Sei sulla pagina 1di 24

Federica Colombo Cinzia Faraci Pierpaolo De Luca

Caratteristiche principali di Arrivederci!


Arrivederci! un corso multimediale di lingua moderno e comunicativo che si rivolge ad adulti e giovani adulti (dai 16 anni in su) con o senza conoscenze pregresse della lingua italiana. Grazie a una progressione lenta e graduale, Arrivederci! adatto anche a studenti che non hanno mai studiato una lingua straniera. Si compone di tre volumi e prepara rispettivamente ai livelli di competenza A1, A2 e B1 richiesti dalle varie Certificazioni ditaliano (Celi, Cils, Plida). Il Libro dello studente e il Quaderno degli esercizi sono riuniti in un unico volume che comprende 12 unit, tre sezioni Facciamo il punto?, un Test finale, lAppendice grammaticale e il CD audio con i testi di ascolto. Il Libro dello studente Ogni unit organizzata in 8 pagine secondo questo schema: una pagina introduttiva: presenta gli obiettivi di apprendimento dellunit, ne introduce il tema, fornisce il lessico tematico di base e si propone di stimolare lespressione spontanea; quattro pagine di presentazione: contengono dialoghi in contesti reali, vari testi, esercizi e attivit. Le colonne al margine, strutturate in modo chiaro, racchiudono indicazioni di grammatica, pronuncia, cultura e civilt e brevi consigli per un apprendimento pi efficace; la sezione LItalia da vicino: fa conoscere lItalia presentando materiale autentico con interessanti contenuti di cultura e civilt ed esercitazioni di tipo interculturale; la sezione Ripassiamo: riassume in chiare e comode tabelle tutti gli elementi comunicativi e grammaticali dellunit; la sezione Cosa so fare?: lunit si chiude con una scheda di autovalutazione che permette agli studenti di valutare i progressi fatti. La sezione Facciamo il punto? (posta al termine delle unit 4, 8 e 12) si caratterizza per la variet degli esercizi proposti e si propone di far ripetere, attraverso attivit ludiche, quanto visto. Il Quaderno degli esercizi Attraverso numerose e stimolanti attivit sul lessico, la grammatica e la comunicazione, gli studenti hanno la possibilit di consolidare quanto appreso. Il Test finale permette infine di esercitarsi su una prova completa simile a quella delle varie Certificazioni ditaliano. LAppendice grammaticale Presenta in maniera chiara e sistematica tutti gli argomenti trattati attraverso spiegazioni, numerosi esempi e tabelle di facile consultazione. Il CD audio Il CD audio contiene i testi di ascolto di ciascuna unit. offerto in due versioni: a velocit naturale (allegato al libro) e a velocit rallentata (disponibile sul nostro sito) e quindi di pi facile comprensione. Materiali complementari Guida per linsegnante In questa guida gli insegnanti potranno trovare preziosi consigli per le loro lezioni, approfondimenti relativi ad aspetti di cultura e civilt e materiale fotocopiabile. Software per la Lavagna Interattiva Multimediale Permette allinsegnante di usufruire di tutte le potenzialit degli strumenti didattici integrati in un solo supporto, di interagire in maniera pi dinamica con tutti gli studenti, di costruire nuovi percorsi dinsegnamento in un ambiente digitale e di incrementare cos la partecipazione e la cooperazione dei suoi studenti che imparano divertendosi. Materiale Online Disponibile sul sito www.edilingua.it, per ampliare e integrare le attivit di insegnamento e apprendimento, come ad esempio Attivit online, Giochi, Glossari in varie lingue e cos via. Gli autori e la casa editrice Edilingua vi augurano buon divertimento e buon lavoro!

Unit

Temi

1 2

Primi incontri
pagina 9

- Primi incontri - Saluti - Conversazioni formali e informali

Al bar
pagina 17

Al bar Cibo e bevande Una conversazione in chat Una conversazione telefonica

3
3

Che lavoro fa?


pagina 25

Lavoro Professioni Nazionalit Marchi italiani

Tempo libero

- Tempo libero - Hobby

4
4

pagina 33

Facciamo il punto? 1
pagina 41

- Ripassiamo giocando - Altri testi Vacanze I giorni della settimana I mesi Prenotazioni in albergo Reclami

L albergo ideale!

pagina 45

6
6 7

Finalmente a Genova!
pagina 53

- La citt di Genova - Informazioni stradali

7 8

Buon viaggio!
pagina 61

Informazioni di viaggio Mezzi di trasporto Orario Viaggiare in treno Viaggiare in aereo Citt e monumenti Un quiz show La Biennale di Venezia Il film Pane e tulipani

UnItalia da vedere
pagina 69

8
4 quattro

Arrivederci!

