Sei sulla pagina 1di 3

May 23rd, 2012

Published by: M5SRENEWS

5 STELLE REGGIO E. NEWS


Conto Corrente di solidariet alle vittime del terremoto aperto dall'M5S: garantiamo noi!
Source: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2012/05/ conto-corrente-di-solidarieta-alle-vittime-del-terremoto-aperto-dallm5sgarantiamo-noi.html By Giovanni Favia on May 23rd, 2012

Terremoto: vicini alle famiglie colpite, chi ancora vuole il deposito gas di Rivara si faccia un serio esame di coscienza
Source: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2012/05/ terremoto-vicini-alle-famiglie-colpite-chi-ancora-vuole-il-deposito-gas-di-rivarasi-faccia-un-serio.html By Giovanni Favia on May 23rd, 2012

IBAN: IT 76 N 02008 02460 000102085251


Il Movimento 5 Stelle vicino alle vittime del sisma che ha colpito l'Emilia-Romagna, ed in particolare le province di Modena, Ferrara e Bologna. Siamo solidali con la popolazione, e vogliamo dare una mano concreta per la prima emergenza e la ricostruzione: per questo abbiamo aperto un conto corrente sul quale chiunque lo desideri potr versare una cifra, anche simbolica, a sostegno della popolazione afflitta dal terremoto. L'IBAN del conto IT 76 N 02008 02460 000102085251. Garantiremo la massima trasparenza e forniremo ogni informazione utile per determinare gli interventi da sostenere. Abbiamo deciso di versare l'intero extra-stipendi di maggio per cominciare la raccolta. Chiederemo ai cittadini come ritengano sia meglio investirli, per le esigenze della popolazione, garantendo che saremo molto attenti che non vengano sprecati. Il Movimento 5 Stelle invita tutti i cittadini a versare sul CC (IBAN: I rappresentanti regionali e comunali del Movimento 5 Stelle Emilia Romagna sono vicini ai cittadini delle zone pi colpite dal terribile sisma di questa notte. In particolar ci sentiamo vicini ai familiari delle vittime e di chi ha avuto danni alle proprie abitazioni. Siamo pronti a rimboccarci le maniche, facendo la nostra parte nelle istituzioni e fra la gente (come alcuni di noi stanno gi facendo) per rialzarci tutti insieme con lo spirito civico che ci contraddistingue. Lo faremo in maniera costruttiva, riproponendo i temi cruciali per un equilibrato sviluppo del territorio, In primo luogo con la messa in sicurezza delle costruzioni, a rendere antisismiche tutte le scuole ed edifici storici e pubblici in Regione . Interventi da noi gi sollecitati in gennaio prima ancora dell'altro forte ma fortunatamente meno drammatico sisma che aveva colpito l'Emilia-Romagna. Queste sono le priorit assolute d'investimento, queste sono le opere pubbliche utili. Non autostrade o altre inutili colate di cemento. In questi momenti drammatici c' un altro motivo che ci fa particolarmente sentire vicini ai cittadini delle zone di Finale Emilia e Rivara che sono tra le zone pi colpite e vicinissime all'epicentro. Capiamo perfettamente il loro stato d'animo. Cosa sarebbe successo, se il folle progetto del maxi deposito sotterraneo di gas di Rivara contro il quale ci opponiamo da oltre sei anni, insieme a comitati, Beppe Grillo ed altri rappresentanti locali fosse gi stato realizzato? Chi, come il ministero dell'Ambiente del Governo Monti Corrado Clini ed il parlamentare Carlo Giovanardi (Pdl) continua sostenere questo progetto della multinazionale Erg anche dopo il "No" della Regione Emilia Romagna che aveva confermato i "rischi sismici" , si faccia un serio esame di coscienza e stracci quel folle

Per donazioni dall'Estero il BIC: UNCRITM1NT6.


IT 76 N 02008 02460 000102085251).

Indicare "Movimento 5 Stelle-Beppegrillo.it Emilia-Romagna" nel beneficiario e "Aiuto alle popolazioni colpite dal terremoto in Emilia-Romagna" come causale. GRAZIE!

