Sei sulla pagina 1di 25

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Si ricorda di non usare recipienti in alluminio.


Tutte le tisane possono essere dolcificate con miele. Acidit di stomaco
Causa l'aumento di secrezione dei succhi gastrici dovuto da gastriti, duodenite, colecistite. Decotto: in 1 litro d'acqua bollire per 10 minuti, 5 cucchiai della miscela composta da: Arcangelica radice gr.30 Valeriana radice gr.30 Rabarbaro radice gr.20 Arancio foglie gr.20 Un piccolo bicchiere prima dei pasti.

Acne
Affezione del volto, spalle, torace, che si presenta con macchie rosse, formanti anche dei piccoli noduli. Decotto: in 1 litro d'acqua bollire per 20 minuti, 6 cucchiai della miscela composta da: Bardana radice gr.40 Gramigna radice gr.40 Ortica foglie gr.30 Salvia foglie gr.30 Un bicchiere al mattino. Infuso: lasciare i fiori in infusione per 10 minuti in un litro d'acqua bollente. Una tazza al mattino a digiuno. Viola del pensiero selvatica gr.50 Achillea gr.20 Impacchi: far bollire per 2-3 minuti gr.15 di radice di Bardana in ml.100 d'acqua e lasciare infondere per 10 minuti, filtrare. Applicare sulla parte interessata una garza imbevuta del decotto per circa 30 minuti. Applicare sulla pelle affetta da acne, per 30 min. fette di pomodoro e poi risciacquare con acqua corrente, il giorno successivo applicare foglie di acetosella schiacciate. Ripetere il trattamento per qualche giorno. Tisana: In 1/2 lt. di acqua bollente mettete per 4 - 5 min. Bardana gr.10 togliere dal fuoco e aggiungere un cucchiaino del miscuglio in parti uguali di foglie di mirtillo e biancospino. Bere una tazza al mattino a digiuno e una alla sera prima del sonno. Fare almeno due cicli di 20 giorni con 3 di riposo.

Aerofagia
Causata da aria deglutita. Erbe adatte: Angelica, coriandolo, ginepro, melissa. Infuso: 2 cucchiaini di radice sminuzzata in una tazza d'acqua bollente e bere una tazza dopo i pasti. Aggiungere una scorza di limone. Infuso: in 1 litro usare 2 cucchiai della miscela composta da: Finocchio semi gr.30 Rosmarino foglie gr.20 Valeriana radice gr.40 Timo gr.20 Anice verde semi gr.20 Un bicchiere tiepido dopo i pasti.

Afta
piccole ulcerazioni dolorose che compaiono sulla mucosa della bocca e sulle gengive. Infuso: in 1 litro d'acqua bollire: Timo serpillo gr.70 Salvia foglie gr.90 Menta foglie gr.90 Usare per sciacqui e gargarismi Infuso: Infuso: in 1 litro d'acqua bollire: Timo serpillo gr.70 Achillea gr.90 Malva gr.90 Usare per sciacqui e gargarismi E' utile bere una tisana, mattino e sera, mettendo in infusione per 4 minuti, in una tazza d'acqua bollente, un cucchiaino di parti uguali di timo e maIva. Fare 3 cicli di 20 giorni alternati a 3 di riposo.

1 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Albuminuria
presenza di albumina nelle urine Decotto: in 1 litro d'acqua bollire per 5 minuti: Granoturco barbe gr.10 Ginestra fiori gr.10 Parietaria foglie gr.20 Gramigna gr.20 Frassino gr.20 Un bicchiere al mattino e uno alla sera.

Alito pesante
Pu essere dovuto a disturbi intestinali o a problemi dell'apparato boccale, placca dentale e carie. consultare un medico, potrebbe trattarsi di disturbi al fegato. Tisana: Mettere in infusione in una tazza di acqua bollente per 4 min un cucchiaio della seguente miscela: Anice gr.15 Malva gr.10 Coriandolo gr.10 Menta gr.10 (non usate se soffrite di ernia iattale) Filtrare e bere dopo i pasti Fare sciacqui orali con una tisana alla menta. Tisana: Mettere in infusione in una tazza di acqua bollente per 5 -7 min un cucchiaio della seguente miscela: Finocchio semi gr.20 Menta gr.10 (non usate se soffrite di ernia iattale) Filtrare e bere dopo i pasti

Allattamento
per promuovere l'allattamento. Decotto: in 1 litro d'acqua bollire per 5 minuti: Finocchio semi gr.40 Galega gr.40 Sambuco fiori gr.10 Bere almeno tre bicchieri al giorno fuori dai pasti.

Amenorrea
Assenza o forti irregolarit del flusso mestruale. Decotto: in 1 litro d'acqua bollire per 10 minuti: Ruta gr.20 Prezzemolo semi gr.10 Camomilla fiori gr.100 Menta foglie gr.10 Un bicchierino da liquore prima dei pasti

Anemia
impoverimento dei globuli rossi In 1 litro di vino bianco corposo far macerare per 6 - 8 giorni: Centaurea minore gr.20 Genziana radice gr.20 Rosmarino gr.10 Salvia gr.5 Un bicchierino da liquore prima dei pasti

Ansia
particolare stato nervoso che pu provocare depressione e paura. Infuso: in una tazza d'acqua bollente, lasciare in infusione per 5 minuti un cucchiaio della miscela delle seguenti erbe: Biancospino fiori gr.20 Arancio fiori gr.20 Tiglio fiori gr.20 Filtrare e dolcificare con miele. Bere una tazzina al mattino, una al pomeriggio e alla sera prima del sonno. Fare un ciclo di 3 settimane. (necessario il consiglio del medico) Consigliato l'uso di valeriana, 300-500 mg di estratto secco titolato in acidi valerenici al 42% in 2 somministrazioni al giorno per circa un mese. Non ha effetti collaterali ma sconsigliato in gravidanza e allattamento. Per l'ansia accompagnata a sudorazione, in presenza di bassa pressione, bere al mattino una tisana preparata per infusione di 4 min. in una tazza di acqua bollente con: Arancio 2 - 4 spicchi Rosmarino gr.10

2 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Verbena

gr.10

Per l'ansia accompagnata ad arrossamento del viso e per l'ansia che provoca respiro affannoso. Pu essere causato da una stato nervoso, quindi si consiglia la calma nell'affrontare situazioni e persone, forse anche dovuto ad una difficolt di socializzare ed in questo caso consigliabile una valutazione psicologica. Comunque una tisana pu aiutarvi nel vostro percorso. In una tazza di acqua bollente mettete in infusione per 4 min. Arancio 2 - 4 spicchi Tiglio gr.10 Melissa gr.10 Filtrate e dolcificate con miele di acacia e berne 2 tazze al giorno lontano dai pasti. Fare 2 cicli di 20 giorni con 4 di riposo. Tisana:In una tazza di acqua bollente mettete in infusione per 4 min. una miscela delle erbe: Arancio 2 - 4 spicchi Tiglio gr.10 Menta gr.10 Rosmarino gr.20 Santoreggia gr.20 Filtrate e dolcificate con miele di acacia e berne 2 tazze al giorno lontano dai pasti. Fare 2 cicli di 20 giorni con 4 di riposo. Tisana:In una tazza di acqua bollente mettete in infusione per 4 min. una miscela delle erbe: Arancio 2 - 4 spicchi Tiglio gr.10 Biancospino gr.10 Cerfoglio gr.10 Filtrate e bere dolcificate con miele di acacia e berne 2 tazze al giorno lontano dai pasti. Fare 2 cicli di 20 giorni con 4 di riposo.

Artrite
infiammazione delle articolazioni. Infuso: in una tazza d'acqua bollente, lasciare in infusione per 5 minuti un cucchiaio della miscela delle seguenti erbe: Tiglio fiori gr.50 Melissa foglie gr.50 Timo foglie gr.50 Verbena foglie gr.50 Bere una tazzina alla mattina e una prima del sonno per 3 cicli di cura di 3 settimane e 4 giorni di riposo. Decotto: bollire per 10 minuti in ml.500 gr30 della miscela di: Frassino foglie gr.40 Betulla foglie gr.30 Olmaria sommit gr.40 Spiraea Ulmaria fam. Rosaceae Borragine fiori gr.30 Carciofo foglie gr.20 Arnica fiori gr.10 Bere 2 tazze al giorno lontano dai pasti. Oleolito: macerare in gr.300 d'olio per 30 giorni ed esponendo al sole: Ruta foglie gr.20 Ginepro bacche pestate gr.20 Canfora gr.20 Arnica fiori gr.30 Olmaria gr.40 Usare per massaggiare le parti interessate.

Artrosi
artrite cronica Infuso: in acqua fredda per alcune ora mettere gr.5 delle erbe sotto elencate, portare all'ebollizione per 5 minuti, lasciare infondere ancora per 15 minuti e bere, dolcificando 1 bicchiere prima dei pasti: Bardana radice, Primula fiori, Frassino foglie, Equiseto rami, Valeriana radici, Olmaria sommit, Arnica fiori, Betulla foglie. Tisana: preparare una miscela di: Ribes nero foglie gr.100 Frassino foglie gr.50 Ulmaria sommit fiorite gr.70 Erica sommit fiorite gr.50 Un cucchiaio della miscela in acqua bollente per 10 min. filtrare. 3-4 tazze al giorno. Decotto: in 1/2 litro di acqua bollire per 4 min. gr.30 di alburno di tiglio. Quindi aggiungere e lasciare in infusione per 3 - 4 min. un cucchiaio della miscela delle erbe: Timo gr.20 Malva gr.20 Lauro gr.20

3 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Rosmarino gr.20 Cerfoglio gr.20 Bere una volta al giorno lontano dai pasti.

Ascariosi
parassita dell'intestino lungo cm.20-30 bianco roseo. In 1 litro d'acqua fredda macerare per 24 ore: Melograno corteccia gr.50 Melograno radice gr.50 Bollire fino ad ottenere ml.500. Dopo una giornata di digiuno bere almeno ml.400 del liquido e dopo un'ora altri ml.400. Dopo un'ora prendere una purga tipo olio di ricino o una tazza di decotto di gr.20 di Sena.

Ascessi
L'ascesso costituito da una cavit piena di pus. Fare bagni pi caldi possibile in acqua fortemente salata. Bollire per 5 minuti in ml.500 d'acqua gr.100 di farina di semi di lino, applicare ben caldo sulla parte interessata. Cuocere gr.50 di fichi secchi tritati in ml.200 di latte sino ad ottenere una specie di burro, applicare sulla parte interessata. Applicare mezzo pomodoro e lasciare agire per 12 ore, fasciando la parte. I trattamenti vanno ripetuti sino a maturazione dell'ascesso.

