Sei sulla pagina 1di 20

-

INDICE

1 . 0 Descrizione un impianto di tipo 1 . 1 Descrizione componenti gruppo dei motoriduttore 2.0 2.1 2.2 2.3 3.0
4.0 4.1 4.2 4.3 4.4 4.5 4.6 4.7 4.8 4.9

pag. 3 pag. 3 pag. pag. pag. pag.


4 4 4 5

generali Caratteristiche Caratteristiche tecniche motoriduttore del Dimensioni motoriduttore del e quadro comando Limiti impiego di Installazione gruppo del motoriduttore generali quad comando Caratteristiche del ro Montaggiofissaggio quadro e del comando Descrizione scheda della comando Principali componenti scheda della comando Collegamenti elettrici per Testdi verifica il funzionamento fotocellule delle Selezioni funzioni Regolazioni funzioni Regolazione finecorsa del Funzioni di controllo led Manutenzione

pag. 5 pag. 9 pag. 9 pag. 10 pag. 11 pag. 12 pag. 15 pag. 16 pag. 18 pag. 19 pag. 20 pag. 20

5.0

I.O

DESCRIZIONE UN IMPIANTO DI TIPO

1) Lampeggiatore antenna con di ricezione incorporata 2) Tastiera radio 3) Quadrocomando 4) Fotocellula per 5) Pozzetto passaggio dei cavi elettrici 6) Motoriduttori 7) Trasmettitore

Numero x sezione fili cavo: - alimentazione: 1,5 3x I - fotocellula 4 x 0,5 I RX: I - fotocellulaTX: 2x0,5 I - fampeggiatore: 2x1,5 n - motoriduttore: 1,5 3x - antenna: I RG58

I.I

DESCRIZIONE COMPONENTI DEI MOTORIDUTTORE GRUPPO

1) Quadro comando 2) Motoriduttori 3) Staffe codaper pilastro di 4) Staffe testaper antacancello di 5) Viti,rondelle, boccole dadidi e per motoriduttori fissaggio 6) Viti,rondelle, boccole dadidi e per fissaggio staffe

i
t.

e e

e e
LJ

| |

\J

@O

@ @ o o

@Ecc

2.0

CARATTERISTICHE GENERALI

Automazione cancelli battente a 2,20 metr singola per a fino per anta,con alimentazione a 230Va.c.con gradodi protezione 1p54, dotatadi: - autoapprendimento codicetra trasmettitore del e ricevitore radio; - gruppofinecorsa inserito nellaparteanteriore detl'automazione, gestisce stop che lo dell'anta apertura il rallentamento chiusura in e in con la semplificazione regolazioni delle mediante distanziale dotazione; in - rilevatore amperometrico regolabile che in presenza ostacolo, di invefteil movimento delleante in fase di chiusura di apertura; e - uscitadedicata quadrocomando il collegamento nel per di una lampada supplementare; - morsettiere colorate identificarevari accessori per semplificarecollegamenti; per i e i - fed di segnalizzazione:presenza di alimentazione, programmazionetest di sicurezza; e - led di segnalazione francodi sicurezza: riapertura fasedi chiusura attiva; in non - sblocco emergenza chiavetrilobata; di con - cavodi alimentazione motoriduttore L=2,5m; - termoprotezione trasformatore. del
I

2,1

CARATTERISTICHETECNICHE MOTORIDTITTORE DEL

I I
I
i

I
tl

Motoriduttore monofase elettromeccanico irreversibile 24Vin corrente a continua, alimenquadrocomando 230Va.c. tato dal a Tensione dialimentazione quadroelettrico: 2govA.c. - 50/60H2 Tensionedi alimentazione motoriduttore:24VD.C. Potenza max.:100W Gorrente nominale: max. 44 Spintaregolabile: 400+2000N Maxfrequenzadi utilizzo:45 cicli/h Intermittenza lavoro:50% Rapportodi riduzione:1/36 Temperatura esercizio:da -20. a +70oC di Pesodell'imballo completo: Kg ..

