Sei sulla pagina 1di 7

Four.weebly.com ilmisticobeppe@google.

com

Quando il maestro Osho entro' nello stato di illuminazione spirituale il 21 marzo 1953, rimase per sette giorni nel vuoto del nirvana.... In quei giorni, prima di dare inizio al suo gioco come maestro, creo' lo stampo archetipico delle forme che si sarebbero poi manifestate come le fasi successive del suo lavoro. Questo perche' le idee sono esseri viventi , solo in una altro livello vibrazionale del mondo fisico e una volta che sono state concepite iniziano una vera e propria vita loro. Da dove viene allora l'energia per tenerle in vita ? semplicemente dalla intensita' della nostra attenzione, dall'intento di manifestare fisicamente quello concepito come seme nel corpo mentale. Tutto proviene dal vuoto e si manifesta prima come un feeling, una sensazione vaga che poi si condensa, definisce e acquisisce infine una forma pensiero che la delimita e definisce.

Vi stupira' sapere ma in india e in tibet , esistono scuole esoteriche che praticano la materializzazione... La prima cosa da comprendere a questo riguardo e' il fatto che la terra, l'acqua e l'intero spazio aereo che ci circonda, e' pieno di forme eteriche di vita, visibili agli occhi dei chiaroveggenti quando ne formulano il pensiero. In altre parole e' gia' presente intorno a noi come stampo sul quale le energie creative del pensiero positivo , aggiungono la forza per renderle manifeste. intorno a noi esseri sottili come gli spiriti della natura e a livello evolutivo piu' alto i devas tengono continuamente i diritti di autore, per dire sulle forme di fiori e animali presenti qui sulla terra. Quando questi , sotto direzione dei maestri disincarnati, decidono di portare giu' sul piano fisico una nuova razza la creano utilizzando le energie archetipiche creative canalizzate dai devas e utilizzando gli spiriti della natura come gli intermediari tra il mondo mentale dei devas e il mondo delle forme eteriche presenti intorno a noi..

Con il giusto medium come pier luigi ighina era, questi maestri possono realizzare miracoli nel grosso, unendo le forze archetipiche dei deva con l'aura eterica di ighina tramite gli spiriti della natura. non per nulla ighina fece opportuni esperimenti per fondere in se stesso l'energia dei monopoli , indipendentemente dal generatore che usava per il publico... Il laboratorio di gigi era quindi un vero e proprio portale dimensionale, non solo un laboratorio di fisica con esperimenti duplicabili a piacere. Stiamo parlando qui di tutto un altro livello di gioco e di essere. l'energia della fede di ighina era quella che manteneva in piedi il concetto archetipico del laboratorio di imola..... ho partecipato a processi creativi di materializzazione, vi stupira' sapere ma persino cose che noi definiamo in genere come inanimate tipo un martello, in realta' si possono

materializzare o riportare indietro nella loro essenza eterica senza forma fisica.. Amici miei qui, con cui ho fatto esperimenti in passato possono testimoniare su un martello che spari' preso da una persona disincarnata durante un esperimento..in fronte agli occhi di tutti. Quando si ha il contatto con i deva e gli spiriti della natura , si e' nella posizione ideale per lavorare nel mondo di ighina. molti collaboratori pensano ancora che sia bene tenere segreto lo9 schema delle invenzioni , senza capire che in essenza le macchine servono solo per dimostrare i concetti ai non credenti ! il medium e' l'importante qui, non lo strumento che questi usa. per questo ho creato lo yoga del ritmo magnetico che riunisce l'essenza del lavoro di gigi con le tecniche iniziatiche del kundalini yoga e l'alimentazione senza muco di arnold ehret . Questo perche' mi sono reso conto che coloro che vogliono rifare il laboratorio di ighina, la famosa centrale magnetica marconi, non hanno la capacita' di contattare i piani sottili e mentali delle forze creatrici .

Infatti non sanno neanche che pochissimi avranno i contatti necessari per questo. Mi ricordo una conversazione con ighina su uri geller , il famoso psichico israeliano che piega le forchette... 'gigi lo conosci quello ? 'si, risponde lui... uri geller sbilancia.. e io bilancio, lascialo perdere e' un matto .. e mi fa il segno del dito che ruota intorno alla testa... uno svitato.. e tutto il movimento dei tachion free energy che sta prendendo piede anche in italia ? ' lo stesso... ho consociuto di persona l'inventore della tachion tecnology, una bravo uomo , deluso pero' di essere riuscito a inventare la free energy che puo' ribilanciare tutto.. e faceva danni senza saperlo. gigi mi spiego' come non era free energy per niente.. era una sorta di radiazione invece ! questi ricercatori pensano si tratti solo di una altra scienza come quella di reich o di nicola tesla, che si puo' imparare scientificamente.. ...pensano che si tratti solo di capire bene un diagramma o lo schema di un progetto ighina per ottenere gli stessi risultati. Sono alla ricerca di come rifare le macchine senza capire il principio delle forze dietro le invenzioni di ighina..

continuo a ricevere emails di persone che vogliono realizzare il generatore di monopoli per fare cambiare il tempo .. e la macchina della pioggia, senza avere l'A,B,C di preparazione per le conseguenze..o per le entita' sottili relative.. Quando ighina consiglio' negli ultimi anni a molte persone di fare il generatore usando solo 12 volt, lo fece per evitare che questi facessero troppi danni a se stessi e ad altri. Il risultato e' un generatore di campi elettromagnetici ma non monopoli...questi campi bastano a far venire il sole, ma non possono creare trasformazione della materia ..dannosa per l'operatore o i suoi vicini. Accumulazioni di atomi magnetici nei pressi di laboratori che producono monopoli, potrebbero creare molti fenomeni sconvolgenti , incluso cambiamenti fisiologici su esseri viventi. Ho visto persone 'beccate' dai monopoli del generatore che avevano fatto , crescere bernoccoli in poche ore sulla testa a livello della ghiandola pineale o del timo sul torace. Questo perche' i monopoli positivi creano la moltiplicazione della materia organica e quindi anche una super riproduzione delle cellule del corpo. Alla vista chiaroveggente questo si vede subito come una aura che si

estende da una delle estremita' del ferro di cavallo.. Inoltre tutti gli esperimenti con atomi magnetici vanno fatti di notte, quando la gente e' a nanna.. e la minima irritazione nei pressi dei monopoli si manifestera' nel vicinato creando litigi o impulsi improvvisi.. Il tutto si riflettera' pure nel clima intorno per un po'.. in modo quasi incontrollabile. l'operatore e' piu' importante nella scienza di ighina della macchina che usa !!!!! L'elettromagnete di ighina detto generatore di monopoli genera amore nella sua essenza piu' profonda, ed e' questo il vero cuore del progetto... E definite questa scienza ? io la definirei l'arte di entrare in contatto con il ritmo dell'universo e di lasciarsi guidare dalle energie creative per essere anche noi co creatori sulla terra, del disegno divino scelto in cielo.....