo per aprire unazienda. 09.11, p. 27 L. Pagani: Enel Green Power migliora i conti/ ma Piazza Affari rimane fredda. E Gazprom promette di rivedere al ribasso il prezzo del gas. 17.11, p. 23 A. Cianciullo: Meno terra ma pi qualit/ nei campi vince il biologico. Coltivazioni offese da cemento e abbandono: cos si riscattano. 30.11. p. 30 A. Aquaro: Il mea culpa di Gore sui biocarburanti. Il Nobel ambientalista: Pi danni che vantaggi, volevo favorire gli agricoltori del mio Stato. 18.12, p. 39 W. Galbiati: Gas serra, una frode da 500 milioni. Perquisizioni in cento societ di trading su certificati CO2, 21 indagati. 23.12, p. 42 N. Macfarquhar: La terra dellAfrica rubata ai contadini. (Il rapporto: Nel 2009, accordi per 45 milioni di ettari di terreni africani).

la Repubblica 2011 10.01, p. 22 F. Erbani: Meglio la terra dei soldi/ cos i contadini veneti dicono no al cemento. Treviso: Questa la nostra vita da sempre. 18.01.2011, pp. 35-37 C. Petrini: Basta ruspe salviamo lItalia.

22.02, pp. 39-41 E. Franceschini: Le citt verdi. Totnes. Riciclo, bici e stufe a legna/ cos si vive nella bio-casa. A. Cianciullo: Prato allo Stelvio. Quel paese sotto il Parco/ ricco di mucche e vento vende elettricit allItalia. 05.03, p. 35 A. Cianciullo: Rinnovabili, rischio-bocco per 40 miliardi di commesse. E le banche cominciano a chiudere il credito. 14.04, p. 43 P. Veronese: Terra. Cos il clima ha cambiato il mondo. 09.07, p. 21 A. Cianciullo: A Catania il colosso dei pannelli solari. Inaugurato da Enel, Sharp e Stm il pi grande polo nazionale del fotovoltaico. 14.07. pp. 39-41: Latomo del paese accanto L. Iezzi: Assediati dalle centrali. E. Occorso: Rifkin: LEuropa decida unita/ il nucleare superato. Un incidente in Francia costerebbe allItalia quanto una recessione. 15.07, pp. 35-7: La scomparsa dei predatori P. Veronese: Parchi senza animali. A. Baduel: Una soluzione c/ sostenere le riserve. Letologo Alleva: A provocare gli effetti peggiori sono state le guerre. 18.07, p. 29 E. Dusi: Cos plancton e foreste divorano CO2/ la strana coppia che salver il mondo. 28.07, pp. 33-5: La battaglia della terra G. Petrini: Lenergia che mangia le campagne. (Stremati dalla crisi del settore, gli agricoltori smettono di produrre cibo: si limitano a coltivare mais in maniera intensiva per farlo digerire dagli impianti a biogas. Come per i parchi fotovoltaici, se solo a fini speculativi, il business delle centrali pulite finisce con il minacciare lambiente). G. Valentini: Ma la conversione alle rinnovabili resta lunica strada. 04.08, pp. 29-31, Il men che salva lambiente M. Ricci: Ecco la tavola a impatto zero. V. Schiavazzi: Non esistono cibi vietati/ meglio variare la dieta. Per il nutrizionista Pietro Migliaccio cos si aiuta il pianeta. 09.11, pp. 37-9, Italia, il motore verde G. Valentini: La rivoluzione della green economy. A. Cianciullo: Quellenergia che sbaraglia il mercato. Jeremy Rifkin: lunica via allo sviluppo. la Repubblica 2012 03.04, p. 9 A, Cianciullo: Le rinnovabili. Con sole e vento crolla il prezzo dellelettricit/ risparmi per 37 miliardi di euro in venti anni. 04.04, p. 39 G. Valentini: Parchi/ Pi poteri a scienza e natura ecco la nuova alleanza verde. Mentre il Parlamento discute la riforma della legge sulle aree protette ecologisti e studiosi si schierano uniti. Lobiettivo proteggere specie animali a rischio e biodiversit: anche dalle intrusioni della politica. 08.04, il venerd pp. 30-40 E. Franceschini, M. Smargiassi, P. Casicci, A. Saragosa: Tentazione verde. Dopo la tragedia di Fukushima e i ripensamenti dei governi, torna la voglia di energia sicura. E una domanda: si pu fare? 11.04 p. 37 E. Dusi: Clima. La sconfitta degli scettici del riscaldamento globale.

p. 39 A. Cianciulli: Il governo taglia 3 miliardi dincentivi per bloccare gli aumenti in bolletta. Alle rinnovabili 12 miliardi lanno, colpito il solare. 12.04, p. 32 C. Petrini: Chi strappa la terra ai contadini. 20.04.2012, pp. 42-43 F. Rampini: Energia/ La rivoluzione del sole e del vento. 09.05.2012, pp. 41 C. Petrini: Allarme mega-impianti di biogas/ anche lenergia pulita pu inquinare. 17.05.2012, p. 32 S.Settis: Ora gli impianti sportivi minacciano il paesaggio. 20.05.2012, p. 21 G. Valentini: Porte aperte nelle cento oasi dItalia/ Aiutateci a salvare gli ultimi paradisi. Oggi la festa del Wwf. Per vedere da vicino piante e animali a rischi. 21.05.2012, p. 1 (segue alla 11) S. Settis: Quel tesoro di capolavori fragili che lItalia non riesce a proteggere. Le distruzioni del patrimonio culturale feriscono la nostra memoria collettiva. Ivi, p. 1 (segue alla 13) C. Lucarelli: Noi, figli di una Natura gentile sconvolti da una paura sconosciuta.

Il Sole 24 ore 01.04.2012, E. Comelli: Pi sussidi al fotovoltaico integrato. Le nuove regole allo studio favoriranno i sistemi meno invasivi: celle solari spalmate su piastrelle o inserite nelle facciate ventilate. 24.04.2010 (Domenica, p. 31) S. Settis: Jaccuse: poco tempo per salvare il paesaggio.

Italia Nostra N. 469 gennaio/febbraio 2012 S. Marini, Presidente Nazionale di Coldiretti: Il futuro dellagricoltura, il futuro dellItalia (pp. 16-17). F. Leverotti, Consigliere Nazionale di Italia Nostra: Una difesa che parte da lontano/ Il nostro lungo impegno a tutela del paesaggio agrario (pp-18-19). T. Liguori, Consigliere Nazionale di Italia Nostra: Non c pace per gli ulivi secolari in Calabria (p. 25)