2.2

DIMENSIONI MOTORIDUTTORE DEL E QUADRO COMANDO

2.3

LIMITI DI IMPIEGO

Posizionare la staffa a filo pilastro

3.0

INSTALLAZIONEDEL GRUPPO MOTORIDUTTORE


VERI FICH DELCANCELLO E PRIMADELUI NSTALLAZIONE

Controflare la strutturadelcancello che sia adeguatamente robustae le cernieresiano efficienti.

Che ci sia una baftutad'arresto meccanico in chiusura in apertura (benfissata e al suolo)per evitare I'oltrecorsa dell'anta.

L_

P R E D I S P O S I Z I O N E I T U B G U A I N AS C A T O L E I D E R I V A Z I O N E O N T A G G I O DE I , D EM STAFFE

Predisporretubi per i collegamenti i elettrici e prevedere dellescatole derivadi zionisu entrambi latidel cancello. i

boccole, ronle dellee le viti in dotazione.

Fissarela staffa di coda al pilastroutilizzando elementiadeguati, scelti in relazione alla conformazione materiale fisdel di saggio. Per pilastri in ferro, utilizzarele

'I
.-'(

g i n a3 )

Dal pozzetto, inserire cavielettrici tubi i nei rispettando sezione il numero fili a la e di seconda dell'utilizzo (vediimpianto paa

Posizionare staffadi testasull'anta, la in asseorizzontale la staffadi coda ad con unadistanzaTl0 mm.

Verificare sull'antalazona (idonea)di fissaggioper la staffadi testa,rilevarela misura e ripoftarla pilastro. sul Fissarela staffa d i c o d a ( v e d i d i se g n id i a p p l i ca zi one) .

Fissare staffautilizzando boccole. la le rondellee viti in dotazione.

FISSAGGIO DELG RUPPOMOTORI DUTTORE

F i s s a r el a p a r t e p o s t e r i o r e e l m o t o d (lubrificata), riduttore vite,boccola con rondellae dadosullastaffa coda. di

lo Spostare sportellino, inserire chiave la per trilobata girarla senso e in orario sbloccare il motoriduttore.

Inserire boccola pernoattacco tela sul di sta.


t
tll

r.'
1./

'

Richiudere I'anta verificare la corsa e che, del motoriduttore raggiunga suatonon la tale estensione. Eventualmente registrarla tramiteapposita asolasullastaffadi testa (vediRef.1).

2t,-,
, / l /t/

- t,/ ,t,-''
a/'t-

l,//

AprireI'anta, inserire pernonelforodella il staffa ditestae fissarlo rondella dado. con e


t, 'at/

Ref.l

FINECORSA DEL REGOLAZIONI GRUPPO

Toglierela cal alotta del gruppofinecorsa di un servendosi u cacciavite.

I'antanellatotaleapertura, Posizionare fino all'inla spostare cammadi apertura e fissarla. del serimento microinterruttore

c\
verifi:edere Primadi procederralle regolazioni, anta.La ezzad) carela lunghezza ognisingola per usura predisposta un'ane camma dichiusura lir :zafino a 1600mm. Perante ta di lunghezza svitarele mm ( lunghezza, di fino a 22OO e due viti dellacamr di chiusura inverticamma (Ref.2) rperiore re la partesuperic fa posizione
rmma Camma di apertur apertura Camma di chiusura

I'antain battutadi chusura, Posizionare c s p o s t a r el a c a m m ad i c h i u s u r a o n i l con le viti. e nottolino fissarla (Nota: per ottenere una regolazione ottimale della camma di chiusura, I'operazione deve essere eseguita con motore bloccatoe alimentato. Ref. Paragrafo4.8, verifica sulla regola' zione del finecorsa)

(Dimadi regolazione) Nottolino L

di le Eseguire stesseoperazioni montaggio e di registrazione secondomotosul riduttore. ribloccare enAl termine delleoperazioni, trambii motoriduttori.

