Sei sulla pagina 1di 28

Berlino

Data di pubblicazione: 15/04/2012

Pubblicit

Paragrafi: Storia e Turismo, Quando andare, Da Visitare, Monumenti ed edifici storici, Gallerie d'arte, Musei e pinacoteche, Vie piazze e quartieri, Altre Attrazioni, Collegamento aeroporti, Come Muoversi, Cucina e vini, Bar e caffe, Itinerari ed escursioni, Tour e visite guidate, Natura e sport, Parchi e giardini, Teatri, Locali e Vita notturna, Eventi e Manifestazioni, Negozi e centri commerciali, Prodotti tipici e Artigianato, Consigli generici

Redazione

Panoramica
Storia e Turismo
- Guida Turistica Citt Berlino
Situata sulle sponde dello Sprea, nella Germania nord-orientale, si trova Berlino, capitale del Land omonimo e della Germania unita dal 1991. Per troppi anni conosciuta come la Citt del Muro, Berlino (3.500.000 abitanti) ha avuto una storia molto travagliata ed stata per molti anni lemblema della divisione del mondo nel blocco occidentale e orientale. Oggi, a quindici anni dalla caduta del

Per quanto la redazione di PaesiOnLine lavori costantemente al controllo e all'aggiornamento delle informazioni turistiche, invitiamo i nostri lettori a verificare personalmente tutte le notizie di viaggio prima della partenza; pertanto si declina ogni responsabilit per qualunque situazione spiacevole o dannosa derivante dall'uso delle informazioni riportate sul sito.

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

acquistando tutto il fascino dellantica capitale tedesca, che raggiunse il suo momento di massimo splendore alla vigilia della seconda guerra mondiale, quando era una delle citt pi ricche e attive del mondo. Caratterizzata da un clima di tipo continentale, con inverni rigidi e piovosi, Berlino comunque una meta di assoluto interesse durante tutto larco dellanno. Oggi sede della maggior parte degli organi governativi della nuova Germania ed unimportante centro economico, industriale, turistico e culturale, oltre che una delle citt pi interessanti ed innovative di tutta lEuropa. La moneta lEuro, che si divide in centesimi, e Berlino, come tutta la Germania, abbastanza cara per noi italiani. Si parla il tedesco e il sorabo, la conoscenza dellinglese molto diffusa, soprattutto tra i giovani.

Quando andare
- Quando Andare
Sicuramente il periodo migliore per visitare Berlino destate, per vivere completamente i numerosi spazi allaperto, i festival e le manifestazioni che si svolgono tra maggio e agosto, tra cui la famosa Love Parade e il Karneval der Kulturen (Carnevale delle Culture), tra maggio e giugno, una divertentissima festa nelle strade di Kreuzberg in cui partecipano tutte le etnie presenti a Berlino. Nei mesi invernali il clima continentale nordico fa scendere la temperatura sotto lo zero, ci sono abbondanti precipitazioni e molto spesso nevica.

Da Vedere
Da Visitare
- Da Visitare Berlino
Il Mitte Rappresenta il nucleo storico della citt. La visita inizia dalla Porta di Brandeburgo, sovrastata dalla Quadriga della Vittoria, da cui partiva il celebre Muro che divideva la citt (e simbolicamente il mondo) nelle parti est ed ovest. Per conoscere la storia del Muro di Berlino e di quegli anni difficili consigliamo una visita al Museo del Muro, nei pressi del famoso check point Charlie. Dalla vicina Pariser Platz parte la Unter den Linden, storica ed imponente strada della citt, su cui si trovano, tra laltro, il Museo della Fondazione Guggenheim, lUniversit, la Neue Wache, il Teatro dellOpera e la Bebelplatz. Si giunge poi nella Marx-Engels Platz, con il Monumento a Marx e Engels e la Marienkirk, nei pressi della quale si possono visitare il Dom e lo Zeughaus, dove ha sede il Museo Storico Tedesco, uno dei pi importanti della citt. Nella parallela Rathaus Strasse hanno sede il Municipio e la Nikolai Kirke. La visita del Mitte termina nellAlexander Platz, una delle piazze pi celebri

