Sei sulla pagina 1di 1

settima bambin condizio Unatsbo i bambin do, fam circa 5m ga Luz R ne del s no sfrut ai salari, bolivian messo a sono

i m che con prima v non cos que tan per pote che vi p nostre f notte, tuteli an

Getty Images (4)

Madagascar Il cioccolato diventa unimpresa (sociale)


Da volontari a imprenditori sociali. la storia di Tim McCollum e Brett Beach, due giovani statunitensi che, tornati in America dopo aver passato dieci anni in Madagascar nei Corpi di pace, hanno deciso di continuare ad impegnarsi per lo sviluppo in Africa. Con questo scopo nata Madcasse, impresa sociale con base a Brooklyn che, grazie ad una collaborazione con le cooperative locali, produce e distribuisce esclusivamente cioccolato made in Madagascar. Circa il 70% dei semi di cacao usati nella

Siria Lappello di Save the Children: lasciateci portare aiuti ai bambini


Dallinizio del con itto in Siria, molti bambini sono morti o sono stati gravemente feriti e sono rimasti intrappolati nelle loro case per settimane. Questi ultimi, spiega Valerio Neri, direttore generale di Save the Children Italia, sono bambini tremendamente impauriti da quello che stanno vivendo e hanno bisogno di aiuti immediati. Save the Children sta supportando al momento i bambini che sono scappati dal Paese e si sono rifugiati in quelli limitro , ma noi dobbiamo raggiungere coloro che sono ancora entro i con ni siriani. Abbiamo bisogno che tutti si uniscano a noi per chiedere la ne immediata delle violenze, in modo da poter portare aiuto immediato ai bambini in Siria. Per questo Save the Children chiede a tutti di unirsi al proprio appello che si pu rmare sul sito www.savethechildren.org.uk anche condividendolo sul proprio pro lo facebook. [S.R.]

produzione di cioccolato mondiale provengono infatti dallAfrica ma meno dell1% della produzione avviene qui. Lintenzione di Madcasse quella di favorire la lavorazione locale del cioccolato, cos da contribuire allo sviluppo di nuove aziende nel Paese. In soli quattro anni la societ arrivata ad o rire lavoro a circa 250 contadini, mentre circa 50 persone lavorano nella fabbrica di cioccolato partner, con sede a Antananarivo. Prima di cominciare a collaborare con Madcasse, la fabbrica produceva 15mila barrette di cioccolato allanno, adesso ne produce 40mila al mese. Grazie alla liera corta, il sistema Madcasse consente una retribuzione dei contadini maggiore di quella prevista dalle aziende concorrenti. Sono circa 1.200 negli Stati Uniti i rivenditori che vendono cioccolato Madcasse. Nel 2011 le vendite hanno superato il milione di dollari e si prevede che raddoppieranno nel 2012. [Ottavia Spaggiari]