Attivit comunicative Salutare Presentare se stessi e gli altri Dare del tu / dare del Lei Confermare o negare qualcosa Dire dove si abita Chiedere a una persona come sta Ringraziare Ordinare da bere e da mangiare Parlare al telefono Esprimere desideri Parlare di lavoro Chiedere il nome Chiedere la provenienza Dire la propria nazionalit

Grammatica Il verbo essere I verbi regolari in -are I pronomi personali soggetto La frase negativa con non La frase interrogativa La pronuncia di c/g Il verbo stare I numeri da 0 a 9 Larticolo indeterminativo Il sostantivo al singolare I verbi regolari in -ere La distinzione dei suoni c/ch e g/gh Larticolo determinativo al singolare Sostantivi maschili e femminili Laccordo dellaggettivo al singolare Il verbo fare Le preposizioni semplici a e in La pronuncia di sc Il sostantivo al plurale Larticolo determinativo al plurale Il verbo avere, il verbo andare mi/ti/ci/vi piace/piacciono I numeri da 10 a 100 bene/buono La pronuncia di gli e gn

Cultura e civilt - Italia: arte, natura e svaghi

- Prodotti italiani: cibo, moda e design

- Parlare del tempo libero e delle proprie preferenze - Fare proposte - Dire che cosa piace e non piace - Dire let - Chiedere il prezzo

- Le attivit del tempo libero degli italiani: una statistica sulle attivit preferite

Ripetizione delle strutture grammaticali delle unit 1 4 Prenotare una camera dalbergo Fare lo spelling Informarsi sulle offerte Spiegare il motivo di qualcosa Dire la data Presentare un reclamo Chiedere il conto Chiedere la strada Chiedere informazioni Descrivere qualcosa Richiamare lattenzione Ringraziare Esprimere dispiacere per qualcosa Parlare dei mezzi di trasporto Chiedere informazioni per un viaggio Chiedere e dire lora Convincere qualcuno Indicare le distanze Descrivere una citt Scrivere una breve biografia Raccontare cosa si fatto Parlare del passato Lalfabeto I verbi in -ire c e ci sono Laccordo dellaggettivo al plurale - Una vacanza diversa: Lalbergo diffuso

Il verbo dovere + infinito Le preposizioni a, da e di Preposizioni di luogo Il verbo sapere I verbi in -care e -gare I verbi volere e potere I verbi in -ire con lampliamento del tema -iscNumeri oltre il 100 Le preposizioni in e su Lorario I verbi in -cere/-gere I pronomi diretti lo, la, li, le Il passato prossimo con essere e avere Il participio passato

- Genova

- Vacanze e Ferragosto

- Patrimonio universale dellumanit e citt darte - La Biennale - Il film Pane e tulipani

edizioni Edilingua

cinque

Unit

Temi

Facciamo il punto? 2
pagina 77

- Ripassiamo giocando - Altri testi - Una canzone: Com bella la citt (Giorgio Gaber) Rapporti di parentela Famiglia Un giornata tipica Abitudini Acquisti Cibo e bevande Negozi Festivit

9 10

Una giornata in famiglia


pagina 81

Vado a fare la spesa


pagina 89

10
Moda per ogni stagione
pagina 97 - La moda - Le stagioni - Il tempo

11

11 12
12

Viaggio in Sicilia
pagina 105

Viaggi Sicilia Appartamenti Noleggio auto

Facciamo il punto? 3
pagina 113

- Ripassiamo giocando - Altri testi

- Unit 1

Quaderno degli esercizi

pagina 117

- Unit 2 - Unit 3 - Unit 4 - Unit 5 - Unit 7 - Unit 6 - Unit 8

pagina 119 pagina 131

pagina 125 pagina 137

pagina 143 pagina 155 pagina 161 pagina 173

pagina 149

- Unit 9

- Unit 10 - Unit 11 - Unit 12

pagina 167 pagina 179 pagina 185 pagina 191

- Test finale

sei

Arrivederci!