May 23rd, 2012


progetto per sempre. Lo diciamo in primis da cittadini, prestati temporaneamente alla politica all'interno delle istituzioni. Andrea Defranceschi - Giovanni Favia Movimento 5 stelle-Beppegrillo.it Consiglieri Assemblea legislativa Regione Emilia Romagna

Published by: M5SRENEWS


dell'appeal dei Lidi. Invece la formula proposta dal PD la solita: asfalto, asfalto, asfalto. E cos l'ideona una nuova autostrada, la E55, che lambisca il paese. L'ennesimo aiuto alla mobilit inquinante e individuale, e ai cementifica tori. La nostra proposta realizzabile, non troppo costosa e utile. E rientra nell'alveo delle linee guida programmatiche della Regione, finora disattese. Ricordiamo che gli investimenti (fra il 2003 e il 2011) sono stati per il 94% concentrati sulle strade, e solo per il 6% sulle ferrovie. E' questa la 'cura del ferro' che l'Assessore Alfredo Peri invoca sempre? Certo che no. Costringeremo il PD a votare, e vedremo qual la loro idea di trasporto per il futuro.

Impianto biomasse di Budrio pericoloso?


Source: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2012/05/ impianto-biomasse-di-budrio-pericoloso.html By Giovanni Favia on May 23rd, 2012

Le balle di Libero hanno le gambe corte: guardate il video!


Source: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2012/05/leballe-di-libero-hanno-le-gambe-corte-guardate-il-video.html By Giovanni Favia on May 23rd, 2012

Ieri ci giunta una segnalazione importante, e ci sembra il caso di avere una risposta subito perch la situazione potenzialmente a rischio. Niente panico, niente allarmismo, ma una richiesta di chiarimento - e di trasparenza - forte e chiara. Siamo venuti a conoscenza che per ben tre volte, con lettere protocollate nei primi giorni di maggio, il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco abbia segnalato al Comune di Budrio che i depositi di biogas degli impianti di Budrio e Mezzolara sarebbero fuori norma. Dimensioni pi grandi del previsto, pare. Questo, denunciano i VVFF, costituirebbe un possibile pericolo di incendi e di esplosione 'non ammissibile'. Il punto che queste tre comunicazioni non sarebbero state inoltrate dal Comune alla Provincia, Ente responsabile della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale. Cos come altre arrivate in precedenza. Sarebbe davvero molto grave: una mancanza di trasparenza e di rapporto con i cittadini del tutto inaccettabile. Ma prima vogliamo avere certezze sulla questione: per questo abbiamo presentato una interrogazione a risposta immediata in aula che sottoporremo alla Giunta marted. La sicurezza degli impianti un tema troppo importante per prenderlo sottogamba.

A Comacchio in treno? Il Movimento dice SI!


Source: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2012/05/acomacchio-in-treno-il-movimento-dice-si.html By Giovanni Favia on May 23rd, 2012