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

di Berlino, in cui spicca il celebre orologio Urania. Poco distante dalla piazza il Volksbuhne, Teatro del Popolo, e la Torre della Televisione. Lisola dei Musei Si trova sullisola di Colln, ad est del Mitte, ed ospita alcuni dei musei pi prestigiosi del mondo: l'Altes Museum, lAlte Nationalgalerie e soprattutto il Museo Pergamon in cui si possono ammirare, tra laltro, la Porta del Mercato e lAltare di Pergamo. Il Kreuzberg e il Prenzlauerberg Sono i quartieri pi frequentati ed alternativi della citt, caratterizzati da edifici caratteristici e dall' intensa vita notturna. Si sviluppano nellarea che era a ridosso del muro e che quindi pi ha risentito della divisione della citt. I quartieri hanno il loro cuore nella gloriosa Friedrichstrasse, in cui si trova lo storico Berliner Ensamble, e nellAnhalter Banhof, la vecchia stazione. Nella zona si trovano il Berlin Museum e, pi a sud, il Volkspark. La zona del Tiergarten Si sviluppa attorno al pi grande parco cittadino ed la zona che pi si st trasformando dopo lunificazione. Vi si accede dalla Brandenburger Tor e vi si possono ammirare alcuni tra gli edifici pi importanti di Berlino, iniziando dallinnovativa costruzione del Reichstag, il Parlamento Tedesco, e proseguendo con la Kongresshalle (oggi Casa della Cultura Mondiale) ed il Monumento ai Caduti Sovietici. Proseguendo verso lHansaviertel, antico quartiere residenziale della citt, si incontrano la Residenza Presidenziale di Schloss e lEnglischer Garten. Infine visitiamo la Grosser Stern, con la Siegessaule. Potsdamer Platz Situata a sud del Tiergarten, rappresenta un altro spicchio della Grande Berlino degli anni20. Ospita il Kulturforum, la Neue Gemalde Galerie, la Neue Natinalgalerie e la Philarmonie, uno dei templi della musica mondiale, dove si esibisce quella che viene considerata lorchestra pi prestigiosa del mondo, la celebre Berliner Philarmoniker, diretta in passato da maestri del

calibro di Von Karajan e Claudio Abbado. Schoneberg e Charlottenburg Questi due quartieri concludono la visita della zona centrale di Berlino. Nel primo meritano una visita la Gedachtniskirke, nei pressi della quale si trova la scultura Berlino, uno dei nuovi simboli della citt, ed il celebre Zoo di Berlino. Nel secondo invece, oltre agli importanti musei Brohan, Egizio, Picasso e Seine, si trova uno dei luoghi pi affascinanti della citt, il Castello di Charlottenburg, antica residenza degli Hohenzollern, in cui meritano sicuramente una visita la Galleria di Pittura Romantica e i bei Giardini. Altre destinazioni a Berlino Oltre a quelli gi citati, i musei da visitare ad ogni costo sono: il Museo Ebraico, il DDR Museum, il Filmhaus, la Neue Nationalgalerie, il Brcke-Museum ed il Museo Bode. Nella periferia occidentale della citt si possono visitare il Parco del Grunewald ed il quartiere di Wedding, che si sviluppa lungo la Mullerstrasse, con il Quartiere della Siemens e la Cittadella di Spandau Infine, da non perdere la famosa arteria di Kurfrstendamm ed il mitico stadio di calcio dell' Olympiastadion. Altre destinazioni fuori Berlino Non lontane dalla citt si trovano Brandeburgo, vecchio centro industriale della DDR, e Magdeburgo, in cui si possono visitare soprattutto la Altstadt, la citt vecchia, in cui si trovano la Cattedrale e il Cavaliere di Magdeburgo, simbolo della citt.

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

Monumenti ed edifici storici


- Cittadella di Spandau

passaggio nella Porta di Brandeburgo.

- Reichstag

La Zitadelle di Spandau l'unica fortezza rimasta nellarea di Berlino. E situata al centro del distretto omonimo sulla confluenza tra i fiumi Spree e Havel. Limponente costruzione dominata da una torre a base stellata risale al 1578 ed era originariamente il castello della citt di Spandau, in seguito venne usato come prigione, fabbrica e deposito. Oggi interamente visitabile ed ospita anche un museo di storia locale. Come arrivare: La struttura, oltre ad avere collegamenti d'autobus: Altstadt Spandau: X33, 134, 136, 236, 671, M45, N34 - Moritz Via: X33, 134, 136, 236, 671, 45, N34 - Wrhmnnerpark: 134, 136, 236, 671, M45, N34 servita anche dalla metropolitana (linea U7), alla fermata Zitadelle Spandau.

- Porta di Brandeburgo
La Porta di Brandeburgo il simbolo della citt di Berlino, era situata subito dopo la linea di confine nel settore sovietico della citt nel periodo della divisione. Prima della Seconda Guerra Mondiale questo era uno dei luoghi pi vivi di Berlino dal punto di vista culturale, ma dopo il 1961 inizi anche qui lo sbarramento totale del confine. Il 22 dicembre del 1989 i dirigenti della RDT allestirono un passaggio di confine che consent di liberare di nuovo il

Il Palazzo dei Reichstag fu costruito nel 1894 per ospitare il Parlamento tedesco e, dopo lincendio del 1933, tornato ad esserne la sede effettiva nel 1999. La ricostruzione stata affidata allarchitetto Sir Norman Forster, che ha voluto creare uno spazio adeguato a ricevere sia i parlamentari tedeschi sia i turisti in visita. Simbolo della rinascita di Berlino, il Reichstag

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

sormontato dalla famosa cupola di vetro dalla quale si gode di unimpareggiabile vista della citt. Informazioni: Aperto tutti i giorni dalle 8 alle 24 (prima visita alle 8 e ultima alle 22(prima visita alle 8, ultima alle 22). La cupola chiusa dal 24 al 31 dicembre, dalle 16 in poi dal 31 Marzo al 4 Aprile, dal 7 all'11 Luglio, dal 21 al 25 Luglio, dal 20 al 24 Ottobre. L'ingresso libero. L'ingresso vietato quando riunito il Parlamento. Si consiglia prenotarsi il prima possibile o arrivare presto al mattino evitando la ressa della folla. Come arrivare:Metropolitana S-Bahn S1, S2 fermata Unter den Linden o bus n.100