Attivit comunicative

Grammatica Ripetizione delle strutture grammaticali delle unit 5 8

Cultura e civilt

Parlare della famiglia Descrivere una giornata Parlare di abitudini Dire a chi appartiene qualcosa Fare la spesa Esprimere le quantit Prendere un appuntamento Chiedere gli orari di apertura

- Gli aggettivi possessivi - I verbi riflessivi - La frase negativa con mai e niente Indicazioni di quantit con di quanto/a/i/e Larticolo partitivo La particella ne Le forme toniche dei pronomi personali Le preposizioni in e da + negozi/negozianti Il verbo venire

- Le famiglie italiane di oggi

- Feste: sagre

Esprimere stati danimo Parlare del tempo e delle stagioni Parlare di moda e di vestiti Descrivere persone Esprimere giudizi Parlare di viaggi Comprendere annunci immobiliari Descrivere una casa per le vacanze Indicare oggetti di arredamento Noleggiare un auto

- I verbi riflessivi al passato prossimo - I pronomi diretti mi, ti, ci, vi - Il comparativo degli aggettivi

- Limportanza della moda in Italia - Lo stilista Valentino

- La costruzione con si - La particella ci - Gli avverbi in -mente

- La ricchezza storica e culturale della Sicilia

Ripetizione delle strutture grammaticali delle unit 9 12

Appendice grammaticale Materiale per i role-play Cartina dellItalia fisica Fonti Chiavi delle schede di Autovalutazione

pagina 195 pagina 211 pagina 213

pagina 215

pagina 216

edizioni Edilingua

sette

Buon divertimento con Arrivederci!

otto

Arrivederci!

salutare presentare se stessi e gli altri dare del tu / dare del Lei il verbo essere i verbi regolari in -are la negazione con non la frase interrogativa

U N I T

Primi incontri
Ciao, D o n a t e l l a! Ci a o!

Bu on a se r a !

Ar r i ve de r c i !
2

Bu o n g i o r n o ! Salve!

B u o n as e r a !
4

Ciao !

Guardate le foto. Secondo voi, cosa significano questi saluti?

2 3

Salutate il vostro compagno. Questi sono alcuni noti personaggi italiani. Sapete che lavoro fanno? Conoscete altri italiani famosi?

edizioni Edilingua

nove

Piacere!
A sco lt ia mo
1/2

Ascoltate il dialogo. Quando parliamo alle donne che cosa usiamo? signore signorina signora

1/2

Riascoltate il dialogo e leggetelo in piccoli gruppi.

In Italia nelle presentazioni formali diamo la mano. Quando conosciamo qualcuno,

diciamo piacere o molto lieto (gli uomini) o molto lieta (le donne).

da soli o insieme a signore, signora.

Usiamo buongiorno e buonasera

Angelo Foi: Piero Volta: Angelo Foi: Lara Martina: Laura Bianchi: Angelo Foi: Giorgia Fasani:

Buongiorno! Lei il signor ? Sono Piero Volta. Buongiorno, molto lieto. Buongiorno. Lei la signora Bianchi? No, mi chiamo Lara Martina. Laura Bianchi sono io, piacere. E la signorina Giorgia Fasani, Lei? S, salve.

Giochiamo
3 Gioco dei saluti. A turno dite il vostro nome o cognome, i vostri compagni vi salutano.

Lei il signor Volta?

Buongiorno, dottor Marchi.

Son o Paol o Cont i. Mi chiamo Carl a. Buon g iorn o, sig n or Con ti.
es. 1

Ciao, Carl a.

10

dieci

Arrivederci!

U N I T

Un p o di pi
Collegate le domande alle risposte. 1 2 3 4 5 Buongiorno, Lei la signora ? Lei la signorina Fasani? Lei il dottor Rossi? Buonasera, Lei il signor ? a b c d S, sono io. Grandi, sono Marco Grandi. Sono Laura Bianchi. No, io sono Piero Volta.

essere
io tu sono sei

lui/lei/Lei noi voi

Scrivete le domande. 1 2 3 4 No, sono Marco Ganzina. Sono Barbara Lovati. S, sono io. Sono Luigi Boldrin. ? ? ? ?

siamo siete sono

loro

sonali soggetto (io, tu ecc.) soprattutto per dare enfasi.

In italiano usiamo i pronomi per-

Parliamo
1/3

Ascoltate e ripetete i dialoghi, ma usate i vostri nomi. Luisa Alberti. Piacere, Michele Del Ponte. Buongiorno, sono Riccardo Borghetti. Molto lieta, Cristina Rossi. Arrivederci, signor Grandi. ArrivederLa e buona serata! Questo il signor Francucci. Piacere, Andrea De Longhi.