4.0

DEL QUADRO ELETTRICO CARATTERISTICHE GENERALI

in 1P54, completo scheda di comando, ricevitore Contenitore ABS con gradodi protezione richiede radioe trasformatore.contenitore ll alcunespecifiche operazioni montaggio. di

4.1

DEL QUADRO ELETTRICO MONTAGGIO FISSAGGIO E


Posizionare fissarela scatolautilizzane do elementi fissaggio di adeguati strutalle ture ediliesistenti.

presenAssemblare cerniere pressione le a ti nellaconfezione.

(sul lato Inserire cerniere le nellascatola destro sinistro scelta) fermarle le o a e con viti e le rondelle dotazione. in

nei Inserire tubazioni pressacavi. le

I
!

Pressacavi

Scorrono per ruotare

per Praticare deiforisottola scatola il passaggio delle tubazioni la predisposizione Inserire scattoil coperchio e sullecerniea dei pressacavi. re.
,-* :l

,H
t :

lFmmt

ffiffiT

4.2

DESCRIZIONE DELLASCHEDA COMANDO


La schedaha funzioni di: - comandodi apertura-chiusura. pulsante collegato su G-Ps o mediante radiocomando, aperturae chiusuradel cancelfo, dip2 e 3 (selezioni vedi iunzioni); - comando di apertura oarziale, pulsante collegato G-Pp,apertura passaggio per su pedonale, vedi regolazioni; - stoptotale, pulsante collegato morsetti ai ST-G, arresto delcancello I'esclusione con del ciclodi chiusura automatica; - comando "azione ad mantenuta', vedi dip (selezioni 6 funzioni); - prelampeggio, vedi dip 4 (selezioni funzioni); - chiusura automatica, dip 1 (selezioni vedi funzioni) regolazioni; e - rilevazione ostacolo, vedi dip 5 (selezioni funzioni); - test diverifica delle fotocellule, vedi dip 9 (selezioni funzioni). possono Le fotocellule esserepredisposte per: - riapertura fase di chiusura, in vedi dip 7 (selezioni funzioni); - stopparziale, vedidip 8 (selezionifunzioni).

ll quadrocomando alimentato ten con (a.c.)nei morsetti ed sionedi 230V L-N protetta ingresso fusibile lineada in con di 1A. I dispositivi comando di sonoa bassa tensione protetti unfusibile 315mA. e con da La potenza complessiva degliaccessori a 24V, protetti con un fusibile 1,6A,non da devesuperare protezione i37W.Fusibilidi motoriduttori 5A. da Logicadi comandoe di sicurezza La centralina dotata di un dispositivo amperometrico. sso consente di E controllare costantemente forza del la motoreche pu essereregolata mediante il TrimmerSens., vedi regolazioni. ll dispositivo amperometrico, presenza in provoca: di ostacolo, a) la richiusura delcancello durante fase la di apertura;

NG4
b) la riapertura durante fasedi chiusura. la

nhe
Attenzione: nelcaso b, dopo 3 rilevamenti d'ostacoloconsecutivi,il cancellosi ferma in apertura e vene esclusa la chiusura automatica;per riprendere l movimento bisognapremereil pulsante di comandoo dal radiocomando.

La scheda include deitrimmer regolazione di: - tempochiusura automatica; - ritardo chiusura delsecondo motoriduttore; - sensibilit amperometrica. Attenzione! Prima di interuenire all'interno dell'apparecchiatura, togliere la tensionedi linea e scollegarele batterie (se inserite).