Asma
difficolt improvvisa della respirazione, pu essere causato da fenomeni allergici, da bronchite, da malattie cardiache. Asma allergica si presenta in primavera in soggetti sensibili ai pollini; l'asma allergica provocata da sostanze chiamate allergeni che a contatto delle vie respiratorie, provocano la produzione di anticorpi, le immunoglobuline E (IgE), che si legano ai mastociti liberando istamina, che la responsabile della manifestazione allergica. Attivit antistaminica data da un bioflavonoide, il picnogenolo, contenuto in molte piante come l'Inula helenium e montana, la corteccia di pino marittimo, il Ribes nigrum. Infuso: in 1 litro d'acqua bollente infondere gr.10 della miscela di: Eucalipto foglie gr.30 Issopo pianta gr.30 Biancospino fiori gr.10 Menta foglie gr.20 Melissa foglie gr.20 Bere 3 tazzine al giorno lontano dai pasti. Asma bronchiale Infuso: in 1 litro d'acqua bollente infondere gr.10 della miscela di: Biancospino fiori gr.20 Veronica pianta gr.30 Alloro bacche gr.30 Eucalipto foglie gr.30 Menta foglie gr.40 Bere 3 tazzine al giorno lontano dai pasti.

Bronchite
Infiammazione dei bronchi derivata da raffreddamento e che pu cronicizzare. Infuso: Infuso: in una tazza d'acqua bollente infondere per 4 min. 2 foglie di eucalipto, 2 gemme di pino, 2-3 foglie d'issopo. Bere 2 tazze al giorno mattino e sera. Decotto: in 1 litro d'acqua far bollire per 7-8 minuti 3 cucchiai della miscela: Viola silvatica fiori gr.20 Salvia foglie gr.30 Ruta foglie gr.10 Parietaria gr.30 Menta gr.30 Eucalipto foglie gr.30 Timo gr.30 Bere 3 tazze calde, di cui una prima del sonno. Tisana: mettere in infusione in una tazza d'acqua bollente per 4 min. Eucalipto 2 foglie Pino 2 gemme Issopo 1/2 cucchiaino Bere 2 tazze al giorno, una al mattino e una alla sera, per 7 giorni e poi diminuire in modo progressivo. Fare 2 -3 cicli con un intervallo di 4 giorni. Utile anche disporre nella camera da letto un recipiente di acqua bollente in cui mettere foglie spezzettate di eucalipto, una dozzina di gemme di pino e anche aghi verdi frantumati di pino. Questo render l'aria balsamica ed agevoler la respirazione.

4 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Preparare uno sciroppo grattugiando del rafano ed ottenere un succo un poco denso. Aggiungere la doppia quantit di miele di acacia o di tiglio o di eucalipto, o anche una miscela di detti mieli. Prenderne 2 - 3 cucchiai al giorno.

Bruciature
Quando ci si brucia con fiamme o con recipienti caldi o altro, mettere la parte bruciata sotto l'acqua fredda e poi applicare su di essa l'oleolito cos preparato: In un recipiente di vetro mettere ml.250 d'olio d'oliva extra vergine e gr.100-150 di fiori di Iperico (Hypericum perforatum) e lasciare al sole per circa 30 giorni, sino a quando l'olio assume un colore rosso, filtrare. Questo olio adatto per eritemi solari e blocca lo svilupparsi dell'herpes sulle labbra. Appena l'herpes compare spalmare sulle labbra l'olio e tenere sempre le labbra unte col preparato. Per le scottature solari sono indicate le erbe: Iperico, Calendula, Edera, Cavolo, Camomilla.

Brufoli
Fare degli esami ormonali che il medico potr suggerire. Tisana: mettere in infusione in una tazza di acqua bollente per 3 - 4 min. un cucchiaino della miscela delle erbe Salvia gr.10 Timo gr.10 Arancio gr.10 Bardana gr.10 Bere una tazza al mattino a digiuno. Per la sera preparare con le stesse modalit una tisana con le erbe: Arancio gr.10 Camomilla gr.10 Tiglio gr.10 Verbena gr.10 Fare 3 cicli di 20 giorni alternati a 4 di riposo Tisana: mettere in infusione per 3- 4 min. in una tazza d'acqua bollente un cucchiaino della miscela delle erbe: Millefoglio Salvia Fragola Fare 3 cicli di 20 giorni alternati a 4 di riposo Tisana:(per le persone giovani) mettere in infusione per 5 min. in una tazza d'acqua bollente un cucchiaio della miscela delle erbe: Timo Salvia Bardana Bere una tazza al mattino e una alla sera prima del sonno. Fare 3 cicli di 20 giorni alternati a 4 di riposo

Calcoli
Decotto: in 1 litro d'acqua far bollire per 10 minuti 2 cucchiai della miscela: Parietaria pianta gr.30 Ortica foglie gr.30 Tarassaco radice gr.30 Finocchio semi gr.30 Sambuco fiori gr.20 Erica foglie gr.20 Betulla foglie gr.20 Bere 3-4 bicchieri al giorno lontano dai pasti.

Calli
Indurimento della pelle di mani e piedi nelle zone sottoposte a pressione Applicare sul callo il lattice del fico acerbo ripetute volte fasciando con garza. Dopo qualche giorno fare un bagno caldo per staccare il callo, se non si stacca ripetere il trattamento. In un mortaio pestare aglio, gr.100, e acido salicilico, gr.10, poi amalgamare con olio caldo fino ad ottenere una densa pomata. Applicare sul callo fasciando con una pezzuola di tela e tenere per tutta la notte, ripetere il trattamento sino al distacco del callo.

Calmante
stati d'ansia Decotto: in 1 litro d'acqua bollire per 5 minuti, 5 cucchiai della miscela composta da: Valeriana radice gr.50 Passiflora gr.30 Camomilla fiori gr.10 Melissa foglie gr.10 Menta foglie gr.10 Un bicchiere prima di coricarsi altri due lontano dai pasti.

Capelli
per rinforzare la capigliatura.

5 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

In 1 lt. di acqua mettere a bollire per 5 min. 2 - 3 manciate di foglie di noce oppure mettere a macerare 5 malli di noce ancora verdi per circa 9 -10 ore. Usare il liquido per il risciacqui dei capelli. Ridona vigore lucentezza, colore. per capelli grassi e la presenza di sebo. Macerare per 1 settimana in 100 cc. di alcole (non denaturato) betulla (foglie) gr.30 ortica (radice) gr.20 rosmarino (foglie) gr.10 ginseng gr. 5 salvia (foglie) gr.25 Frizionate con il liquido ottenuto. Tisana: In una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 min. un cucchiaino della miscela: Melissa gr.10 Origano gr.10 Timo gr.10 Rosmarino gr.10 Ortica gr.20 Bere una tazza al giorno e fare almeno tre cicli di 20 giorni alternati a 3 di riposo. Tisana: In una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 min. un cucchiaino della miscela: Melissa gr.10 Origano gr.10 Timo gr.10 Rosmarino gr.10 Ortica gr.20 Bere una tazza alla sera prima del sonno e fare almeno tre cicli di 20 giorni alternati a 3 di riposo. Tisana: In una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 2 min. un cucchiaino della miscela: Arancio 2 - 3 spicchi Verbena gr.10 Menta gr.10 Camomilla gr.10 Bere una tazza alla sera prima del sonno e fare almeno tre cicli di 20 giorni alternati a 3 di riposo. Frizionare il cuoio capelluto con una lozione cos composta: acqua distillata cc.20 alcole puro cc.20 e 2 gocce degli estratti di Camomilla e Rosmarino, 3 gocce di Ortica. Frizionate delicatamente. Frizionare il cuoio capelluto con una lozione cos composta: peperoncino rosso gr. 10 lavanda gr. 5 rosmarino gr. 5 lacole etilico 60 gr. 120 Lasciare macerare per 9-10 giorni e filtrare. Frizionate delicatamente.

Capillari
I capillari possono rendersi pi evidenti nella stagione fredda, specialmente sul viso e sulle gambe. In 1 lt. di acqua bollente mettere in infusione: Fragola gr.20 Mirtillo gr.20 Bere una tazza una volta al giorno e fare almeno 3 cicli di 20 giorni con 4 di riposo. Bere ogni giorno una spremuta di pompelmo preferibilmente al mattino e al pomeriggio una tisana preparata mettendo in infusione in una tazza di acqua bollente un cucchiaino di foglie di fragola. Per i capillari delle guance particolarmente evidenti In una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 min. un cucchiaino della miscela: Fragola gr.20 Prezzemolo gr.20 Bere una tazza al mattino e una alla sera. Per rendere meno evidenti i capillari delle gambe. In una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 - 4 min. un cucchiaino della miscela: Fragola gr.20 Salvia gr.20 Millefoglio gr.20

6 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Bere una tazza al mattino e una alla sera. 3 cicli di 20 giorni con 4 di riposo.

Catarro
secrezione dei bronchi in situazione infiammatoria. Decotto: in 1 litro d'acqua far bollire per 7-8 minuti 6 cucchiai della miscela delle erbe Eucalipto foglie, Salvia foglie, Timo, Salvia. gr.30 per ognuna delle erbe: 3 tazze calde al giorno lontano dai pasti. Infuso: mettere in infusione in 1 litro d'acqua 4-5 cucchiai della stessa miscela descritta sopra per il decotto. Bere 7-8 tazzine calde nel corso della giornata. Per il catarro nell'orecchio vedi la voce Otite. Tisana: lasciare in infusione per 3 -4 min. in una tazza di acqua bollente la miscela delle erbe: Timo gr.20 Issopo gr.20 Viola gr.20 Bere una tazza al mattino e una alla sera prima del sonno. Fare almeno 3 cicli di 20 giorni alternati a 3 di riposo. Suffumigi: in 1/2 lt. di acqua bollente mettere una manciata di timo ed inalare i vapori.

Cefalea
o mal di testa pu essere causato da malattie da raffreddamento. Per altre cause consultare un medico. Vedi le voci sinusite e raffreddore.

