Sei sulla pagina 1di 46

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO LEGA NAZIONALE DILETTANTI

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI BARI


VIA Nicola Pende, 23 - 70124 BARI TEL. DELEGATO 080/5699031 - FAX 080/5699024 TEL PROGRAMMAZIONE E SEGRETERIA 080/5699024 SERVIZIO PRONTO A.I.A. BARI 338/8704222 SERVIZIO PRONTO A.I.A. MOLFETTA 339/3001804 - SITO INTERNET : http://bari.figcpuglia.it mail cplnd.bari@figc.it

Stagione Sportiva 2011/2012

Comunicato Ufficiale N 45 del 17 Maggio 2012

ASSEMBLEA PROVINCIALE DELLE SOCIETA' Il Delegato Provinciale Sig. Vittorio Altieri comunica, ai Presidenti delle Societ partecipanti ai campionati di 3^ Categoria, Juniores, Allievi e Giovanissimi calcio a 11 e a 5 che, MARTEDI 29 MAGGIO 2012 alle ore 17.00 , presso la Sala Meeting del Comitato Regionale Puglia di via Nicola Pende, 23 1 piano Bari - , si terr l' Assemblea Provinciale di tutte le Societ, sia di LND che di SGS, appartenenti alla Delegazione Provinciale di Bari, durante la riunione saranno trattati argomenti di particolare interesse per la futura attivit dilettantistica e di settore giovanile. Presieder il Cav. Vito TISCI, Presidente del C.R. PUGLIA LND con la partecipazione del Coord. Reg. prof. Antonello Quarto, del Presidente del Com. Reg. Arbitri sig. Raffaele GIOVE, del Consigliere Reg. Domenico PUGLIESE e del Giudice Sportivo della Del. Prov. Bari avv. Antonio DELLE FOGLIE. Al termine della seduta, saranno consegnati alle Societ interessate i "TROFEI" vinti nelle stagioni sportive 2010/2011 e 2011/2012 dei Campionati ALLIEVI e GIOVANISSIMI del calcio a 11 e a 5. Data limportanza delle riunione, si pregano i Sigg. Presidenti di voler intervenire o delegare un proprio dirigente.

ComunicatoUfficialen.45pag.2di33

5 FESTA DEL CALCIO GIOVANILE REGIONALE PUGLIESE 2 TROFEO AUTOTEAM


Domenica 20 Maggio 2012, presso il Campo Comunale in Erba Artificiale P. Lorusso di Conversano (BA), si disputeranno le Finali Regionali Giovanili secondo il seguente programma: Ore 15.30 Finale Giovanissimi Regionali: POL.D. SAN CESARIO ARIA SANA A.C.D. TRINITAPOLI Ore 17.30 Finale Allievi Regionali: A.S.D. COSMANO SPORT A.S.D. NEW FOOTBALL ACADEMY BARI Ore 19.30 Cerimonia di Premiazione

Tutti i tesserati delle Societ dilettantistiche e giovanili pugliesi sono invitati a partecipare alla 5 edizione della FESTA DEL CALCIO GIOVANILE PUGLIESE, con lauspicio per tutti gli intervenuti di poter vivere con entusiasmo e passione un momento di festa per lassegnazione dei titoli regionali. Si ringraziano il Sindaco, lAmministrazione del Comune di Conversano e la concessionaria AUTOTEAM per la disponibilit e la collaborazione assicurate al Comitato Regionale Puglia in occasione dellorganizzazione della manifestazione.

COMUNICAZIONI
COMUNICAZIONI F.I.G.C.
Stralcio Comunicato Ufficiale n. 74 del 17.05.2012 del Comitato Regionale Puglia)

(STRALCIO COMUNICATO UFFICIALE MAGGIO 2012)

N.

130

DEL

SETTORE TECNICO

DEL

OGGETTO: BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO PER LABILITAZIONE AD ALLENATORI DI CALCIO A CINQUE DO PRIMO LIVELLO CHE AVR LUOGO PRESSO IL CENTRO TECNICO FEDERALE L. RIDOLFI IN FIRENZE CON INIZIO IL 3 LUGLIO E TERMINE IL 13 LUGLIO 2012. In allegato al presente Comunicato si pubblica il Comunicato Ufficiale n. 130 del Settore Tecnico della FIGC inerente loggetto.

ComunicatoUfficialen.45pag.3di33

COMUNICAZIONI L.N.D.
Stralcio Comunicato Ufficiale n. 74 del 17.05.2012 del Comitato Regionale Puglia)

(STRALCIO CIRCOLARE 45 DEL 15 MAGGIO 2012)


Oggetto: Pubblicazione elenchi 5 per mille 2012 Sul sito dellAgenzia delle entrate stato pubblicato lelenco delle associazioni sportive dilettantistiche che hanno chiesto di essere ammesse al riparto del 5 per mille per il 2012. Eventuali errori rilevati nellelenco potranno essere corretti su richiesta del rappresentante legale dellassociazione interessata da avanzare entro il prossimo 21 maggio. LAgenzia delle entrate provveder entro il 25 maggio 2012 a pubblicare gli elenchi aggiornati. Si invitano le Delegazioni Provinciali e Distrettuali di darne puntuale e sollecita informativa alle proprie Societ affiliate mediante pubblicazione sui rispettivi Comunicati Ufficiali.

COMUNICAZIONI C.R.
NESSUNA COMUNICAZIONE

COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROV. L.N.D. DI BARI


Si comunica che in funzione il servizio Pronto A.I.A., allo scopo di evitare che delle gare non vengano disputate per il mancato arrivo dellarbitro designato. Pertanto, nel caso in cui larbitro designato non si sia presentato quando mancano 30 minuti allorario fissato per linizio della gara, le societ sono invitate a chiamare il Pronto A.I.A. che provveder ad inviare un altro arbitro. PRONTO AIA BARI TELEFONO 3388704222 PRONTO AIA MOLFETTA TELEFONO 3393001804

Si informano tutte le Societ che, a far tempo da LUNEDI 31 OTTOBRE 2011, la Delegazione Provinciale F.I.G.C. di BARI sar aperta al pubblico solo nei giorni di LUNEDI, MERCOLEDI e VENERDI non festivi dalle ore 16,00 alle ore 19,00.
In tali giorni, il Delegato, i Giudici Sportivi e gli altri Dirigenti Federali saranno a disposizione delle Societ e dei loro Associati per il servizio di consulenza. Negli altri giorni della settimana gli Uffici della Delegazione, per consentire il disbrigo della elevata attivit organizzativa, saranno chiusi, per cui non sar consentito laccesso ad alcuno, salvo casi urgenti, da concordare preventivamente con appuntamento telefonico. Con loccasione, si ricorda che gli Uffici della Delegazione sono gli unici luoghi in cui contattare i

ComunicatoUfficialen.45pag.4di33 Dirigenti per richieste di consulenza, spiegazioni, proposte ecc; non consentito, quindi nella maniera pi assoluta contattare, neanche telefonicamente, gli stessi presso il loro domicilio privato o di cellulare. Qualunque abuso sar perseguito con opportuni provvedimenti disciplinari a carico delle Societ inadempienti, anche se messo in atto da propri tesserati.

PLAY-OFF PLAY-OUT MODALIT DI PROMOZIONE AMMISSIONE RETROCESSIONE DEI CAMPIONATI REGIONALI E PROVINCIALI STAGIONE SPORTIVA 2011/2012
Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Puglia, nella riunione dell1 settembre 2011, allunanimit ha deliberato lo svolgimento dei Play-off e Play-out nei Campionati Regionali e Provinciali. (Eccellenza, Promozione, 1^, 2^ e 3^ categoria solo Play-Off) unitamente alle modalit di promozione /ammissione e retrocessione dei Campionati Regionali e Provinciali, valide per la stagione sportiva 2011/2012, nel rispetto del disposto di cui allart. 51 delle N.O.I.F. La Lega Nazionale Dilettanti nella riunione del Consiglio Direttivo del 5 Ottobre 2011 ha concesso al Comitato Regionale Puglia lautorizzazione allo svolgimento dei Play-off e Play- out per la Stagione Sportiva 2011 - 2012, limitatamente ai Campionati di cui alla soprarichiamata nota, a condizione che vengano rispettate le norme di cui agli artt. 49 e 51, delle N.O.I.F., nonch lapplicazione della deroga concessa dalla F.I.G.C. con proprio Comunicato Ufficiale n. 12/A del 14 Luglio 2011, pubblicato dalla Lega Nazionale Dilettanti con Comunicato Ufficiale n. 23 del 14 Luglio 2011. PLAY-OFF Al termine della stagione sportiva 2011/2012 il completamento degli organici avverr mediante lintroduzione dei play-off secondo la seguente normativa. Si precisa che alla chiusura delle iscrizioni al campionato stagione sportiva 2012/2013 gli eventuali posti disponibili rivenienti da una possibile vincente Coppa Italia Nazionale, vincente spareggi nazionali del Campionato di Eccellenza riservati alle seconde classificate del territorio nazionale, rinunce, fusioni, ecc, avverr tenendo conto delle apposite graduatorie determinate al termine dallappendice play-off. 1) Saranno ammesse ai play-off le societ classificate al 2 - al 3 - al 4 ed al 5 posto di ciascun girone del campionato di: omissis.. TERZA CATEGORIA per linserimento nelle graduatorie di ammissione al campionato di Seconda Categoria 2) Lassegnazione degli eventuali posti disponibili nei campionati di ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA CATEGORIA e SECONDA CATEGORIA, avr luogo seguendo lordine delle graduatorie appositamente formate al termine dei play-off. STRALCIO MODALIT PLAY OFF: 5)Al termine delle gare del 1 turno, in caso di parit di punteggio, per determinare le squadre vincenti si terr conto della differenza reti. In caso di ulteriore parit, verr considerata vincente la

ComunicatoUfficialen.45pag.5di33 squadra con una migliore posizione in classifica al termine del campionato di competenza 2011/2012. 6) Le due societ perdenti le gare del 1 turno saranno escluse dal proseguimento dei play-off. 7) Le due Societ vincenti le gare del 1 turno saranno ammesse al 2 turno dei play-off e si incontreranno in gare di andata e ritorno; le societ meglio classificate nel campionato di competenza 2011/2012 disputeranno in trasferta la prima delle due gare del 2 turno. 8) Per determinare le vincenti degli incontri relativi alle gare del 2 turno si applicher la stessa procedura di cui al punto 5. AMMISSIONI AL CAMPIONATO REGIONALE DI SECONDA CATEGORIA STAGIONE SPORTIVA 2012/2013 La graduatoria per le eventuali ammissioni al campionato di Seconda Categoria, stagione sportiva 2012 2013 sar determinata tenendo presente le seguenti priorit: Societ vincenti 2 turno gare dei play-off. Societ perdenti 2 turno gare play-off. Societ perdenti 1 turno gare play-off. Per la formazione della graduatoria si terr conto nellordine: della posizione nella classifica del Campionato di competenza 2011/2012, con priorit per le squadre che hanno perso lo spareggio per il 1 posto; In caso di parit si terr conto: della maggiore anzianit Federale come Societ di Settore Dilettantistico In caso di persistente parit si terr conto: del miglior punteggio nella Coppa Disciplina al termine del campionato di competenza 2011/2012 Si precisa che esaurita la prevista graduatoria di ripescaggio le Societ che avanzeranno domanda di completamento organico PER QUALSIASI CAMPIONATO verranno selezionate mediante le seguenti graduatorie di merito: - Posizione in classifica delle Societ al termine del campionato - Societ retrocesse al Campionato inferiore. Persistendo ulteriore parit di posizione in graduatoria si proceder a determinare la graduatoria considerando i parametri di cui allart.9. CAMPIONATI PROVINCIALI di 3 CATEGORIA E PLAY-OFF DI COMPETENZA (Stralcio del C.U. n 2 emesso dal Comitato Regionale Puglia FIGC LND - pagg.23 -24) Hanno l'obbligo di impiegare, sin dall'inizio e per l'intera durata delle gare stesse e, quindi, anche nei casi di sostituzioni successive: ALMENO TRE CALCIATORI NATI DAL 1 GENNAIO 1990 IN POI. Resta inteso che, in relazione a quanto precede, debbono eccettuarsi i casi di espulsione dal campo e, qualora siano gi state effettuate tutte le sostituzioni consentite, anche i casi di infortuni dei succitati calciatori nati dal 1 Gennaio 1990.

ComunicatoUfficialen.45pag.6di33 Si precisa che l'inosservanza delle succitate disposizioni, da parte delle Societ interessate sar punita con la sanzione della perdita della gara prevista dall'art. 17 - comma 5 del Codice di Giustizia Sportiva. RIEPILOGO OBBLIGHI IMPIEGO GIOVANI CALCIATORI TERZA CATEGORIA 3 1990

Inoltre, in ottemperanza alle vigenti disposizioni regolamentari si rammenta alle Societ che possono prendere parte alle gare dei Campionati Regionali di Eccellenza, Promozione, 1 - 2
a a a

categoria, CAMPIONATO PROVINCIALE di 3 CATEGORIA, PLAY-OFF, Play-Out, Coppa Italia Dilettanti (Fase Regionale) e Coppa Puglia, senza alcuna limitazione di impiego in relazione all'et massima, tutti i calciatori regolarmente tesserati per la stagione sportiva 2011/2012 che abbiano compiuto anagraficamente il 15 anno di et nel rispetto delle condizioni previste dall'Art. 34 comma 3 delle N.O.I.F. DISCIPLINA SPORTIVA Art. 19 comma 13 C.G.S. Per le sole gare di play-off e play-out della LND: a) le ammonizioni irrogate nelle gare di campionato non hanno efficacia per le gare di play-off e play-out; b) la seconda ammonizione e lespulsione determinano lautomatica squalifica per la gara successiva, salvo lapplicazione di pi gravi sanzioni disciplinari. La seconda ammonizione nelle gare di play-off e play-out dei campionati nazionali della Divisione calcio a cinque non determina lautomatica squalifica. Le sanzioni di squalifica che non possono essere scontate in tutto o in parte nelle gare di play-off e play-out devono essere scontate, anche per il solo residuo, nelle eventuali gare di spareggio-promozione previste dallart. 49, lett. c), LND, quinto capoverso, delle NOIF o, nelle altre ipotesi, nel campionato successivo, ai sensi dellart. 22, comma 6.

