Sei sulla pagina 1di 2

CHILDRENS DANCE

CONTESTUALIZZAZIONE: Bla Bartk (Nagyszentmikls, 25 marzo 1881 New York, 36 settembre 1945)
Fu un compositore, pianista ed etnomusicologo ungherese, studioso della musica popolare dell Europa orientale e del Medioriente. Bartk scrisse anche grande lavoro orchestrale: Kossuth , in onore di Lajos Kossuth, eroe della rivoluzione ungherese del 1848, contenente melodie di tipo gitano. Da questo lavoro estrasse una marcia funebre pianistica che lo rese celebre come pianista-concertista-compositore per lo stile "nazionalungherese" (che prende come modello le Rapsodie ungheresi di Liszt, in particolare la celebre Seconda). Nel 1911 scrisse quella che sarebbe stata la sua unica opera, Il castello del principe Barbabl, dedicata a sua moglie, Mrta. Con questa composizione partecip a un concorso indetto dalla Commissione Ungherese per le Belle Arti, ma questi dissero che era insuonabile, e la respinsero.

Successivamente Bartk scrisse molto poco per due o tre anni, preferendo concentrarsi sulla raccolta e l'arrangiamento di musica tradizionale. Verso gli anni trenta Bartk abbandona la composizione pianistica da concerto per dedicarsi a brani didattici e per dilettanti, soprattutto grazie alla composizione dei 153 brani che compongono i 6 libri del Mikrokosmos, iniziato nel 1926, in cui il compositore parte da brani semplicissimi fino ad arrivare a notevoli virtuosismi, delineando in maniera progressiva e crescente il suo stile (contemporanei al Mikrokosmos sono i 9 Piccoli pezzi per pianoforte). L'interesse nel pedagogico di Bartk stato molto presente ed testimoniato dai numerosi pezzi infantili su melodie popolari che sono stati scritti nel corso della vita, come dimostra anche Childrens dance. Bla Bartk mor a New York di leucemia nel 1945. Childrens dance un brano tratto da For children ( 1908 1909 ) in cui ci sono altre trentanove melodie per bambini. La raccolta si basava su melodie ungheresi. Questi brani sono stati realizzati come esercizi per gli studenti. LINGUAGGIO: Il linguaggio neo-modale, cio utilizza uno degli antichi modi ( in questo caso il modo dorico ) trasportato a LA. Per far corrispondere le due scale necessario alzare il sesto grado. ELEMENTI DI TEMPO, RITMICI ED AGOGICI: Il tempo allegro molto. Sono presenti prevalentemente ottavi. Si pu definire ritmato e schematico, impetuoso. Va eseguito sempre legato, a battuta 38 compare un poco ritandando STRUTTURA FORMALE: Il periodo binario affermativo, le frasi binarie affermative. E presente un interludio in cui suona solo la mano sinistra con un ostinato. Infine presente una coda. E suddiviso in due parti, A E A, in cui lostinato cambia.

Pu essere cos suddiviso: INTRODUZIONE: da battuta 1 a 4 PARTE A: da 5 a 20 INTERLUDIO: da 21 a 20 A: da 25 a 24 CODA: da 41 a 48


MELODIA: La melodia non complessa ma semplice e schematica basandosi su poche note. le note sono sempre abbastanza vicine tra loro. E suddivisa in due parti nelle quali gli ostinati sono diversi. ARMONIA: c la presenza molto insistente della finalis (pedale di tonica per tutta la prima parte) A battuta 15 abbiamo MI SOL SI la semifrase termina con una cadenza sospesa. Nel secondo periodo abbiamo, a battuta 17 abbiamo un primo grado, b. 18 un VII 7 modale. A battuta 20 un primo grado. Nell interludio il basso sul terzo grado, che anche un V 6. A battuta c un IV grado. A battuta 39 un IV 6, a battuta 40 un II 6 IV 7 (cadenza plagale) Lultimo periodo finisce col settimo grado Il secondo ostinato contiene pi variazioni, le cadenze sono plagali. Il brano non cerca lassonanza tra le due mani. IL MIO BRANO: E stato costruito prendendo come esempio quello di Bartk. Utilizza sempre il modo dorico trasportato a La. Il tempo Allegro. Viene usato un forte inizialmente, che cresce diventando un mezzoforte nella battuta tredici, diminuendo nuovamente in un mezzo piano a b. trentuno. A battuta venticinque c un piano seguito da un forte a battuta ventinove. Lultima battuta caratterizzata da un fortissimo. Si alternano delle lunghe legature di frase a delle note puntate. Anche nel mio pezzo sono presenti introduzione e interludio di quattro battute. Nella seconda parte lostinato cambia. Alla fine presente una coda.