- Il muro

- Berliner Dom

Il Berliner Dom (Duomo di Berlino) una cattedrale protestante costruita nel 1700 in stile barocco e pi volte restaurata. Dopo essere stata demolita e ricostruita per ordine dell'imperatore Guglielmo II, la cattedrale rappresenta oggi uno dei pi importanti monumenti dell'et guglielmina.Orari d'apertura: Lun-Sab dalle 9 alle 20Domenica e Festivi dalle 12 alle 20Dal 1 ottobre al 31 marzo chiuso dalle 19

Il Muro di Berlino ha rappresentato per decenni l'emblema della divisione politica e ideologica tra est ed ovest della Germania e del mondo intero. La sua costruzione risale al 1961 quando le autorit dell'allora DDR (l'ex Germania Est), su pressione sovietica, per arginare il sempre pi crescente fenomeno di fuga di persone che cercavano nella Germania Ovest, pi ricca e progredita, un futuro migliore, fecero costruire questo maestoso muro che per trenta anni ha diviso la citt di Berlino , la Germania e il mondo in due. Tutto mut improvvisamente verso la fine del 1989, quando sotto la spinta del Wind of Change , il vento di cambiamento (cantato proprio dai tedeschi Scorpions nell'omonima celebre canzone che diventata il simbolo di quei giorni), il Muro croll e finalmente la Germania torn unita, e l'evento fu celebrato dallo storico concerto di Roger Waters , leader storico dei Pink Floyd , gruppo leader panorama rock degli anni '70 e '80, che proprio dal muro ( The Wall ), visto come simbolo di divisione, presero spunto per il loro disco pi celebre. Oggi del Muro di Berlino non rimangono che poche decine di metri riempite dai Murales creati in quei giorni di gioia e di sogni, ma comunque la sua visita rappresenta una tappa obbligata per coloro che si recano a Berlino, anche in virt del

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

suo forte significato simbolico, che per anni signific solo morte e divisione.

- Castello di Charlottenburg

Lo Schloss, letteralmente castello di Brandeburgo, un edificio storico in stile Barocco italiano. Voluto dalla moglie di Federico III di Brandeburgo, Sophie Charlotte. Il palazzo un capolavoro dellarchitettura e fu progettato da Eosander Von Gthe. Veniva usato come residenza estiva dove la moglie di Federico III era solita circondarsi di artisti e letterati dellepoca. Oggi meta turistica obbligatoria per la bellezza dei suoi interni, per il giardino e per le rassegne artistiche che periodicamente ospita. Si trova nel quartiere di Charlottenburg ed raggiungibile con la metro linea U-Bahn U2 fermata Sophie-Charlotte-Platz.

- Topografia del terrore


A Berlino praticamente impossibile non camminare tra la storia, drammatica, recente. Nonostante la voglia di dimenticare dei tedeschi esistono delle fondazioni e dei luoghi che sono fatti apposta per non dimenticare.

Uno di questi il cosiddetto progetto Topographie des Terrors (www.topographie.de). Il progetto ebbe inizio nel 1987 con lo scopo di documentare il periodo di terrore instaurato dal regime nazista e dalle SS in particolare. Il luogo scelto fu quello della vecchia sede del RSHA che racchiudeva in pratica le SS e polizia criminale, nell'ex Prinz-Albrecht-Strae 8, oggi Niederkirchnerstrae 8. Nonostante rappresentasse il centro di potere di Himmler e del suo delfino Reinhard Heydrich, la zona era stata dimentica, in quanto estrema periferia e zona di confine, con annesso muro tra le due Berlino. Ma nel 1987, durante una ripulita delle citt per il suo 750 anniversario, la zona fu riscoperta e fu eretto un primo padiglione espositivo chiamato della Topografia del Terrore-Gestapo, SS e Reichssicherheitshauptamt. Nel 1992 fu istituita la fondazione, con a capo un Rabino, per tutelare e ampliare il centro di documentazione. La fondazione dal 1994 riconosciuta e sovvenzionata dallo stato di Berlino; mentre dal 1997 possibile ammirare la mostra permanente allestita lungo gli scavi che costeggiano la Niederkirchnerstrae. Attualmente in costruzione un padiglione che dovrebbe ospitare un area museale ed il centro di documentazione. Dal 2006 fa parte della Topografia del Terrore un altro luogo storico di Berlino che era stato dimenticato. Si tratta