SI PRECISA CHE DOVRANNO COMUNQUE TROVARE ESECUZIONE NELLE GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT: - LE SANZIONI DI SQUALIFICA; - LE SANZIONI DI SQUALIFICA PER RECIDIVA A SEGUITO AMMONIZIONE RIPORTATE ALLULTIMA GIORNATA DI CAMPIONATO; LE INIBIZIONI A QUALSIASI TITOLO INFLITTE E ANCORA NON SCONTATE.

Stralcio COMUNICATO UFFICIALE - F.I.G.C. N. 111/A (del 6 febbraio 2012 Roma) ABBREVIAZIONE DEI TERMINI PROCEDURALI DINANZI AGLI ORGANI DI GIUSTIZIA SPORTIVA PER LE GARE DI PLAY OFF E PLAY OUT DEI CAMPIONATI REGIONALI, PROVINCIALI E DISTRETTUALI DI CALCIO A 11 E DI CALCIO A 5 MASCHILI E FEMMINILI DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI STAGIONE SPORTIVA 2011- 2012. Il Presidente Federale, preso atto della richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di abbreviazione dei termini relativi alle gare di play-off e di play-out dei Campionati Regionali, Provinciali e Distrettuali relativi alla

ComunicatoUfficialen.45pag.7di33 Stagione Sportiva 2011 - 2012, per i procedimenti dinanzi ai Giudici Sportivi territoriali ed alla Commissione Disciplinare territoriale; ritenuto che la necessit di dare rapidit temporale alle gare impone lemanazione di un particolare provvedimento di abbreviazione dei termini connessi alla disputa delle singole gare di dette fasi; visto lart. 33, comma 11, del Codice di Giustizia Sportiva; delibera le seguenti modalit procedurali particolari, in uno con le necessarie abbreviazioni di termini previsti dal Codice di Giustizia Sportiva; a) per i procedimenti di prima istanza avanti il Giudice Sportivo territoriale: gli eventuali reclami, avverso la regolarit dello svolgimento delle gare, a norma dellart. 29, n. 3, 5 e 7, C.G.S., dovranno pervenire via telefax o altro mezzo idoneo o essere depositati presso la sede del Comitato Regionale o Delegazione Provinciale o Distrettuale (nel caso di attivit organizzata dalle Delegazioni Provinciali o Distrettuali), entro le ore 24.00 del giorno successivo alla gara con contestuale invio, sempre nel predetto termine, di copia alla controparte, oltre al versamento della tassa e alle relative motivazioni. Lattestazione dellinvio alla eventuale controparte deve essere allegata al reclamo. Il Comunicato Ufficiale sar pubblicato immediatamente dopo le decisioni del Giudice Sportivo territoriale e trasmesso via telefax o altro mezzo idoneo alle Societ interessate. In ogni caso lo stesso si intende conosciuto dalla data di pubblicazione del Comunicato Ufficiale (Art. 22, comma 11, C.G.S.). Tutte le altre norme modali e procedurali non vengono modificate dallemanazione del presente provvedimento.

COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROV. S.G.S DI BARI


Nessunacomunicazione.

ATTIVITA DI BASE
ATTIVIT SEI BRAVO A.SCUOLA di CALCIO- Categoria PULCINI

MANIFESTAZIONE RISERVATA ALLE SCUOLE CALCIO


Festa Finale Provinciale Categoria PULCINI Sei Bravo a.Scuola di Calcio 2011/2012 4c4 un gioco polivalente

PRESSO IL C.S. AURORA CALCIO via Accolti Gil,1 BARI LUNED 21 MAGGIO 2012 ORE 16.00 non il giorno 14 maggio 2012 come comunicato in precedenza ASD AURORA CALCIO ASD WONDERFUL BARI tel. 0805381391

ComunicatoUfficialen.45pag.8di33 ASD ACCADEMIA C. LA QUERCIA PUTIGNANO

SEGUENDO I SEGUENTI CRITERI DI VALUTAZIONE: MIGLIOR PUNTEGGIO TOTALIZZATO; IN CASO DI PARITA FRA DUE O PIU SQUADRE SI DOVRA CONSIDERARE LA CLASSIFICA DI MERITO; IN CASO DI ULTERIORE PARITA SI APPLICHERA IL CRITERIO DEL SORTEGGIO;

LE PRIME 2^ CLASSIFICATE DEL RAGGRUPPAMENTO, RAPPRESENTERANNO LA DELEGAZIONE PROVINCIALE DI BARI NELLA FESTA REGIONALE CHE SI TERRA PRESSO IL CENTRO SPORTIVO FREE TIME,VIA GENTILE 32 BARI, IL GIORNO DOMENICA 03 GIUGNO 2012; LA 3^ CLASSIFICATA RAPPRESENTER LA DELEGAZIONE PROVINCIALE DI BARI NELLA FESTA REGIONALE CHE SI TERR PRESSO IL CAMPO COMUNALE DI GALLIPOLI IL 27 MAGGIO 2012. E STATO INDIVIDUATO IL GIOCO DELLA 1^ FASE

Le squadre devono presentarsi con 14 giocatori in distinta, muniti di cartellini verdi della categoria PULCINI. Et 8 anni compiuti. Le societ sono invitate alla collaborazione attiva della manifestazione coinvolgendo Dirigenti e Tecnici in compiti di arbitraggio e fare in modo che i bambini si salutino allinizio e al termine delle gare, a collaborare tra loro e coi Delegati Federali per lo svolgimento corretto della manifestazione ricordando, come si evince dalla carta dei Diritti e Doveri,cfr.C.U.n1, che la manifestazione per i bambini e non per gli adulti ed il risultato non laspetto pi importante. La partecipazione OBBLIGATORIA per la riconferma della Scuola Calcio. I giocatori e le calciatrici devono essere tesserati per la categoria PULCINI. RECLAMI: Non saranno ammessi reclami poich lo spirito della manifestazione indirizzato allo sviluppo ludico e gioioso dellattivit calcistica. ATTENZIONE: non verranno assolutamente tollerati comportamenti non idonei o antisportivi sia fuori che in campo da parte di Dirigenti,Tecnici e Genitori ,per cui saranno previste penalizzazioni da uno a tre punti ad insindacabile giudizio dei Delegati Federali.

ComunicatoUfficialen.45pag.9di33

MANIFESTAZIONE PICCOLI AMICI


DOMENICA 20 MAGGIO 2012 presso il centro sportivo FREE TIME di Bari a partire dalle 10.30, si svolger una giornata allinsegna delleducazione sportiva, dellamicizia, della solidariet, delluguaglianza sociale nonch del rispetto e della valorizzazione dellaltro, riservata esclusivamente i nati nel 2005 - 2006 organizzata dall ASD NUOVA FREE TIME BARI, in collaborazione con la Delegazione Provinciale di Bari e lUfficio del Coordinatore Federale Regionale. Levento denominato I colori del Fair Play, prevede la partecipazione delle seguenti societ: ASD AURORA CALCIO ASD CAPURSO ASD KENDRO CALCIO ASD LEVANTE ASD LEVANTE AZZURRO ASD NUOVA FREE TIME ASD VIRTUS LUDI BARI Programma della manifestazione: arrivo delle societ invitate e apertura manifestazione con saluto in campo dei bambini ai propri tifosi; unione di tutti i partecipanti in un'unica sola squadra secondo i principi della manifestazione e ri-composizione di gruppi misti per partecipare alle attivit. Levento prevede a rotazione dei giochi a confronto con e senza palla, partite 4c4 o 5c5 e un momento dedicato al disegno e alla libera espressione artistica. le stesse Societ si impegneranno a coinvolgere le famiglie dei partecipanti per rendere il terzo tempo ancora pi completo, mettendo a disposizione di tutti una merenda fatta in casa sana e nutriente al termine della giornata di giochi.

Un sincero ringraziamento alla Societ ASD NUOVA FREE TIME di Bari per la disponibilit e la collaborazione offerta dal proprio staff tecnico ed un grazie a tutte le societ che interverranno.

ComunicatoUfficialen.45pag.10di33

PROGRAMMAGARE

VARIAZIONE PROGRAMMA GARE 13^ GIORNATA RITORNO TERZA CATEGORIA Girone A: La gara FOOTBALL CARBONARA LIBERTY PALO avr luogo sul campo comunale Carbonara di Bari sabato 19/05/2012 con inizio alle ore 16:30 anzich alle domenica 20/05/2012. La gara TORITTO ATLETICO ACQUAVIVA avr luogo sul campo comunale di Toritto domenica 20/05/2012 con inizio alle ore 16:00 anzich alle ore 11.00.

Girone A:

VARIAZIONE PROGRAMMA GARE 6^ GIORNATA ANDATA ALLIEVI FASCIA B Girone B: La gara BITETTO MODUGNO avr luogo sul campo comunale di Bitetto mercoled 23/05/2012 con inizio alle ore 18:00 anzich luned 21/05/2012. La gara SILVIUM GRAVINA CASSANO ACCADEMY avr luogo sul campo comunale C.so Di Vittorio di Gravina sabato 19/05/2012 con inizio alle ore 17:00 anzich domenica 20/05/2012 alle ore 10.00. La gara CASTELLANA NOCI AZZURRI 2006 avr luogo sul campo comunale di Castellana Grotte sabato 19/05/2012 con inizio alle ore 17:00 anzich domenica 20/05/2012 alle ore 10.30. La gara APE CALCIO POLIGNANO REAL ALBEROBELLO avr luogo sul campo comunale di Polignano sabato 19/05/2012 con inizio alle ore 18:00 anzich alle ore 15.30. La gara AREA VIRTUS LUDI NEW TEAM CELLAMARE avr luogo sul campo privato Area Virtus di Bari sabato 19/05/2012 con inizio alle ore 17:00 anzich domenica 20/05/2012 alle ore 9.30.

Girone C:

Girone D:

Girone D:

Girone E:

VARIAZIONE PROGRAMMA GARE 6^ GIORNATA ANDATA GIOVANISSIMI FASCIA B Girone A: La gara AGON ALTAMURA AVANTI ALTAMURA avr luogo sul campo privato Delfinello di Altamura luned 21/05/2012 alle ore 16.00, anzich sabato 19/05/2012 alle ore 15.30 sul campo comunale Cagnazzi.

ComunicatoUfficialen.45pag.11di33

Girone A:

La gara ASSO DON BOSCO REAL PARADISO CALCIO avr luogo sul campo comunale Casone di Santeramo mercoled 23/05/2012 alle ore 18.00, anzich luned 21/05/2012 alle ore 15.30 sul campo comunale Mele di Santeramo. La gara OLIMPIA TORRIONE BITONTO AUDACE MOLFETTA avr luogo sul campo comunale Petrone di Molfetta luned 28/05/2012 alle ore 18.30, anzich gioved 24/05/2012 alle ore 18.30 sul campo comunale Rossiello di Bitonto. La gara ACCADEMIA LA QUERCIA JUVE C. GIOIA avr luogo sul campo comunale di Putignano gioved 24/05/2012 alle ore 18.00, anzich domenica 20/05/2012 alle ore 10.00. La gara LEVANTE BARI PASSEPARTOUT AURORA avr luogo sul campo comunale di Bitritto mercoled 23/05/2012 alle ore 16.30, anzich domenica 20/05/2012 alle ore 11.00. La gara PRO INTER REAL BARI avr luogo sul campo privato Tonino Rana B di Bari Carbonara mercoled 23/05/2012 con inizio alle ore 16:00 anzich domenica 20/05/2012 alle ore 11.00.

Girone B:

Girone C:

Girone D:

Girone E:

RECUPERO PROGRAMMA GARE 1^ GIORNATA ANDATA GIOVANISSIMI FASCIA B Girone C: La gara ACCADEMIA LA QUERCIA CASTELLANA sar disputata sul campo comunale di Putignano gioved 31/05/2012 alle ore 18.00. La gara SANNICANDRO REAL SANNICANDRO sar disputata sul campo comunale di Sannicandro mercoled 23/05/2012 alle ore 18.00.

Girone E:

RECUPERO PROGRAMMA GARE 4^ GIORNATA ANDATA GIOVANISSIMI FASCIA B Girone E: La gara NUOVO PIGNONE SANNICANDRO sar disputata sul campo comunale di Sannicandro venerd 25/05/2012 alle ore 18.00.

ComunicatoUfficialen.45pag.12di33

PROSSIMI TURNI Terza Categoria Bari


Mercoled 23 maggio 2012, con apposito Comunicato Ufficiale della Delegazione di Bari, verr pubblicata la griglia delle squadre partecipanti alla fase Play off che inizier domenica 27 maggio p.v., nonch la finale per il Titolo Provinciale di Terza Categoria tra le Delegazioni L.N.D. di Bari e di Trani.