Usiamo buongiorno e buonasera quando incontriamo qualcuno e buona giornata o buona serata di solito quando andiamo via.

diamo del Lei a una persona. ma di andare a letto.

Usiamo arrivederLa solo quando

Usiamo buona notte soltanto pri-

presentare qualcuno.

ni) e Questa (per le donne) per

Usiamo Questo (per gli uomi-

es. 2-4

edizioni Edilingua

undici

11

Ciao!
A sco lt ia mo
1/4

Ascoltate il dialogo. Quando diciamo ciao? 1 2


a quando diamo del Lei b quando diamo del tu a solo quando incontriamo qualcuno

b quando incontriamo e quando lasciamo qualcuno

In coppia leggete il dialogo. Claudio: Valentina: Stefania: Claudio: Valentina: Tiziano: Ciao, Valentina! Ciao, Claudio Tu sei Stefania, vero? S, sono io. Piacere! E questo Tiziano. Ah, sei tu Tiziano! S, ciao.

A lla scope r ta
Di solito diamo del tu agli altri. bene meglio dare del Lei. usiamo il voi.

Alle persone che non conosciamo Quando parliamo a pi persone

Rileggete i dialoghi degli esercizi 2 e 8 di questa unit. Dove danno del ? ...tu ...Lei esercizio esercizio

10

Cosa diciamo quando conosciamo qualcuno? Collegate.


piacere molto lieto/a ciao

quando diamo del tu

quando diamo del Lei

Parliam o
11 Presentatevi a un compagno e chiedete il suo nome. Mi chiamo E Lei ? / Tu sei ? 12 Sono Sei tu ? / Lei ?

io

tu

mi chiamo ti chiami si chiama

lui/lei/Lei

Presentate unaltra persona a un vostro compagno. Questo/Questa Ciao/Buongiorno!

es. 5-8

12

dodici

Arrivederci!

U N I T

Ascoltiamo
13
1/5

Qualche consiglio
Usate il pi possibile il CD. al primo ascolto. Non importante capire tutto Cercate di capire le cose pi generale.

Ascoltate la persona che si presenta. Da dove viene? Bologna Bolzano Milano

importanti e il contenuto in

14
1/5

Riascoltate e indicate le risposte corrette. 1 Patrick abita a Roma? a No, non abita a Roma. b S, abita a Roma. a Patrick abita a Roma. b Patrick abita a Bolzano. a S, parla italiano. b No, non parla italiano.

Verbi in -are
io tu parli parlo

2 Dove abita Patrick? 3 Parla italiano?

lui/lei/Lei noi voi

parla

parliamo parlate parlano

loro

Alla scoper t a
15 In italiano la frase negativa si forma con non. Guardate le risposte dellesercizio 14 e indicate con una X. non va prima del dopo il verbo

Parliamo
16 Immaginate di abitare in Italia. Osservate la cartina in seconda di copertina e fate lattivit tutti insieme.
abitare + a + citt

Dove abiti?
Un p o di pro nuncia
1/6

Abito a , e tu?

17

Ascoltate le parole e ripetete. Quale suono hanno le lettere c e g nelle seguenti parole? Riascoltate e indicate con una X. 1 2 3 4 5 Campari Genova Cinzano Chianti Perugia c g c c g come in caff come in gatto come in caff come in caff come in gatto come in ciao come in giorno come in ciao come in ciao come in giorno
Di pi sulla pronuncia di c e g

18
1/6

nellunit 2.
es. 9-20

edizioni Edilingua

tredici

13

LItalia da vicino

A C

UnItalia da gustare

B E
Qualche consiglio
Per capire il significato di una parola che non conoscete: associate la parola nuova a parole note straniere. Molte parole sono simili in diverse lingue, ad esempio: museo in italiano, museum in inglese, muse in francese, museo in spagnolo.

19
1/7

Ascoltate e abbinate i minidialoghi alle foto. Abbinate le seguenti parole alle foto. sole musica bar museo citt darte caff mare sport macchina Arena opera lirica Cos lItalia per voi?

20

21

14

quattordici

Arrivederci!

Ripassiamo
Comunicazione
Salutare
Quando incontriamo qualcuno Quando diamo del Lei Buongiorno! Buonasera!

