Sei sulla pagina 1di 9

DOTT.

Alessandro Gelli

O.M. Manager Forum di Sanit Europea (EHMF)


European Health Manager Forum

VITAMINOLOGO -CENTRO INTERNAZIONALE DI VITAMINOLOGIA


( Presidente Prof. Alberto Fidanza) DOCENTE ACCADEMICO E DOCENTE CORSO PER MEDICI E FARMACISTI POST-LAUREA DELLISS ( Istituto Superiore di Sanit- Prof. Giuseppe Salvatore)

Via Padre G. Antonio Filippini 145-00144 Roma


tel. 06/5293685 Fax 0039/0652795951

E-mail: alessandrogelli@libero.it alimentazione naturale integratori alimentari

STABILI CREATINE STABILI dultima generazione ED INSTABILIINSTABILI-TOSSICHE Cenni chimici.biologici e fisiologici su creatina STABILE TAMPONATA. Reportage di una esperienza empirica Con il prodotto Creatin Plus kre( kre-alkalin/buffered creatine)

QUANDO LA CREATINA FA MALE E COME OVVIARE A TALI PROBLEMI CREATINE STABILI E CREATINE TOSSICHE INSTABILI
Da vari anni la creatina oggetto di discussione; definita un alimento da CIO ( COMITATO OLIMPIONICO INTERNAZIONALE), E COME TUTTI GLI ALIMENTI SE UTILIZZATA IN QUANTITA ECCESSIVA PU DARE DISTURBI ( il cio fa lesempio delle uova che se assunte con eccessiva quantita potrebbero far male). Nessuno dei vari studiosi ed esperti incaricati ufficialmente di studiare(?) il

problema creatina ha trattato in pratica tutte le reali problematiche per la effettiva tutela della salute del consumatore; INDISPENSABILE SAPERE LA CREATINA MONOIDRATO, ASSUNTA COME CONSIGLIATO PIU COMUNEMENTE DAI PRODUTTORI DINTEGRATORI ALIMENTARI E/O DAI NUMEROSI PSEUDO

ESPERTI( AUTO-NOMINATISI TALI E SPESSO NEANCHE LAUREATI IN

MEDICINA O FARMACIA), SI TRASFORMA IN GRAN PARTE NELLA TOSSICA SOSTANZA CREATININA!. La scoperta e losservazione empirica che la creatina monoidrato classica portasse, a dosaggi illegali, a comuni disturbi gastrici e diarroici, port

vari studiosi, gi qualche anno addietro, a chiedersi quale fosse la trasformazione da un punto di vista bio-chimico e fisiologico della creatina monoidrato marcati in alcuni soggetti e come mai i disturbi fossero cos

e lievissimi in altri; oltre alla caratteristica

individuale della funzionalit intestinale ( il disturbo , per esempio, notevole per che soffre di colite) altri parametri influenzavano, a parit

di soggetto la manifestazione di vari disturbi a brevissimo termine: ad esempio osservammo che la creatina sciolta in acqua nello shaker che poi veniva portato in palestra, magari insieme con altre

sostanze, apportava, a parit di soggetto e di dose abitualmente consumata, riscontrava un disturbo ben con rilevante luso che il soggetto non

abitualmente

della

classica

creatina

monoidrato ingerita immediatamente; la classica creatina che resta in soluzione anche per 1-2 ore, magari a contatti con sostanze per bevanda

acide tipicamente presenti nei preparati in polvere

isotonica o energetici,si trasforma, ciclizzando la sua struttura molecolare, nella CREATININA, sostanza endogena dallalto

potenziale tossico, indice, quando i valori ematici ed urinari sono eccessivi, di danno renale. LA CREATINA MONOIDRATO CLASSICA SI TRASFORMA IN UNA

TOSSICA E VELENOSA SOSTANZA IN AMBIENTE ACIDO E NEI LIQUIDI. LE CREATINE STABILI RAPPRESENTANO IL FUTURO ( ma anche gi il presente) delle strutture creatiniche utili sia per aiutare a contrastare i sintomi della fatica e del surmenage psico-fisico, ormai caratteristici delluomo medio contemporaneo, che vive freneticamente in uno stato di Stress cronico, sia per lo sportivo, che pur utilizzando 3g al d di creatina

stabile, potr aiutarsi nellottenere i risultati desiderati in base al suo allenamento ed alimentazione.

