Sei sulla pagina 1di 2

di in antitesi ai sofistie andandooltre lo stesso Socrate , ritiene che la scienza debba essere perfetta, ovvero con i caratteri della

stabilit e proprio della scienza, ovvero se il concetto socratico fonda una scienza stabile e assoluta,quale sar

quindi appartenete a quella forma di conoscenza mutevole e imperfettache Platone chiama <opinione> (dxa). idea denota una rappresentazione, o un semplice pensiero, del nostro intelletto. Per Platone invece entit immutabile e perfetta le cose sono copie delle idee ideaplatonica quindiil modello unico e perfetto delle cose molteplici e imperfette di questo mondo. Per Platone quindi esistonodue gradifondamentali di conoscenza , le transeuntedelle cose testimoniate dai sensi. La verit perfetta della scienza dipende invece dallaconfigurazione perfetta del suo oggetto, quindi la scienza costituisce una conoscenza stabile,perfetta e duratura. Platone accetta la teoria di Eraclito, secondo cui il nostro mondo il regnodella mutevolezza, invece da Parmenide prende il concetto secondo cui immutabile nel Fedro sidice che essa < semplice e imperitura>; nel Simposio invece che <mai incomincia, n mai passa,n au perfetta. Per dualismo gnoseologico tra sensibilit e ragioneeil dualismo . Quali sono le idee Nel pensiero platonico compaiono due tipi fondamentali di idee:

Leidee-valori, che sarebbero i principali principi etici, estetici e politici. Come ad esempio ilBene, la Bellezza, la Giustizia ecc..

Leidee matematiche, che corrispondono alle entit dell anche nei principi del pensiero matematico vi sono delle idee, poich nellarealt troviamo solo copie quadrato perfetto.Quindi Platone idee di cose naturali idee di cose artificiali configurarsi come laforma unica e perfetta di qualsiasi gruppo, o classe, di cose . Le ideecostituiscono una - piramidale, con le idee-valori incima e . Il rapporto tra le idee e le cose Platone sostiene lo stretto legame tra le cose e le idee, le idee infatti sono: Dialoghi della Maturit Dialoghi della Vecchiaia Matematicheforme uniche e perfette Idee =etiche idee = designate con un unico nomeDi oggetti naturali? Idea del Bene =idea delle idee=supremo valore

Criteri di giudizio delle cose, infatti noi per giudicare delle cose non facciamo a meno diriferirci ad esse. Cos possiamo dire che le idee sono la condizione della pensabilit deglioggetti.

Causa delle cose, poich gli individui sono in quanto imitano o partecipano, delle essenzearchetipe sarebbe la causa che li rende tali. Quindi si pu affermare che le idee sono la degli oggetti. Come e dove esistono le idee Finora si detto ch La tradizione ha interpretato il termine oltre alludendo a un vero mondo all empireo dantescoo alparadiso cristiano. A questa lettura si sono contrapposti dei neokataniani del novecento che hanno considerato leidee platoniche come deimodelli di classificazione delle cose. Le idee in conclusione,costituiscono una , ci che rimane oscuro il fatto che riguardadi come esse esistano. La conoscenza delle idee Second visione intellettuale sguardo della mente , egli afferma che rsi nel nostro corpo, vissuta nel mondo delle idee cose. Infatti Platone, seguendo questa idea, dice < conoscere ricordare>.Lagnoseologiarappresenta una forma di innatismo, in quanto afferma che la conoscenza non metri di giudizio preesistenti e connaturati col nostrointelletto innatismo)Conoscenza = (empirismo) reminiscenza