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

del campo di concentramento e lavori forzati di Schneweide (http://zwangsarbeit-in-berlin.de), a cui si riferiscono le foto. A Berlino vi erano moltissimi campi di concentramento, 3000 con 500.000 prigionieri, ma questo ha molte peculiarit che lo rendono unico. Il campo, lager 75/76, fu edificato per volere diretto di Albert Speer e delle 13 baracche edificate 11 sono arrivate praticamente intatte ai giorni nostri. Il campo era destinato a 2000 prigionieri stranieri, tra cui oltre 500 italiani, e si estendeva per oltre 3 ettari ed era diviso in due, una parte, chiamata Italienerlager, dedicata agli uomini, laltra era adibita a quelli di passaggio e alle donne che lavoravano per la fabbrica di batterie Pertrix. Dopo la guerra il campo fu dimenticato e questo ne segn anche la sua salvezza. Infatti sino al 95 il luogo fu sfruttato in vari modi. Al suo interno trovarono posto, officine, una scuola materna, un centro sauna e il centro di ricerca Robert Koch. Poi nel 1993, per volere di gruppi, come l'Officina storica di Berlino (www.berliner-geschichtswerkstatt.de) e la Lega degli Antifascisti di Treptow il luogo fu recuperato e messo sotto tutela organizzando al contempo un centro di documentazione. Per non dimenticare.

con una muratura color panna che la rende pi luminosa e serena, per terminare infine con una guglia appuntita, color verde acqua: nel complesso un buon effetto visivo. [paragrafo011]

- East Side Gallery

- Nikolai Kirke e Marienkirke


Non lontano dai due "Duomi" ci sono altre due chiese (il concetto di dintorni va un po rivisto, per Berlino): la Nikolai kirke e la Marienkirke. La prima da fuori fa effetto x le due guglie appuntite e altissime, che tuttavia da sole non bastano a slanciarne la figura, piuttosto bassa e di mattoni rossi, con elementi gotici ma molto sobri, e scarse decorazioni che danno lidea di un edificio molto pesante. Un po come una donna grassa con le orecchie lunghe e a punta. E poi c la Marienkirke, interessante per i numerosi stili presenti: il corpo principale simile alla Nikolai Kirke, forse un po pi leggero, ma il campanile una struttura che parte dalla base con lo stesso stile del resto, mentre poi ne esce

L'East Side Gallery una galleria d'arte a cielo aperto ubicatanel quartiere Friedrichshain, lungacirca 1.300 metri sulla parte del Muro di Berlino che non stata abbattuta, parallela al fiume Sprea. Visitabile gratuitamente, sono circa100 i murales che interpretano il senso di pace e libert da parte di artisti di tutto il mondo.Il muro confina con la strada pubblica, facilmente visitabile grazie al marciapiede che lo affianca. I graffiti che lo ricoprono sono successivi alla caduta del Muro. Per raggiungere la East Side Gallery si possono utilizzare le linee 3, 5, 7, 9, 75, la U-Bahn (linea 1) alla fermata Warschauer Strae oppure la stazione ferroviaria di Ostbahnhof. Diverse sonole opere dell'artista Thierry Noir, opere coloratissime, dalle figure umane molto stilizzate.Di fronte a ogni murales

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

presente una targhetta che identifica la nazionalit dell'artista. Un percorso da fare, che rammenta l'importanza della caduta del muro e la necessit di una libert espressiva prima negata. [paragrafo012]

neoclassico in citt. Inizialmente pensato come luogo di conservazione delle collezioni d'arte berlinesi, l'Altes Museum ospita dal 1904 anche le collezioni di Antichit Classiche. Apertura: tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00, il gioved dalle 10:00 alle 22:00. Ingresso: 8 Euro, ridotto 4 Euro

- Museo del Muro


Il Museo del Muro a Berlino una testimonianza di grande valore della storia recente dellEuropa nel periodo in cui fu divisa nei due blocchi filosovietico e filoamericano. Il museo si trova proprio in prossimit del pi celebre punto di transito tra est e ovest, il check point Charlie, e contiene molte testimonianze della vita berlinese durante la guerra fredda. Come arrivare: con la metropolitana (U-Bahn), linea 6, fermata Kochstrasse oppure con il bus M29, fermata Kochstrasse. Orario: ogni giorno dalle 9 alle 22. Biglietto: 12 euro e 50. [img012]

- Museumsinsel

- Altes Museum
Proprio nel cuore di Berlino c' il Museumsinsel (traducibile con l'Isola dei Musei), luogo dichiarato Patrimonio dell'Umanit dall'Unesco. L'isola a cui ci si riferisce quella che sta al centro del corso del fiume Sprea che bagna la capitale: vi sorgono i pi importanti musei cittadini di Berlino. Gi all'inizio dell'Ottocento iniziarono i lavori di costruzione per rendere quella che prima era una zona malsana della citt un nuovo centro culturale: il primo importante museo a vedere la luce fu l'Altes Museum, esso raduna l'enorme collezione archeologica del Kaiser Federico Guglielmo III. Il museo circondato dal Lustgarten, il grande giardino pubblico, un tempo parco del castello (oggi non pi presente) dell'imperatore. Il Neues Museum stato purtroppo gravemente danneggiato dai bombardamenti del secondo conflitto

L'Altes Museum si trova all'interno di uno di un edificio, realizzato tra il 1823 e il 1830, che rappresenta uno dei maggiori esempi di stile

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

mondiale: dal 2006 partita una grande opera di restauro che prevede di riaprirlo entro il 2010 con il nuovo, atteso Museo Egizio. Dedicato prevalentemente ad opere del periodo romantico la Alte Nationalgalerie dove si trovano importanti dipinti di Friedrich e Begas. Il pi famoso tra i musei il Pergamon Museum il cui nome stesso ricorda la citt da cui arrivano i maggiori reperti come la celeberrima porta di Pergamo; notevole anche la porta di Mileto e la collezione greco-romana (stupenda la statua di Apollo). Da e per MuseumsinselSia da nord che da sud l'isola collegata al resto della citt con una serie di ponti stradali e pedonali. I mezzi pubblici che arrivano sono molti: bus (linee 100, 200, 147), U-Bahn (treno, U6 , stazione Friedrichstrae), S-Bahn (metropolitana, linee S1, S2, S25 fermata Friedrichstrae; S5, S7, S75, S9 fermata Hackescher Markt) e tram (linee M1, 12 fermata Am Kupfergraben; M2, M4, M5, M6 fermata Hackescher Markt).