Le creatine stabili sono quindi lunica via scientifica per ottenere classiche risultati, in quanto le creatine monoidrato

oltre a convertirsi con una certa facilit ed in

rilevante percentuale in creatinina, risultano essere, oltre che tossiche, ben poche attive, infatti solo una parte di creatina classica resta come tale ed attiva. IN SINTESI, ASSUMENDO 3g DI CREATINA STABILE AVRA A DISPOSIZIONE 3g DI CREATINA, SI

NELLORGANISMO ASSUMENDO LA

EFFETTIVAMENTE

CLASSICA CREATINA MONOIDRATO, LORGANISMO NE AVR A DISPOSIZIONE UNA QUANTIT BEN INFERIORE ( DIPENDE DA QUANTO SI DEGRADATA), E LA PARTE DEGRADATA LORGANISMO PERICOLOSAMENTE STESSO! BASTI TOSSICA CHE PER LA

PENSARE

CREATININA ALTA NELLE ANALISI EMATICHE INDICE DI DANNO RENALE! I DOSAGGI UTILI E SUFFICIENTI PER OTTENERE RISULTATI, SONO EFFETTIVAMENTE I 3 g PERMESSI DAL MINISTERO DELLA SALUTE ITALIANO CHE HA LIMITATO IL DOSAGGIO MASSIMO LEGALE DI CREATINA ALLA DOSE SICURAMENTE INNOCUA PER LUTENTE SANO.
Lunico modo per ridurre gli effetti collaterali della creatina monoidrato quello di assumerla direttamente in bocca e bere acqua; tuttavia non si pu ridurre lacidit presente nello stomaco, se non con particolari accorgimenti non sempre facili da applicare in alcune

occasioni oltre al fatto che, questi particolari metodiche accorgimenti sono poco noti alla maggior parte dei consumatori.

ed

Probabilmente il malcostume di utilizzare nel bodybuilding e d altri sport, alti dosaggi di creatina monoidrato, derivava dalla verifica empirica che, solo a questi dosaggi esagerati gli atleti gonfiavano i muscoli; tutto questo per ottenere solo un piccolo aumento effettivo di creatina attiva nel proprio organismo. Con le creatine stabili in acqua e soluzioni liquide acide la quantit di creatina attiva corrisponde a quella ingerita, diminuendo disturbi, intossicazioni ed ottenendo risultati in modo salutare. -------------------------------------------------------------------------------------------------

LA CREATINA STABILE TAMPONATA dultima generazione (kre alkalin)

NUTRIZIONE

SUPPLEMENTAZIONE DI CREATINA STABILE

METABOLISMO

ENERGIA

CREATINA

AZIONE ANATOMOFISIOLOGICA SUL MUSCOLO STRIATO


EFFETTO FISIOLOGICO

CREATINA STABILE TAMPONATA

CREATINA La creatina un DERIVATO degli commercio: presenta funzione amminoacidi tra i pi efficaci in energetica, di voluminizzazione per il ciclo

cellularecellulare-muscolare,

anticatabolica,

indispensabile

(ADP)energetico ADENOSINA DIFOSFATO (ADP)-adenosina trifosfato (ATP). fornisce L'ATP fornisce energia per la contrazione muscolare perdendo un gruppo fosfato e ritrasformandolo in ADP. Pu effettivamente favorire lincremento di massa magra a livello muscolare, allinterno di uno specifico allenamento sportivo.

MECCANISMO CREATINA STABILE: MECCANISMO FISIOLOGICO DAZIONE

MUSCOLO

CREATINA

CREATINA

ottimizzazione glicemica azione insulino simile

ATP ADP Ca
++

incremento

assorbitivo della creatina

FOSFOCREATINA

CREATININA

INTEGRAZIONE e/o SUPPLEMENTAZIONE ORALE DI CREATINA stabile tamponata

INDICAZIONI ED UTILI APPLICAZIONI TAMPONATA -

DELLA CREATINA STABILE

Aumenta capacit del muscolo di generare forza e resistenza Ritarda la comparsa di fatica muscolare Riduce i tempi di recupero tra un allenamento e laltro Aumento della sintesi proteica ( con un sufficiente apporto proteico) del POTENZIALE Diminuzione, come coadiuvante, del livello di grasso con aumento della massa muscolare

Utile nelle diete vegetariane In convalescenza reidratazionePer una corretta reidratazione-volumizzazione muscolare

Incrementa la resistenza nelle forme di affaticamento da stress lavorativo sportivo, ecc.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

REPORTAGE DI UNA PERSONALE ESPERIENZA PRATICO-EMPIRICA CON LA CREATINA STABILE tamponata Creatin Plus Scopo: testare lefficacia ed eventuali effetti collaterali.