4.3

DEL QUADROELETTRICO PRINCIPALI COMPONENTI

1 - Trasformatore 2 - Fusibile centralina 31SmA per del automatica 3 - Trimmer la regolazione tempochiusura per del 4 - Morsettiera il collegamento trasformatore per della degli 5 - Trimmer la regolazione sensibilit ostacoli - Trimmer la regolazione tempochiusura motore per 2" del 6 per del 7 - Pulsanti la memorizzazione codiceradio - Led di controllo funzioni I - "Dip-switch" per 9 selettore funzioni 1,64 1 0 - Fusibile accessori - Fusibile 11 linea1A - Scheda per a 12 radiodi ricezione comando distanza - Morsettiera il collegamento per 230V(A.C.) alimentazione 13 - Morsettiere il collegaper 14 mento motoriduttori dei - Fusibili 15 motore 5A - Morsettiera alimenta16 di zionepereventuali accessori - Morsettiera il collegaper 17 mentoaccessori di segnalazione - Morsettiera il collegaper 18 mentodel pulsante di stop per 1 9 - Morsettiere il collegamento in dellefotocellule riapertura per 20 - Morsettiera il collegapulsanti comanmento di do 2 1 - Morsettiera uscita con contatto N.O.(81-82) per 2 2 - Morsettiera il collegamentocavoRG58per I'antenna - Morsettiera il collegaper 23 mento dellefotocellule in stop parziale

4.4

COLLEGAMENTI ELETTRICI

R u o'ToRtDuTTo RI, TBASFORMATO E E A LtMENTAZT NE O

1s..

+qla-

+maff.

F
I E

rEffil /t/AJ\ t ( v / ,
\_--l

rffir /[,4.]\ \ \ w / l

rF,frr /lri+\.]\ \ \ v / /
\-/

t\
-. 1

-----

u E

Irffil \1l/
ACC!5. /---\

I
o-L{

FusrlK\\

ffi

''

e{EF- *{I_}. f -la--l[-lo-]----lo


---

\\),

t/ lll t / t -rrl/r \'rlf' \'lllf' \, O /-::\ ,lll=\lll=\lll v. lltt n.Y r, .Y I ' O , \ -v'llll-e'lll=ll !=ll!=l t-frr - llll - l
il=t-il...+il _\l ti

--

hlldhlhlblhlblhlhlhll ,i FHI lFrmmml


+

l----------

_SL

J\-:==!-Jl- $ / - - -

il-R-il-R-|-ffi-rl#-ll+1 FEHE] Fq
Jl -t:\il. -Tg'. -rf+, \ 5 ^ -

Motore n"2 (24Vd.c.), ritardato in chiusura

apertura

DI DISPOSITIVI COMANDO

Alimentazione ' l l di ulteriori fi-) -FF24V accessori N ( A . C . -D . C . ) , " max4W.

narnnnnn-u.rn El El L0 El trll ltl ltl El El rll ---;= -l!rll

r t l

!!L

i|f

Antennadi ricezione incorporatanel per lampeggiatore del I'utilizzo a radiocomando distanza.

RGffi

""r"4
=

contatto Pulsantedi <Stopr> ponte). il N.C.(fogliere filo con il Arresta cancello I'esclusionedel ciclodi chiusura il Per automatica. riprendere premere pulsante il movimento o di Comando del trasmettitore.

Uscita contatto (N.O.), radio secondocanale max 5A a 24V

(D.c.).

N",,4
per <Comandi> Pulsante e N.O.,per apertura contatto (vedi del chiusura cancello dip n"2)o chiusuranel ad funzionamento azione (chiusura del mantenuta, cancellomantenendo premuto il costantemente pulsante, n"6 in ON). dip Pulsanteper apertura pedonalecontatto N.O., per totaledi un'anta apertura pedonale o il passaggio aperturanel funzionamento ad azionemantenuta, (apertura cancello del premuto il mantenendo pulsante, n'6 in ON). dip

Per comandi

Chiusura ad azione mantenuta

Passaggio pedonale

Apertura ad azione mantenuta

FWM

DISPOSITIVI SEGNALAZIONEED ILLUMINAZIONE DI

l N l lN l l N l
\e\ele

-r

Lampadaspia (24V-3W), rimaneaccesaad indicare"cancello aperto,,.