Cellulite
infiammazione cronica del tessuto cellulare sottocutaneo. Decotto: in 1 litro d'acqua far bollire per 8 minuti gr.40 di gambi di ciliegio. Bere una tazza al giorno. Decotto: in 1 litro d'acqua far bollire per 10 minuti gr.15-20 della miscela di erbe: Asparago radice gr.30 Romice radice gr.30 Frassino foglie gr.30 Frangola corteccia gr.20 Cuscuta foglie gr.10 Bere 3 bicchieri al giorno lontano dai pasti. Poltiglia di castagne d'India. In poca acqua far bollire fino a morbidezza alcune castagne d'India sbucciate e quindi spappolarle nella stessa acqua per ottenere una poltiglia morbida ed omogenea. Applicare per un'ora sulla parte cellulitica, una volta al giorno. Lavare con spugna imbevuta d'acqua fredda. Massaggio: In gr.200 di olio molto caldo mettere: Hamamelis virginiana foglie gr.20 Quercia polvere di corteccia gr.20 Usare a freddo il preparato e fare un energico massaggio sulla zona interessata e dopo spugnature d'acqua molto calda alternate ad altre di acqua molto fredda. Massaggio: preparate una crema base (vedi la sezione fitocosmesi) ed aggiungete per 100 gr. di crema 3 - 4 gocce degli estratti di: edera, equiseto, arnica, betulla. Frizionate delicatamente picchiettando le parti interessate favorendo in tal modo la penetrazione del prodotto. Macerare in 1/4 lt. di acqua calda una manciata di foglie di edera. Spalmare l'impasto sulla parte interessata e frizionare leggermente con movimento circolare. Si pu aggiungere anche una manciata di Celidonia. Preparare un miscuglio con uguale quantit delle seguenti erbe: semi di anice, fragola foglie, timo serpillo fiori o foglie, semi di finocchio. Mettere in infusione in una tazza d'acqua bollente per tre minuti, mezzo cucchiaino da caff del miscuglio di erbe. Filtrare e bere una volta al giorno lontano dai pasti o mezz'ora prima del sonno. Bagno in acqua poco calda per agevolare la circolazione mettendo nell'acqua del bagno 2 - 3 manciate di edera selvatica. Vedi Centella nella sezione Erbe medicinali

Cicatrici
Per evitare che le cicatrici dovute ad un intervento chirurgico si presentino dure e callose preparare una pappa mettendo a cuocere delle foglie di malva. Quando ha raggiunto una qualche consistenza, aggiungere foglie di salvia, timo serpillo e edera. Applicare tiepida sulla parte e massaggiare delicatamente. Alla malva potete aggiungere della lattuga o addirittura usarla in sostituzione se la malva non reperibile.

7 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Ciclo mestruale
Contattare il medico Tisana: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 - 4 minuti una miscela delle erbe: Santoreggia gr.10 Biancospino gr.20 Rosmarino gr.20 Bere una tazza al mattino Ciclo mestruale doloroso. Decotto: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 - 4 minuti una miscela delle erbe: Fragola gr.20 Melissa gr. 20 Calendula gr.20 Bere una tazza alla sera prima del sonno 8 giorni prima del ciclo. Tisana: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 - 4 minuti una miscela delle erbe: Arancio 2 - 4 spicchi Lavanda gr.10 Fragola gr.20 Malva gr.20 Bere due tazze al giorno e fare almeno tre cicli di 20 giorni alternati a 3 - 4 di riposo. Per ciclo scarso e irregolare. Tisana: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 4 minuti una miscela delle erbe: Prezzemolo gr.20 Cerfoglio gr.10 Millefoglio gr.20 Bere due tazze al giorno lontano dai pasti e fare almeno tre cicli di 20 giorni alternati a 3 - 4 di riposo.

Cistite
Infiammazione della vescica con bruciore intenso al basso ventre e stimolo frequente ad orinare. Tisana: in 1 litro d'acqua bollire per 5 minuti: Pilosella gr.25 (Hieracium pilosella L. fam Compositae) Granoturco barbe gr.25 Brugo fiori gr.25 Bere pi bicchieri durante il giorno. Decotto: in 1 litro d'acqua far bollire per 10 minuti gr.10 della miscela di erbe: Uva ursina gr.35 Betulla foglie gr.25 Pino gemme gr.20 Abete gemme gr.20 Ginepro bacche gr.20 Bere 3-4 bicchieri al giorno lontano dai pasti. (non usare in gravidanza perch pu provocare contrazioni uterine) Decotto:in ml.500 d'acqua bollire per 5 minuti una pugno di alburno di tiglio (sono sufficienti dei rametti giovani, finemente sminuzzati). A fine bollitura aggiungere un cucchiaio della miscela di erbe formata in parti uguali di:timo, malva, salvia.

Colesterolo
E' un lipide e si distingue in: LDL ed responsabile delle placche ateromatose presenti nei grossi vasi sanguigni. E' causa dell'aterosclerosi e delle malattie coronariche. VLDL: utilizzato dal fegato per produrre LDL. HDL: considerato contrastante l'azione dell'LDL detto anche "colesterolo buono". Infuso: 2 cucchiai di foglie di rosmarino in 250 ml. d'acqua. Bollire le foglie per 1 minuto e bere prima o dopo i pasti. Estratto acquoso: gr.150 di semi di soia tritati a macerare in 1 litro d'acqua per 15 giorni, filtrare e consumare nella giornata. Tisana: in 1 litro d'acqua bollire per 2 minuti e lasciare riposare per 10 minuti un cucchiaio di foglie di carciofo, uno di tarassaco, uno di parietaria, uno di menta. Filtrare e bere 2 tazzine lontano dai pasti. Il consumo di carciofi e melanzane, abbassa il tasso di colesterolo perch nella buccia del carciofo contenuta la cinarina e una sostanza simile presente nella buccia della melanzana. Anche il consumo di prugne, 12 prugne secche al giorno, abbassa il contenuto di colesterolo, per la presenza della pectina. Consigliabile l'uso di aglio e se possibile prendere 3 gocce al giorno di oleolito appositamente preparato.

8 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Tisana: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 -4 min. un cucchiaino delle erbe: Salvia gr.10 Cerfoglio gr.10 Lavanda gr.10 Bere una tazza al mattino e una alla sera lontano dai pasti. Fare almeno tre cicli di 20 giorni alternati a 3 di riposo. Tisana:fare infondere in una tazza di acqua bollente per 5 min. un cucchiaino delle miscela delle erbe seguenti: Tasso barbasso gr.50 Angelica gr. 50 Foglie di boldo gr. 50 Foglie di olivo gr. 40 Anice stellato gr. 50 Sommit fiorite di Fumaria gr. 50 Bere una tazza alla sera prima del sonno.

Colite
Tisana: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 -4 min. un cucchiaino delle erbe: Maggiorana gr.10 Malva gr.10 Rosmarino gr.10 Lavanda gr.10 Bere una tazza al mattino a digiuno e una alla sera prima del sonno. Fare 3 - 4 cicli di 20 giorni e 4 -5 di riposo. Tisana: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione un cucchiaino delle erbe: Malva gr.10 Arancio gr.10 Viola gr.10 Bere una tazza al mattino a digiuno e una alla sera prima del sonno. Fare 3 - 4 cicli di 20 giorni e 4 -5 di riposo. Tisana: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 - 4 min. un cucchiaino delle erbe: Malva gr.10 Salvia gr.10 Tiimo serpillo gr.10 Tiglio gr.10 Camomilla gr.10 Bere una tazza al mattino a digiuno e una alla sera prima del sonno. Fare 3 - 4 cicli di 20 giorni e 4 di riposo.

Congiuntivite
infiammazione della mucosa interna delle palpebre, causata da agenti esterni o batterici. Infuso: ml.250 d'acqua bollente, versate le erbe e lasciare in infusione per 15 minuti. Filtrare e usare per lavaggi durante il giorno e la sera prima di coricarsi. Fiordaliso fiori gr.10 Meliloto fiori gr.10 Piantaggine foglie gr.10 (Plantago lanceolata) Nelle congiuntiviti allergiche: Bollire per 5 minuti, cc.350 d'acqua con gr.5 di sommit fiorite di Elicriso (Helicrysum italicum), filtrare ed applicare tiepido, con una garza sugli occhi. Anche la Piantaggine (Plantago lanceolata) ha attivit antinfiammatoria e antiallergica.

Contusioni
La contusione una lesione sottocutanea che pu verificarsi con un'escorazione della pelle o senza. Se la pelle non viene intaccata usare un infuso di fiori di Arnica. Erbe adatte: foglie di Cavolo, Bardana, Calendola, Arnica. Arnica gr.15 in un litro d'acqua e fare impacchi con questa soluzione. Se la pelle stata lacerata usare invece l'Issopo, mettere a macerare in un litro di alcole a 60 gr.20 di ciascuna delle seguenti erbe: Issopo, Iperico, Lavanda, Melissa, Menta, Origano, Rosmarino, Salvia, Timo. Fare impacchi sulla ferita. Un cucchiaio in un bicchiere d'acqua utile per disinfettare la bocca.

Couperose
Tisana: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 min. un cucchiaino della miscela di: prezzemolo, bardana, fragola. Fare anche impacchi al viso con prezzemolo tritato.

Debolezza
Pu essere causata da deperimento organico anche in seguito a lunghe malattie. Infuso: in 1 tazza d'acqua bollente infondere per 5 minuti 1 cucchiaio della miscela: Fieno greco semi gr.50 Melissa gr.50

9 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Trifoglio fibrino gr.30 3 tazzine lontano dai pasti.

I denti
Splendore del sorriso e splendore dei denti sono sinonimi e curarne il biancore ci facilitato dai prodotti della natura Mangiare una mela con la buccia dopo i pasti (naturalmente dopo averla ben lavata) aiuta con la sua azione debolmente abrasiva a esaltare il biancore dello smalto. Masticare una foglia di alloro, senza ingerire il primo succo, rinforza lo smalto. La scorza di limone fregata sui denti elimina il giallo della nicotina. Una foglia di salvia esalta il bianco dello smalto. Mescolare succo di limone e bicarbonato e usare come dentifricio, risciacquare abbondantemente.

Depressione
Pu presentarsi con la menopausa Tisana: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 4 min. rosmarino gr.10 santoreggia gr.10 Bere al mattino a digiuno Tisana: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 4 min. una miscela delle erbe:. rosmarino gr.10 salvia gr.10 Melissa gr.10 Origano gr.10 Fragola gr.10 Bere una volta al giorno e fare almeno 5 - 6 cicli di 20 giorni alternati a 4 di riposo.

Diabete
Tenere sotto controllo i valori di glicemia. Decotto: in 1/2 litro di acqua bollire per 4 min. gr.30 di alburno di tiglio. Quindi aggiungere e lasciare in infusione per 4 - 5 min. un cucchiaino di foglie di ulivo. Bere la tisana calda 2 volte al giorno e fare almeno 3 cicli di 20 giorni alternati a 3 di riposo

Diarrea
Erbe adatte: Alchemilla, Altea, Carrubo, Mirtillo. Infuso: 1 cucchiaino di corteccia di alchemilla in una tazza d'acqua e far bollire per 3 minuti. Bere 3 volte al giorno lontano dai pasti. Tisana: in ml.250 bollire per qualche minuto un cucchiaio della miscela delle erbe e lasciare in infusione per 30 minuti. Bere 4 tazze al giorno lontano dai pasti. Tormentilla gr.30 Malva gr.20 Altea gr.30 Timo gr.20 Menta gr.30 Decotto: portare ad ebollizione e lasciare a fuoco lento per 3 minuti, in 1 litro d'acqua, gr.50 di rizoma di tormentilla e gr.50 di timo. Bere tiepido al mattino e alla sera.