U N I T

Quando diamo del tu

Buona giornata! Quando lasciamo qualcuno/ andiamo via Buona serata! Buona notte! Arrivederci!

Ciao!

ArrivederLa!

Ciao!

Mi chiamo Lara Martina, piacere. Lara Bianchi sono io, molto lieta!

Sono Pietro Volta. Buongiorno, molto lieto!

Quando diamo del Lei

Presentare se stessi

Quando diamo del tu Mi chiamo Claudio, piacere! S, sono io Stefania. Piacere! Io sono Tiziano, piacere!

Questa la signora Barbara Lovati.

Questo il signor Francucci.

Quando diamo del Lei

Presentare qualcuno

Quando diamo del tu Questa Stefania. Questo Tiziano.

Quando diamo del Lei


l

Chiedere dove abita qualcuno


l

Quando diamo del tu Dove abiti?

Dove abita, signora Masi?

Dire dove abitiamo


l

Abito a Roma.

Grammatica

io

essere

tu

sono sei

io

Verbi in -are

lui/lei/Lei noi voi

tu

parlo parli parla

io

siamo siete sono

lui/lei/Lei noi voi

tu

mi chiamo ti chiami si chiama

parliamo parlate parlano

lui/lei/Lei

I pronomi personali soggetto


io tu noi voi

loro

loro

lui/lei/Lei

loro

Frase affermativa
Luca qui. []

La frase negativa con non


Luisa non abita a Roma. Non abito qui.

Frase interrogativa
qui Luca? [] Dove abita Luca? Dove abita? Luca qui. []

edizioni Edilingua

quindici

15

Cosa so fare?
S ch eda d i A ut ov alut az io ne dell uni t 1
Indicate con lo so fare bene e con 1 So salutare un amico e una persona sconosciuta. non lo so fare molto bene e completate gli spazi. , Paolo! , dottor Rossi. Io Lei Roberta, Vittorio, , e tu la signora ? Vittorio. Roberta. ?

altri.

So presentarmi e chiedere il nome ad

So presentare gli altri.

P ia cer e! C ia o!
4 So fare una domanda.
l l l l

No, io sono Paola. S, parlo italiano. ? , signora Masi? .

So chiedere dove abita qualcuno e dire dove abito io.

Carlo, tu E Lei, Io

6 So salutare quando vado via. 7 So negare qualcosa.

Ar

Sono italiano. Abitano a Parigi.

So coniugare il verbo essere.

9 So coniugare il verbo chiamarsi.

io lui/lei/Lei

tu .

10 So coniugare i verbi in -are.

parlare: abitare:

Verificate le vostre risposte a pagina 213.

16

sedici

Arrivederci!

Primi incontri
1
Completate i dialoghi con i saluti adatti.

U N I T

1
2

mamma!

Dario!

signor Renzi.

,
3

! !

Lu c ia !
4

S t ef an o.
2

sig n o r a Ba ssi!

Completate il dialogo con tutte le persone del verbo essere. Ciao, S, e voi? Io Piacere! E voi No, Roberta e Flavia Noi Laura e Silvia. Roberta e ? loro. Nicola e lei Valeria. Pietro?

Completate le frasi con le forme corrette del verbo essere. 1 Buonasera, Lei Fabio? Anna e questo Luca Fossati. Loredana. Fabio e Milena Zucchetti. centodiciannove 119 Andrea. Franco Platti? 2 Tu 3 Io 4 Piacere, 5 Questa 6 (Loro)

edizioni Edilingua

Primi incontri

Osservate le foto e completate con i saluti.

1
, Francesca.

2
, Cinzia! , Vale!

3
, signora! , signor Volpe!

Quando usiamo queste espressioni? quando incontriamo qualcuno buongiorno ciao arrivederci buonasera buona serata salve quando andiamo via

In quali frasi diamo del tu e in quali del Lei? tu 1 Lei la signora Lovati? Lei

2 Sei Paolo, vero? 3 Lei Massimo Marchi? 4 Sei tu Giorgia?

Che cosa diciamo? Indicate le risposte corrette. 1 mattina. Salutate un amico. a Ciao! b Buonasera! 2 mattina. Salutate il professore. a Ciao! b Buongiorno! 4 sera. Dopo la lezione salutate un compagno. a ArrivederLa! b Buona serata! 6 sera. Andate a dormire. Salutate un amico. a Buona notte! b Buonasera!

