Sei sulla pagina 1di 2

REGOLAMENTO UFFICIALE Torneo Biliardino Orioneinfesta 2012 Doppio tradizionale

Art 1

Biliardino Orioneinfesta 2012 Doppio tradizionale Art 1 Il lancio della monetina precederà l'inizio della
Biliardino Orioneinfesta 2012 Doppio tradizionale Art 1 Il lancio della monetina precederà l'inizio della
Biliardino Orioneinfesta 2012 Doppio tradizionale Art 1 Il lancio della monetina precederà l'inizio della

Il lancio della monetina precederà l'inizio della partita. La squadra che vince il sorteggio sceglierà il campo e si partirà con il servizio dalla palla al centro del campo

Art 2

Tutte le infrazioni potranno essere sanzionate fermando il gioco e passando la palla all'avversario che partirà dalla difesa. Con la rimessa dal centro è valido tirare anche in porta dopo aver fatto toccare almeno una sponda alla pallina. Quando l'avversario avendo commesso un fallo, in qualsiasi parte del campo, rimane in possesso palla, la palla si da alla difesa dell’altra squadra; in caso contrario, ovvero si commette fallo ma si perde palla, si deve continuare a giocare per la regola del vantaggio senza fermare il gioco. La palla riparte dalla difesa nel momento in cui si subisce un goal non valido.

Art 3

Nel caso la pallina uscisse dal calciobalilla o si fermasse in una zona del campo non raggiungibile e contesa tra i due giocatori, vige la regola “palla contesa palla alla difesa” se la pallina si trova in una delle due metà del campo. Se invece la pallina si ferma al centro del campo e diventa irraggiungibile da entrambe le squadre la pallina si rimetterà in gioco nel classico modo

Art 4

Vince la partita la prima coppia che effettua 10 goal. Però in caso di parità (9 a 9) vincerà il primo che realizzerà 2 goal di scarto sull' avversario.

Art 5

E' assolutamente vietato fermarsi durante la partita o levare la palla dal campo; per qualsiasi necessità è possibile chiedere un time-out di 30 secondi per ogni squadra da usufruire a gioco fermo. La palla che entra ed esce dalla porta è da considerarsi goal. Se viene fermato per cause accidentali, il gioco riprenderà dalla rimessa centrale.

a)Non è consentito trascinare la palla con l'omino prima del tiro o del passaggio.

b)Non è consentito far girare la stecca più di 360°( rullare) o lasciarla in movimento anche involontariamente, tirando o marcando.

c)Non è consentito anche in tiro unico far carambolare la palla su due omini della stessa stecca sia in attacco che in difesa.

d)Quando la palla esce dal campo e tocca i bordi superiori del campo, quando si tira senza dichiarare il VIA e non si aspetta il VAI dell'avversario il gol non è valido. L'autorete derivante da tiro proprio è sempre valido, anche quando la palla salta la stecca.

f)Non è consentito trascinare la palla con l'omino prima del tiro o del passaggio.

Art. 7

La commissione di gara ha facoltà di richiamare il giocatore al rispetto delle regole e del senso civico e di allontanarlo dai campi di gioco con relativa squalifica. Le eventuali bestemmie comporteranno la squalifica della squadra dal torneo. Le offese agli avversari e agli arbitri della gara saranno punite con delle penalità. (Perdita di un punto >GOL< per ogni offesa).

e agli arbitri della gara saranno punite con delle penalità. (Perdita di un punto >GOL< per