Erbe depurative
Cicoria, Crescione o Nasturzio, Lattuga, Tarassaco, Bardana, Ciliege, Mele. Cura di primavera del curato Kunzl. tagliare teneri ramoscelli di tutte le piante spinose di siepe: rosa canina, moro, rovi vari e ramoscelli di ribes, lampone, abete, faggio, nocciolo, quercia, ciliegio, larice, brugo, pioppo e gemme di alberi da frutta. Tritare il tutto e mescolarlo, un pugno abbondante sufficiente per 2 litri d'acqua. Bere 1 litro al giorno per 2 settimane e possibilmente fare bagni aromatici di pino. Consigliato per reumatici, cellulitici, nervosi. Decotto:Bollire per 15 minuti in 1 litro d'acqua Bardana radice gr.30 Gramigna radice gr.30 Noce foglie gr.10 Tarassaco radice gr.30 Un bicchiere al mattino a digiuno e alla sera prima di coricarsi. Decotto:Bollire per 15 minuti in 1 litro d'acqua Borragine foglie gr.20 Crescione foglie gr.20 ( Nasturzium officinale) Tarassaco radice gr.20 Fumaria foglie gr.20 Cicoria selvatica gr.20 Cerfoglio foglie gr.20 Un bicchiere al mattino a digiuno e alla sera prima di coricarsi.

10 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Per depurare il fegato preparare una tisana mettendo una manciata di fiori di brughiera a bollire in 3/4 lt. di acqua per 4 - 5 min. Aggiungere quindi, e lasciare in infusione per 4 - 5 min. Fragola gr.10 Timo serpillo gr.10 Cerfoglio gr.10 Bere una tazza al giorno e fare almeno 3 cicli di 20 giorni intervallati da 4 di riposo.

Eczema L' eczema

una reazione dermica infiammatoria (dermatite) pruriginosa e non contagiosa. La patologia ha una patogenesi a carattere immunitario-irritativo. Curare l'alimentazione. Tisana: in 3/4 di litro di acqua bollire per 5 min. gr.30 di bardana. Quindi aggiungere e lasciare in infusione per 4 min. un cucchiaio della miscela delle erbe: Viola gr.20 Cicoria gr.20 Biancospino gr.20 Bere una tazza lontana dai pasti. Sulla pelle applicare un preparato di gr.20 di radice di bardana messi a bollire in 1 lt. di acqua.

Emorroidi
Per il trattamento locale adatta la seguente pomata che deve essere applicata al mattino e alla sera. Cipresso olio essenziale 25 gocce Cipresso tintura gr.3 Ippocastano tintura gr.3 Lanolina gr.50 Infuso: mettere in 1 litro d'acqua bollente e lasciare infondere per 5 minuti la miscela delle erbe: Lavanda foglie gr.20 Achillea millefolium foglie gr.20 Salvia foglie gr.20 Fragola foglie gr.20 Bere una tazzina al mattino e una alla sera.

Enuresi
E' la pip che involontariamente viene emessa durante il sonno dai bimbi. Escludendo un'origine patologica come una cistite, l'enuresi pu essere causata da fattori psicologici che vanno attentamente studiati ma mai colpevolizzati. Anche l'uso prolungato del pannolino pu essere la causa. Il bambino deve essere educato, gi in et molto piccola a controllare gli stimoli. Un aiuto a questo problema, ci viene dall'erica con le sue propriet benefiche sulle vie urinarie; un blando lassativo, tonificante, diuretica, astringente. Infuso: mettere in 1 litro d'acqua bollente e lasciare infondere per 5 minuti Erica fiori gr.10 Tiglio fiori gr.10 Far bere al bambino una tazzina calda al mattino dolcificando con miele chiaro. Fare cicli di 15 giorni intervallati da 7 giorni. Questo infuso ha propriet calmanti.

Erpes
Manifestazione di piccole ulcerazioni sulle labbra che si presentano particolarmente sotto stress e dopo esposizione al sole. Appena si manifesta questo disturbo, applicare sulla parte interessata dell'olio di iperico e massaggiare dolcemente. Ripetere pi volte al giorno.

Esaurimento nervoso
Non sottovalutare questo stato d'essere e consultare il medico. Come coadiuvante preparare le seguenti tisane: in una tazza d'acqua bollente mettere in infusione per 3 min. una miscela delle erbe: Santoreggia gr.10 Biancospino gr.20 Rosmarino gr.20 Bere una tazza al mattino Alla sera preparare una tisana di solo Biancospino. Tisana: in una tazza d'acqua bollente mettere in infusione per 3 min. una miscela delle erbe: Santoreggia gr.10 Melissa gr.10 Rosmarino gr.10 A fine bollitura lasciare raffreddare un poco e prima di bere aggiungere un poco di succo di arancia. Bere una tazza al mattino e una alla sera.

Faringite
Infiammazione della faringe provocata da malattie da raffreddamento e infettive. Infuso: in 1 litro d'acqua bollente mettere in infusione per 10 minuti:

11 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Pino gemme gr.20 Eucalipto foglie gr.20 Sambuco fiori gr.20 Rosa petali gr.20 Bere 3 tazzine al giorno e fare gargarismi.

Febbre
Aumento della temperatura la cui origine dovuta a cause diverse; malattie infettive, malattie da raffreddamento, indigestione, intossicazione. Ai primi segnali mettersi a letto e chiamare il medico. Alcune erbe, come rosmarino, timo, salvia, lavanda, viola, calendola, possono essere utili per la loro azione sudorifera, battericida, antisettica. Infuso: in ml.200 d'acqua bollente mettere in infusione per 10 minuti, un cucchiaio della miscela di erbe: Lavanda fiori gr.10 (propriet antisettiche) Calendola fiori gr.5 ( " tonificanti ) Borragine fiori gr.5 ( " febbrifughe ) Ginestra fiori gr.5 ( " diuretiche ) Viola silvestre fiori gr.5 ( " depurative ) Bere 3-4 tazze al giorno lontano dai pasti. Indicata per i bambini con dosi ridotte di un terzo.

Flatulenza
Produzione di gas intestinali dovuti a fermentazione che provocano dilatazione dell'intestino e dello stomaco con la comparsa anche di dolori colici. Infusione: in ml.500 d'acqua bollente porre 3 cucchiai per 10 min. della miscela di erbe: Carota semi gr.20 Finocchio semi gr.40 Limone foglie gr.20 Anice gr.20 Melissa gr.20 Fieno greco gr.20 Un bicchiere dopo i pasti.

Flebite
Generalmente ha origine traumatica o post-operatoria, comunque deve essere sempre considerata grave e sempre deve essere interpellato un medico. Occorre riposo assoluto dell'arto colpito. Cataplasma: in ml.500 d'acqua far bollire per 15 minuti: Lino farina di semi gr.150 Tasso barbasso foglie gr.200 Applicare tiepida sulla parte per 20-30 minuti per 3-4 volte al giorno. Tisana: in una tazza di acqua bollente infondere per 3 min. un cucchiaio della miscela di erbe: Anice gr.10 Menta gr.10 Salvia gr.10 Basilico gr.10 Verbena gr.10 Bere una tazza a met mattina e una a met pomeriggio e fare almeno 3 cicli di 20 giorni e 3 di riposo

Foruncoli
Infiammazione provocata da agente microbico dei follicoli piliferi. Occorre risalire alla causa. Cataplasma: in ml.500 di acqua, far bollire per 10 minuti: Trigonella farine dei semi gr.250 Tasso barbasso gr.150 Parietaria gr.50 Achillea gr.50 Applicare caldo sul foruncolo. Se sono causati da colite occorre tenere pulito il viso e contemporaneamente fare impacchi con compresse imbevute con un infuso filtrato di malva preparato con un cucchiaio di foglie in 500 ml. Applicarlo quasi freddo. Occorre disinfettare l'intestino con una tisana composta da: Maggiorana gr.20 Malva gr.20 Timo gr.20 Mettere le erbe in una tazza di acqua non molto calda per 5 minuti e filtrare. Bere una tazza al mattino digiuni e una alla sera prima del sonno per 20 giorni, sospendere per 3 - 4 giorni e ripetere.

Freddo
Per combattere la sensazione di freddo mettere in una tazza di acqua bollente ed infondere per 3 min. un cucchiaino della miscela di erbe menta e tiglio.

12 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Bere una tazza quando se ne senta la necessit.

Gastrite
Infiammazione della mucosa dello stomaco. Infuso: in ml.500 d'acqua bollente mettere per 5 minuti 3 cucchiai della miscela: Ortica gr.40 Timo gr.30 Malva gr.30 Liquirizia radice gr.20 Altea radice gr.20 Una tazzina un poco prima dei pasti e una prima del sonno. Per gastriti causate da farmaci cortisonici o altri medicamenti. Tisana: in una tazza di acqua bollente infondere per 2 min. un 1/2 cucchiaino di china e poi aggiungere un cucchiaino della miscela di erbe: Anice gr.10 Citronella gr.10 Bere dopo i pasti e fare almeno due cicli di 20 giorni alternati a 3 - 4 di riposo. Per gastriti dolorose causate da farmaci. Tisana: in una tazza di acqua bollente infondere per 3 min. un cucchiaino della miscela di erbe: Verbena gr.10 Fiore Arancio selvatico gr.10 Salvia gr.10 Bere dopo i pasti e fare almeno tre cicli di 20 giorni alternati a 3 - 4 di riposo.

Geloni
Sono dovuti al freddo e si sviluppano a mani, piedi naso, orecchie. Si verifica dapprima prurito, poi arrossamento, gonfiore, screpolatura della pelle. Bere al mattino e a digiuno una spremuta di pompelmo. Tisana: per 3 min. infondere in una tazza di acqua bollente una miscela delle erbe: Lavanda gr.20 Millefoglio gr.20 Menta gr.20 Bere una tazza al pomeriggio e una alla sera. Fare almeno due cicli di 20 giorni con 3 di riposo. Per il prurito macerare per 5 giorni in una tazza di olio extra vergine di oliva gr.30 di fiori di Lavanda. Frizionare le mani col preparato. Fare bollire in 1 litro d'acqua per 10 minuti: Noce foglie gr.30 Cipresso galbuli gr.30 Ippocastano castagne gr.25 Fare impacchi caldi e tenere fasciate in panni di lana le parti interessate.

Glicemia
Contattare il medico. Tenersi sotto controllo con gli esami appropriati. Si consiglia una dieta priva di zuccheri Tisana: in una tazza di acqua bollente lasciare in infusione per 5 min. mezzo cucchiaino della miscela di: foglie di ulivo e alburno di tiglio Bere due tazze al giorno e fare due cicli di 20 giorni e 4 di riposo.

Gonfiore alle estremit.


