Sei sulla pagina 1di 2

Riconoscimento composti organici

Scopo Materiali
Strumenti
Becco Bunsen Provette Occhiali protettivi Molletta di legno Bacchetta

Lo scopo dellesperimento era di riconoscere se nei vari tipi di alimenti analizzati erano presenti diversi tipi di composti organici come i carboidrati, gli zuccheri, i grassi e lamido.

Materiali
Fehling A (CuSO4 [Solfato Rameoso]) Feheling B (C4H4KNaO6 4H2O [Tartrato di Sodio e Potassio] + NaOH [Sodio idrato]) Trommer A (CuSO4 [Solfato Rameico]) Trommer B (NaOH [Sodio idrato]) Sudan III Lugol H2O HCl [Acido Cloridrico]

Procedimento
Il procedimento stato sempre lo stesso per tutti i riconoscimenti di composti organici cambiando solo le sostanze utilizzate come tester (Fehling A e B per i carboidrati e gli zuccheri, Trommer A e B per le proteine, Sudan III per i grassi e il Lugol per lamido) Successivamente la provetta viene posta sul becco Bunsen e riscaldata assumendo una colorazione particolare se il reattivo reagisce con lalimento indicandoci la presenza del composto organico testato Il test avviene Il glucosio uno zucchero riducente Il test avviene Il fruttosio uno zucchero riducente Nella mela presente sia il glucosio che il fruttosio Nel miele sono presenti il glucosio e il fruttosio mescolati La reazione non avviene perch con la condensazione tra Glucosio e Fruttosio si perso il gruppo carbonile CO Il test non avviene anche se con laggiunta dellacido si dovrebbe rompere il legame e fare avvenire la reazione Il test non avviene perch il gruppo carbonile non disponibile per far avvenire la reazione Pagina 1 di 2 Matteo Spagnolo

Glucosio (Monosaccaride Aldoso) Fruttosio (Monosaccaride Chetoso) Mela Miele Saccarosio (Disaccaride) Saccarosio + HCl [acido cloridrico] Amido (Polisaccaride) 07/05/12

Carboidrati e Zuccheri (Per far avvenire il test si aggiunge H2O + Fehling A e B)

Latte Parmigiano Mollica pane Crosta pane

Il test, anche se lentamente, avviene perch nel latte presente il Lattosio, un disaccaride Il test non avviene Il test non avviene Il test avviene

Carne Tonno Latte

Proteine (Per far avvenire il test si aggiunge H2O + una pastiglia di NaOH + CuSO4)
Il test avviene facendo diventare la soluzione viola Il test avviene indicandoci, con un colore viola scuro, la presenza di molte proteine Il test avviene indicandoci, con un colore giallo-viola, la presenza di poche proteine Il test avviene indicandoci, con un colore viola scuro, la presenza di molte proteine Il test avviene indicandoci, con un colore viola scuro, la presenza di molte proteine come lAlbumina Il test avviene facendo diventare la soluzione viola

Parmigiano Albume Tuorlo

Olio

Grassi (Per far avvenire il test si un colorante chiamato Sudan III + H2O)

Il test avviene e, con un anello di colore rosso sullolio, ci indica anche la presenza di acqua

Mela Amido Zucchero

Amido (Per far avvenire il test si aggiunge una soluzione chiamata Lugol)

Il test avviene colorando il pezzo di mela di colore blu Il test avviene colorando lamido di colore blu Il test non avviene e lo zucchero non assume alcuna colorazione

Osservazioni
Con questi test effettuati in laboratorio siamo riusciti a evidenziare la presenza di alcuni composti organici in dei campioni alimentari. In alcuni casi le nostre soluzioni hanno assunto una colorazione molto scura, indicandoci la presenza di elevata quantit del composto testato, in altri casi invece la soluzione non ha assunto nessuna colorazione, indicandoci che nellalimento non era presente quel composto organico, oppure ha assunto una colorazione chiara, indicandoci una presenza poco massiccia del composto testato.

07/05/12

Pagina 2 di 2

Matteo Spagnolo