- Museo Ebraico

fotografie, oggetti, lettere e venti efficaci postazioni didattiche multimediali ed interattive, grazie alle quali conoscere la storia degli Ebrei in Germania.Accanto al nucleo permanente della mostra, vengono organizzati durante tutto lanno numerosi eventi, concerti, proiezioni cinematografiche e convegni.La struttura architettonica ha la firma importante di Daniel Libeskind, che ha plasmato ledificio seguendo il concetto del tortuoso e difficile cammino della storia ebraica in Germania. Il progetto stato definito dallarchitetto "between the lines per via delle due linee di zinco: luna diritta e scomposta in diversi segmenti e laltra spigolosa, emblema di un rapporto che invita ad interrogarsi e a riflettere.Il museo ospita un grande parco dove in estate si tengono eventi, una fornita biblioteca e un ristorante aperto a tutte le ore.Orario: il museo aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 20. Il Luned rimane aperto fino alle 22.Biglietto: il costo intero di 5 euro, mentre il ridotto 2,50 euro.Indirizzo: Lindenstrae 9-14, 10969 BerlinTel. (030) 259 93 300Come arrivare: il museo raggiungibile attraverso la metropolitana U1, U6 alle fermate Hallesches Tor e Kochstrae oppure con i bus M41, M29&nbs p;

- Il Museo Bode
Il Museo Bode uno dei gioielli piu' preziosi dell'Isola dei Musei. Progettato dallarchitetto di corte Ernst von Ihne durante il regno del Kaiser Guglielmo II e completato nel 1904, il Bode Museum ospita oggi le raccolte d'arte bizantina e sculture che vanno dal Medioevo al Settecento. Nelle sale del rinascimento Italiano ci sono terrcotte di Luca Della Robbia e altri capolavori di Donatello. Apertura: dal luned alla domenica dalle 10:00 alle 18:00; il gioved dalle 10:00 alle 22:00 Ingresso: 8 Euro, ridotto 4

Aperto nel 2001, il Museo Ebraico di Berlino ripercorre duemila anni di storia del popolo di Mos in Germania. Oltre 3.000 metri quadri di spazio dove scoprire la ricchezza e i drammi della cultura ebraico-tedesca attraverso

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

della societ tedesca.

- Pergamon Museum

Euro

- Museo Ebraico
Il museo di Pergamo il museoarcheologico pi visitato della Germania che ospita per la maggior parte opere provenienti da Pergamo, un'antica citt turca, rinvenute nel 1878 dall'archeologo Human. Il museo si sviluppa su due piani:al priano terra si trova il museo della collezione antica e il museo delle opere dell'Asia Anteriore:al piano superiore si trovano le esposizioni straordinarie e il museo di arte islamica.La parte del museo pi conosciuta quellache conserva la ricostruzione dell'Altare di Pergamo, la Porta del Mercato di Mileto, la porta di Ishtar e altri monumenti di Babilonia. Nelle varie sale sono conservate anche monili, anfore, mosaici, statue e altri reperti suddivisi per provenienza e datazione. Al secondo piano si accede tramite scale o ascensore, possibile visitare il museo di arte islamica dove si trovano alcuni arazzi e tappeti, la stanza di Aleppo e la mostra temporanea (attualmente dedicata all'arte libratia islamica). E' possibile acquistare il singolo biglietto per il museo o il biglietto cumulativo per i musei dell'isola, incluse le

Il pi grande museo ebraico d'Europa offre al visitatore, ripercorrendone le tappe fondamentali, la storia degli Ebrei di lingua tedesca. Molto spazio trovano documenti e manufatti riguardanti le scienze, le arti e tutte le forme culturali in cui il contributo ebraico spicchi in qualche modo. Ampio spazio viene dedicato alle persecuzioni e al buio periodo dell'olocausto. La storia si conclude con gli anni posteriori al secondo conflitto mondiale e al nuovo inserimento del popolo ebraico all'interno

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

audioguide. E' anche possibile prenotare una visita guidata. Per i gruppi gi on guida esterna deve essere effettuata la prenotazione.

- Museo Ebraico

Kurfrstendamm; i treni della S5, S7, S9 e S75 arrivano alle stazioni Zoologischer Garten o Charlottenburg; i treni della S41, S42 e S46 arrivano invece a Halensee.

