Sei sulla pagina 1di 1

B ADOVA

ILGAZZETTINO

Data

30-11-2011

INt\IL
UFFICIO STAMPA

Pagina Foglio

35
1

SicurFidae, rete delle scuole cattoliche


Al via ilprogetto che riunisce undici istituti paritari. Capofila, il Barbarigo
Maria Pia Codato ...... , ..................................................

Si costituita, per la prima volta a Padova, una rete di istituti cattolici paritari, SicurFidae, promotrice del progetto "Persona, cittadinanza e sicurezza: un cantiere sempre aperto", che si rivolge agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado, proponendo, per diffondere la cultura della sicurezza, una serie di contenuti: educazione alla salute, intesa come sana alimentazione, attivit fisica, sicurezza - stradale, informatica e mass mediale - e tutela dell'ambiente. Al progetto, presentato ieri a Palazzo Santo Stefano da Marzia Magagnin, assessore alle Politiche giovanili della Provincia, che partner della rete SicurFidae, e da don Cesare Contarini, preside dell'Istituto Barbarigo, aderiscono undici istituti cattolici paritari: oltre al Barbarigo, capofila, il Don Bosco, il Teresianum, l'Irpea (Vanzo e Citt dei bambini di Rubano), Santa Croce, Santa Dorotea e Rogazionisti di Padova, gli Istituti Bianchi Buggiani, Sacro Cuore e Poloni di Monselice e San Luigi di Eraclea, in provincia di Venezia. Contarini ha ricordato che con questo progetto la rete SicurFidae si aggiudicata il primo posto a livello provinciale, il secondo a livello veneto e il ventunesimo a livello nazionale nel concorso "Cittadinanza, Costituzione e sicurezza" promosso dal Ministero per l'Istruzione in collaborazione con l'Agenzia nazionale per lo sviluppo e l'autonomia delle scuole e l'Inail, ricevendo 110 mila euro. Il progetto, che mette al centro gli alunni come persone, ciascuno con la propria individualit e specificit, sar sviluppato entro giugno 2012 nei diversi istituti come attivit curriculari ed extracurricola-

ri, ma anche attraverso iniziative all'esterno della scuola, come un Corso di formazione dal titolo Educare ai mezzi di .comunicazione. Aperto a tutti, in modo particolare a docenti, educatori e genitori delle scuole paritarie e statali del Veneto, il Corso si articola in sei incontri (dalle 16.30 alle 19.30). Il primo si terr il 5 dicembre nella sala consiliare della Provincia, Piazza Antenore 3, gli altri (12 dicembre, 30 gennaio, 6,16, 23 febbraio) nell'Istituto Rogazionisti, via Mincio,15. previsto anche un evento pubblico, a conclusione del progetto. Per informazioni: rete. sicurfidae@gmail.com, oppure Fondazione Bortignon: 049.655314 o Istituto Barbarigo: 049.8246911; barbarigo@barbarigo.edu

SCUOla Il Barbariga, capofila del progetto

Ritaglio

stampa

ad

uso esclusivo

del

destinatario,

non

riproducibile.

Interessi correlati