Chiedere il parere del medico in quanto questo sintomo rileva una circolazione insufficiente. Preparare una tisana cos composta: In una tazza di acqua bollente lasciare infondere per 3 - 4 min. fragola gr.10 gramigna gr.10 una ursina gr.10 Filtrare dolcificare con zucchero di canna o miele e berne due tazze al giorno per 20 giorni. Continuare con una tazza al giorno Tisana: lasciare in infusione per 3 min. in una tazza di acqua bollente la miscela delle erbe: Prezzemolo gr.10 Gambi di ciliegia gr.15 Biancospino gr.10 Coriandolo gr.10 Filtrare e bere una tazza dopo i pasti. Fare 2 cicli di 20 giorni con 4 di riposo.

13 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Tisana: lasciare in infusione per 3 min. in 1/2 litro di acqua bollente Salvia gr.10 Fragola gr.15 Origano gr.10 Calendula gr.15 Filtrare e bere una tazza dopo i pasti. Fare 2 cicli di 20 giorni con 4 di riposo. Pediluvio per il gonfiore e per i bruciori In due lt. di acqua tiepida versare una manciata di sale da cucina, una di lavanda e una di timo.

Gonfiore intestinale.
Tisana: lasciare in infusione per 4 min. in una tazza di acqua bollente un cucchiaio di semi di finocchio. Bere una tazza dopo i pasti. Fare almeno due cicli di 20 giorni e tre di riposo.

Gotta
Malattia con predisposizione famigliare. E' dovuta ad una insufficiente eliminazione dell'acido urico per cui esso si accumula nelle articolazioni e nell'alluce in modo particolare. Decotto: bollire per 10 min. in 1 litro d'acqua 6 cucchiai della miscela e bere 3 tazze al giorno lontano dai pasti. gr.30 per ognuna delle erbe: parietaria foglie, ortica foglie, ginestra fiori, betulla foglie, rosmarino, salvia.

Inappetenza
preparare un miscuglio con uguale quantit delle seguenti erbe: Fiori di genziana, corteccia di china, fiori di biancospino. Mettere in infusione in una tazza d'acqua bollente per tre minuti mezzo cucchiaino da caff del miscuglio di erbe. Filtrare e bere una tazza prima dei pasti dolcificando con miele.

Infiammazione ovarica
Tisana: mettere in infusione in una tazza di acqua bollente per 3 - 4 min. un cucchiaino della miscela delle erbe: Melva gr.20 Timo gr.20 Salvia gr.20 Bere 2 tazze al giorno lontano dai pasti e fare almeno 3 cicli di 20 giorni, alternati e 3 di riposo.

Influenza
Malattia virale, tipicamente stagionale con decorso quasi sempre benigno. E' caratterizzata da febbre con mal di testa, dolori muscolari, senso di affaticamento. Infuso: in 1 litro d'acqua bollente mettere in infusione per 15 minuti, 30 grammi della miscela delle erbe seguenti: Agrimonia gr.40 (fam. Rosaceae) Tasso Barbasso fiori gr.15 Rosolaccio gr.15 Erisimo gr.40 (fam. Cruciferae) Malva fiori gr.15 Farfara fiori gr.15 Bere 3 tazze calde al giorno. Infuso: in ml.200 d'acqua bollente mettere in infusione per 10 minuti, 2 cucchiai della miscela di erbe e bere 3 tazze ben calde al giorno: Salvia foglie gr.20 Tiglio fiori gr.40 Eucalipto foglie gr.20 Infuso: in ml.500 d'acqua bollente mettere in infusione per 10 minuti: Frassino foglie gr.30 Tiglio fiori gr.30 Spirea ulmaria sommit gr.30 Arancio fiori gr.20 bere 2 tazze calde al giorno come cura preventiva all'arrivo dell'inverno. Decotto: bollire per 7-8 minuti in 1 litro d'acqua e bere 3 tazze ben calde al giorno: Issopo gr.20 Timo gr.10 Eucalipto gr.10 Salvia gr.20 Pino gr.10

Insonnia
L'insonnia dipende fattori digestivi, nervosi, ansiosi. Erbe adatte: valeriana, meliloto, biancospino, tiglio, melissa, camomilla romana (non la matricaria), passiflora.

14 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Infuso: in ml.200 d'acqua bollente mettere un cucchiaio di fiori d'arancio dolce. Bere un'ora prima del sonno. Decotto: bollire per 5-6 minuti in ml.500 d'acqua 3 cucchiai della miscela: Camomilla fiori gr.40 Biancospino fiori gr.30 Tiglio fiori gr.30 Melissa foglie gr.30 Bere un'ora prima del sonno. Decotto: bollire per 5-6 minuti in ml.500 d'acqua 4 cucchiai della miscela: Valeriana radice gr.30 Passiflora foglie gr.30 Escolzia foglie gr.30 Bere un'ora prima del sonno. Per chi ansioso preparare una tisana da bere al mattino di: arancio gr.10 malva gr.10 millefoglie gr.10 fragola gr.10 Fare infondere le foglie per 4 min. in una tazza di acqua bollente, e per riposare durante la notte bere prima del sonno una tisana di: arancio gr.10 melissa gr.10 insonnia causata dal cambiamento di stagione: Tisana: mettere in infusione in una tazza di acqua bollente per 3 - 4 min. un cucchiaino della miscela delle erbe: Fragola gr.10 Biancospino gr.10 Origano gr.10 Brugo gr.10 Camomilla gr.20 Bere una tazza 30 min. prima del sonno e fare almeno 3 cicli di 20 giorni, alternati e 3 di riposo. Tisana: mettere in infusione in una tazza di acqua bollente per 3 - 4 min. un cucchiaino della miscela delle erbe: Melissa gr.20 Verbena gr.20 Biancospino gr.20 Arancio 2 spicchi gr.20 Bere una tazza 30 min. prima del sonno e fare almeno 3 cicli di 20 giorni, alternati e 3 di riposo.

Insufficienza venosa
Infuso: in ml.500 d'acqua bollente infondere per 3 min. 1 cucchiaino della miscela: Salvia gr.30 Boldo (Peumus boldus) gr.30 Biancospino gr.30 Fragola foglie gr.30

Intossicazione
Se presente una forma grave bere prima e dopo i pasti una tazzina di salvia e fare bollire in 1/2 lt. di acqua per 4 - 5 min. fiori di brughiera, poi a fuoco spento aggiungere e lasciare in infusione per 4 min. un cucchiaino delle erbe: salvia gr.10 viola gr.10

Ipertensione
Tenere sempre sotto controllo. Infuso: in ml.500 d'acqua bollente infondere per 5 min. 2 cucchiai della miscela: Fumaria gr.30 Vischio gr.30 (rametti giovani spezzati) Romice radice gr.30 Biancospino fiori gr.30 Ginestra fiori gr.20 Infuso: in una tazza d'acqua bollente infondere per 4 min. 1 cucchiaino della miscela composta di parti uguali di: Fragola, biancospino, melissa. Bere mattino e sera lontano dai pasti, fare tre cicli di 20 giorni e tre di riposo. Ogni mattino, a digiuno, mettere in una cialda dell'aglio oppure preparate un oleolito mettendo a macerare alcuni spicchi di aglio in un bicchiere di olio di oliva extraverginee per 7 giorni, ogni mattino prenderne alcune gocce. Il beneficio un pochino lento, non immediato.

15 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Ipotensione
Prima dei pasti un cucchiaio di farina di semi di fieno greco per 2 settimane alternate a una di riposo. Infuso: in ml.500 d'acqua bollente infondere per 5 min. 2 cucchiai della miscela: Borsa del pastore gr.20 Noce foglie gr.20 Mughetto gr.10 Tormentilla radice gr.20 Melissa foglie gr.20 Se avete la pressione molto bassa che vi provoca capogiri consigliabile una tisana di rosmarino. Lasciare infondere in una tazza di acqua bollente un cucchiaino per tre - quattro minuti e bere al mattino.

Labbra screpolate
In una tazza di caff mettere a macerare 6 bacche di ginepro per 12. Usare il prodotto sulle labbra pi volte al giorno.ore e poi questo

Laringite
infiammazione della mucosa della laringe. In 1 litro di alcole a 60, mettere a macerare per 8 giorni e poi filtrare, gr.20 di ciascuna delle seguenti erbe: Issopo, Iperico, Lavanda, Melissa, Menta, Origano, Rosmarino, Salvia, Timo. Gargarizzare usando un cucchiaino in un bicchiere d'acqua. Questa soluzione adatta anche a curare le piccole ferite.

Mal d'auto, mal di mare.


I sintomi pi comuni sono nausea, vertigine, vomito. Prima di un viaggio evitare pasti abbondanti, cibi grassi, bevande gassate e alcolici. L'uso di tisane o infusi pu portare benefici. Infuso: mescolate gr.50 di melissa foglie e gr.50 di camomilla fiori. Un cucchiaio in una tazza d'acqua bollente per 10 minuti. Una tazza mattino e sera prima della partenza. Tisana: fate un miscuglio di una pianta intera di fumaria, una pianta intera di maggiorana, alcune foglie di carciofo, alcune di limoncina, boccioli d'arancio selvatico e alcune foglie di melissa. 5 cucchiai di questo miscuglio in un litro d'acqua. berne qualche tazza il giorno prima del la partenza e prima del viaggio. Acqua di melissa: Acquavite 1 litro, melissa fiori gr.50, noce moscata gr.10, coriandolo gr.10, la buccia di mezzo limone, gr.10 di chiodi di garofano. Macerare per 15 giorni, filtrare. Bere prima della partenza tre gocce in poca acqua.

Mastite
Infiammazione del tessuto ghiandolare della mammella, provocate da germi che penetrano attraverso lesioni in seguito all'allattamento. Cataplasmi: bollire e ridurre in poltiglia e poi applicare caldo Cipolla bulbo gr.100 Parietaria foglie gr.50 Malva foglie gr.50 Sambuco foglie gr.40

Menopausa
Tisana: In una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 - 4 min. un cucchiaino della miscela: Menta gr.20 Verbena gr.10 Salvia gr.10 Fragola gr.10 Bere una tazza a met mattina e fare almeno 2 cicli di 20 giorni alternati a 3 di riposo.

Miocardite
Infiammazione del muscolo cardiaco. Infuso: in ml.500 d'acqua bollente per 5 min. mettere 2 cucchiai della miscela e bere 3 tazzine al giorno: Melissa foglie gr.30 Ginestra fiori gr.30 Trifoglio fibrino gr.30 Oleandro foglie gr.10 Lavanda fiori gr.15 Menta foglie gr.10 Salvia foglie gr.20

Muco
caratteristico secrezione pi o meno densa degli stati di raffreddore tisana: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 4 - 5 min. un cucchiaino della miscela delle erbe: Menta gr.10 Timo gr.10

16 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Issopo gr.10 Bere una tazza abbastanza calda al mattino e una alla sera possibilmente addolcite con miele di pino o eucalipto. Fare anche suffumigi con gemme di pino. Suffumigi: in 1 lt. di acqua bollente mettere: Timo gr.30 - 40 Gemme di pino gr.30 - 40 anche consigliabile mettere nella camera da letto durante il sonno un recipiente di acqua bollente in cui mettere una mancia di foglie di eucalipto e una manciata di gemme di pino.