- Prenzlauer Berg
Bello e interessante ma a volte troppo simbolico. Mi piaciuta molto la sezione di usi e tradizioni. Da vedere il giardino, prima della mostra se no lo si lascia indietro. Ottime le audioguide esaustive e complete (anche se un po' prolisse a volte). Il quartiere dove ubicato mi parso un po' violento. [paragrafo020]

- Kurfrstendamm
Il Kurfrstendamm una delle strade pi famose del centro di Berlino: una grande arteria di tre km e mezzo che parte dalla zona di Charlottenburg e arriva a Wilmersdorf. Il Kurfrstendamm fu ideato nel Cinquecento per collegare le due grandi residenze (quella ufficiale, il castello, e quella di vacanza) cittadine dellelettore prussiano; oggi la via dei negozi di lusso, dei locali e dei ristoranti alla moda.Come arrivare: il modo pi facile la metropolitana, tutta la U1 passa proprio sul

E' il quartiere pi a nord di Berlino e divenne nellOttocento la sede della comunit ebraica cittadina, prima che i nazisti e i bombardamenti dellultima guerra ne distrussero gran parte dei palazzi.Oggi la Nuova

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

Sinagoga e il Cimitero Ebraico sono i fulcri attorno a cui ruota la comunit ebraica berlinese. La zona ospita anche il Gedenksttte Berliner Mauer, lunico pezzo del Muro rimasto, con annesso museo storico. Molto interessante anche il grande Museo di Storia Naturale con circa 60 milioni di reperti, e il complesso Hackesche Hfe con i suoi cortili animati da teatri, gallerie, e locali.Come arrivare: metropolitana linee S41 e S42, fermata Landsberger Allee.

[img023]

- Mitte

- Mitte
Il Mitte il cuore di Berlino, si pu considerare un po come il suo centro storico dove scorre il fiume Sprea e dove hanno sede (nella Museumsinsel) i pi celebri musei della capitale: Altes Museum, Neue Museum, Alte Nationalgalerie, Bode Museum, Pergamonmuseum.Come arrivare: il Mitte un quartiere molto grande, a titolo indicativo i mezzi per arrivare alla Museumsinsel sono il treno, stazione di Hackersacher Markt, e la metropolitana, linea U6, fermata Friedrichstrae. [img022]

- Tiergarten
Il Tiergarten insieme il nome di un quartiere centrale di Berlino e del suo pi famoso parco che si estende per molti ettari, ospitando al suo interno anche lo zoo di Berlino.Nel quartiere si trova il Kulturforum, centro culturale con musei e sale da concerti, e la Potsdamer Platz, considerata il cuore della capitale tedesca.Come arrivare: in treno, stazione di Berlin Postdamer Platz; con il passante ferroviario (S-Bahn), linee S5, S7, S75, S9, S25; con la metropolitana (U-Bahn, linea U1, fermata Kurfrstenstrae, linea U2 fermata Postdamer Platz).

Il distretto di oggi il pi famoso, il pi visitato e pi importante della citt. Visto che chi viene a Berlino far la sua bella fila per salire sulla cupola di Sir Foster del Reichstag, passer pi volte dalla Porta di Brandeburgo e percorrer l'imponente Unter den Linden sino ad arrivare alla torre di Alexanderplatz, passando dall'Isola dei Musei e dal Duomo, parler di cio che meno conosciuto. Il quartiere comprende Mitte, Moabit Hansaviertel Tiergarten Wedding Gesundbrunnen. Partiamo dal quartiere che da il nome al distretto: Mitte che contiene tra l'altro ci che resta di Altklln e Altberlin, cio i due villaggi che fondarono Berlino. Tutte le cose sopra citate, ed molto

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

altro appartengono a questo distretto, ma c' anche altro da vedere e da scoprire e tutto da fare a piedi. Per questo motivo merita una sosta la pi bella piazza di Berlino, Gendarmermarkt. La piazza, una delle pi famose, costruita per somigliare a quella del Popolo di Roma, ospita chiese gemelle del Deutscher Dom e Franzsischer Dom, nonch la Konzerthaus, il tutto disposto in modo armonioso. Una volta l i pi golosi possono passare dalla Storica cioccolatiera Fassbender & Rausch, tre piani comprendenti tra l'altro un Caf ed un ristorante. Proseguendo verso est arriviamo a Bebelplatz, famosa perch il 10 maggio 1933 avvenne il rogo in cui i nazisti bruciarono circa 25.000 libri ritenuti pericolosi. Sulla piazza si affacciano altri edifici importanti tra cui il Duomo cattolico di Sankt-Hedwigs. Tra le cose da scoprire a Mitte di sicuro sono i cortili dell'Hackesche Hfe, vicino la fermata della S Hackeschemarkt. Un complesso di cortili nel quartiere di Scheunenviertel, collegati tra loro che ospitano all'interno negozi, ristoranti, gallerie d'arte, un cinema e anche un teatro. Per chi vuol vedere il pi grande esempio di architettura DDR non pu esimersi dal passare dalla Karl-Marx-Allee. Una lunga strada a sei corsie fiancheggiata da imponenti edifici. Lo stile, chiamato Zuckerbckerstil, famoso anche perch diede il via ad una metodologia costruttiva, quella dei Plattenbau o dei lego visto che consisteva nel costruire enormi edifici servendosi di blocchi prefabbricati. Rimanendo nel quartiere di Mitte si potranno inoltre ammirare la Friedrichswerdersche Kirche, oggi un museo, Ephraim-Palais, palazzo in stile barocco del 700 ricostruito in altra posizione nel 1983, la chiesa di Marienkirche, dove si pu vedere la famosa Danza Macabra e la nuova grande Sinagoga di Berlino. Purtroppo non si potr pi visitare il Berliner Stadtschlos, abbattuto nel 1950. Un altro delle frazioni di Mitte Moabit. Il quartiere, non tra i pi famosi di Berlino anche se agli inizi del secolo era quello con pi abitanti della citt. Attualmente famoso sopratutto perch vi il pi grande porto fluviale della citt, il Westhafen, e perch il 28,2 della sua popolazione

