Sei sulla pagina 1di 1

MEMORIAL SERGIO CASTELLETTI: BIS VIOLA ! JUVE SECONDA.

E la Fiorentina ad alzare al cielo la prestigiosa Europe Cup U12 al termine di un torneo ben giocato in cui i piccoli viola hanno saputo imporre la loro superiorit. Niente ha potuto la Juventus giunta allappuntamento finale dopo aver superato nellordine Lastrigiana, Wacker e Hajduk. La Fiorentina ha prevalso sulla compagine bianconera per 6-3 dopo i calci di rigore. I quaranta minuti regolamentari si erano chiusi sulluno a uno grazie ad un brillante primo tempo di marca juventina e una ripresa largamente dominata dalla Fiorentina che oltre a pareggiare il vantaggio bianconere ha sfiorato pi volte la rete del definitivo vantaggio. Sostanzialmente giusto lepilogo finale, per una partita fortemente condizionata dal vento in cui le due squadre si sono divise il predonominio del campo ma non quello delle occasioni da rete, che aveva invece lasciato la bocca amara alla Fiorentina. Al termine del match si contano infatti oltre alla marcatura -, un legno e due clamorose palle gol dei viola. Buona terza lHajduk, che nei quarti aveva infranto i sogni di gloria dellEmpoli a conclusione di una sfida palpitante risoltasi per 3-2 a favore dei croati. La Fiorentina ha fatto il pieno, portando a casa anche il premio per il Miglior Giocatore, assegnato allunanimit al centrocampista Cenderelli, giovane talento dalla buona visione di gioco. Negli altri tornei del Memorial Sergio Castelletti successi ancora della Fiorentina nella Coppa Italia Open U10 (secondo lEmpoli, terzi gli svizzeri del Luzern) e del Vinci nella Exhibition Cup. E calato quindi il sipario sul Memorial Sergio Castelletti 2012 che nel corso di questi ultimi anni si trasformato da semplice torneo internazione di calcio a vero e proprio evento sportivo. La manifestazione non ha tradito le aspettative. Le cinquanta squadre presenti e gli 800 atleti giunti in citt in rappresentanza di 8 nazioni, hanno colorato per tre giorni i campi

del Galluzzo, di Sesto Fiorentino (dove si giocata la finale), di Lastra a Signa e di Doccia. Un evento unico magistralmente promosso dal Centro Formazione Calcio e organizzato dalla Sestese Calcio, dalla Lastrigiana, dal Rinascita Doccia e dal Galluzzo 2010. Legittima la soddisfazione del coordinatore Fabrizio Mancini: Per quanto riguarda laspetto organizzativo filato tutto alla perfezione, grazie soprattutto alla preziosa collaborazione della Sestese Calcio, della Lastrigiana, del Rinascita Doccia e del Galluzzo 2010. Direi che anche sotto laspetto pi puramente tecnico questa ventunesima edizione stata degna della migliore tradizione che contraddistingue questo torneo fin dalla sua nascita nel lontano 1992. Alla Cerimonia di Premiazione era presente, fra laltro, il Dott. Eugenio Giani Presidente Coni Comitato Provinciale Firenze ed il figlio dellindimenticato Sergio Castelletti, che come ogni anno non hanno voluto fare mancare il loro calore e la loro vicinanza a questa manifestazione che si consolida come seconda solo alla Firenze Marathon per numeri e rappresentanza internazionale.