Sei sulla pagina 1di 4

LA VOCE

MAGGIO 2012

della Parrocchia di Santa Bibiana


Via G. Giolitti, 154 00185 ROMA tel. 06 4461021

www.santabibiana.com

FOGLIO MENSILE DI INFORMAZIONE E DI COLLEGAMENTO CON LE FAMIGLIE

MESE MARIANO
ovvero

MAGGIO CON MARIA


A partire dal concilio di Efeso il culto del popolo di Dio verso Maria andato progressivamente e mirabilmente crescendo in venerazione e amore, in preghiera e imitazione, secondo le Sue stesse profetiche parole: tutte le generazioni mi chiameranno beata, perch grandi cose ha fatto in me lOnnipotente (Lc. 1,48). La Chiesa, da secoli, ha consacrato a Maria il mese pi bello dellanno Maggio e ogni anno esso diventa occasione propizia per una riflessione continua ed approfondita sul ruolo singolare e privilegiato riservato da Dio alla Madonna nella storia della salvezza. Termine fisso deterno consiglio come canta il poeta Maria, infatti, fu prescelta e preparata da Dio a diventare la Madre di Dio in quanto Madre di Ges e, per volere dello stesso Ges, Madre nostra, canale di grazia attraverso il quale Dio si comunicato a noi. Maria per tutti un esempio di adesione totale al disegno salvifico di Dio attraverso la fede e la piena disponibilit. Ella ha ascoltato la Parola di Dio e lha conservata; in questo modo ha accompagnato lo svolgimento della missione di Cristo con una donazione assoluta e incondizionata. La vera devozione alla Madonna deve, perci, tendere a questo: mentre viene onorata la Vergine, il Cristo deve essere debitamente conosciuto, amato, glorificato e devono essere osservati i suoi comandamenti. In questo modo lamore alla Madonna diventa fonte e stimolo di autentica vita cristiana e di fede operosa. Il mese che si apre , pertanto, una nuova occasione per un incontro con Maria. Alle cose belle e sante si torna volentieri, senza mai stancarsi. proprio della bellezza autentica avere sempre nuovo fascino e offrire a chi la contempli, incanti sempre nuovi e inesplorati. Cos di Maria, la tutta bella, la senza macchia, la piena di grazia: pi la si contempla e pi essa ci si presenta nel suo fascino umano e divino; pi ci si sofferma a scoprire gli aspetti della sua personalit unica e pi si resta abbagliati dalla ricchezza dei suoi doni, della sublimit dei suoi esempi. Il mese di maggio , a questo proposito, loccasione annuale per rifare questa scoperta sempre antica e sempre nuova, dalle impensate suggestioni. E allora, miei cari amici lettori con la cordialit di sempre, BUON MESE MARIANO! P. Augusto

MARTED 8

MAGGIO

2012 -

REGINA DEL SANTO ROSARIO DI POMPEI

ore 11.30 : Santo Rosario

ore 12.00 : Supplica alla Madonna

Manyanet Solidale
3 Incontro delle Famiglie adottanti
Dopo Palmoli e Loreto, lannuale appuntamento tra tutte le famiglie che in Italia hanno adottato un bambino a distanza, attraverso Manyanet Solidale, si terr domenica 3 Giugno 2012 a Centocelle presso la Parrocchia della Sacra Famiglia, in occasione dei festeggiamenti per i suoi primi 50 anni. Come ormai tradizione interverr P. Pedro Mas, responsabile generale dellassociazione Manyanet Solidale, che illustrer con foto e filmati la situazione nelle aree in cui opera e le attivit che vengono realizzate.