straniera. Altro quartiere poco conosciuto dagli stranieri Wedding. Questo sopratutto famoso per una zona, il cosiddetto Afrikanische Viertel. Questa parte abitata da oltre un secolo da immigrati africani provenienti dalle colonie tedesche. Caratteristica la topografia visto che tutte le strade portano nomi di nazioni africane. Ogni anno nel quartiere si tiene il carnevale africano. A Wedding vi anche uno dei 6 edifici, lo Schillerpark-Siedlung, della citt dichiarati patrimonio dell'umanit in quanto portarono un cambiamento in meglio delle condizioni di vita per le famiglie pi povere....... mitte continua al prossimo post. [paragrafo025]

- Torre della Televisione


La Torre della Televisione di Berlino (Fernsehturm) non solo una costruzione adibita al servizio delle telecomunicazioni. E' diventata anche un simbolo cittadino perch sorge proprio nel centro della citt, a due passi da Alexanderplatz. Il punto pi alto della torre tocca i 368 metri ma si pu arrivare solo fino a 207 metri, dove c un punto panoramico. Come arrivare: con la S-Bahn (servizio ferroviario urbano) e la U-Bahn (metropolitana), fermata Alexanderplatz. [img025]

- Berlino, mein Liebe


Nel corso degli anni ho visitato Berlino ben 4 volte, tutte in momenti storici diversi: la prima pochissimo dopo la caduta del muro, lultima lo scorso Settembre. Quello che colpisce immediatamente la capacit di questa citt di cambiare, evolversi, mutare coi tempi ed i gusti, ma rimanere sempre s stessa. Per pi di quarantanni la citt stata divisa in due, ne consegue che ovviamente si siano formate quasi due citt distinte, con proprie attrattive e propri centri. Dal 1989 ad oggi le differenze si sono attenuate ed ora si pu comunque

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

parlare di ununica Grande Berlino. Fulcro della parte occidentale il Kurfursterdamm, il Kudamm come viene chiamato dai berlinesi. Questa lunga arteria attraversa tutto il centro, qui si aprono locali alla moda, eleganti ristoranti, costosi negozi griffati, insomma la zona dello shopping. Inoltre, il famoso Zoo, il centro commerciale Europa Center (al suo interno da non perdere lorologio ad acqua) e la Kaiser-Wilhelm-Gedachtnis Kirche ormai simbolo indiscusso della guerra. Infatti si tratta di quel che rimane della chiesa imperiale, luogo di incoronazione dei Kaiser prussiani, bombardata nel 1943 dagli alleati. Negli anni settanta stata costruita accanto ai resti la nuova Gedachtnis-Kirche, una costruzione ottagonale completa di campanile. Allinterno, oltre al lineare crocifisso, lo spettacolo dato dal sole che filtra attraverso i mattoni di vetro-cemento blu che rendono latmosfera quasi irreale. La visita nella parte orientale deve assolutamente iniziare da Pariser Platz, la piazza su cui si affaccia il simbolo di Berlino: la porta di Brandeburgo, ritornata di recente allantico splendore dopo i restauri. Gi ai tempi dellimpero e fino alla guerra, questo era il centro vero e proprio della citt; qui si concentravano le principali ambasciate, i palazzi del potere, punto di partenza di parate e manifestazioni. Prima di