ALLIEVI FASCIA "B" BARI


GIRONE A - 7 Giornata
Squadra 1
GIOVINAZZO VIRTUS CALCIO TRANI OLIMPIA TORRIONE BITONTO PRO MOLFETTA CALCIO TRANI ATLETICO PALO BELLAVISTA

Squadra 2
AUDACE MOLFETTA CALCIO

A/R Data/Ora
A A A A 26/05/2012 16:00 27/05/2012 09:30 31/05/2012 17:00 31/05/2012 16:00

Impianto
CAMPO PRIV."MONSIGNOR ADDAZI CAMPO COMUNALE "N.ROSSIELLO"

Localita' Impianto
TRANI BITONTO

CAMPO COMUNALE "R.DEPERGOLA" GIOVINAZZO

CAMPO COMUNA.B.PETRONE"ER.AR MOLFETTA

GIRONE B - 7 Giornata
Squadra 1
MODUGNO CAPURSO REAL SANNICANDRO BARINSIEME

Squadra 2
IST. DI CAGNO ABBRESCsq.B BITETTO NUOVO PIGNONE BARI TORITTO

A/R Data/Ora
A A A A 25/05/2012 18:00 27/05/2012 10:00 27/05/2012 10:30 31/05/2012 15:30

Impianto
CAMPO COMUNALE CAPURSO * CAMPO COMUNALE

Localita' Impianto
CAPURSO SANNICANDRO DI BARI

NUOVO COMUNALE"S.PALMIOTTA"E. MODUGNO (C.DA S.STEFANO)

NUOVO COMUNALE"S.PALMIOTTA"E. MODUGNO (C.DA S.STEFANO)

GIRONE C - 7 Giornata
Squadra 1
AGON CLUB ALTAMURA LUPATIA SANTERAMO ASSO DON BOSCO A.S.D. CASSANO ACADEMY

Squadra 2
SANTERAMO AVANTI ALTAMURA SILVIUM GRAVINA PELLEGRINO SPORT C.5

A/R Data/Ora
A A A A 26/05/2012 15:30 26/05/2012 17:30 27/05/2012 11:00 27/05/2012 10:00

Impianto
CAMPO COMUNALE "CAGNAZZI" CAMPO COMUNALE MELE

Localita' Impianto
ALTAMURA SANTERAMO IN COLLE

CAMPO COMUNALE".CASONE"ER.AR SANTERAMO IN COLLE POLISPOR.COMUNALE "VIA GRUMO" CASSANO DELLE MURGE

GIRONE D - 7 Giornata
Squadra 1
CASAMASSIMA ESPERIA NOCI AZZURRI 2006 REAL ALBEROBELLO

Squadra 2
APE CALCIO POLIGNANO JUVE CLUB G.BONIPERTI KIDS CLUB CONVERSANO CASTELLANA

A/R Data/Ora
A A A A 27/05/2012 10:00 27/05/2012 10:30 27/05/2012 10:00 30/05/2012 16:00

Impianto
CAMPO COMUNALE *

Localita' Impianto
CASAMASSIMA

CAMPO COMUNALE "ALTERNATIVI"E MONOPOLI CAMPO CO.DE LUCA RESTA"ER.ART NOCI CAMPO COMUN."SCIANNI-RUGGIERI ALBEROBELLO

GIRONE E - 7 Giornata
Squadra 1
NEW TEAM CELLAMARE CEGLIE MOLA PRO INTER

Squadra 2
CALCIO RAGAZZI VALENZANO BARI SPA PRO GIOVENTU NOICATTARO AREA VIRTUS LUDI

A/R Data/Ora
A A A A 26/05/2012 16:00 27/05/2012 10:00 27/05/2012 10:00 27/05/2012 11:00

Impianto
CAMPO COMUNALE CAMPO COMUNALE CARBONARA CAMPO COM"CAD.SUPERGA"E.A

Localita' Impianto
CELLAMARE BARI (CARBONARA DI BARI) MOLA DI BARI

CAMPO PRIVATO"TONINO RANA"-B- BARI (CARBONARA DI BARI)

ComunicatoUfficialen.45pag.13di33

GIRONE F - 7 Giornata
Squadra 1
FRANCO COLANGIULI ORATORIO MODUGNO FESCA FLAMINIO BARI WONDERFUL BARI S.SPIRITO

Squadra 2
AREA VIRTUS LUDI sq.B R.SIBILLANO 1950 BARI PALESE SPORTING CALCIO S.SPIRITO

A/R Data/Ora
A A A A 28/05/2012 18:00 28/05/2012 15:00 29/05/2012 18:00 30/05/2012 16:30

Impianto
CAMPO COM. "TORRE A MARE" CAMPO COMUNALE "S.GIROLAMO"

Localita' Impianto
BARI BARI - S.GIROLAMO-

NUOVO COMUNALE"S.PALMIOTTA"E. MODUGNO (C.DA S.STEFANO) CAMPO COMUNALE"SAN PIO" ER.AR BARI - SAN PIO

GIRONE G - 7 Giornata
Squadra 1
COELI AMOR PRO GIOVENTU NOICATTAsq.B NEW GREEN PARK IST. DI CAGNO ABBRESCIA

Squadra 2
NUOVA FREE TIME CALCIO LEVANTE BARI PUGLIA SPORT BARI A.S.D. REAL BARI

A/R Data/Ora
A A A A 27/05/2012 10:00 27/05/2012 09:00 28/05/2012 17:30 31/05/2012 16:30

Impianto
CAMPO COMUNALE CELLAMARE CAMPO COMUN.B" NOICATTARO CAMPO COMUNALE "BELLAVISTA" CEN.SPO."DI CAGNO ABBRESCIA"-

Localita' Impianto
CELLAMARE NOICATTARO BARI BARI

GIOVANISSIMI FASCIA "B" BARI


GIRONE A - 7 Giornata
Squadra 1
AVANTI ALTAMURA REAL PARADISO CALCIO SILVIUM GRAVINA

Squadra 2
SANTERAMO AGON CLUB ALTAMURA ASSO DON BOSCO A.S.D.

A/R Data/Ora
A A A 26/05/2012 17:00 26/05/2012 17:00 26/05/2012 16:00

Impianto
CAMPO SPORTIVO "DELFINELLO" CAMPO COMUN.DI BITETTO ER.A * CAMPO COM."C.SO G.DI VITTORIO

Localita' Impianto
ALTAMURA-LOCALITA' GRAVINA BITETTO GRAVINA IN PUGLIA

GIRONE B - 7 Giornata
Squadra 1
VIRTUS CALCIO TRANI AUDACE MOLFETTA CALCIO BELLAVISTA BITONTO

Squadra 2
OLIMPIA TORRIONE BITONTO PRO MOLFETTA CALCIO ATLETICO PALO GIOVINAZZO

A/R Data/Ora
A A A A 26/05/2012 16:00 27/05/2012 09:00 27/05/2012 11:00 28/05/2012 18:00

Impianto
CAMPO C.SO IMBRIANI"G.BOVIO" CAMPO COMUNALE "N.ROSSIELLO" CAMPO COMUNALE "N.ROSSIELLO"

Localita' Impianto
TRANI BITONTO BITONTO

CAMPO COMUNA.B.PETRONE"ER.AR MOLFETTA

GIRONE C - 7 Giornata
Squadra 1
APE CALCIO POLIGNANO CASTELLANA JUVE CLUB G.BONIPERTI

Squadra 2
ACCADEMIA C. LA QUERCIA REAL ALBEROBELLO ESPERIA

A/R Data/Ora
A A A 27/05/2012 10:00 27/05/2012 10:30 27/05/2012 10:00

Impianto
STADIO"AZZ. D'ITALIA"ERB.ART. CAMPO COM.P. MARTUCCI ER.ART.

Localita' Impianto
CASTELLANA GROTTE GIOIA DEL COLLE

CAM.COM"MAD.D'ALTOMARE"-ERB.A POLIGNANO A MARE

GIRONE D - 7 Giornata
Squadra 1
NICK CALCIO BARI SPORTING CALCIO S.SPIRITO MODUGNO

Squadra 2
LEVANTE BARI WONDERFUL BARI S.SPIRITO PALESE

A/R Data/Ora
A A A A 26/05/2012 17:00 27/05/2012 09:30 27/05/2012 09:30 30/05/2012 18:00

Impianto
CAMPO"G.PASTORE" EX C.I.A.P.I CAMPO COMUNALE "S.GIROLAMO"

Localita' Impianto
BARI BARI - S.GIROLAMO-

PASSEPARTOUT AURORA BARI BARINSIEME

CAMPO COMUNALE"SAN PIO" ER.AR BARI - SAN PIO NUOVO COMUNALE"S.PALMIOTTA"E. MODUGNO (C.DA S.STEFANO)

GIRONE D - 2 Giornata
Squadra 1
WONDERFUL BARI S.SPIRITO

Squadra 2
LEVANTE BARI

A/R Data/Ora
A 01/06/2012 16:30

Impianto

Localita' Impianto

CAMPO COMUNALE"SAN PIO" ER.AR BARI - SAN PIO

ComunicatoUfficialen.45pag.14di33

GIRONE E - 7 Giornata
Squadra 1
NUOVO PIGNONE BARI NEW GREEN PARK REAL SANNICANDRO REAL BARI NEW BARI

Squadra 2
FOOTBALL ACADEMY FESCA FLAMINIO BARI PRO INTER SANNICANDRO

A/R Data/Ora
A A A A 27/05/2012 09:30 28/05/2012 16:00 28/05/2012 18:00 30/05/2012 16:00

Impianto
CAMPO CRAL NUOVO PIGNONE * CAMPO COMUNALE "BELLAVISTA" CAMPO COMUNALE

Localita' Impianto
BARI BARI SANNICANDRO DI BARI

CAMPO COMUNALE"JAPIGIA"-ER.AR BARI

GIRONE F - 7 Giornata
Squadra 1
PRO GIOVENTU NOICATTARO SPORT CENTRE RUTIGLIANO CALCIO RAGAZZI VALENZANO KIDS CLUB CONVERSANO

Squadra 2
BITETTO CASAMASSIMA VIRTUS CALCIO ACQUAVIVA CAPURSO

A/R Data/Ora
A A A A 26/05/2012 16:30 26/05/2012 16:00 27/05/2012 09:30 27/05/2012 10:00

Impianto
CAMPO COMUN.B" NOICATTARO CAMPO ALTERNATIVO DI CALCIO CAMPO COMUNALE VALENZANO

Localita' Impianto
NOICATTARO RUTIGLIANO VALENZANO

CAMPO COM."P.LORUSSO" ERB.ART CONVERSANO

RISULTATI
Terza Categoria Bari
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 13/05/2012
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate GIRONE A - 12 Giornata - R
ARCOBALENO TRIGGIANO ATLETICO ACQUAVIVA LA MIA VALENZANO (1) LIBERTY PALO (1) VIRTUS CASTELLANA (1) - disputata il 12/05/2012 - PICONE BARI - FOOTBALL CARBONARA - SPORTIVA TRIGGIANO - MONOPOLI S.R.L. - ATLETICO CONVERSANO 7-3 14 - 0 0-3 1-0 6-0

GIUDICESPORTIVO
Il Giudice Sportivo della Delegazione Provinciale di Bari, Avv. Antonio Delle Foglie, assistito dal Rappresentante dellA.I.A. Dr. Teodosio Rotondo, nella riunione del 15 Maggio 2012 ha adottato le seguenti decisioni:

ComunicatoUfficialen.45pag.15di33

GARE DEL CAMPIONATO Terza Categoria Bari


GARE DEL 12/ 5/2012
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO gara del 12/ 5/2012 VIRTUS CASTELLANA - ATLETICO CONVERSANO Esaminati gli atti ufficiali, Rilevato che: La Societ ATLETICO CONVERSANO presentava all'arbitro distinta calciatori con 7 atleti iscritti nella stessa; che la stessa societ a seguito di infortunio al 33' del 1 tempo venuta a trovarsi con solo sei calciatori in campo che il Direttore di Gara, in applicazione della norma, sospendeva l'incontro al 33' del 1 tempo; DELIBERA infliggere alla Societ ATLETICO CONVERSANO la sanzione sportiva della perdita della gara con il risultato, conseguito sul campo di 6-0 in favore della Societ VIRTUSCASTELLANA cos come conseguito sul campo. PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI SOCIETA' PERDITA DELLA GARA: ATLETICO CONVERSANO vedi delibera A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR
DONNAZITA ANTONIO
(LIBERTY PALO)

AMMONIZIONE (II INFR)


VINCI ANTONIO
(MONOPOLI S.R.L.)

GARE DEL 13/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
VASCO DAVIDE CIOCE MICHELE
(ATLETICO ACQUAVIVA) (LA MIA VALENZANO)

ANACLERIO ALESSANDRO (LA MIA VALENZANO)

AMMONIZIONE (VI INFR)


CHIMENTI ANDREA
(ARCOBALENO TRIGGIANO)

TAGARELLI ANTONELLO

(SPORTIVA TRIGGIANO)

ComunicatoUfficialen.45pag.16di33

SETTOREGIOVANILEESCOLASTICO
Stralcio Comunicato Ufficiale n. 74 del 17.05.2012 del Comitato Regionale Puglia)

FESTAREGIONALEATTIVITDIBASE
CATEGORIA PICCOLI AMICI
Domenica 20 Maggio 2012, presso il Campo Sportivo Atlantico DAmuri di Grottaglie, si svolger la manifestazione a carattere regionale FUN FOOTBALL riservata alla categoria Piccoli Amici. La Festa stata realizzata in collaborazione con le Societ Ars et Labor Grottaglie e Azzurra Grottaglie, col patrocinio del comune di Grottaglie, e vedr coinvolti circa 400 bambini/e.