Occhiaie
Impacchi: Fare due volte al giorno preparando una tisana con una manciata di petali di rose oppure di tiglio messi in infusione per 8 - 10 min. in 1/2 lt. di acqua bollente e poi filtrare.

Occhi infiammati
Mettere in infusione per circa 10 min. in 1/4 lt. Rosa petali gr.10 Fiordaliso gr.10 Cerfoglio gr.10 Lavare delicatamente gli occhi almeno due volte al giorno

Orticaria
Manifestazione cutanea caratterizzata dall'improvvisa comparsa di ponfi e prurito. Di origine allergica per intolleranza a certi alimenti e anche farmci. Per il prurito fare fregagioni con spicchi di limone. Decotto: bollire per 5 min. in 1 litro d'acqua e bere 6 tazzine nella giornata. Ortica gr.30 Achillea gr.25

Ossiuri
Parassiti intestinali che si insediano nell'intestino cieco, nell'appendice e nel colon. L'infestazione avviene per via orale e provoca prurito nella regione anale, specialmente la notte. Sono visibili nelle feci apparendo come segatura bianca. Il Timo l'erba ideale per questa parassitosi, per la presenza del timolo che un potente parassiticida e battericida esplicando la sua azione nel periodo di 30-40 min. gr.4 di fiori di Timo (meglio il vulgaris del serpillum) in ml.200 d'acqua a bollire per 1 minuto e lasciare riposare per 10 min., filtrare. bere 2-3 tazzine al giorno dopo i pasti. Per i bimbi piccoli fare bere un centrifugato di frutti di melograno a digiuno. Vedi ricetta al latte nella voce tenia.

Otite
Infezione e infiammazione dell'orecchio, dovuta a raffreddore o influenza. Suffumigi: preparare un infuso molto caldo di camomilla a cui v aggiunto un cucchiaino della seguente preparazione: in ml.100 di alcole a 95 mettere gr.1 di olio essenziale di timo, eucalipto, lavanda, pino. I suffumigi vanno fatti per 10 minuti 3-4 volte al giorno. Tisana: fare una miscela di malva, timo, eucalipto, semi di finocchio, gr.25 ognuna. Un cucchiaio della miscela in acqua bollente per 20 min. filtrare. 3-4 tazze al giorno.

Pancreas
Per chi soffre di disturbi al pancreas: Tisana: mettere in infusione in una tazza di acqua bollente per 3 - 4 min. un cucchiaino della miscela delle erbe: Salvia gr.10 Menta gr.10 Citronella gr.10 Bere dopo i pasti principali.

Pelle grassa
Tisana: mettere in infusione in una tazza di acqua bollente per 3 min. un cucchiaino della miscela delle erbe: Salvia gr.10 Timo gr.10 Bere 2 tazze al giorno. Suffumigi come trattamento esterno Ogni 6 - 7 giorni fare suffumigi in 1 lt. di acqua molto calda un cucchiaio di lavanda e poi pulire il viso con acqua di rosa. Fare un'appropriata maschera (vedi sezione fitocosmesi)

Pelle secca
Bagno: nell'acqua del bagno mettere un sacchettino di garza contenete 1 - 2 manciate di lavanda e petali di rosa. A fine bagno applicare un latte ammorbidente.

17 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Pertosse
Detta anche tosse asinina, infettiva e causata dal batterio Bordetella pertussis ed ha 3 fasi di sviluppo. 1 fase: 7-10 giorni di incubazione. 2 fase di 2-3 settimane caratterizzata da catarro per cui ci si pu confondere con una tracheite o bronchite. 3 fase di 2-4 settimane con attacchi violenti di tosse accompagnati da conati di vomito. Pu risolversi con un brusco cambiamento d'aria, ad esempio portando l'ammalato in alta montagna. Comunque consultare sempre un medico. Infuso: in 1 litro d'acqua bollente infondere per 10 minuti 4 cucchiai della miscela Eucalipto foglie gr.30 Menta foglie gr.20 Origano gr.40 Issopo foglie gr.30 3-4 tazze al giorno.

Peso forma
Per mantenere il peso forma bere una tisana composta di: peduncoli di ciliegia gr.20 gramigna gr.20 fare bollire le erbe per 5 min. in 1/2 litro di acqua e poi filtrare. Fare 4 cicli di almeno 20 giorni alternati a 4 - 5 di riposo.

Piante digestive
Anice, Olivo, Menta, Verbena, Rosmarino, Arancio, Achillea, Melissa, Salvia, Genziana, Maggiorana, Limone. Infuso: usare 5 cucchiai in 1 litro d'acqua bollente e lasciare in infusione per 10 minuti della miscela composta di: Erica fiori gr.100 Maggiorana gr.200 Rosa boccioli gr.100 Timo foglie gr.100 Melissa gr.100 Bere qualche tazza al giorno un'ora dopo i pasti. Infuso: usare 5 cucchiai in 1 litro d'acqua bollente e lasciare in infusione per 10 minuti della miscela composta di: Alloro foglie gr.100 Citronella gr.200 Coriandolo gr.100 Bere qualche tazza al giorno subito dopo i pasti. Infuso: in 1 litro d'acqua bollente e lasciare in infusione per 10 minuti, la scorza di un limone e dolcificare con miele. Bere lentamente, 10-15 minuti dopo i pasti.

Piedi gonfi Pu presentarsi ai primi caldi con sensazione di bruciore.


Pediluvio: in 2 lt. di acqua fare bollire per 5 min. una manciata di rosmarino, una di timo e una di lauro. Quando l'acqua raggiunge una temperatura sopportabile fare un pediluvio di almeno 10 min. L'acqua pu essere riutilizzata per un altro pediluvio. Tisana: In una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 min. un cucchiaino della miscela: Fragola gr.20 Millefoglie gr.20 Lavanda gr.20 Bere una tazza al giorno per 20 giorni e fare almeno 3 cicli alternati a 4 di riposo. Massaggi: in 1/2 lt. di olio extra vergine di oliva, fare macerare per 15 - 20 giorni foglie di cipresso sminuzzate, bucce di limone, timo, salvia, geranio e cedro. Detto oleolito preferibile prepararlo nella stagione calda. Ungersi le mani e massaggiare delicatamente i piedi fino a che l'epidermide abbia assorbito l'olio e si presenti asciutta.

Polmonite
Infusi e decotti sono coadiuvanti nella cura antibiotica per curare la tosse e il catarro. Vedi le voci relative.

Prostata
Con l'avanzare dell'et la prostata subisce un aumento di dimensione che definito come ipertrofia semplice. Se l'aumento dovuto alla presenza di tumori benigni o adenomi si in presenza di ipertrofia adenomatosa. L'ipertrofia provoca una compressione all'uretra quindi una difficolt a urinare che resa evidente dal getto urinario ridotto. Conseguenza uno svuotamento incompleto della vescica e a un bisogno di urinare pi frequente. Il medico curante prescriver le analisi del caso come l'ecografia e la determinazione del PSA. La fitoterapia suggerisce l'uso della Serenoa repens. Capsule dell'estratto sono reperibili nelle farmacie specializzate e il medico di fiducia prescriver la posologia adatta. Generalmente 2 capsule al giorno a stomaco pieno. La cura va fatta per un lungo periodo in quanto la malattia solitamente cronica tendendo a peggiorare. La letteratura non evidenzia controindicazioni e gli effetti collaterali sono moderati e rari; non stata dimostrata una riduzione delle

18 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

dimensione della prostata. L'estratto lipido-sterolico deve contenere 85-95 % di acidi grassi. L'estratto inibisce l'azione dell'enzima 5-alfa-reduttasi che trasforma il testosterone in diidrotestosterone che favorisce la formazione delle cellule prostatiche. L'estratto ricavato dai frutti di una piccola palma che vive nel sud degli Stati Uniti. Attenzione : uno dei suoi composti principali il beta sitosterolo chimicamente simile al colesterolo. Alti livelli di questa sostanza nel sangue possono aumentare la probabilit di infarto in soggetti recidivi.

Punture d'insetti
Per le propriet revulsive particolarmente indicata l'Arnica montana. Tintura: macerare in ml.500 di alcole a 80 per 8 giorni, agitando ogni tanto gr.50 di fiori di Arnica montana. Filtrare. gr.25 della tintura si mescolano a gr.60 di glicerina e gr.60 d'acqua. Questa soluzione si applica sulla parte interessata. Cataplasma: applicare un tritato di prezzemolo e lasciare agire per 20 minuti. Un altro rimedio applicare sulla puntura del succo di cipolla che ha anche propriet disinfettanti. La cipolla tiene lontane le zanzare, nella camera da letto porre su un piattino mezza cipolla sulla cui superficie applicate dei chiodi di garofano. Anche geranio, basilico, rosmarino, lavanda e aglio tengono lontane le zanzare. Contro le punture di api, vespa e calabrone, sono particolarmente indicate le foglie di geranio, che applicate sulla parte interessate prevengono l'infiammazione. Anche le foglie fresche di melissa, strofinate sulla parte punta sono un lenitivo al dolore. Strofinare delicatamente la parte punta con una fetta di limone. Strofinare delicatamente la parte punta con un foglie di geranio, foglie di rosmarino e salvia eliminano il prurito.

Raffreddore
Infezione da virus che congestiona il naso. Si risolve spontaneamente in alcuni giorni e un aiuto viene dato tenendo sgombre le vie respiratorie, per mezzo degli effetti balsamici e decongestionanti di suffumigi di pino, eucalipto, rosmarino, timo, menta. Suffumigi: in ml.300 d'acqua bollente mettere tre gocce di essenza di pino e respirare i vapori, 2-3 volte al giorno, specialmente prima del sonno. Al posto dell'essenza si pu usare una manciata di gemme e di aghi freschi. Altre essenze da usare sono eucalipto, menta, timo. Infuso: in 1 litro d'acqua bollente e lasciare in infusione per 1 ora, 2 cucchiai di semi di lino e 2 limoni tagliati a fette. Bere l'infuso caldo 3-4 volte al giorno e prima del sonno.

Raucedine
Afonia, perdita della voce dovuta ad infiammazione della laringe. Infuso: in ml.500 d'acqua bollente per 3 minuti mettere: Rovo foglie gr.20 (Rubus fruticosus. volgo more) Olivo foglie gr.10 Rosmarino gr.10 Gargarizzare ogni 2 ore. Decotto: far bollire per 10 minuti in ml.500 d'acqua 30-40 foglie di rovo e gargarizzare 3-4 volte al giorno. Le foglie di rovo sono ricche di acido salicilico ed hanno virt astringenti e decongestionano e disinfiammano le mucose.