La Voce del Magistero

MADRE DI DIO E MADRE DELLA CHIESA


Alludienza generale di mercoled 14 marzo u.s., Benedetto XVI ha iniziato a parlare della preghiera negli Atti degli Apostoli e nelle Lettere di S. Paolo. Gli Atti sono il primo libro sulla storia della Chiesa lasciatoci, unitamente ad uno dei quattro Vangeli, da san Luca. Nel corso della catechesi in Piazza S. Pietro, il Pontefice ha menzionato lannotazione agli Atti degli Apostoli di san Cromazio di Aquileia: Si radun dunque la Chiesa nella stanza al piano superiore insieme a Maria, la Madre di Ges, e insieme ai suoi fratelli. Non si pu dunque parlare di Chiesa se non presente Maria, Madre del Signore.... Il Pontefice si soffermato sulla presenza orante di Maria tra i discepoli che costituiscono la prima comunit della Chiesa nascente. Il cammino della Vergine al seguito del Figlio, da Nazareth a Gerusalemme fino ai piedi della croce quando dal Cristo morente Le viene affidato Giovanni, il discepolo prediletto e con lui tutta la comunit dei discepoli, continua con gli Undici apostoli con i quali condivide ci che vi di pi prezioso: la memoria viva di Ges. Tra lAscensione e la Pentecoste gli Apostoli riuniti con Maria attendono il dono dello Spirito Santo. Se non c Chiesa senza Pentecoste, non c neanche Pentecoste senza la Madre di Ges, perch Lei ha vissuto in modo unico ci che la Chiesa sperimenta ogni giorno sotto lazione dello Spirito Santo[]Ella si trova con e nella Chiesa in preghiera. Madre di Dio e Madre della Chiesa, Maria esercita questa sua maternit sino alla fine della storia. PVP

27 Maggio 2012 - ore 19.30

AL TEMPO DEL JUKE BOX Passeggiando tra le note di tanti anni fa


CONCERTO DI BENEFICENZA
============

ingresso libero ============

Gruppo di Preghiera di S. Pio da Pietrelcina - S. Bibiana

Il Santo Rosario
Ogni giorno alle ore 18, dal canale TV 2000, trasmettono il santo Rosario recitato nella grotta delle apparizioni a Lourdes. un momento di raccoglimento sempre intenso, sembra di essere proprio sul luogo con tutti i pellegrini che, in quello spazio di tempo, provengono dallItalia. La recita del santo Rosario,da soli, in famiglia o con altre persone una forma di preghiera che rasserena lanimo, guarisce anche da malattie fisiche e spirituali, porta la pace. Spesso penso che se nelle famiglie tornasse questa recita, insieme, tanti mali sarebbero allontanati. Sono sicura che tante separazioni sarebbero evitate ed i figli sarebbero pi forti nellaffrontare la vita. Recitare il Rosario significa prima di tutto avere devozione alla Santa Vergine Maria, direi di pi, di amare la Madonna. E come non si pu amare Maria che ha tanto sofferto, che Ges sulla Croce ci ha donato per Madre, che continuamente manifesta il suo amore per noi come avvenuto a Lourdes, a Fatima ed in tanti altri luoghi dove si manifestata? Tutti i Santi hanno avuto questo amore alla Vergine ed il Rosario era il loro distintivo. San Padre Pio, come gi ho scritto, lo recitava di continuo ed esortava a recitarlo. Amate la Madonna e fatela amare era la sua esortazione ed a tanti suoi figli spirituali donava il Rosario. Sul suo esempio doniamolo anche noi, ora, nel mese di Maggio in cui si celebra proprio la festa della Madonna del Santo Rosario di Pompei. La supplica alla Vergine di Pompei definisce il Rosario Catena dolce che rannoda al Cielo lasciamo ogni nostra preoccupazione, ogni nostro desiderio nelle mani o meglio nel cuore di questa Mamma Celeste, di sicuro Ella ci aiuter.

Mariadele

MERCOLED

30 MAGGIO 2012

A conclusione del Mese Mariano, Pellegrinaggio parrocchiale al

SANTUARIO DELLA MADONNA DI FATIMA


DI

SAN VITTORINO ROMANO

(Roma)

Il Santuario, ideato dallarchitetto Lorenzo Manardo e inaugurato il 13 Maggio 1979, un imponente edificio che ripropone la struttura della tenda circolare che anticamente custodiva lArca dellAlleanza tra Dio e il suo popolo: ovvero le Tavole della Legge, che Dio diede a Mos. Il Santuario curato dagli Oblati di Maria Vergine, presenti dal 1962, i quali avviarono la costruzione del tempio. Nellinterno si possono ammirare i portali con le belle vetrate; le stazioni della Via Crucis; il grande Angelo dorato che reca il Tabernacolo e, ai suoi piedi, i tre Pastorelli Lucia, Francesco, Giacinta che videro le apparizioni della Madonna a Fatima.