Franco Bechis in un articolo su un prestigioso quotidiano come Libero (da usare per farci cappelli da muratore), fa credere che il MoVimento 5 Stelle prenda il finanziamento pubblico ai partiti. Lo fa mischiando le carte e sostenendo che i budget dei gruppi assembleari (o consiliari nel caso dei comuni) siano la stessa cosa dei finanziamenti pubblici ai partiti. Niente di pi falso, il signore o ... ignorante o in malafede. I primi, nonostante un referendum, sono soldi dati senza un criterio logico e destinati ai tesorieri dei partiti, teoricamente per le campagne elettorali ma poi sappiamo quant'altro. I secondi invece hanno finalit istituzionali, rappresentano il costo della democrazia e non dei partiti, e sono in carico non al Belsito di turno ma al bilancio delle regioni. Non posso essere usati per attivit di partito (nel nostro caso MoVimento) e nemmeno per propaganda elettorale dello stesso, ma esclusivamente per consentire al consiglio regionale, nelle sue varie espressioni (gruppi assembleari, commissioni etc etc) di svolgere il proprio mandato istituzionale bilanciando lo strapotere della giunta, densa di uffici e tecnici. Quindi fare sindacato ispettivo, proposta legislativa e comunicazione del proprio lavoro ai cittadini. Spiegato questo, tra noi e gli altri partiti c' un enorme differenza: Oltre ad essere il gruppo col maggior risparmio (non abbiamo speso circa 120.000 Euro di quelli per noi stanziati) contro gruppi come Sel che sono riusciti ad andare in rosso, abbiamo anche il primato di essere il gruppo col maggiore indice di attivit per consigliere, tra interventi, atti di sindacato ispettivo e proposte di legge. Ogni cosa acquistata viene prontamente inventariata ed anche se in uso ai consiglieri, finito il mandato torna nella disponibilit dell'ente pubblico. Se un Euro di quei soldi finisce alle rispettive forze politiche (ad esempio dalla regione al "partito Pd" per loro o Liste del MoVimento per noi) si commette il reato penale di finanziamento illecito al partito. Come controllare? I loro bilanci sono segreti, i nostri pubblici. Solo per raccontarvene alcune. Grazie Bechis per darci la possibilit di farci un po' di pubblicit. https://www.facebook.com/pages/GiovanniFavia/108254119206289

F-35 siamo contro, ma la Regione si occupi della Regione...


Comacchio non merita di essere relegata nell'eremo in cui ora. Ha bisogno di una ferrovia che la colleghi alla regione, e in particolare a Bologna e Ferrara. Abbiamo presentato una risoluzione che impegni la Regione a costruire dei rami di ferrovia fino alla citt dei Tre Ponti. Da decenni tutti lo promettono, ma il Partito che ha sempre governato il paese e la regione non lo ha mai fatto. Secondo noi invece fondamentale e, se verr eletto il candidato Sindaco Marco Fabbri del Movimento 5 Stelle, questo sar un tema sul quale lavoreremo in sinergia. Ci dicono che siamo il 'partito del no' ma non vero. Siamo contro le grandi opere inutili, ma possiamo proporre un uso pi razionale dei soldi pubblici. In questo caso basterebbe prolungare la linea Bologna-Portomaggiore di una ventina di chilometri per collegare il Comacchio con il Capoluogo. Il che consentirebbe, di riflesso, un'unione con l'Emilia. Con un'altra deviazione dalla FerraraCodigoro, probabilmente all'altezza di Ostellato, poi, si potrebbe fare lo stesso per arrivare nella citt estense. Questo collegamento per Comacchio rappresenterebbe un avvicinamento al cuore della regione, un ampliamento dei propri orizzonti, la possibilit di rivalutare gli immobili e le seconde case, e un potenziamento
Source: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2012/05/ f-35-siamo-contro-ma-la-regione-si-occupi-della-regione.html By Giovanni Favia on May 23rd, 2012

Ci risiamo! Ancora una volta in assemblea legislativa, sottoposta al voto una questione che ha esclusive competenze del parlamento nazionale. Sono centinaia gli atti depositati ancora da discutere in aula, tra gli altri 38 del M5S, tutti attinenti alle competenze regionali, alcuni fermi da oltre 1 anno e mezzo. Per farvi capire: nella stessa seduta del video, doveva essere discussa una nostra risoluzione (sottoscritta anche da altri gruppi politici) sul grave problema delle famiglie con persone a carico affette da SLA, le quali non si vedono pi sostenute dal Servizio Sanitario Regionale. L'approvazione dell'atto, stata bloccata e rimandata per sola opera del PD, che per tramite del sottosegretario Bertelli in nome della Giunta, ne ha chiesto la sospensione. Il bello , che la risoluzione nostra era depositata da tempo ed aveva avuto un passaggio in commissione, quindi arcinoto l'argomento.