Metodo: test pratico di prova in vivo su soggetto abituato agli effetti della comune creatina monoidrato. Si sono raccolte le oggettive testimonianze per 2 mesi di 10 soggetti det compresa tea i 25 ed i 45 anni che hanno assunto spontaneamente ed a dosaggio da loro auto stabilito il prodotto Creatin Plus distribuito in italia dalla liteco srl nature division. Tali soggetti hanno reperito il prodotto sul mercato e si sono offerto di appuntare e riferire tutti i possibili effetti ( di tutti i tipi compresi queli psico-fisiologici). Durata del test: 2 mesi Dosaggio : da un minimo di 1g di creatina stabile tamponata 3g della stesa creatina dultima generazione. Modalit dassunzione: dose di 3g suddivisa ai 3 pasti principali sfruttando il picco glicemico per migliorare lassorbimento, o subito dopo lallenamento di tipo fitness amatoriale con i pesi e cyclette con lo scopo di testare per il miglioramento del recupero fisiologico in confronto ala creatina monoidrato semplice. Osservazioni La creatina stabile tamponata non ha palesato alcun effetto collaterale ovvero i tipici disturbi ben noti della creatina monoidrato, ( spesso anche dovuti per problemi di impurezze, oltre che di ciclizzazione in creatinina); neanche a dosaggi di 6g al d ( provati spontaneamente da alcuni soggetti , riferendo poi loro che il dosaggio consentito per legge in italia di solo 3 g al d) per un

mese si sono mostrati i disturbi tipici della semplice e comune creatina. Personalmente , ho sperimentato pi volte un dosaggio unico di 6g ai pasti a stomaco pieno ( per 2 volte al d) senza disturbi gastrointestinali; tuttavia si pu manifestare una lievissima flautolenza. Si ritiene opportuno dosare la creatina stabile in ragione di 1-3 g al d per ottenere il massimo vantaggio fisiologico e rapporto costo beneficio. Risultati fisici e prestazioni ottenute :

La creatina stabile tamponata rispetto alla creatina semplice, presentando una ottimale stabilit in acqua ed in ambiente acido non si converte (come la creatina monoidrato) in creatinina; la tipica stanchezza ( lieve intossicazione da creatinina) che poteva indurre la creatina monoidrato ( assunta in liquidi acidi per esempio), non si manifesta con la creatina taurinato anche se sciolta da ore in acqua con soluzioni saline contenenti acido citrico. Il pi rapido recupero dalla fatica, la sensazione di muscoli pi tonici, il migliore recupero e la pi celere normalizzazione del battito cardiaco dopo uno sforzo sportivo anche se di tipo amatoriale ,sono i caratteristici benefici ottenuti ed ottenibili dalle persone pi comuni, con gli stress di tutti i giorni, gli impegni professionali ecc.. Con dosaggi di poco superiori ai 3g( dosaggio illegale in Italia ) si manifesta un rilevante rigonfiamento muscolare se preceduto ad un allenamento con i pesi utilizzando le tecniche dei tri-set discendendi , le pause multiple, le mezipetizioni una volta portato ad esaurimento con il movimento ad escursione completa ecc. La creatina stabile potrebbe essere un valido aiuto, data la impossibilit di convertirsi in creatinina, per lalternativa naturale al doping amatoriale ( la creatina una molecola nota allorganismo fisiologica), ovvero alluso degli steroidi anabolizzanti , ormoni vari ecc.

Naturalmente ogni piano integrativo deve essere elaborato da un laureato in medicina o farmacia realmente specializzato in integrazione alimentare naturale per lo sport ed il benessere. Ogni soggetto sportivo anche se a livello pseudo sedentario, deve farsi seguire dal medico specializzato anche per i vari controlli routinari e per le analisi ematiche.

Conclusioni Quanto sopra porta a consigliare luso di questa molecola nei casi di SURMENGE PSICO-FISICO, IN VARI TIPI DI SPORT AMATORIALE, NEI CASI DI STANCHEZZA CRONICIZZATA; il tutto nella totale sicurezza dellassunzione di tipo liquido, in quanto la creatina stabile tamponata Creatin Plus pu tranquillamente essere disciolta, ad esempio, in una classica bevanda salina postallenamento e/o associato a sostanze anche acide e sciolte nei liquidi ( assolutamente da non fare con vecchia creatina monoidrato)

Si consiglia, per ottenere il massimo beneficio, di assumere sempre la creatina ( per esempio 1 g) in circa 100ml di acqua od altro liquido, anche contenente carboidrati, soprattutto se assunta dopo un allenamento o dopo una intensa e stressante riunione o impegno professionale, senza temere la ciclizzazione in tossica creatinina.