PROGRAMMA: ore ore ore ore ore

14.30 16.00 17.00 18.00 20,00

Partenza in pullman (da Viale Manzoni , lato Fiat) S. ROSARIO allaperto nel piazzale antistante il Santuario S. MESSA in Santuario Spiegazione storica e visita in paese Rientro previsto

Quota di Partecipazione . 10,00


Prenotazioni e Pagamento della quota entro il 20 Maggio 2012

Mese Mariano : Tutti i giorni:

MAGGIO con MARIA

in Parrocchia

ore 17.55 S. Rosario ore 18.30 S. Messa e pensiero mariano

MAGGIO 2012 - CALENDARIO DEL MESE


1 Marted: S. Giuseppe lavoratore ore 17.55 Inizio del Mese Mariano 2 Mercoled: ore 16.30 Pomeriggio... insieme! 4 Venerd: 1 Venerd del Mese al mattino Comunione ai malati dalle ore 17.00 Catechesi di preparazione alla Cresima ore 17,15 Solenne Esposizione del Santissimo e Adorazione Eucaristica 6 Domenica: A te la mia lode, Signore, nella grande assemblea - V di Pasqua GIORNATA DI SENSIBILIZZAZIONE PER IL SOSTEGNO ECONOMICO DELLA CHIESA CATTOLICA

ore 11.30 Recita del Santo Rosario ore 12.00 Supplica alla Regina del Santo Rosario di Pompei 9 Mercoled: ore 16.30 Pomeriggio... insieme! 11 Venerd: dalle ore 17.00 Catechesi di preparazione alla Cresima 13 Domenica: Il Signore ha rivelato ai popoli la sua giustizia - VI di Pasqua - FESTA DELLA MAMMA Ricorrenza della 1a Apparizione della Madonna a Fatima, nel 1917 16 Mercoled: ore 16.30 Pomeriggio... insieme! 18 Venerd: dalle ore 15.00 I cresimandi concludono il loro cammino di preparazione 20 Domenica: Ascende il Signore tra canti di gioia - Ascensione del Signore
XLVI GIORNATA PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI

8 Marted:

Celebra la S. Messa e amministra il Sacramento della Cresima S. E. Mons. Matteo Maria Zuppi, Vescovo Ausiliare per il Settore Centro 21 Luned: Riunione mensile del Gruppo di Preghiera S. Pio da Pietrelcina - S. Bibiana ore 17.15 Esposizione del Santissimo ed Adorazione Eucaristica ore 18.30 Santa Messa in onore di San Pio 23 Mercoled: ore 16.00 Pomeriggio... insieme! 27 Domenica: Manda il tuo Spirito, Signore, a rinnovare la terra - Domenica di Pentecoste ore 19.30 Al tempo del Juke Box - Concerto di beneficenza 30 Mercoled: In questo giorno del 1953 la Chiesa di S. Bibiana venne costituita PARROCCHIA ore 14.30 Partenza da viale Manzoni (lato Fiat) del Pellegrinaggio Parrocchiale al Santuario della Madonna di Fatima di San Vittorino Romano (Roma) 31 Gioved: ore 17.55 Chiusura del Mese Mariano

ore 10.00

ORARIO FUNZIONI RELIGIOSE


GIORNI FERIALI: DOMENICA e FESTIVI: ore 8.00 ; 18.30 ore 17.55 ore 08.30 ; 10.00 ; 11.30 ; 18.30 ore 17.55 Sante Messe Santo Rosario Sante Messe Santo Rosario

Tutti i Marted, ore 18.30: Santa Messa Comunitaria per i defunti.


Tutte le sere, nella S. Messa Vespertina, inserita la celebrazione dei Vespri del giorno.