May 23rd, 2012


Per la risoluzione SLA, di espressa competenza regionale, che lascia ancora al buio centinaia di famiglie, 15 minuti per sospenderla, per la risoluzione SENZA competenze regionali, 3 ore e mezzo di discussione. La tattica della vecchia politica: distrarre le persone con argomenti da titoli sui giornali per poi NON AFFRONTARE I PROBLEMI REALI per le specifiche competenze degli eletti. Da quale pulpito poi il PD vota a favore del rifinanziamento delle missioni militari italiane, 2 miliardi in 2 anni e poi si schiera contro gli F35 ? Noi vogliamo essere coerenti con il nostro mandato elettorale. P.S. il consigliere Luciano Vecchi, ex deputato europeo, quello che nella finanziaria 2012, quando proponemmo diversi emendamenti sui vitalizi, tra gli altri il divieto di cumulo con altri, di altri cariche elettive, sostenne che non potevano essere approvati per: "interna corporis". Forse il consigliere Vecchi pensa ancora di essere seduto al Parlamento Europeo? Intanto si tiene ben stretti i 2 vitalizi che percepir a 60 anni: 1 dal Parlamento Europeo e l'altro dalla Regione.

Published by: M5SRENEWS


all'azienda di trasferirsi fuori dal paese, senza successo, in quanto in 'situazione incongrua'. La Giunta attuale invece ha avuto invece il coraggio di inserire l'area verde fra i beni alienabili! Come mai? Per fare cassa, l'hanno detto papale papale in Consiglio comunale. 'Gli alberi sono inutili, invece l'incasso della vendita era gi a bilancio. Quindi non si torna indietro'. Queste le motivazioni addotte in consiglio. E' vergognoso che durante la fase di "osservazioni" del POC, vengano cambiate le relative valutazioni di sostenibilit, si ignorino le indicazioni dell'ARPA che chiede di rafforzare l'impianto del verde, si ribaltino tutte le previsioni urbanistiche e, dulcis in fundo , si applichi anche uno sconticino perch, in eff etti, il prezzo al metro quadrato risulta diminuito del 20% rispetto a quanto stabilito dalla delibera di Consiglio Comunale. Praticamente il Sindaco Marco Macciantelli e la Giunta hanno fatto un'equazione: la salute dei cittadini vale 350.000 , tanto la base d'asta. Scandaloso. A forza di svendere il patrimonio per mantenere i servizi si finir il patrimonio, e poi crolleranno anche i servizi. D'altronde San Lazzaro famosa per il paraocchi col quale procede l'amministrazione, vedi il caso-Civis, in cui non sono in grado di ridiscutere nulla. Per fortuna non tutti i cittadini sembrano assopiti. C' un comitato che ha ancora voglia di lottare e ricorrer all'esposto per farsi sentire. E' l'ultima via rimasta fallita quella politica e, anche, l'appello al Difensore Civico.

Italia a 5 Stelle
Source: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2012/05/ italia-a-5-stelle.html By Giovanni Favia on May 23rd, 2012

Abbiamo le lacrime agli occhi. Ma sono lacrime di gioia. E' cos difficile scrivere qualcosa, eppure dobbiamo ancora una volta ringraziare tutti quelli che hanno lavorato per il Movimento 5 Stelle, e che in questo sogno ci hanno creduto. L'Emilia-Romagna si dimostra ancora una volta pronta a recepire le nostre idee: a Parma, sissignori, a Parma, il nostro Federico Pizzarotti ci porter al ballottaggio, con una percentuale attorno al 20%. A Budrio (BO) sar Antonio Giacon (anche lui 20,5%) a portare il Movimento 5 Stelle al ballottaggio. Ancora pi lusinghieri i numeri di Comacchio, 23%, e terzo ballottaggio con Marco Fabbri . Incredibile, visto che possiamo sommare anche il 10% di Piacenza con Mirta Quagliaroli e una serie di risultati fantastici in tutta Italia. Abbiamo, pensate un po', il primo Sindaco a 5 Stelle : Roberto Castigion, 32 anni di Sarego (Vicenza9 che ha vinto col 35,2%!!! E' nella storia!!! E poi ci sono i risultati in doppia cifra in tutta Italia: 9,5% Belluno 8,5% MoVimento Cinque Stelle Conegliano - 16,5% San Giovanni in Lupatoto - 10,5% Feltre - 18,5% Thiene - 21,2% a Vigonza 8,5% a Cittadella - 9% Gorizia - 12% La Spezia - 10% a Monza, 9% a San donato milanese, 9% a San Giovanni - 14% a Legnano - 13% ad Alessandria, 8% ad Asti, 9% a Mondov - Carrosio 27% (2 consiglieri) - Rosta 30% (2 consiglieri) - Santena 22% (2 consiglieri) - La Loggia 25% (2 consiglieri) - Racconigi 12% Serravalle Sesia 6% - 14,5% a Grugliasco - 8% a Cuneo - 7,5% ad Asti - 14% a Genova - 9% a Verona - 10,8% a Chivasso... E' un sogno che diventa realt , piano piano...