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE


Mattina Ore 9:30 Ore 10:00 Ore 11:00 Ore 11:30 Arrivo a Grottaglie presso il Campo Sportivo Atlantico DAmuri Partenza dallo Stadio e sfilata-corteo delle societ partecipanti con i gonfaloni e striscioni per raggiungere Piazza Principe di Piemonte Saluto da parte delle Autorit Federali e Civili Le societ parteciperanno ad un percorso guidato per visitare il Museo delle Ceramiche, il Castello Episcopio, i laboratori e le botteghe di ceramiche, la chiesa di San Francesco De Geronimo e la chiesa matrice Pausa pranzo propri

Ore 13:00 Pomeriggio Ore 15:30

Raduno presso il Campo Sportivo (le societ si disporranno all'ingresso grande laterale su Viale dello Sport, i genitori saranno accolti in tribuna nei vari settori preparati con ingresso da Via Medaglie D'Oro in zona piscina) Sfilata delle societ sulla pista di atletica leggera con arrivo sotto la tribuna centrale e schieramento uno di fianco allaltro Lettura della Carta dei diritti dei bambini, inno nazionale e sistemazione delle societ nei rispettivi settori di appartenenza Inizio attivit ludica Termine dellattivit ludica Premiazione e terzo tempo dolce e frescogelato per tutti.

Ore 16:00

Ore 16:30

Ore 17:00 Ore 18:15 Ore 18:30

ComunicatoUfficialen.45pag.17di33

AVVERTENZE PER LE SOCIET PARTECIPANTI

Le societ devono provvedere a portare con loro in occasione della Festa Regionale: 10 bambini; un pallone per ogni bambino; 10 casacche; una serie di delimitatori (cinesini); il gonfalone della societ; Le societ devono consegnare al rispettivo responsabile Tecnico di Delegazione 2 distinte: Una per i ragazzini dai 5 anni compiuti ai 6 anni, con relativa carta assicurativa Una per i ragazzini dai 7 anni agli 8 anni non compiuti con relativa carta assicurativa

Ad ogni societ sar assegnato un numero. Le societ partecipanti saranno divise in due gruppi: da 1 a 20; da 21 a 40. Le societ si sposteranno negli spazi assegnati nel modo seguente: quelle indicate con numero dispari si muoveranno in senso orario, quelle indicate con numero pari si muoveranno in senso antiorario (esempio: la societ 2 andr dal campo 1 al campo 2; la societ 1 andr dal campo 1 al campo 10; la societ 20 andr dal campo 10 al campo 1; la societ 19 andr dal campo 10 al campo 9. La stessa cosa avverr nel secondo gruppo: la societ 22 passer dal campo 11 al campo 12; la societ 21 passer dal campo 11 al campo 20; la societ 40 passer dal campo 20 al campo 11; la societ 39 passer dal campo 20 al campo 19. Ogni gioco avr la durata di 7-8 minuti. Si rammenta di rispettare gli orari scritti sul programma della manifestazione.

ELENCO DELLE SOCIET INVITATE


DELEGAZIONE DI BARI ASD CAPURSO; ASD PRO GIOVENTU NOICATTARO; ASD OLIMPIA TORRIONE BITONTO; ASD ACCADEMIA C. LA QUERCIA PUTIGNANO ASD NOCI AZZURRI 2006; ASD SPORT FIVE srl PUTIGNANO; ASD CALCIOMANIA CASTELLANA ASD ESPERIA; ASD VALLEY ALBEROBELLO; ASD CALCIO RAGAZZI VALENZANO; ASD LEVANTE DELEGAZIONE DI TARANTO AZZURRA GROTTAGLIE; ARS ET LABOR GROTTAGLIE; CRYOS TALSANO; JUNIOR TARANTO CALCIO; MASSAFRA; MOTTOLA; VALENTINO MAZZOLA CAROSINO; L.C. FIVE MARTINA FRANCA, CRISPIUS CRISPIANO REAL GROTTAGLIE; ATLETICO MANDURIA

ComunicatoUfficialen.45pag.18di33 DELEGAZIONE DI FOGGIA ASD ASCOLI SATRIANO; ASD G.&T ORTANOVA; POL. D. MARCONI DELEGAZIONE DI BRINDISI ASD GIOVENTU ERCHIE; ASD SOCCER TEAM FASANO; S.C. AZZURRI E S.RITA SAN VITO; ASD MARIANO CARONE ORIA DELEGAZIONE DI LECCE DELEGAZIONE DI MAGLIE A.S.D. FABRIZIO MICCOLI SAN DONATO LAIONS DON BOSCO UGENTO; DI LECCE; EVERGRREN GALLIPOLI A.P.D. GIOVENTU CAMPI , DI CAMPI SALENTINA; A.S.D. SPORT CLUB JUVENTINA, DI DELEGAZIONE DELLA BAT LECCE; APD NICOLA DI LEO TRANI; A.S.D. SCUOLA CALCIO LIZZANELLO, DI ASD OLIMPIA SACRO CUORE LIZZANELLO. USD RUVESE

CATEGORIA PULCINI A 6 MISTI


Domenica 27 Maggio 2012, presso la Cittadella dello Sport Giovanni paolo II di Santa Maria di Leuca, avr luogo una Festa Regionale. Alla manifestazione, realizzata in collaborazione con la Societ ASD CAPO DI LEUCA e la Delegazione di Maglie, parteciperanno circa 150 bambini/e delle 12 Societ invitate alla Festa. I Dirigenti Accompagnatori dovranno consegnare, allinizio della manifestazione, le distinte e i cartellini dei giocatori partecipanti. Non ci saranno classifiche, stante il carattere ludico-motorio, pertanto, le Societ e i bambini partecipanti saranno tutti premiati.

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE


Ore 9:30 Raduno delle societ presso lo la Cittadella dello Sport di Santa Maria di Leuca; accredito e consegna delle liste dei partecipanti; ritiro delle modalit di svolgimento della Festa Sfilata delle societ con gonfalone Schieramento di tutte le societ in campo, di fronte alla tribuna coperta, per cantare tutti insieme linno nazionale Lettura della Carta dei diritti del bambino e inizio dellattivit Saluto del Coordinatore Federale, Prof. Antonio Quarto, delle Autorit Locali Premiazione di tutte le Societ intervenute e dei giovani calciatori; Terzo Tempo saporito, messo a disposizione dalla societ ospitante e da genitori e dirigenti delle societ della delegazione di Maglie; Rientro presso le proprie sedi.

Ore 10:00 Ore 10:15

Ore 10:30 Ore 12:00 Ore 12:30 Ore 13:00

Ore 13:30

ComunicatoUfficialen.45pag.19di33

5FESTADELCALCIOGIOVANILEPUGLIESE 2TROFEOAUTOTEAM
Domenica 20 Maggio 2012 si disputeranno le Finali Regionali dei Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi presso il Campo Neutro Comunale in Erba Artificiale P. Lorusso di Conversano (BA). Tutti i tesserati delle Societ dilettantistiche e giovanili pugliesi sono invitati a partecipare alla 5 edizione della FESTA DEL CALCIO GIOVANILE PUGLIESE, con lauspicio per tutti gli intervenuti di poter vivere con entusiasmo e passione un momento di festa per lassegnazione dei titoli regionali. Si ringraziano il Sindaco, lAmministrazione del Comune di Conversano e la concessionaria AUTOTEAM per la disponibilit e la collaborazione assicurate al Comitato Regionale Puglia in occasione dellorganizzazione della manifestazione.

PROGRAMMAGAREDOMENICA20MAGGIO2012
Ore 15.30 Finale Giovanissimi Regionali: POL.D. SAN CESARIO ARIA SANA A.C.D. TRINITAPOLI Ore 17.30 Finale Allievi Regionali: A.S.D. COSMANO SPORT A.S.D. NEW FOOTBALL ACADEMY BARI Ore 19.30 Cerimonia di Premiazione

RISULTATI

ComunicatoUfficialen.45pag.20di33

Allievi Bari COPPA DISCIPLINA


A seguito della delibera della Commissione Disciplinare Territoriale riportata sul Comunicato Ufficiale del C.R. Puglia nr. 66 del 26/04/2012, nonch sul Comunicato Ufficiale nr. 42 del D.P. di Bari del 26/04/2012 relativamente alla gara Franco Colangiuli Pro Molfetta Calcio si riformula la classifica disciplinare:
SOCIETA'
A.S.D. PASSEPARTOUT AURORA BARI A.S.D. WONDERFUL BARI S.SPIRITO A.S.D. NICASSIO A.S.D. ARCOBALENO TRIGGIANO A.S.D. NEW GREEN PARK A.S.D. CAPURSO A.S. NEW TEAM PALO DEL COLLE A.S.D. APE CALCIO POLIGNANO A.S.D. NUOVA FREE TIME CALCIO A.S.D. BITETTO A.S.D. IST. DI CAGNO ABBRESCIA F.B.C. PUGLIA SPORT BARI A.S.D. A.S.D. TORITTO A.S.D. AVANTI ALTAMURA A.S.D. CASSANO ACADEMY A.S.D. ACCADEMIA C. LA QUERCIA G.S.D. FESCA FLAMINIO BARI A.S.D. PELLEGRINO SPORT C.5 A.S.D. LUPATIA SANTERAMO P.G.S. ASSO DON BOSCO A.S.D. A.S.D. REAL SANNICANDRO A.S.D. SPORTING CALCIO S.SPIRITO A.S.D. COELI AMOR POL.D. DON PIERINO SANTERAMO A.S.D. GIOVENTU CALCIO CASSANO A.S.D. NORBA CONVERSANO U.S.D. MODUGNO A.S.D. PALESE A.S.D. MODUGNESE C.E.S. FRANCO COLANGIULI F.C.D. REAL ADELFIA A.S.D. BINETTO CALCIO A.C. PRO MOLFETTA CALCIO GREEN PLANET SSD A.R.L. A.S.D. STELLE DEL CALCIO GRAVINA A.S.D. LEVANTE BARI POL. CEGLIE

GIR
B A D B A D D B A D D D C C C B A C C C C A B C C B D A D A B D A B C D A

Totali
2,80 3,60 4,20 7,80 8,00 8,30 9,80 11,40 11,70 11,90 12,00 14,50 14,90 15,70 15,90 16,00 17,80 19,10 19,30 19,60 20,60 22,70 24,80 25,70 26,70 26,80 27,30 27,70 29,00 32,40 32,80 33,60 34,70 39,90 48,80 55,20 110,80

Societa'
0 0 0 0 0 0 0 0 1,50 0 0 0 0 0 0 0 1,50 1,00 1,00 1,50 2,00 20,50 0 1,50 0 0 0 1,00 0 0 0 1,50 30,50 30,50 42,00 14,50 20,00

Calciatori
2,80 3,60 4,20 7,80 8,00 8,30 9,80 11,40 10,20 11,90 12,00 11,50 14,90 12,70 15,90 10,00 7,30 18,10 11,30 15,10 18,60 2,20 12,80 13,20 26,70 23,80 13,30 26,70 29,00 32,40 25,80 19,10 4,20 9,40 6,80 26,70 81,80

Dirigenti
0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 3,00 0 0 0 0 0 0 0 3,00 0 0 0 0 0 0 14,00 0 0 0 0 8,00 0 0 0 14,00 9,00

Tecnici
0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 3,00 0 6,00 9,00 0 7,00 0 0 0 12,00 11,00 0 3,00 0 0 0 0 7,00 5,00 0 0 0 0 0

La societ A.S.D. NICASSIO vince la coppa disciplina del campionato Allievi Provinciali. Le societ Aurora Passapartout e Wonderful non fanno classifica perch partecipanti al campionato Regionale

ALLIEVI FASCIA "B" BARI


RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 14/05/2012
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate GIRONE B - 1 Giornata - A
BITETTO - NEW TEAM PALO DEL COLLE 2-4

ComunicatoUfficialen.45pag.21di33

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 02/05/2012


Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE F - 2 Giornata - A
R.SIBILLANO 1950 BARI - AREA VIRTUS LUDI sq.B 0-7

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 29/04/2012


Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE F - 3 Giornata - A
(1) AREA VIRTUS LUDI sq.B (2) FRANCO COLANGIULI (3) SPORTING CALCIO S.SPIRITO (1) WONDERFUL BARI S.SPIRITO (1) - disputata il 02/05/2012 (2) - disputata il 30/04/2012 (3) - disputata il 08/05/2012 - PALESE - ORATORIO MODUGNO - R.SIBILLANO 1950 BARI - FESCA FLAMINIO BARI 3-1 6-2 17 - 0 R

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 06/05/2012


Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate GIRONE A - 4 Giornata - A
ATLETICO PALO BELLAVISTA (1) OLIMPIA TORRIONE BITONTO (1) PRO MOLFETTA CALCIO (1) - disputata il 10/05/2012 - AUDACE MOLFETTA CALCIO - GIOVINAZZO - VIRTUS CALCIO TRANI - TRANI 0-2 4-1 1-2 R