3 sera. Dopo la lezione salutate il professore. a ArrivederLa! b Buonasera! 5 sera. Prima della lezione salutate il professore. a ArrivederLa! b Buonasera!

120

centoventi

Arrivederci!

U N I T

Scrivete un dialogo informale e uno formale dove salutate e vi presentate.

Qual la parola o lespressione estranea? 1 signore buongiorno molto lieto sono buongiorno lui arrivederLa signorina arrivederci mi chiamo buonasera piacere salve 2 piacere 3 abito 4 buona serata 5 questo 6 ciao

10

Parlate con due persone (Luca e la signora Berti). Volete sapere: 1 se lui si chiama Luca 2 se lei la signora Berti 3 dove abita Luca 4 dove abita la signora Berti ? ? ? ?

edizioni Edilingua

centoventuno

121

Primi incontri

11

Domanda o affermazione? Completate con il punto interrogativo (?), il punto (.) o tutti e due. 1 Parli italiano 2 Dove abita Daniela 3 Abitano a Milano 4 Lei Barbara

12

Domanda o affermazione? Abbinate le frasi alla/e colonna/e giusta/e. Mettete il punto interrogativo (?), il punto (.) o tutti e due. Poi leggete le frasi ad alta voce. 1 Lei la signora Colli 2 Il signor Barberi Lei 3 No, mi chiamo Barbara 4 Sono Luigi 5 Sei Luca 6 Questo Claudio 7 Tu sei Fabiana 8 Abitate a Milano 9 Non parla italiano 1 0 Non abitiamo a Roma 1 1 Dario parla inglese

13

Quali forme verbali mancano? Completate le frasi con le forme corrette di parlare o abitare. 1 Franca a Perugia. inglese. a Torino. italiano? a Roma? italiano e inglese. qui. 2 (Io) Non 3 Roberto e Claudia 4 (Tu) 5 (Voi) 6 (Noi) 7 Vincenzo non

14

Scrivete nel cruciverba le persone indicate dei verbi dati. 1 parlare, noi 2 abitare, lui 3 abitare, voi 4 abitare, io 5 parlare, lui 6 abitare, loro 7 parlare, tu 8 abitare, tu 9 parlare, loro 10 parlare, voi 11 parlare, io 12 abitare, noi

1 3 6 4

2 5

7 9 10 12 11

122

centoventidue

Arrivederci!

U N I T

15

Formate delle frasi con le parole date. Paola e Sandro lui/lei Giovanni noi loro Camilla tu voi io la signora Quarti abitare parlare essere a Roma qui

Vincenzo inglese

Gianfranco Piatto italiano

a Milano

16

Ricostruite le frasi. 1 Io / sono / non / Patrizia / .

2 parla / non / Marcus / italiano / . 3 Bologna / Lorenzo / non / a / abita / . 4 non / inglese / parla / La signora Mazzi / . 5 Massimo / Questo / non / / . 6 Lara / non / a / abitano / Siena / Michele / e /.

17

Un po di pronuncia. Come si pronunciano le seguenti parole ed espressioni dellunit 1? Leggetele ad alta voce e mettetele nella colonna giusta. gustare ciao mi chiamo Luca c come in caff c come in ciao arrivederci buongiorno piacere buona giornata g come in gatto g come in giorno

edizioni Edilingua

centoventitr

123

Primi incontri

18

Costruite un dialogo con le frasi date. Attenzione: ci sono tre frasi in pi! Buongiorno, Lei la signora Bruni? No, abito a Firenze. S, non abito a Firenze. S, piacere. Abita qui a Siena, signora? No, sono Marco Tavazza. S, sono io. E Lei il signor Tavazza? Ciao, sei Nadia Bruni?

19

Completate le parole con le lettere mancanti. 1 il si _ _ ore 4 lita _ _ ano 5 ar _ _ vederci 6 la mu _ _ ca 7 la ci _ _ darte 8 il _ _ ff 9 la ma _ _ _ ina 10 il s _ _ e 11 il ma _ _ 12 b _ _ na notte

2 la signor _ _ a 3 molto l _ _ to

20

Leggete la cartolina. Scrivete una cartolina simile a un amico italiano.

Ciao Laura! Sono a Riomaggiore! Un po di mare e sole! A presto, ciao Liviana

Laura Gallini Via Roma, 4 20083 Gaggiano (MI)

124

centoventiquattro

Arrivederci!


Libro + CD audio
ISBN 978-960-693-080-5

Edilingua
sostiene