You are on page 1of 1

COMUNICATO STAMPA

MARINA FEBO: PRIMA LE PERSONE E POI I PARTITI


Marted 24 aprile 2012. "E vergognoso e patetico il comportamento del partito Fli di voler

cercare di smentire il supporto che leurodeputato Maddalena Calia, mia cara amica con la quale ho lavorato a Bruxelles, venuta a darmi con la sua visita a Spoltore per sostenere la mia candidatura a sindaco per il centrodestra: un sostegno personale a prescindere dalle scelte politiche di ciascuna - dichiara la candidata Sindaco per il centrodestra, Marina Febo - Il rapporto che lega me allon. Calia un rapporto profondo, di affetto, stima e rispetto reciproco costruito in anni di lavoro fianco a fianco durante i quali lei era costretta a vivere sotto scorta per affermare valori come legalit e onest. Il mio giudizio politico ancor pi severo se si considera che il Fli non esisteva fino a ieri nella scena politica spoltorese ma stato costituito con i fuoriusciti del Pdl, scontenti per non aver ricevuto soddisfazione alle loro richieste di poltrone, esclusivamente per partecipare a tutti i costi a questa campagna elettorale. I futuristi che fino a ieri hanno fatto opposizione al centrosinistra per almeno un decennio, oggi siedono tranquillamente insieme, nella stessa coalizione, a coloro che dicono aver osteggiato ovvero gli ex ds oggi Pd. Questo comportamento dimostra tutta linconsistenza e la debolezza politica di Fli a Spoltore, costretto a rivolgersi in lacrime addirittura ai vertici romani, e la poca seriet di un partito che pi attaccato a rendiconti spiccioli e alla speranza di ottenere qualche briciola dal Pd che a rappresentare gli alti ideali cui un cittadino dovrebbe ispirarsi. Combatter sempre questa visione miope della politica - conclude la Febo - ovvero quella di voler far sempre prevalere, a tutti i costi, lappartenenza ad un partito rispetto ai rapporti personali.