Reumatismo
malattia infettiva ma non contagiosa, localizzata nei tessuti molli di un'articolazione, causata dall'umidit. Si presenta con dolori, gonfiori, arrossamento. Infuso: in 1 litro d'acqua bollente per 10 minuti mettere 5 cucchiai della miscela Ulmaria fiori gr.50 Achillea fiori gr.20 Calendola fiori gr.10 Parietaria gr.20 Pino foglie gr.20 Salvia foglie gr.20 3 bicchieri al giorno Tintura madre di Equiseto: 20 gocce 2 volte al giorno. " " " Ortica: 15 gocce la sera prima del sonno. " " " Erba medica: 20 gocce durante i pasti. " " " Olmaria: 20 gocce al mattino a digiuno. Le gocce vanno diluite in poca acqua.

Rinite
tisana: in una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 4 - 5 min. un cucchiaino della miscela delle erbe: Menta gr.10 Timo gr.10 Malva gr.10 Lavanda gr.10 Bere due tazze al giorno lontano dai pasti e fare almeno 3 cicli di 20 giorni alternati a 3 -4 di riposo. La tisana pu essere associata a suffumigi.

19 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Suffumigi: in 1 lt. di acqua bollente mettere: Timo gr.30 - 40 Lavanda gr.30 - 40 anche consigliabile mettere nella camera da letto durante il sonno un recipiente di acqua bollente in cui mettere una mancia di foglie di eucalipto e una manciata di gemme di pino.

Seborrea
Secrezione sebacea della cute, che pu essere secca o grassa, colpisce specialmente il cuoio capelluto. Nei lattanti forma la "crosta lattea" Infuso: mettere in infusione per 10 min. in ml.500 d'acqua bollente Viola tricolor gr.10 Bardana foglie gr.10 Betulla foglie gr.10 Ortica foglie gr.10 Una tazza al mattino a digiuno e una prima del sonno. Per i lattanti fare lavaggi e compresse. Infuso: mettere in infusione per almeno 5 min. in una tazza d'acqua bollente timo gr.10 salvia gr.10 Bere una tazza al giorno lontano dai pasti e fare almeno 4 cicli di 20 giorni alternati a 4 - 5 di riposo

Sigarette
Per prepararsi a smettere di fumare consigliabile l'Erisimo o erba dei cantanti Sisymbrium officinale (fam. Crociferae). E' preferibile usarlo fresco, comunque anche secco ma bene conservato in recipienti asciutti di vetro e al buio. Preparare il seguente infuso: Erisimo gr.25 Crescione gr.10 Serpillo gr.10 Fumaria gr.10 Liquirizia gr.15 Mettere le erbe in 1 litro d'acqua bollente ed infondere per alcune ore, filtrare. Il sapore non gradevole, quindi addolcire con liquirizia, miele saporito e/o zucchero a piacere. Prendere 1 - 2 cucchiaini quando la voglia del fumo si fa sentire.

Sinusite
Infiammazione dei seni nasali dovuta a malattie da raffreddamento e altre. Suffumigi: 2-3 volte al giorno mettendo in ml.500 d'acqua ed inalando i vapori caldi Eucalipto foglie gr.20 Timo vulgaris foglie gr.10 Menta gr.10 Pino gemme gr.20

Sistema nervoso
Per chi soffre di ansie e paure. Tisana: In una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 min. un cucchiaino della miscela: Arancio gr.10 Tiglio gr.10 Camomilla gr.10 Melissa gr.10 Bere una tazza una volta al giorno

Smagliature
Le smagliature si possono trattare con una crema a base di edera, salvia, serpillo. Massaggiare con delicatezza (vedi sezione fitocosmesi per preparare la crema: crema base con alcune gocce degli estratti delle erbe)

Stitichezza Erbe che favoriscono lo svuotamento dell'intestino.


La stitichezza o stipsi un'affezione che pu avere diverse cause. - vita sedentaria che provoca atonia della parete intestinale. - alimentazione ricca di proteine e quindi d poche scorie. - inibizione psichica che fa rinviare il bisogno di evacuazione. - bere poco; nella parte terminale dell'intestino si ha un forte riassorbimento d'acqua, per cui le feci possono assumere una forte consistenza provocando un impedimento alla evacuazione. Le droghe ad azione lassativa si possono suddividere secondo il meccanismo di azione. - droghe antrochinoniche, agiscono sulla muscolatura dell'intestino crasso (Rhamnus purshiana e Cassia angustifolia). - droghe, tipo olio di ricino, che stimolano la muscolatura dell'intestino tenue. - purganti meccanici che aumentano il volume delle feci (semi di lino). - purganti osmotici che si dividono in purganti salini (es:sali di magnesio) e purganti

20 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

zuccherini (es:manna e lattosio). - purganti oleosi che agiscono sulla progressione delle feci. Droghe antrachinoniche (La corteccia delle piante deve essere molto secca) Il modo pi naturale contro la stipsi deve presentare azioni diverse per cui l'associazione di pi piante assicura un effetto potenziato ed efficace. L'azione lassativa data da erbe con contenuto in antrachinoni (Rhamnus, Cassia, Aloe) e per evitare un'azione troppo violenta associare con erbe che favoriscano la produzione della bile (Taraxacum, Gentiana). La massa delle feci deve essere nella giusta consistenza (semi di lino e mannite). L'azione lassativa provoca un'azione irritativa deve essere attenuata da erbe ad azione lenitiva e antinfiammatoria (Liquirizia, Malva). A tutto questo utile associare un'azione antispastica contro le dolorose contrazioni addominali e la formazione di gas intestinali (semi di finocchio). Decotto: far bollire per 15 minuti in 1 litro d'acqua la miscela: Rhamnus corteccia gr.20 Tarassaco radice gr.20 Semi di lino gr.15 Mannite gr.20 Malva foglie gr.20 Finocchio semi gr.15 Un bicchiere prima del sonno. Cascara sagrada la corteccia di Rhamnus purshiana (fam. Ramnaceae) Principi attivi: emodina (glucoside antrachinonico) Tintura: gr.20 in 100 ml. di alcole 70 a macerare per 10 giorni. 30 - 40 gocce in acqua prima del sonno. Polvere: gr.0,50 2 volte al giorno. (non usare in gravidanza) Frangula corteccia di Rhamnus frangula (Ontano nero) Principi attivi: glicofrangulina (glucoside antrachinonico) Decotto: gr. 4 in 100 ml. d'acqua bollente per 10 minuti. Lasciare riposare per qualche ora. Un bicchiere prima del sonno. Tintura: gr.20 in 100 ml. di alcole 70 a macerare per 10 giorni. 30 - 40 gocce in acqua prima del sonno. Polvere: gr.0,50 2 volte al giorno. Cassia sena foglie di Cassia angustifoglia, C.acutifoglia. Principi attivi: aloemodina e glucosennina (glucosidi antrachinonici) Infuso: gr.10 di foglie, gr.30 di manna in 100 ml d'acqua. Tintura: gr.20 in 100 ml. di alcole 60 a macerare per 5 giorni. 30 - 40 gocce in acqua prima del sonno. Polvere: gr.0,20 alla sera. Controindicato negli stati infiammatori. Cassia, la droga il frutto di Cassia fistula (fam. Caesalpinaceae). Principi attivi: pectina, zuccheri, acidi tartarico, malico, citrico. Infuso: gr.20-50 di foglie per litro d'acqua. Rabarbaro rizoma di Rheum officinalis, R palmatum, R undulatum. Principi attivi: reina, rapontina (glucosidi antrachinonici) Decotto: gr.2 in 100 ml d'acqua bollente per 3 minuti, lasciare riposare per 10 minuti. Una tazza prima dei pasti. Tintura: gr.20 in 100 ml. di alcole 60 a macerare per 8 giorni. 30 - 40 gocce in acqua 2 volte al giorno. Polvere: gr.2 - 3 alla sera. Enolito: gr.80 di rizoma sminuzzato in 1 litro di marsala o porto, gr.30 di corteccia d'arancio amaro, gr.10 di frutti di cardamono a macerare per 10 giorni. 3 bicchierini 3 volte al giorno. Purganti zuccherini Manna. E' una sostanza che si ricava per incisione del Fraxinus ornus, Fraxinus rotundifolia. Principi attivi: mannite o zucchero di manna, sali minerali, vitamine A, B, C, D. La manna non assorbita, aumenta la pressione osmotica e la sua azione irritante aumenta la peristalsi. Dose per adulti gr.50. Dose per bambini gr.5 - 20 secondo l'et. Tamarindo la droga della polpa del frutto di Tamarindus indica (fam. Caesalpinaceae). Principi attivi: pectina, zuccheri, acidi tartarico, malico, citrico, acetico, lattico per un complessivo 8 - 11%. Decotto: gr.30-50 (per adulti), gr.20 (per bambini), gr.2 (per bambini di un anno) in 1 litro d'acqua bollente per 3 minuti, lasciare riposare per 5 minuti. Polvere: Tamarindo polpa gr150. - Sena foglie gr.30 Mescolare accuratamente i componenti. Un cucchiaino prima del sonno. Tisana:In ml.250 d'acqua bollente versare un cucchiaio del miscuglio di erbe e lasciare in infusione per 20 minuti. Anice gr.10 Finocchio gr.20 Malva gr.25 Frangola gr.15 Senna gr.10 Rabarbaro gr.10 Liquirizia gr.10 Una tazza alla sera.

21 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Decotto: far bollire per 30 minuti in 1 litro d'acqua la miscela: Cicoria gr.30 Fumaria gr.10 Zucchero gr.200 Rabarbaro gr.20 Cannela gr.2 Bere qualche cucchiaio durante i pasti. Arricchire la dieta con le verdure: acetosella, bietole, carote, cipolle, melanzane, porri, patate, pomodori, spinaci. Consumare arance, ciliegie, mele, more, lamponi, uva, prugne, ribes.