(24V-25W), il Lampeggiatore segnala con il lampeggio intermittentemoviin e mentodel cancello con possibilit prelampeggio apertura in chiusura del (vediselezioni Rimane funzioni no4in ON) o lampadaciclo (24V-25W). dip (conle funzioni chiusura di accesadurante manovra apertura chiusura la di e automatica rilevazione ostacolo e di inserite, n'1 e n"5 in ON). dip DISPOSITIVI SICUREZZA DI la in del di Collegamento una copiadi fotocellule riaperturadurante fase di chiusura (dip cancello n'7 in OFF).
*t.l
* -r:f-i ! clj

ffi

J'

'*0
Fotocellulein riapertura

F_-4

0**

in Collegamento una copiadi fotocellule stop parziale di

M
M

- \ r y

IR]I?
F ] F I ' N\ tf]

sll s

t-= -ir

'*0

Fotocellulein stopparziale

0**

ffiEq

I RI TiDryE FIe Rf;ERnL F

Consente centralina verificare alla di I'etficienza dispositivi sicurezza dei (fotocellule) di ad ogni comandodi apertura di chiusura. o questafunzione Perattivare spostare dip n'9 in ON (vedipag.2Operle segnalazion il dei Led).

Stop parziale

Riaperturain fase di chiusura

{-

4.6

SELEZIONIFUNZIONI
"Apre-stop2 ON - 3 OFFTipodicomando chiude-stop" con pulsante(G-Ps) e trasmettitore; 2 OFF - 3OFF Tipo di comando"Apre(G-Ps)e trasmettitochiude" con pulsante re:

posizionando le Selezionare funzioni i dip in ON o OFF,servendosi un cacciavite di comeindicato figura. in i dip Comeconfigurazione, n"7e n"8 sono "ON". posizionati in

(i@ M

3 ON Tipo di comando"Solo apre" con trasmettitore:

N:4
4 ON Prelampeggioapertura chiusura; in e dopoun comando apertura di chiusudi o ra, if fampeggiatore collegatosu 20-K1, per5 prima iniziare lampeggia secondi la di manovra
r.\ /,,

I ON Chiusura automatica; temporizil zatoredi chiusura automatica attivaalla si fine del movimento apertura subordi ed dinatoall'intervento eventuali di accessori di sicurezza. ll tempodi attesache precede chiusura la (pag.18). regolabile Questa funzionesi disattivacomunque dopoun intervento "stop" in mancanza di o di energia elettrica;
--:-:-={:

dell'ostacolo motore con 5 ON Rilevazione a finecorsa; motore a fermo(portachiusa, apertao dopoun comando stoptotale), di i m p e d i s c eq u a l s i a s im o v i m e n t os e i rilevano ostacodispositivi sicurezza di un lo;

/,,___*,f

6 ON "Azione mantenuta", funzionamento del cancello premutoil pulmantenendo sante; questa funzione esclude l'uso del radiocomando:

M
M

(solocon fotocellule I OFF Stopparziale collegate, altrimenti lasciare dip in ON). il Se viene rilevatoun ostacoloduranteil movimento, cancello arresta. il si N.B.:con la funzione chiusura di automa(dipno1in ON),il cancellosi tica inserita chiudeautomaticamente c), oppure ref. ulilizzareil trasmettitore il pulsante; o ? coppia di fotocellule (interne) a)

b)

7 OFF Riapertura fasedi chiusura in (solo con fotocellule collegate, altrimenti lasciare il dip in ON). Se viene rilevatoun ostacoloduranteil movimento chiusura, cancello di il inverte la direzione alla completa fino apertura; 1" coppia di fotocellule(esterne) c)

0" +

90"

a)

b)

I ON Test funzionamento fotocellule; ad ognicomando apertura chiusura di e della cancello, centralina la verificaI'efficienza (vedipag. 15); dellefotocellule 10 Nonutilizzato, tenere dip in posizione il OFF.