GIRONE B - 4 Giornata - A
(1) NEW TEAM PALO DEL COLLE (2) NUOVO PIGNONE BARI REAL SANNICANDRO (3) TORITTO (1) - disputata il 05/05/2012 (2) - disputata il 04/05/2012 (3) - disputata il 10/05/2012 - CAPURSO - MODUGNO - BARINSIEME - IST. DI CAGNO ABBRESCsq.B 1-4 4-1 2-4 -

GIRONE C - 4 Giornata - A
(1) AVANTI ALTAMURA CASSANO ACADEMY (2) LUPATIA SANTERAMO (2) PELLEGRINO SPORT C.5 (1) - disputata il 05/05/2012 (2) - disputata il 10/05/2012 - SILVIUM GRAVINA - SANTERAMO - AGON CLUB ALTAMURA - ASSO DON BOSCO A.S.D. 2-3 1-2 6-2 R

GIRONE D - 4 Giornata - A
(1) ACCADEMIA C. LA QUERCIA (1) APE CALCIO POLIGNANO (1) CASAMASSIMA CASTELLANA (1) - disputata il 05/05/2012 - NOCI AZZURRI 2006 - ESPERIA - REAL ALBEROBELLO - JUVE CLUB G.BONIPERTI 2-3 3-3 2-2 3-2

GIRONE E - 4 Giornata - A
(1) BARI SPA CEGLIE PRO GIOVENTU NOICATTARO (1) REAL ADELFIA (1) - disputata il 05/05/2012 - NEW TEAM CELLAMARE - MOLA - CALCIO RAGAZZI VALENZANO - PRO INTER 11 - 0 6-0 R

GIRONE F - 4 Giornata - A
(1) FESCA FLAMINIO BARI (2) ORATORIO MODUGNO PALESE R.SIBILLANO 1950 BARI (1) - disputata il 10/05/2012 (2) - disputata il 09/05/2012 - FRANCO COLANGIULI - AREA VIRTUS LUDI sq.B - SPORTING CALCIO S.SPIRITO - WONDERFUL BARI S.SPIRITO 1-4 2-2 1 - 18 R

GIRONE G - 4 Giornata - A
COELI AMOR (1) IST. DI CAGNO ABBRESCIA (2) NUOVA FREE TIME CALCIO (3) REAL BARI (1) - disputata il 14/05/2012 (2) - disputata il 05/05/2012 (3) - disputata il 10/05/2012 - PRO GIOVENTU NOICATTAsq.B - LEVANTE BARI - PUGLIA SPORT BARI A.S.D. - NEW GREEN PARK 1-3 5-1 3-2 R

ComunicatoUfficialen.45pag.22di33

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 13/05/2012


Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A - 5 Giornata - A
AUDACE MOLFETTA CALCIO (1) GIOVINAZZO (2) OLIMPIA TORRIONE BITONTO VIRTUS CALCIO TRANI (1) - disputata il 12/05/2012 (2) - da disputare il 17/05/2012

GIRONE B - 5 Giornata - A
2-4 3-6 R R (1) BARINSIEME CAPURSO (1) IST. DI CAGNO ABBRESCsq.B (2) MODUGNO (1) - da disputare il 17/05/2012 (2) - disputata il 11/05/2012 - NEW TEAM PALO DEL COLLE - NUOVO PIGNONE BARI - BITETTO - TORITTO 4-3 0-1 R R

- TRANI - ATLETICO PALO - PRO MOLFETTA CALCIO - BELLAVISTA

GIRONE C - 5 Giornata - A
(1) AGON CLUB ALTAMURA ASSO DON BOSCO A.S.D. (1) LUPATIA SANTERAMO SILVIUM GRAVINA (1) - disputata il 12/05/2012 - PELLEGRINO SPORT C.5 - AVANTI ALTAMURA - CASSANO ACADEMY - SANTERAMO 0-1 0 - 14 0-3 -

GIRONE D - 5 Giornata - A
ESPERIA JUVE CLUB G.BONIPERTI NOCI AZZURRI 2006 REAL ALBEROBELLO - CASTELLANA - KIDS CLUB CONVERSANO - APE CALCIO POLIGNANO - ACCADEMIA C. LA QUERCIA 4-2 4-2 R

GIRONE E - 5 Giornata - A
(1) CALCIO RAGAZZI VALENZANO MOLA (2) NEW TEAM CELLAMARE (1) PRO INTER (1) - disputata il 15/05/2012 (2) - disputata il 14/05/2012 - AREA VIRTUS LUDI - REAL ADELFIA - PRO GIOVENTU NOICATTARO - BARI SPA 2-2 0-2 1 - 16 -

GIRONE F - 5 Giornata - A
(1) FESCA FLAMINIO BARI (2) FRANCO COLANGIULI SPORTING CALCIO S.SPIRITO WONDERFUL BARI S.SPIRITO (1) - disputata il 15/05/2012 (2) - disputata il 12/05/2012 - ORATORIO MODUGNO - R.SIBILLANO 1950 BARI - AREA VIRTUS LUDI sq.B - PALESE 4-6 1-5 R

GIRONE G - 5 Giornata - A
(1) NEW GREEN PARK PRO GIOVENTU NOICATTAsq.B (2) PUGLIA SPORT BARI A.S.D. (1) - disputata il 14/05/2012 (2) - disputata il 12/05/2012 - NUOVA FREE TIME CALCIO - REAL BARI - LEVANTE BARI 1-1 5-2 R

GIOVANISSIMI FASCIA "B" BARI


RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 29/04/2012
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate GIRONE A - 3 Giornata - A
(1) PELLEGRINO SPORT C.5 SANTERAMO (1) - disputata il 02/05/2012 - REAL PARADISO CALCIO - AGON CLUB ALTAMURA 3-0 1 - 13

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 06/05/2012


Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate GIRONE A - 4 Giornata - A
(1) ASSO DON BOSCO A.S.D. (1) REAL PARADISO CALCIO SILVIUM GRAVINA (1) - disputata il 05/05/2012 - PELLEGRINO SPORT C.5 - AVANTI ALTAMURA - SANTERAMO 2-1 3-0 3-1

GIRONE B - 4 Giornata - A
ATLETICO PALO AUDACE MOLFETTA CALCIO BELLAVISTA (1) PRO MOLFETTA CALCIO (1) - disputata il 08/05/2012 - OLIMPIA TORRIONE BITONTO - GIOVINAZZO - BITONTO - VIRTUS CALCIO TRANI 1-2 2-2 9-0 4-2

GIRONE C - 4 Giornata - A
ESPERIA JUVE CLUB G.BONIPERTI NOCI AZZURRI 2006 - APE CALCIO POLIGNANO - REAL ALBEROBELLO - ACCADEMIA C. LA QUERCIA 15 - 1 1-1 1-0

GIRONE D - 4 Giornata - A
(1) MODUGNO PALESE SPORTING CALCIO S.SPIRITO (2) WONDERFUL BARI S.SPIRITO (1) - disputata il 09/05/2012 (2) - disputata il 10/05/2012 - NICK CALCIO BARI - BARINSIEME - LEVANTE BARI - PASSEPARTOUT AURORA BARI 2-0 3-2 3-9 8-0

ComunicatoUfficialen.45pag.23di33

GIRONE E - 4 Giornata - A
(1) NEW FOOTBALL ACADEMY - NEW GREEN PARK BARI PRO INTER - FESCA FLAMINIO BARI (1) - disputata il 09/05/2012 3-0 7-4

GIRONE F - 4 Giornata - A
(1) CALCIO RAGAZZI VALENZANO CAPURSO KIDS CLUB CONVERSANO (2) VIRTUS CALCIO ACQUAVIVA (1) - disputata il 07/05/2012 (2) - disputata il 05/05/2012 - BITETTO - CASAMASSIMA - PRO GIOVENTU NOICATTARO - SPORT CENTRE RUTIGLIANO 3-1 2-5 2-8 2-1

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 13/05/2012


Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A - 5 Giornata - A
(1) AVANTI ALTAMURA PELLEGRINO SPORT C.5 (1) REAL PARADISO CALCIO (1) - disputata il 12/05/2012 - ASSO DON BOSCO A.S.D. - AGON CLUB ALTAMURA - SILVIUM GRAVINA 9-1 R R

GIRONE B - 5 Giornata - A
BELLAVISTA (1) BITONTO (2) OLIMPIA TORRIONE BITONTO (3) VIRTUS CALCIO TRANI (1) - disputata il 14/05/2012 (2) - da disputare il 17/05/2012 (3) - disputata il 12/05/2012 - AUDACE MOLFETTA CALCIO - PRO MOLFETTA CALCIO - GIOVINAZZO - ATLETICO PALO 6-2 2-3 R R

GIRONE C - 5 Giornata - A
ACCADEMIA C. LA QUERCIA APE CALCIO POLIGNANO CASTELLANA - REAL ALBEROBELLO - NOCI AZZURRI 2006 - ESPERIA 8-1 1 - 17 2-1

GIRONE D - 5 Giornata - A
(1) BARINSIEME MODUGNO NICK CALCIO BARI (2) PASSEPARTOUT AURORA BARI (1) - disputata il 11/05/2012 (2) - disputata il 12/05/2012 - LEVANTE BARI - SPORTING CALCIO S.SPIRITO - WONDERFUL BARI S.SPIRITO - PALESE 2-0 1-0 R R

GIRONE E - 5 Giornata - A
(1) FESCA FLAMINIO BARI (1) NEW GREEN PARK REAL BARI (2) REAL SANNICANDRO (1) - da disputare il 17/05/2012 (2) - disputata il 14/05/2012 - SANNICANDRO - PRO INTER - NEW FOOTBALL ACADEMY BARI - NUOVO PIGNONE BARI 0-3 R R R

GIRONE F - 5 Giornata - A
CASAMASSIMA KIDS CLUB CONVERSANO (1) PRO GIOVENTU NOICATTARO (1) SPORT CENTRE RUTIGLIANO (1) - disputata il 12/05/2012 - BITETTO - CALCIO RAGAZZI VALENZANO - VIRTUS CALCIO ACQUAVIVA - CAPURSO 1-2 0-3 5-0 11 - 0

ALLIEVI CALCIO A 5 BARI


RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 22/04/2012
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate GIRONE A - 9 Giornata - R
(1) BARI CLUB I NUOVIGALLETTI GIOVANI AQUILE RUTIGLIANO (2) NORBA CONVERSANO THURIAE (1) - disputata il 18/04/2012 (2) - disputata il 14/04/2012 - SAMMICHELE sq.B - KIDS CLUB CONVERSANO - GIOVINAZZO - CALCIO A 5 GIOVINAZZO 7 - 10 3-4 6-7 6-7

GIOVANISSIMI CALCIO A 5 BARI


RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 29/04/2012
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate GIRONE A - 7 Giornata - R
CALCIO A 5 GIOVINAZZO (1) OLIMPIA GRAVINA (1) - disputata il 29/04/2012 - GINNASTICA ANGIULLI - KENDRO CALCIO 22 - 1 7-4

ComunicatoUfficialen.45pag.24di33

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 10/05/2012


Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A - 7 Giornata - A
PALESE - INTERNATIONAL SPORT 6-3

TORNEO L.VOLARIG
RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 07/05/2012
Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate

GIRONE A - 6 Giornata - A
KENDRO CALCIO NICASSIO NUOVA FREE TIME CALCIO PASSEPARTOUT AURORA BARI - AREA VIRTUS LUDI - LEVANTE BARI - PUGLIA SPORT BARI A.S.D. - MODUGNO 1-8 1-8 1-5 0-1

RISULTATI UFFICIALI GARE DEL 14/05/2012


Si trascrivono qui di seguito i risultati ufficiali delle gare disputate GIRONE A - 7 Giornata - A
KENDRO CALCIO LEVANTE BARI NICASSIO PASSEPARTOUT AURORA BARI - MODUGNO - PUGLIA SPORT BARI A.S.D. - NUOVA FREE TIME CALCIO - AREA VIRTUS LUDI 0-3 3-0 3-4 1-1

GIUDICESPORTIVO
Il Giudice Sportivo della Delegazione Provinciale di Bari, Avv. Antonio Delle Foglie, assistito dal Rappresentante dellA.I.A. Dr. Teodosio Rotondo, nella riunione del 15 Maggio 2012 ha adottato le seguenti decisioni:

GARE DEL CAMPIONATO ALLIEVI FASCIA "B" BARI


GARE DEL 29/ 4/2012
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (I INFR)
COLAIANNI VITO
(AREA VIRTUS LUDI)

FORZIATI GIANLUCA

(AREA VIRTUS LUDI)

GARE DEL 8/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

ComunicatoUfficialen.45pag.25di33
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E
CATACCHIO DAVIDE
(R.SIBILLANO 1950 BARI)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (II INFR)


NIVIERA GIACOMO
(R.SIBILLANO 1950 BARI)

AMMONIZIONE (I INFR)
AMBRUOSI FRANCESCO GERVASI NICOLA
(R.SIBILLANO 1950 BARI) (SPORTING CALCIO S.SPIRITO)

BONSANTE SIMONE

(R.SIBILLANO 1950 BARI)

GARE DEL 10/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (II INFR)
SQUICCIMARRI VINCENZO (PELLEGRINO SPORT C.5) PASQUADIBISCEGLIE LUCA (TRANI) MONETTI DAVIDE
(REAL BARI)

