Sei sulla pagina 1di 2

Massaggio del Vento Prima di cominciare il massaggio del viso si consiglia di rilassare l'intero cor po del partner con

un leggero stiramento. Cominciando dai piedi, con lo scopo di allineare anche il corpo, poi tenendo il capo fra le due mani il dito medio su BL 9 Yu Zhen, Cuscino di giada, sollevarlo leggermente con l intenzione di portarl o verso di voi. Ripetete questo movimento per alcuni istanti: lavorando si dovre bbe sentire tutto il peso della testa fra le mani. Pulizia del volto - Iniziare con una pausa senza pressione con i pollici sovrapposti su Yin Tang p oi procedere, sempre sullo stesso punto, con AnRuoFa (premere e ruotare con pres sione lieve). - Fenfa sulla fronte con i pollici (spinte divergenti) 3 passaggi per ognuna del le tre linee della fronte, alto medio basso, iniziando da Yin Tang e finendo da GV 24 Shen Ting, fino al punto TaiYang al centro delle tempie in linea con l incan to esterno dell occhio - AnRuoFa su TaiYang con i pollici - Rou Fa (pressione circolare) su TaiYang, con eminenza tenar - Fenfa sul viso premendo con tutta la mano, ma soprattutto utilizzando eminenza e ipotenza tenar, toccando sempre il viso, seguendo queste 4 zone in sequenza 1) fronte 2) mento e mandibola 3) zigomi e guance 4) collo, petto e spalle - Con l ultimo Fenfa si continua a scivolare scivola con un Tuifa (spinta unidirez ionale) lungo le braccia fino alle mani - Tuifa alternati mano destra mano sinistra dal collo alla fronte dx e sx, preme ndo bene sulle parti trattate e coprendo tutte le zone - Tuifa con gli avambracci dalle guance alle orecchie e poi con le mani scivolar e dal mento verso la fronte - Rou Fa su TaiYang con l eminenza tenar - Fenfa e Nafa (Presa) dal mento all orecchio seguendo la linea della mandibola da CV 24 Cheng Jiang a TE 17 Yi Feng - Fenfa ripetuti con le mani sotto linea mandibolare - Fenfa e poi Mafa (Strofinamento Rotatorio Delicato) sulle guance seguendo con piccoli cerchi il meridiano di Stomaco ST 1-5 e soffermandosi bene su LI 20 Ying Xiang - Risalire con Niefa (pizzicottamenti) dalla mandibola fino alla fronte ST 8 - Roufa su ST 8 prima con la punta delle dita e poi con eminenza tenar - Girando leggermente la testa, risalire con Tuifa con le dita sempre dal mento all orecchio, ripetere altro lato - Tuifa con tutta la mano (da eminenza tenar a punta delle dita) alternati sfior ando il meridiano ST. - Riportare in linea il volto e poi tuifa a dita ad artiglio sulla fronte poi si esegue un ciclo ad 8 variando la pressione alternativamente con ogni mano prima con Mafa e poi con Mofa (Rotazione) - Niefa con leggero Nafa sulle sopracciglie e Mafa con la punta delle dita sul c ontorno occhi - Fenfa sulla fronte che scende bene sul collo e poi fino alle spalle e percorre ndo avanti e indietro con Nafa le braccie - Niefa su parte alta petto, collo lungo lo sterno-cleido-mastoideo e mento - Tuifa dalle orecchie alla bocca e poi Nafa zona guance - Tuifa verso le orecchie, intorno al mento, verso le tempie - Niefa della fronte tra pollice e parte interna della mano - Roufa con i pollici descrivendo degli 8 dalla fronte al mento, coprendo ogni z ona - Chifa (picchettare) sul collo, sulla guance e sulla fronte - Tuifa con i pollici dalle ali del naso al mandibola, sotto il naso, contorno b occa, sotto il mento - leggerissimo Jioufa (pizzichi) su tutto il volto, collo - Run ta fa (sventagliare) con le dita sotto il collo e le guance

- Caricare le mani (Cafa) e poi dividendo in tre zone il volto, fare un Fenfa co n Zhen Fa (vibrazione) per ogni zona + uno generale - Chiusura e distacco