Sudorazione
Contro un'eccessiva sudorazione fare bagni, mettendo nell'acqua del bagno. gr.50 di foglie di timo. Nel talco potete mescolare foglie essiccate di timo triturato finemente. Infuso (uso esterno): gr.20 di foglie di betulla e gr.20 di foglie di quercia in 1 litro d'acqua bollente per 10 minuti. Infuso (uso esterno per sudorazione delle estremit, mani e piedi): gr.20 di foglie di Achillea millefolium e gr.20 di foglie di timo in 1 litro d'acqua bollente per 10 minuti. Infuso (uso esterno per sudorazione ai piedi): gr.200 di foglie di Noce in 6 litri d'acqua bollente per 10 minuti e poi fare bagni caldi ai piedi. Infuso (uso esterno per sudorazione alle mani e ai piedi): gr.50 di millefoglio e gr.50 di timo in 2 litri d'acqua bollente per 10 minuti e poi fare bagni caldi. Decotto (da mettere nella vasca da bagno): In 2 litri d'acqua bollire per alcuni minuti: Quercia corteccia gr.30 Betulla foglie gr.30 Eucalipto foglie gr.50 Enolito: gr.80 di salvia a macerare in 1 litro di vino dolce per 8 giorni Se la sudorazione dovuta a fatti emotivi preparare la seguente tisana: preparare un miscuglio con uguale quantit delle seguenti erbe: Fiori di arancio, fiori di tiglio, fiori o foglie di timo, fiori di millefoglio. Mettere in infusione in una tazza d'acqua bollente per tre minuti mezzo cucchiaino da caff del miscuglio di erbe. Filtrare e bere una volta al giorno lontano dai pasti o mezz'ora prima del sonno. Per forte sudorazione Tisana: In una tazza d'acqua bollente lasciare in infusione per 5 minuti un cucchiaino del miscuglio di erbe: Verbena gr.20 Lavanda gr.20 Bere due tazze al giorno. Nella vasca da bagno mettere in un sacchettino di garza, una manciata di lavanda e una di tiglio Per la sudorazione dei piedi usate una lozione mettendo: acqua distillata cc.20 alcole puro cc.20 e 2 - 3 gocce degli estratti di Cipresso, Geranio, Timo, Cedro, Salvia, Limone. Massaggiate i piedi delicatamente dopo un buon pediluvio.

Tachicardia
Consultare uno specialista. Se c' insonnia, preparare una tisana con: tiglio gr.10 biancospino gr.10 arancio gr.10 Infondere in una tazza di acqua bollente le erbe per 4 min., filtrare e bere alla sera dopo una cena leggera.

Tenia
Detta anche verme solitario. Ci si parassita con carni crude o mal cotte. Luccio, trota e granchi lacustri Semi di zucca Pestare in un mortaio gr.60 di semi di zucca sgusciati, con gr.20 di zucchero o un cucchiaio di miele, per ottenere un impasto. Diluire con un po' d'acqua e bere in una sola volta a digiuno. Dopo 4 ore bere un cucchiaio di olio di ricino. Per i bimbi dimezzare la dose. Controllare che nel verme espulso sia presente la testa, altrimenti ripetere il trattamento dopo qualche giorno. Felce Maschio (fare molta attenzione a usare questa ricetta e rivolgersi al medico) Il giorno precedente osservare una dieta a base di latte.

22 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Felce maschio rizoma fresco gr.15 (gr.2-3 per i bambini) Miele gr.10 Triturare il rizoma con il miele ed ottenere cos un impasto che deve essere somministrato a digiuno. Dopo 4 ore prendere il seguente decotto: Ontano nero scorza essiccata gr.4 Fare bollire per circa 30 min. in gr.150 d'acqua. Lasciare infondere per 5 ore. Non usare olio di ricino. Se il trattamento deve essere ripetuto lasciare trascorrere almeno due settimane Decotto: in 1 litro d'acqua bollire: Melograno corteccia della radice gr.60 Timo gr.20 Bollire dapprima la corteccia di melograno fino a riduzione del volume d'acqua a 600 ml. Quindi aggiungere il timo e bollire ancora per 10 min. Dividere il decotto in tre parti. Dopo un giorno di dieta, bere le parti con un intervallo di due ore e dopo altre 2 ore prendere gr.40 d'olio di ricino. Bollire una testa d'aglio schiacciata per 20 minuti nel latte. Bere ogni giorno a digiuno al mattino e rimanere a digiuno per mezza giornata, fino all'espulsione del parassita.

Torcicollo
Contrattura dei muscoli del collo, dovuta ad un colpo di freddo o ad uno sforzo. L'azione revulsiva di canfora e peperoncino allentano lo spasmo muscolare e quindi il dolore. Oleolito: in una bottiglietta, munita di buon tappo, mettere gr.100 di olio di oliva extravergine, gr.6 di canfora, gr.5 di peperoncino rosso. Mescolare molto bene ed applicare l'olio sulla parte dolorante e massaggiare, coprire con un caldo panno di lana.

Tosse
La tosse un sintomo di bronchite, tracheite, laringite, in genere di tutte le malattie dell'apparato respiratorio. Indicata la cannella che ricavata dalla scorza del Cinnamonum zeylanicum ed venduta in forma di piccoli tubi. Quella in polvere pu essere sofisticata con la Cassia. Decotto: in ml.200 d'acqua far bollire per 2-3 minuti una scorza di cannella, 2 chiodi di garofano, 2-3 bucce di limone eliminando la parte bianca, lasciare riposare per 30 minuti, addolcire con miele e mezzo limone spremuto. Bere molto caldo, magari corretto con cognac. Enolito: macerare per 6 giorni in 1 litro di marsala e poi filtrare: Cannella gr.30 China corteccia gr.30 Arancio amaro scorza una buccia senza la parte bianca. Bere per 15 giorni prima dei pasti, un ottimo tonico e ricostituente.

Trigliceridi
Controllare i valori di pressione del sangue. Tisana: In una tazza di acqua bollente mettere in infusione per 3 - 4 min. un cucchiaino della miscela delle erbe: Cerfoglio gr.10 Rosmarino gr.10 Salvia gr.10 Bere al mattino e alla sera lontano dai pasti. Preparare anche olio all'aglio e prenderne 4 -5 gocce al giorno.

Ulcera
Gastrica, esofagea, duodenale, hanno origine da una ipersecrezione di acido cloridrico. Tisana: un cucchiaino in una tazza d'acqua bollente per 10 minuti Salicaria gr.5 sommit fiorite di Lythrum salicaria L.) Calendola gr.5 fiori

Uretrite
Infiammazione dell'uretra che provoca bruciore nella minzione. Ha origine infettiva. Decotto: in 1 litro d'acqua far bollire per 10 minuti e berne 3 tazzine al giorno. Ciliegia peduncoli gr.80 Granoturco barbe gr.50 Pino gemme gr.40 Timo foglie gr.60 Altea radici gr.60

Uricemia
presenza d'acido urico nel sangue causato da alterazioni metaboliche o eccesso d'alimentazione ricca di proteine, pu causare la gotta. Infuso: in 1 litro d'acqua bollente per 10 minuti infondere: Saponaria radice gr.15 Sambuco radice gr.15 Frangola corteccia gr.10 Ginestra gr.20 Rosa canina gr.20

23 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Bere un bicchiere al mattino a digiuno e una prima del sonno.

Vaginite
Infiammazione della mucosa vaginale causata da gonococco, treponema, funghi (mughetto), protozoi (Trichonomas vaginalis). Infuso: in 1 litro d'acqua bollente per 10 minuti infondere ed usare per irrigazioni : Borsa del pastore gr.20 Verbasco gr.15 Parietaria gr.15 Malva gr.15 Salvia gr.20 Infuso: in 1 litro d'acqua bollente per 10 minuti infondere ed usare per irrigazioni : Viola gr.20 Mirtillo gr.20 Malva gr.20 Fiordaliso gr.20 Infuso: in 1 litro d'acqua bollente per 10 minuti infondere ed usare per irrigazioni : maggiorana gr.20 timo gr.20 malva gr.20 Usare detto infuso diluito 1:1 da bere due volte al giorno. Tisana disinfiammante. In una piccola tazza far macerare per 12 ore un cucchiaino di semi di malva. Aggiungere poi un infuso preparato mettendo in infusione in una tazza di acqua un cucchiaino di malva e uno di timo per 3 min. Bere una tazza al mattino a digiuno e una alla sera prima del sonno. Fare 2 cicli di 20 giorni con 4 di riposo. Lavanda vaginale. In un lt. d'acqua bollente lasciare in infusione per 10 min. Malva gr.10 Rosa gr.20 Salvia gr.10 Lavanda gr.10 Fare irrigazioni con questo preparato.

Vampate di calore
tisana: mette in infusione per 3 min. in una tazza d'acqua bollente un cucchiaino della miscela delle erbe: malva gr.20 menta gr.10 millefoglio gr.20 Bere una tazza al giorno e fare almeno 3 cicli di 20 giorni alternati a 4 di riposo.

Varici
Dilatazione delle vene, specialmente degli arti inferiori. Infuso: In ml.250 d'acqua bollente versare un cucchiaino della miscela di erbe e lasciare in infusione per 20 minuti. Liquirizia radice gr.20 Fragola foglie gr.20 Salvia foglie gr.20 Bardana foglie gr.20 1 tazzina al giorno, lontano dai pasti, a cicli di 30 giorni, intervallati da una settimana di riposo. Decotto: in 1 litro d'acqua far bollire per 10 minuti 2 cucchiai della miscela delle erbe: Crespino radice gr.80 Ippocastano corteccia gr.50 Cipresso galbule gr.40 3 tazzine al giorno lontano dai pasti. Preparare un miscuglio con uguale quantit delle seguenti erbe: Salvia foglie, Boldo foglie, fiori di biancospino, fragola foglie. Mettere in infusione in una tazza d'acqua bollente per tre minuti mezzo cucchiaino da caff del miscuglio di erbe. Filtrare e bere due volte al giorno, alla mattina e al pomeriggio dolcificando a piacere con miele. Fare tre cicli di 15-20 giorni, con un 'interruzione di tre giorni. Vedi Centella nella sezione Erbe medicinali

Vermi
Sono di vario tipo: Ascaridi giallo-rosei, lunghi sino a 25 cm. vivono in gruppi nell'intestino. Ossiuri vermi filiformi dell'intestino tenue. Tenia lungo vari metri, parassita dell'intestino. Vedi le relative voci.

24 di 25

15/03/2012 17.30

ricette, tisane, decotti, infusi

http://spazioinwind.libero.it/erboristeria/frame_ricette.htm

Verruche
piccolo tumore cutaneo d'origine virale, parassitaria. Sono trattate con terapia del freddo, caustica, raggi X. La fitoterapia suggerisce: - Applicare succo di foglie di calendula. - Lattice di fico. - Lattice di celidonia. Applicare il lattice prodotto dalla pianta quando si spezza direttamente sulla verruca. I trattamenti a base di erbe sono piuttosto lenti per cui occorre ripetere il trattamento almeno 3 volte al giorno.

Vitiligine
Malattia della pelle caratterizzata dalla presenza di macchie biancastre. in una tazza di acqua bollente, preparare una tisana a base di foglie delle erbe: timo gr.10 basilico gr.10 lauro gr.10 santoreggia gr.10 Bere mattino e sera per 20 giorni e dopo 4 - 5 giorni ripetere. Fare almeno 3 - 4 cicli.

25 di 25

15/03/2012 17.30