Vittoria! Cambiamo la politica anche in minoranza!


Source: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2012/05/ vittoria-cambiamo-la-politica-anche-in-minoranza.html By Giovanni Favia on May 23rd, 2012

Per Autostrade "procurato allarme"? Ci denunci!


Source: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2012/05/perautostrade-e-procurato-allarme-ci-denunci-1.html By Giovanni Favia on May 23rd, 2012

Durante il nuovo approfondimento a -TV, Andrea Defranceschi ha 'invitato' Autostrade a non nascondersi dietro giochi di parole: se pensa che siamo noi a infondere ingiustificato panico fra i cittadini, ci denunci.

Gli alberi sono inutili (lo dice il PD)


Source: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2012/05/glialberi-sono-inutili-lo-dice-il-pd.html By Giovanni Favia on May 23rd, 2012

La delibera dell'Ufficio di Presidenza che modifica le norme per l'erogazione dei rimborsi chilometrici sicuramente una grande vittoria politica del M5S e di tutta la societ civile contro il villaggio della politica. Durante la riunione dei capigruppo, che ha deciso che i rimborsi saranno puntuali, e con un tetto MASSIMO di 0,50 / km, il Movimento 5 Stelle ha sostenuto con forza i punti che aveva avanzato prima con un Progetto di Legge, poi con una risoluzione. Il sistema che ne esce sar senz'altro perfettibile, ma finalmente il computo segue i km effettivamente percorsi in un anno, la reale presenza dei consiglieri in regione e la cilindrata puntuale della singola auto. gi un grande passo avanti. Ora bisogna continuare in aula a lavorare di forbici su altre voci della busta paga. Se non si abbassa lo stipendio, agli occhi dei cittadini il rimborso apparir sempre e comunque un privilegio, anche se a pi di lista, questo lo vogliamo dire con chiarezza. Siamo comunque contenti che sia stato premiato il nostro lavoro di due anni, preciso e costante, nel monitoraggio dei costi legati ai rimborsi chilometrici (ricordiamo che Andrea Defranceschi, per iniziativa personale, percepisce il rimborso in ragione di 0,45 / km commisurato alla sua auto ibrida contro lo 0,81 degli altri consiglieri) E' la dimostrazione che la seriet paga. Ora resta da capire per quale ragione le nostre istanze due anni fa fossero demagogiche e antipolitiche, mentre oggi sono accettate da tutti. Saranno mica i sondaggi elettorali e l'indignazione dei cittadini a far cambiare idea, eh? La politica richiederebbe pi coerenza.

La decisione del Consiglio Comunale di San Lazzaro (BO) un simbolo della politica del PD emiliano-romagnolo: s al cemento e no agli alberi. S agli interessi dei costruttori e no alla salute dei cittadini. Parliamo della questione della cementificazione in via Paolo Poggi, dove un'area verde e riccamente alberata di 2600 metri quadri verr spazzata via dall'allargamento della fabbrica Eternedile. E' una situazione grottesca, che nasce da lontano. L'area confina con una fabbrica, del tutto decontestualizzata dall'intorno, fatto di residenze e palazzine. Molte amministrazioni hanno chiesto