AMMONIZIONE (I INFR)
SCAMARCIA GIUSEPPE GUARDAVACCARO MICHELE LAFORGIA DARIO POPOLIZIO DAVIDE
(FESCA FLAMINIO BARI) (FRANCO COLANGIULI) (NEW GREEN PARK) (PELLEGRINO SPORT C.5)

DIFRONZO GIANLUCA CARULLI GIUSEPPE DERENZIO ALESSANDRO RANIERI DONATO

(FRANCO COLANGIULI) (NEW GREEN PARK) (OLIMPIA TORRIONE BITONTO) (REAL BARI)

GARE DEL 11/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
CASAMASSIMA UMBERTO
(TORITTO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (I INFR)


MANGIALARDI VITANTONIO (MODUGNO) MACCHIA LUCIANO
(TORITTO)

ComunicatoUfficialen.45pag.26di33

GARE DEL 12/ 5/2012


DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO gara del 12/ 5/2012 LUPATIA SANTERAMO - CASSANO ACADEMY Esaminati gli atti ufficiali: Rilevato che la gara in epigrafe indicato non ha avuto luogo per la mancanza presentazione in campo della Societ LUPATIA SANTERAMO che, pertanto, la stessa deve ritenersi rinunciataria alla disputa della gara; DELIBERA Infliggere alla Societ LUPATIA SANTERAMO la sanzione sportiva della perdita della gara di 0-3 in favore della Societ CASSANO ACCADEMY nonch, la penalizzazione di (1) punto in classifica e l'ammenda euro 25,00 per prima rinuncia. PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI SOCIETA' PERDITA DELLA GARA: LUPATIA SANTERAMO vedi delibera PENALIZZAZIONE PUNTI IN CLASSIFICA: LUPATIA SANTERAMO -1 vedi delibera AMMENDA Euro 25,00 LUPATIA SANTERAMO vedi delibera A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
SQUICCIMARRI VINCENZO (PELLEGRINO SPORT C.5)

AMMONIZIONE (II INFR)


GAETA RENATO
(ATLETICO PALO)

FRIGULTI DANILO

(FRANCO COLANGIULI)

AMMONIZIONE (I INFR)
CORNACCHIA GIANPIERO GUARAGNO ALESSIO CUTRONE FRANCESCO PIRO GRAZIANO
(AGON CLUB ALTAMURA) (FRANCO COLANGIULI) (GIOVINAZZO) (PELLEGRINO SPORT C.5) (ATLETICO PALO) SAVINO FRANCESCO (GIOVINAZZO) BONSERIO SAVINO GIROLAMO DIBARI (GIOVINAZZO) MICHELE

GARE DEL 13/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

ComunicatoUfficialen.45pag.27di33
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E
PAPAVERO ANTONIO
(JUVE CLUB G.BONIPERTI)

dissentiva circa una decisione arbitrale urlando all'arbitro frase volgare. Espulso, dopo essersi tolto la maglia, reiterava frasi offensive e volgari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (II INFR)
MODUGNO FRANCESCO GIULIANO CRISTIAN
(BELLAVISTA) (REAL ADELFIA)

VITTO GIANMICHELE PIGNATARO NICOLA

(KIDS CLUB CONVERSANO) (VIRTUS CALCIO TRANI)

AMMONIZIONE (I INFR)
MANCINI ALESSANDRO LAERA STEFANO SIGNORE LUCA ROMANO PASQUALE
(APE CALCIO POLIGNANO) (NOCI AZZURRI 2006) (NUOVO PIGNONE BARI) (SPORTING CALCIO S.SPIRITO)

GOFFREDO VITO MANGINI VITO MORETTI NICOLA

(NOCI AZZURRI 2006) (NOCI AZZURRI 2006) (REAL ADELFIA)

GARE DEL 14/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (II INFR)
ROTOLO MICHELE
(BITETTO)

STABILE DIEGO

(NUOVA FREE TIME CALCIO)

AMMONIZIONE (I INFR)
FAZIO DONATO ARMENISE GIORGIO
(BITETTO) (NUOVA FREE TIME CALCIO)

DEGIOSA DOMENICO GAMBACORTA ANTONIO

(NEW GREEN PARK) (NUOVA FREE TIME CALCIO)

GARE DEL 15/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (II INFR)
COLAIANNI VITO
(AREA VIRTUS LUDI)

LONIGRO ANDREA

(AREA VIRTUS LUDI)

AMMONIZIONE (I INFR)
CARUCCI PIERPAOLO
(CALCIO RAGAZZI VALENZANO)

FASANO MARCO

(CALCIO RAGAZZI VALENZANO)

ComunicatoUfficialen.45pag.28di33

GARE DEL CAMPIONATO GIOVANISSIMI FASCIA "B" BARI


GARE DEL 2/ 5/2012
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO gara del 2/ 5/2012 PELLEGRINO SPORT C.5 - REAL PARADISO CALCIO Esaminati gli atti ufficiali: Rilevato che la gara in epigrafe indicato non ha avuto luogo per la mancanza presentazione in campo della Societ REAL PARADISO che, pertanto, la stessa deve ritenersi rinunciataria alla disputa della gara; DELIBERA Infliggere alla Societ REAL PARADISO la sanzione sportiva della perdita della gara di 3-0 in favore della Societ PELLEGRINO SPORT C 5nonch, la penalizzazione di (1) punto in classifica e l'ammenda euro 25,00 per prima rinuncia. PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI SOCIETA' PERDITA DELLA GARA: REAL PARADISO CALCIO vedi delibera PENALIZZAZIONE PUNTI IN CLASSIFICA: REAL PARADISO CALCIO -1 vedi delibera AMMENDA Euro 25,00 REAL PARADISO CALCIO vedi delibera

GARE DEL 3/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (I INFR)
SODANO DOMENICO
(FESCA FLAMINIO BARI)

PARTIPILO MARCO

(NEW BARI)

FOOTBALL

ACADEMY

GARE DEL 6/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

ComunicatoUfficialen.45pag.29di33
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E
FEDE PIERLUIGI
(JUVE CLUB G.BONIPERTI)

dissentiva in ordine ad una decisione arbitrale in favore della squadra avversaria indirizzando ad DDG minaccia di morte. SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
ANGELILLO CARMELO
(JUVE CLUB G.BONIPERTI)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (I INFR)


SPINOSA ALESSANDRO
(REAL ALBEROBELLO)

GARE DEL 8/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (I INFR)
DE GIOVANNANGELO PINTO
(PRO MOLFETTA CALCIO)

GARE DEL 9/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI ALLENATORI SQUALIFICA FINO AL 27/ 5/2012
NOTARIALE SERGIO
(NICK CALCIO BARI)

allontanato dal campo per comportamento non regolamentare. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (I INFR)
STALLONE GIUSEPPE MASELLI GIANMARCO
(MODUGNO) (NICK CALCIO BARI)

BRANDI IVAN PANEBIANCO NICOLA

(NICK CALCIO BARI) (NICK CALCIO BARI)

GARE DEL 10/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

ComunicatoUfficialen.45pag.30di33
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (I INFR)
DI COSMO ALESSIO POP COSMIN FABIAN
(PASSEPARTOUT BARI) AURORA

MOREA MARTINO STRINGANO ADRIANO

(WONDERFUL BARI S.SPIRITO) (WONDERFUL BARI S.SPIRITO)

(WONDERFUL BARI S.SPIRITO)

GARE DEL 11/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (II INFR)
SGARAMELLA GIOVANNI
(BARINSIEME)

GARE DEL 12/ 5/2012


DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO gara del 12/ 5/2012 SPORT CENTRE RUTIGLIANO CAPURSO Esaminati gli atti ufficiali, Rilevato che: La Societ CAPURSO presentava all'arbitro distinta calciatori con 7 atleti iscritti nella stessa; che la stessa societ a seguito di infortunio al 1' del 2 tempo venuta a trovarsi con solo sei calciatori in campo che il Direttore di Gara, in applicazione della norma, sospendeva l'incontro al 1' del 2 tempo; DELIBERA infliggere alla Societ CAPURSO la sanzione sportiva della perdita della gara con il risultato, conseguito sul campo di 11-0 in favore della Societ SPORT CENTER RUTIGLIANO cos come conseguito sul campo. PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI SOCIETA' PERDITA DELLA GARA: CAPURSO vedi delibera A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
LASSANDRO ANTONIO
(ASSO DON BOSCO A.S.D.)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)
MONTECASINO FRANCESCO
(ATLETICO PALO)

AMMONIZIONE (II INFR)


LAQUALE ROCCO
(ASSO DON BOSCO A.S.D.)

ComunicatoUfficialen.45pag.31di33
AMMONIZIONE (I INFR)
ANELLI DARIO
(PRO GIOVENTU NOICATTARO)

STELLA GIANBENEDETTO

(VIRTUS CALCIO TRANI)

GARE DEL 13/ 5/2012


PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE (I INFR)
LILLO IVAN
(BELLAVISTA)

GARE DEL CAMPIONATO TORNEO L. VOLARIG


GARE DEL 7/ 5/2012
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI CALCIATORI SOSPENSIONE CAUTELARE
MADDALENA STEFANO
(LEVANTE BARI)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
MANGIALARDI VITANTONIO (MODUGNO) LAFRONZA MARCO
(NUOVA FREE TIME CALCIO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II INFR
BISCEGLIE GIORGIO
(NUOVA FREE TIME CALCIO)

AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA


CARIGLIA NICOLAS
(NUOVA FREE TIME CALCIO)

PIERFELICE WALTER

(PUGLIA SPORT BARI A.S.D.)

ComunicatoUfficialen.45pag.32di33

GARE DEL 14/ 5/2012


DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO gara del 14/ 5/2012 KENDRO CALCIO MODUGNO Esaminati gli atti ufficiali: Rilevato che la gara in epigrafe indicato non ha avuto luogo per la mancanza presentazione in campo della Societ KENDRO CALCIO che, pertanto, la stessa deve ritenersi rinunciataria alla disputa della gara; DELIBERA Infliggere alla Societ KENDRO CALCIO la sanzione sportiva della perdita della gara di 0-3 in favore della Societ MODUGNO nonch, la penalizzazione di (1) punto in classifica e l'ammenda euro 25,00 per prima rinuncia. PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO DI SOCIETA' PERDITA DELLA GARA: KENDRO CALCIO vedi delibera PENALIZZAZIONE PUNTI IN CLASSIFICA: KENDRO CALCIO -1 vedi delibera AMMENDA Euro 25,00 KENDRO CALCIO vedi delibera A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
SAULLE MICHELEGENNARO
(PUGLIA SPORT BARI A.S.D.)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II INFR
PIERFELICE WALTER
(PUGLIA SPORT BARI A.S.D.)

SELVANO NICOLO

(PUGLIA SPORT BARI A.S.D.)

AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA


DAMBROSIO GIANBATTISTA
(NICASSIO)

ComunicatoUfficialen.45pag.33di33 **************** Lintero Comunicato Ufficiale di questa Delegazione Provinciale, consultabile ed estraibile in copia dai seguenti siti internet: http://bari.figcpuglia.it www.figcpuglia.it www.lnd.it/Delegazioni Provinciali
****************

(Delegazione Provinciale Bari) (Comitato Regionale Puglia L.N.D.) (L. N. D.)

Le ammende irrogate con il presente comunicato dovranno pervenire a questo Comitato entro e non oltre il 28/5/2012. C/C Intestato a: L.N.D. COMITATO REGIONALE PUGLIA Via Nicola Pende,23 - 70124 BARI UNICREDIT BANCA AGENZIA BARI VIA GIOVANNI XXIII IBAN: IT25F0200804023000400516795 PUBBLICATO IN BARI ED AFFISSO ALL'ALBO DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE IL 17 maggio 2012.

IL SEGRETARIO Pierfrancesco DE NICOLO

IL DELEGATO PROVINCIALE Vittorio ALTIERI

n130--2011//2012 n130 2011 2012

Bando di Ammissione al Corso per l'abilitazione ad "Allenatori di Calcio a Cinque di Primo Livello" che avr luogo presso il Centro Tecnico Federale L. Ridolfi in Firenze con inizio il 3 luglio e termine il 13 luglio 2012. 1. 2. Il Settore Tecnico della F.I.G.C. indice e organizza il Corso sopra indicato. Il Corso si svolger presso il Centro Tecnico Federale con l'obbligo per i partecipanti di frequentare le attivit didattiche ed avr la durata di due settimane consecutive. Il numero degli ammessi al corso stabilito in base a quanto previsto ai punti 4, 5, 6, 7, 14 e 16.

3.