R e g o l a r eI ' a p e r t u r a e l c a n c e l l o ,l a d chiusuraautomatica la sensibilit o della girandoil trimmer* o -, torza motore, servendssi un cacciavite di comeindicato in figura.

TrimmerAUTOMATICCLOSING Tem= po dichiusura automatica. Regola iltempo diattesa delcancello apertura prima in che inizia chiudere automaticamente.
AI'TOM.CLOSING

g
I
l

/ \

+_
!

AI'TOM.CLOSING
lrlll
l

4 ftlll

\7
DEI.AY2M.Arroit.cLosrNG + +

@ @

Trimmer SEVS.= Sensibilit sensore del amperometrico. Regolala sensibilit del sensoreche controllacostantemente la torzasviluppata motore del durante fase la di apertura chiusura, superail livello e se preimpostato, intervienerichiudendo durantela fasedi apertura riaprendo fase o in di chiusura. APERTURA

\hf l \ 7 rNvrU & '


I

RRRRRRRR .]I A
\X W I

Trimmer DELAY 2M. = Ritardochiusura 2" motore. Regola iltempodi attesaper la chiusuradel secondomotoredal primo. E'consigliabile regolare tempodi attesa il in modo tale che, la secondaanta sia ritardata 50 cm (*) dalla primaquando di arriva in battuta.
DEI.AY2M.

CHIUSURA

DEI.AY2M.

4.8

VERIFICASULLA REGOLAZIONEDEL FINECORSA


A ciclodi chiusura concluso, verificare che il led rosso si-accenda;se il cancello inverte movimento, il ripetere regolaziola ne della camma chiusura, in corie descritto a pagina 8. Battutad'arrestoin chiusura

Premere tasto il per daltrasmettitore aprire il cancello, led di ognigruppo il finecorsa rimarr acceso finoallacompleta apertura delleante.

.l \,
'-ll I r
"+
r -.-..-l

.{

r'-r I
\ :=--'

'
) l

I
l

-,+.i'
.);,

''-,1 l-oaLt .-..,


,!i

I
Led rosso acceso

Led rossoacceso

Fissare calotta gruppo la del finecorsa. R i p r e m e r el t a s t o d a l t r a s m e t t i t o r el, i i c a n c e l l o n i z i e r d e s e g u i r ee f a s i d i i a l chiusura rallentamento il ledspento. e con Fasedi rallentamento

Chiudere quadro il elettrico le viti con dotazione.

Fase di chiusura

Led rosso spento

4.9

FUNZIONI LED DI CONTROLLO


"sr, LEDGIALLO
ATIM PROG DI D3 ST

Si accendeogni volta che si preme il pulsantedi stop totale.

ST-G

LEDVERDE"ALIMu

LED ROSSO..pRoc,

L E DG I A L L O* D t '

LED GIALLO"D3,

Segnala tensione Con lampeggio la ad di alimentazione intermittenza lenla, presente nellasche- segnala memola da comando. rizzazione del codiceradio.

Segnala presenla za di un ostacolo tra le fotocellule sidi curezza collegate in riapertura il loro o mancato funzionamento.

Segnala presenla za di un ostacolo tra le fotocellule sidi curezza collegate in stop parziale il o loro mancatofunzionamento.

Con intermittenza rapidae Led D1lDsl ST accesi, segnala presenza un la di ostacolo il mane/o cato funzionamento dellefotocellule e del pulsante stop. di

5.0

MANUTENZIONI
r
F

Verificheperiodiche: - l'integrit cavielettrici; dei - cerniere battute arresto e (vedipagina di 5); - fissaggio motoriduttore paginaT). del (vedi

(U

( E
q)

moloffi iu

MOTOSTAR poRTAtLS Motonrslrrorus DE ZoHe rruousrnreLLes lr VrGHteux 36210 CHABRIS FRANCE Assrsretzl Trcrurce
IELEFONO: tAx: ......................

I
l
I

Potrebbero piacerti anche