4. Il Settore Tecnico si riserva la possibilit di ammettere al Corso, in soprannumero, propri tecnici e tecnici federali a contratto con la F.I.G.C. nella stagione sportiva in corso, per una maggiore qualificazione degli stessi. 5. E fatta salva la possibilit per il Settore Tecnico di ammettere al Corso in soprannumero allievi di cittadinanza estera presentati alla F.I.G.C. da Federazioni estere nel rispetto di accordi di collaborazione tecnica in essere. Alla fine del Corso gli allievi presentati da Federazioni straniere, che siano stati abilitati Allenatori di Calcio a Cinque di Primo Livello saranno iscritti nell'albo del Settore Tecnico. E fatta salva la facolt per il Settore Tecnico di ammettere al Corso tecnici, gi in possesso dellabilitazione ad Allenatore di Calcio a Cinque, presentati dalla Divisione di Calcio a Cinque fino ad un numero massimo di 4 unit, con vincolo di tesseramento per societ di Serie A e A2 nella stagione 2012/2013. E fatta salva la possibilit per il Settore Tecnico di ammettere in soprannumero gli allenatori responsabili delle prime squadre iscritte ai Campionati di Serie B che nella stagione sportiva in corso siano state promosse al campionato di Serie A2. Per poter essere ammessi, fatto salvo quanto previsto ai punti 4, 5, 6 e 7 necessario che i soggetti siano in possesso dei seguenti requisiti: a) cittadinanza italiana o residenza da almeno 2 anni in Italia; b) et minima 25 anni compiuti al 1.1.2012; c) licenza Scuola Media Secondaria Inferiore; d) qualifica di Allenatore di Calcio a Cinque con iscrizione nel suddetto Albo. e) certificazione di idoneit alla pratica sportiva non agonistica del giuoco del calcio, rilasciata dal proprio medico curante o da specialisti in medicina dello sport, ai sensi delle vigenti disposizioni legislative, con validit fino al termine del Corso. Non potranno essere ammessi al Corso: a) i candidati che, nella stagione sportiva 2010-2011 ed in quella in corso, siano stati squalificati per un periodo superiore a 90 giorni; b) i candidati che nelle tre precedenti stagioni sportive siano stati squalificati, anche in via non continuativa, per un periodo superiore a 12 mesi a seguito di provvedimento di un Organo della FIGC divenuto definitivo; c) saranno altres esclusi dal Corso gli allievi che, durante la frequenza dello stesso, incorrano in una squalifica di superiore ai 90 giorni. I termini della sanzione decorrono dalla data della delibera definitiva.

6.

7.

8.

9.

10. a) Le domande di ammissione al Corso da redigersi su carta semplice (allegati A, B, C e D), dovranno essere presentate direttamente o fatte pervenire per posta o per corriere, a cura degli interessati, al Settore Tecnico

1/13

F.I.G.C. - Ufficio Corsi Allenatori Corso Allenatori di Calcio a Cinque di Primo Livello- via G. D'Annunzio 138/b - 50135 FIRENZE entro il termine perentorio del 11 giugno 2012. Pertanto non saranno accolte le domande pervenute all'Ufficio Corsi Allenatori oltre il termine sopra indicato anche se presentate in tempo utile agli uffici postali o ai corrieri. b) La data di arrivo delle domande stabilita dal timbro a calendario apposto dall'Ufficio Corsi Allenatori sulle domande stesse. c) Le domande potranno essere consegnate a mano direttamente al Settore Tecnico che rilascier apposita ricevuta. d) Nelle domande i candidati dovranno indicare l'indirizzo presso il quale dovr essere inviata ogni comunicazione relativa al Corso. e) Il Settore Tecnico non assume alcuna responsabilit in caso di mancato ricevimento della domanda dipendente da inesatte indicazioni nel recapito da parte dei candidati, di mancate o tardive comunicazioni del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, n per eventuali disguidi postali. 11. I candidati dovranno far pervenire, congiuntamente alla domanda di ammissione al Corso (allegato A), le autocertificazioni (allegati B, C e D). Il Settore Tecnico ha istituito una banca dati comprendente i punteggi relativi alle domande pervenute nelle stagioni sportive 2007/08, 2008/09, 2009/10 e 2010/11. Pertanto chi avesse gi presentato domanda nelle suddette stagioni sportive, dovr autocertificare, lattivit relativa alla stagione sportiva 2011-12 e le eventuali attivit non precedentemente dichiarate. 12. L'accertata non veridicit delle dichiarazioni rese dai candidati nell'autocertificazione costituir violazione delle norme di legge e di comportamento con conseguente esclusione dal corso. Inoltre determiner l'adozione dei provvedimenti disciplinari previsti dal Codice di Giustizia Sportiva e la revoca dell'eventuale abilitazione conseguita. 13. Il Settore Tecnico nominer una Commissione che decider sull'ammissione al Corso. 14. La Commissione, previo esame dei requisiti di cui ai punti 8) e 9), valuter i titoli dei candidati, attribuir a ciascuno di essi i punteggi previsti nella tabella allegata (allegato E) e ratificher la classifica finale. 15. I tetti massimi dei punteggi attribuibili dalla Commissione sono i seguenti: a) titoli sportivi quale calciatore punti 35 b) titoli sportivi quale allenatore di calcio punti 40 c) titoli di studio punti 5 16. Saranno ammessi al Corso i primi diciotto candidati in graduatoria, oltre a due posti riservati a calciatrici o ex calciatrici che abbiano presentato domanda ottenendo il miglior punteggio in graduatoria. La lista dei candidati ammessi al Corso sar pubblicata sul sito internet www.settoretecnico.figc.it e pubblicata su apposito Comunicato Ufficiale. 17. A parit di punteggio nella graduatoria finale costituisce titolo preferenziale l'anzianit di iscrizione all'Albo dei Tecnici quale Allenatore di Calcio a Cinque. In caso di ulteriore parit costituisce titolo preferenziale la maggiore et. 18. 19. A tutti i candidati ammessi e non ammessi al Corso verr comunicato il punteggio ottenuto. Le decisioni della Commissione sono inappellabili.

20. I candidati ammessi dovranno, per telegramma, fax (055-5090214) o posta elettronica (corsi.cov@figc.it) confermare o rinunciare la partecipazione al Corso. 21. I candidati ammessi che rinunceranno alla partecipazione al Corso saranno sostituiti da altrettanti candidati che seguono in graduatoria. 22. Gli ammessi al Corso dovranno versare al Settore Tecnico F.I.G.C. una quota di partecipazione di 350,00 (dalla quale esclusa la quota di iscrizione allAlbo) e provve dere direttamente alle spese di soggiorno. Al fine di consentire una pi adeguata partecipazione alle attivit didattiche si raccomanda la permanenza presso la struttura ricettiva del Centro Tecnico Federale. 23. Gli ammessi si impegnano ad accettare il Regolamento della Scuola Allenatori del Settore Tecnico della F.I.G.C. inerente lo svolgimento del Corso.

2/13

24. Per cause di forza maggiore il periodo di svolgimento del Corso potr subire variazioni. 25. Il "Bando di Ammissione al Corso" inviato dal Settore Tecnico a: F.I.G.C., Lega Serie A, Lega Serie B, Lega Pro., L.N.D., S.G.S., A.I.A.C., A.I.C. e pubblicato sul sito internet: www.settoretecnico.figc.it. . 26. Fanno parte integrante del presente Bando l'allegato A (domanda di ammissione), lallegato B (autocertificazione in cui saranno elencati i requisiti ed i titoli), l'allegato C (autocertificazione in cui sar indicata lattivit di calciatore), lallegato D (autocertificazione in cui sar indicata lattivit di allenatore) e lallegato E (criteri per lassegnazione dei punteggi e note di compilazione).

PUBBLICATO IN FIRENZE IL 09 maggio 2012

Il Segretario Paolo Piani

Il Presidente Roberto Baggio

3/13

ALLEGATO A
Spett.le SEGRETERIA SETTORE TECNICO - F.I.G.C. UFFICIO CORSI ALLENATORI Via G. D'Annunzio, 138/b 50135 FIRENZE Oggetto: Domanda di ammissione al Corso per l'abilitazione ad "Allenatori di Calcio a Cinque di Primo Livello" indetto con Comunicato Ufficiale del Settore Tecnico n 130 del 09/5/2012.

Il sottoscritto _________________________________________________________________________________ nato il __________________ a_________________________________________________________ prov._____ residente in: Via/piazza __________________________________________________________________________________ C.A.P. ______________ localit _______________________________________________________ prov._____ inoltra domanda di ammissione al Corso in oggetto. Alla domanda il sottoscritto allega le autocertificazioni di cui agli allegati B, C, D, E. una certificazione di idoneit fisica, come richiesto al punto 8, lett. e, del Comunicato Ufficiale n 130 del 09 maggio 2012 due fotografie formato tessera. Fotocopia della carta didentit o del passaporto Il sottoscritto chiede che ogni comunicazione relativa al Corso venga inviata al seguente indirizzo: Via/piazza __________________________________________________________________________________ C.A.P. ______________ localit _______________________________________________________ prov._____ telefono ____________/______________cell. ____________________ CODICE FISCALE

????????????????

indirizzo posta elettronica _________________________________________________________ Il sottoscritto inoltre dichiara di essere: consapevole delle responsabilit penali previste dalla legge in caso di false dichiarazioni autocertificate consapevole che: L'accertata non veridicit delle dichiarazioni rese dai candidati nell'autocertificazione costituir violazione delle norme di legge e di comportamento con conseguente esclusione dal corso. Inoltre determiner l'adozione dei provvedimenti disciplinari previsti dal Codice di Giustizia Sportiva e la revoca dell'eventuale abilitazione conseguita. (art.12 del Bando di Ammissione al Corso per l'abilitazione ad " Allenatori di Calcio a Cinque di Primo Livello) ___________________________________ firma per esteso

luogo e data ___________________________

N.B. - ai sensi artt. 21 e 38 D.P.R. 445/2000 listanza pu essere presentata direttamente al Settore Tecnico e firmata davanti al funzionario o pu essere inviata per raccomandata con allegata la fotocopia della carta di identit o del passaporto.

4/13

ALLEGATO B

AUTOCERTIFICAZIONE (art. 46 D.P.R. 445 del 28.12.2000)

Il sottoscritto _________________________________________________________________________________ nato il __________________ a_________________________________________________________ prov._____

consapevole delle responsabilit penali previste dalla legge in caso di false dichiarazioni autocertificate consapevole che: L'accertata non veridicit delle dichiarazioni rese dai candidati nell'autocertificazione costituir violazione delle norme di legge e di comportamento con conseguente esclusione dal corso. Inoltre determiner l'adozione dei provvedimenti disciplinari previsti dal Codice di Giustizia Sportiva e la revoca dell'eventuale abilitazione conseguita. (art.12 del Bando di Ammissione al Corso per l'abilitazione ad " Allenatori di Calcio a Cinque di Primo Livello) DICHIARA:

di essere in regola con le disposizioni di cui ai punti 8 e 9 del Bando di ammissione al corso per labilitazione ad Allenatori di Calcio a Cinque di Primo Livello (Comunicato Uffic iale del Settore Tecnico n. 130 del 09 maggio 2012).

di avere svolto quale calciatore le attivit indicate nellallegato C di avere svolto quale allenatore le attivit indicate nellallegato D di essere in possesso del seguente titolo di studio: ? ? ? ? ?

licenza scuola media inferiore attestato di qualifica professionale diploma scuola media superiore diploma Isef - laurea in scienze motorie laurea

_______________________________________________________________________________________________

rilasciato da _____________________________________________________________________________________

luogo e data ___________________________

___________________________________ firma per esteso

5/13

ALLEGATO C
AUTOCERTIFICAZIONE (art. 46 D.P.R. 445 del 28.12.2000) Il sottoscritto _________________________________________________________________________________ nato il __________________ a_________________________________________________________ prov._____
consapevole delle responsabilit penali previste dalla legge in caso di false dichiarazioni autocertificate consapevole che: L'accertata non veridicit delle dichiarazioni rese dai candidati nell'autocertificazione costituir violazione delle norme di legge e di comportamento con conseguente esclusione dal corso. Inoltre determiner l'adozione dei provvedimenti disciplinari previsti dal Codice di Giustizia Sportiva e la revoca dell'eventuale abilitazione conseguita. (art.12 del Bando di Ammissione al Corso per l'abilitazione ad "Allenatori di Calcio a Cinque di Primo Livello)

DICHIARA:

attivit di calciatore
Stagione sportiva Codice (tabella 1) Societ Gare disputate

luogo e data ___________________________

___________________________________ firma per esteso

In caso di spazio insufficiente per le stagioni sportive, fotocopiare il modulo in bianco, compilare gli ulteriori moduli e firmare in calce a ciascuno

6/13

ALLEGATO D
AUTOCERTIFICAZIONE (art. 46 D.P.R. 445 del 28.12.2000) Il sottoscritto _________________________________________________________________________________ nato il __________________ a_________________________________________________________ prov._____
consapevole delle responsabilit penali previste dalla legge in caso di false dichiarazioni autocertificate consapevole che: L'accertata non veridicit delle dichiarazioni rese dai candidati nell'autocertificazione costituir violazione delle norme di legge e di comportamento con conseguente esclusione dal corso. Inoltre determiner l'adozione dei provvedimenti disciplinari previsti dal Codice di Giustizia Sportiva e la revoca dell'eventuale abilitazione conseguita. (art.12 del Bando di Ammissione al Corso per l'abilitazione ad "Allenatori di Calcio a Cinque di Primo Livello)

DICHIARA:

attivit di allenatore
Stagione sportiva Codice (tabella 2) Societ

luogo e data ___________________________

___________________________________ firma per esteso

In caso di spazio insufficiente per le stagioni sportive, fotocopiare il modulo in bianco, compilare gli ulteriori moduli e firmare in calce a ciascuno

7/13

ALLEGATO E
CRITERI PER LASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI

TABELLA ATTIVITA DI CALCIATORE


Il Settore Tecnico ha istituito una banca dati comprendente i punteggi relativi alle domande pervenute nelle stagioni sportive 2007-08, 2008-09, 2009-10 e 2010-11. Pertanto chi avesse presentato domanda in queste stagioni sportive dovr autocertificare, lattivit svolta nella stagione sportiva 2011-12 e le attivit non precedentemente dichiarate. (TABELLA 1)

Codice Attivit con tesseramento per societ affiliate alla F.I.G.C. (calcio a cinque) C001 C002 C003 C013 C004 C005 C006 Serie A Serie A2 Serie B Serie C Serie A Femminile (Fase Nazionale) Per ogni presenza Nazionale A (gare ufficiali internazionali) Per ogni presenza Nazionale U21 (gare ufficiali internazionali) Attivit con tesseramento per societ affiliate alla F.I.G.C. (calcio a undici) C007 C008 C009 C010 C011 C012 Serie A Serie B Prima Divisione ex Serie C1 Seconda Divisione ex Serie C2 Per ogni presenza nazionale A (gare ufficiali internazionali) Per ogni presenza nazionale U21 (gare ufficiali internazionali)

Punteggio 1.50 1.00 0.70 0.50 0.50 1.00 0.50 Punteggio 0.50 0.40 0.30 0.20 0.40 0.20

8/13

TABELLA ATTIVITA DI ALLENATORE


Il Settore Tecnico ha istituito una banca dati comprendente i punteggi relativi alle domande pervenute nelle stagioni sportive 2007-08, 2008-09, 2009-10 e 2010-11. Pertanto chi avesse presentato domanda in queste stagioni sportive dovr autocertificare, lattivit svolta nella stagione sportiva 2011-12 e le attivit non precedentemente dichiarate. (TABELLA 2) Attivit con tesseramento per societ affiliate alla F.I.G.C. DIVISIONE CALCIO A CINQUE Codice A001 A002 A003 A026 A004 A005 A006 A027 A007 A008 A009 A028 A010 A011 A012 A029 A013 A014 A015 A030 A016 A017 A018 A019 A020 Attivit Responsabile Prima Squadra in A (con deroga) Responsabile Prima Squadra in A (con deroga) + vittoria campionato Responsabile Prima Squadra in A (con deroga) + vittoria Coppa Italia Responsabile Prima Squadra in A con deroga + vittoria Campionato e Coppa Italia Responsabile Prima Squadra in A2 (con deroga) Responsabile Prima Squadra in A2 (con deroga) + promozione in A Responsabile Prima Squadra in A2 (con deroga)+ vittoria Coppa Italia Responsabile Prima Squadra in A2 con deroga + Promozione in A e vittoria C. Italia Responsabile Prima Squadra in B Responsabile Prima Squadra in B + promozione in A2 Responsabile Prima Squadra in B+ vittoria Coppa Italia Responsabile Prima Squadra in B + Promozione in A2 + vittoria Coppa Italia Responsabile Prima Squadra in C1 Responsabile Prima Squadra in C1+ promozione in B Responsabile Prima Squadra in C1+ vittoria Coppa Italia Regionale (fase nazionale) Responsabile Prima Squadra in C1 + Promozione in B vittoria Coppa Italia Responsabile Prima Squadra in C2 Responsabile Prima Squadra in C2+ promozione in C1 Responsabile Prima Squadra in C2+ vittoria Coppa Italia Regionale (fase nazionale) Responsabile Prima Squadra in C2 + Promozione in C1 + vittoria Coppa Italia Responsabile Prima Squadra Serie D Responsabile Prima Squadra Serie D+ promozione in C2 Responsabile Prima Squadra Campionato Nazionale U21 Responsabile Prima Squadra Campionato Nazionale U21+ vittoria campionato Responsabile Prima Squadra Campionato Nazionale U21+ vittoria Coppa Italia Punteggio 5.00 7.00 6.00 8.00 3.00 5.00 4.00 6.00 1.50 3.00 2.50 4.00 0.70 1.50 1.20 2.00 0.30 0.70 0.80 1.20 0.10 0.30 1.00 2.00 1.50

9/13

A031 A021 A022 A023 A024 A025 A032 A033 A034 A035

Responsabile Prima Squadra Camp. Naz. U 21 + vittoria Campionato e Coppa Italia Responsabile Prima Squadra Campionato Juniores Responsabile Prima Squadra Campionato Juniores + vittoria campionato Nazionale Responsabile Prima Squadra Campionato Femminile Responsabile Prima Squadra Campionato Femminile + vittoria campionato Nazionale Responsabile Prima Squadra Campionato Femminile + vittoria Coppa Italia Responsabile Prima Squadra Camp. Femminile + vittoria Campionato Nazionale e Coppa Italia Responsabile Rappresentativa Regionale Maschile Responsabile Rappresentativa Regionale Femminile Responsabile Squadra Settore Giovanile

2.50 0.30 0.80 0.50 1.00 1.00 1.50 0.50 0.50 0.20

ABILITAZIONI
Codice Q001 Q002 Q003 Qualifica Qualifica di Allenatore di Base B Uefa Qualifica di Allenatore Professionista di Seconda Categoria A Uefa Qualifica di Allenatore Professionista di Prima Categoria Pro Uefa Punteggio 2.00 3.00 4.00

TITOLI DI STUDIO
titolo Laurea in Scienze Motorie Diploma ISEF Laurea Diploma di Scuola media secondaria superiore punteggio 5.00 5.00 4.00 3.00

10/13

NOTE DI COMPILAZIONE
Il Settore Tecnico ha istituito una banca dati comprendente i punteggi relativi alle domande pervenute nelle stagioni sportive 2007-08, 2008-09, 2009-10 e 2010-11. Pertanto chi avesse presentato domanda in queste stagioni sportive dovr autocertificare, lattivit svolta nella stagione sportiva 2011-12 e le attivit non precedentemente dichiarate. Le domande devono essere obbligatoriamente redatte utilizzando la modulistica allegata e ogni modulo deve riportare in calce la firma. b. Per la compilazione degli allegati C e D attenersi strettamente ai codici riportati nelle tabelle dellallegato E c. I candidati indicheranno sul modulo A i propri dati anagrafici e sui moduli di autocertificazione B, C e D, titolo di studio e attivit per stagione sportiva con i codici di riferimento. I relativi punteggi (per riga e per colonna) saranno poi trascritti automaticamente dal Settore Tecnico con sistema computerizzato. d. Le domande non redatte sulla modulistica allegata, e/o non firmate non saranno valutate. Carriera di Calciatore: 1. Indicare sempre la stagione sportiva, il codice relativo allattivit svolta (come da allegato E), la societ di appartenenza e le gare disputate. 2. E obbligatorio per tutte le categorie dichiarare le gare effettivamente disputate in campionato. Qualora non fosse stata disputata almeno una gara in campionato, non sar assegnato il punteggio per tale stagione. 3. Nel caso di tesseramento con pi societ nel corso della stessa stagione, si deve utilizzare una riga per ogni societ riportando la stessa annata. 4. Nel caso di attivit di calciatore ed allenatore nel corso della stessa stagione, deve essere dichiarata una sola attivit. Carriera di Allenatore: 1. Nel caso in cui vi sia vittoria di campionato o vittoria di coppa Italia indicare solo il codice di riferimento: responsabile + vittoria campionato o responsabile + vittoria coppa Italia. Il suddetto codice, comprende gi la somma del punteggio in qualit di responsabile ed il punteggio per la vittoria. 2. Nel caso in cui nel corso della stessa stagione sia stata svolta sia attivit di allenatore presso societ sportiva, sia attivit di collaboratore federale, dovr essere indicata una sola voce. 3. Nel caso in cui nel corso della stessa stagione lallenatore figuri tesserato per pi di una societ (Risoluzione consensuale del contratto entro il 30 novembre, stagioni sportive 1993/94 e 1994/95), deve essere dichiarata una sola attivit. a.

CRITERI PER LASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI

1. Per lassegnazione del punteggio obbligatorio, per tutte le categorie, dichiarare le presenze per le gare ufficiali disputate nel campionato. 2. Il punteggio assegnato solo in presenza di una o pi gare. 3. Nel caso in cui il calciatore nel corso della stessa stagione abbia militato in pi di una squadra sar considerata la squadra alla quale viene attribuito il punteggio migliore. 4. Lattivit di calciatore e allenatore con tesseramento per Federazioni straniere sar valutata dalla Commissione con attribuzione del relativo punteggio.

11/13

INFORMATIVA AI SENSI DELLART. 13 DEL D. LGS. 196/2003


Ai sensi dellart. 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (nel prosieguo Codice Privacy), ed in relazione ai dati personali forniti alla Federazione Italiana Giuoco Calcio (nel prosieguo FIGC), sue componenti, settori e organi, sia centrali che periferici, mediante la compilazione della relativa modulistica federale e la produzione di documenti in occasione, in ragione o nel corso dellattivit svolta nellambito della FIGC (nel prosieguo collettivamente i Dati), la informiamo di quanto segue. 1. Finalit del trattamento - Il trattamento dei Dati - e nella specie la loro raccolta, registrazione, conservazione, consultazione, comunicazione, trasferimento e/o diffusione - diretto ed limitato allespletamento da parte della FIGC - e, per quanto di competenza, nella veste di autonomi titolari, della Lega Nazionale Professionisti, della Lega Professionisti Serie C, della Lega Nazionale Dilettanti, ivi inclusi i relativi organi, articolazioni periferiche e settori, nonch del CONI, delle organizzazioni internazionali cui la FIGC aderisca - dei compiti istituzionali ad essi demandati dalla legge statale nonch dalle norme e dai regolamenti sportivi inerenti lorganizzazione e la gestione dellattivit calcistica in Italia (cc. dd. Carte Federali), norme che linteressato dichiara di conoscere, tra i quali, a titolo meramente esemplificativo le norme relative a: a. il tesseramento e laffiliazione di atleti, tecnici e societ, i relativi contratti ed il controllo sulle societ calcistiche; b. lorganizzazione di attivit finalizzate alla promozione, alla diffusione ed al miglioramento della tecnica, della tattica e dei valori dello sport tra i tesserati del settore professionistico, dilettantistico e giovanile; c. lorganizzazione dei campionati, delle rappresentative nazionali, del settore tecnico, del settore arbitrale; d. ogni altra attribuzione demandata agli enti sopra menzionati dalle Carte Federali e da ogni legge o regolamento inerente il settore sportivo -calcistico. 2. Modalit del trattamento - Il trattamento dei Dati : a. realizzato per mezzo delle operazioni o complessi di operazioni indicate allart. 4 del Codice Privacy; b. posto in essere sia con mezzi manuali che con lausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati; c. svolto direttamente dallorganizzazione del titolare, o dai soggetti di cui al punto 1. che precede nella qualit di autonomi titolari, anche per mezzo dei propri dipendenti e/o collaboratori alluopo preposti nella qualit di incaricati del trattamento. 3. Natura del conferimento dei Dati - Il conferimento dei Dati ed il relativo consenso al loro trattamento strettamente necessario per lespletamento d compiti di cui al punto 1. che precede da parte dei soggetti ivi indicati, ed ei pertanto obbligatorio. 4. Conseguenze di un eventuale rifiuto di rispondere - Il mancato conferimento dei Dati e/o del consenso render impossibile per linteressato svolgere la propria attivit in seno alla FIGC. 5. Comunicazione dei Dati - I Dati potranno essere comunicati ai soggetti indicati al punto 1) che precede perch gli stessi, nella qualit di autonomi titolari, diano corso al trattamento dei Dati per le finalit indicate al medesimo punto 1. I Dati potranno altres essere comunicati agli organi di informazione ai fini di e nei limiti strettamente necessari per lesercizio del diritto di cronaca. 6. Diffusione dei Dati - I Dati potranno essere soggetti a diffusione esclusivamente per il perseguimento delle finalit di cui al punto 1. a mezzo di Comunicati Ufficiali - come prescritto dallart. 13 delle Norme Organizzative Interne della FIGC - che potranno essere diffusi anche per mezzo di reti informatiche e/o telematiche attraverso il sito Internet della FIGC o degli altri soggetti di cui al punto 1., e/o per ladempimento di ulteriori obblighi di pubblicit prescritti dalle norme sportive. Ulteriore diffusione dei Dati potr avvenire a mezzo di comunicato stampa da parte del medesimo titolare del trattamento ai soli fini e nei limiti dellesercizio del diritto di cronaca. 7. Trasferimento dei Dati allestero - I Dati potranno essere trasferiti verso paesi dellUnione Europea o verso paesi terzi rispetto allUnione Europea per i fini di cui al punto 1. e nei limiti e nel rispetto di quanto previsto dagli articoli da 42 a 45 del Codice Privacy.

12/13

8. Diritti dellinteressato - La informiamo dei diritti che potr esercitare con riferimento al trattamento dei Dati ai sensi dellart. 7 del Codice Privacy: 1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. Linteressato ha diritto di ottenere lindicazione: a) dellorigine dei dati personali; b) delle finalit e modalit del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con lausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dellarticolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualit di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. 3. Linteressato ha diritto di ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovve ro, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. Linteressato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorch pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di c omunicazione commerciale 9. Titolare del trattamento e soggetti responsabili - Titolare del trattamento la Federazione Italiana Giuoco Calcio, associazione riconosciuta di diritto privato con sede in Roma, Via Gregorio Allegri n. 14, tel. 06 84911. Per esercitare i diritti di cui al precedente punto 8. linteressato potr rivolgersi al titolare ovvero, in caso esso sia stato designato in relazione alla specifica operazione di trattamento di interesse, al responsabile del trattamento, i cui nominativi sono indicati nella sezione privacy del sito Internet della FIGC, allindirizzo www.figc.it.

13/13