proseguire con le visite, fate una piccola deviazione: subito dietro il nuovo palazzo della cultura ha trovato spazio un monumento commemorativo allolocausto. Si tratta di unopera di Peter Eisenmann raffigurante una sorta di campo di cubi di cemento di diversa grandezza e altezza. Camminateci attraverso, saliteci sopra, saltate da uno allaltro (con cautela ovviamente!!), non un parco giochi, ma resta comunque un monumento da vivere e capire col contatto. Tornati alla Porta, prendete la Unter den Linden, il lungo viale settecentesco che vi porter, con una passeggiata di 3 chilometri, fino ad Alexanderplatz. Non impauritevi per la distanza, questa passeggiata vi permetter di vedere ed assaporare tutti i principali monumenti della citt. Le varie ambasciate, il lussuoso hotel Adlon, teatri, la biblioteca di stato, luniversit, fino a Bebel Platz con la chiesa di St.Hedwigs. Al centro della piazza si trova un monumento commemorativo di Micha Ullman: una lastra di vetro, inserita sulla superficie della strada, fa intravedere una camera piena di scaffali vuoti. Qui infatti nel 1933 avvenne il tristemente famoso rogo dei libri ritenuti pericolosi dal Terzo Reich. Alle spalle di questa piazza merita una sosta Gendarmenmartk, ritenuta una delle pi belle piazze di Berlino, con le due cattedrali gemelle ai lati e la neoclassica sala dei concerti al centro. Concedetevi un po di riposo su una panchina oppure nella famosissima pasticceria Fassbendre & Rausch. Tornati sulla Unter den Linden, proseguite fino allo Schlossbrucke che vi porter sulla piazza del Castello. Qui infatti sorgeva il Castello di Citt, il monumentale complesso residenziale costruito nel 1451 per gli elettori del Brandeburgo, diventato successivamente sede degli imperatori della dinastia Hohenzollern. Profondamente danneggiato durante la Seconda Guerra Mondiale, fu demolito definitivamente nei primi anni 50. In questo punto il fiume Spree si divide in due canali, creando al centro una curiosa isoletta, nota anche come Museuminsel. Qui hanno sede, come si deduce dal nome, i pi importanti musei del paese. Particolare attenzione merita il Pergamonmuseum, museo di arte greco-romana che ruota attorno alla ricostruzione dellaltare di Pergamo. Alta

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

perla del museo la magnifica Porta di Ishtar a cui si giunge attraverso la Via Processionale; questi preziosi reperti provengono dagli scavi del 1880 effettuati dai tedeschi a Babilonia. Sempre sullisola si trova il Berliner Dom con le tombe della famiglia imperiale. Attraversata lisola, si apre Marx-Engels-Forum con un gruppo scultoreo dedicato ai due filosofi. Proseguendo troviamo il Municipio Rosso (Rotes Rathaus) e di fronte la Marienkirche. Allinterno dellantica chiesa da non perdere la Danza della Morte un affascinante affresco gotico di 22 metri risalente alla seconda met del 1400. La chiesa si trova sotto la slanciata struttura della Torre della TV, che, con i suoi 365 m, ledificio pi alto di Berlino e uno dei pi alti dEuropa. E possibile salire fino alla piattaforma panoramica posta a 203 m di altezza. La vista che si gode da lass emozionante, soprattutto la sera con le 1000 luci della citt accese. Alle spalle della torre si apre uno dei luoghi pi famosi e riconoscibili della citt: Alexanderplatz. Ad onor del vero devo ammettere che stato lunico luogo berlinese che mi ha suscitato, fin dalla prima visita, un certo senso di delusione. Non so cosa mi aspettassi, forse credevo che Battiato e Milva cantassero nel mezzo alla piazza la famosa canzone, o che magari ci fosse un perenne strato di neve. E certo vero che la piazza estremamente anonima, ma rimane sempre uno dei pi frequentati ed affollati luoghi di Berlino. Ovviamente questi sono solo alcuni dei luoghi emozionanti di Berlino, molti altri compongono questa poliedrica citt. Nel corso degli anni ho visto nascere monumenti, abbatterne altri, restaurare e portare a nuova vita luoghi ed interi quartieri. Potsdamer Platz, ad esempio, durante la mia prima visita era uno spazio vuoto e disadorno; oggi invece uno dei centri nevralgici della citt con palazzi moderni e strutture futuristiche e merita senzaltro una visita.

funzione dal 1945 al 1990. Collegava il quartiere sovietico del Mitte a quello americano di Kreuzberg sulla Friedrichstrae, all'altezza dell'incrocio con Zimmerstrae. Al Check Point era ammesso solo il passaggio di militari delle forze alleate, di diplomatici e cittadini stranieri. Subito dopo la riunificazione il Check Point fu abbattuto e la baracca originale fu trasferita nell'Alliertenmuseum. Una ricostruzione fedele fu costruita l dove sorgeva quella originaria, luogo emblematico della memoria testimone di tragici tentativi di fuga da Berlino est a ovest. Oggi intorno al vecchio punto di frontiera nato un nuovo centro daffari mentre lHaus am Check Point Charlie ospita 4 mostre fisse che ricordano il Muro di Berlino.

- Check Point Charlie


In una visita a questa immensa citt tedesca non pu mancare qualche foto al Check Point Charlie: si trova in fondo aFriedrichstraβe, una via che faceva parte di Berlino Est, pur trovandosi ovviamente sul confine. Ai tempi del Muro questa specie di "dogana" permetteva ai soli possessori di uno speciale permesso di lasciare

- Check Point Charlie


Check Point Charlie era l'unico punto di passaggio tra il settore americano e quello orientale di Berlino, in

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

- Bahnhof Zoo di Berlino

la zona americana della citt, oppure di entrarvi. Oggi c un soldato, un attore con la bandiera americana vestito come allepoca, e la riproduzione del cartello che in inglese, francese, tedesco e russo, avvertiva del passaggio. In mezzo alla via ci sono le foto di 2 soldati, uno americano per chi viene dallex Est, e laltro russo per la situazione opposta. E' un monumento da vivere come una testimonianza, non con la sola curiosit del turista: testimonianza di una storia passata poche pagine, anzi poche righe fa, e che ha ancora importanti conseguenze nella vita e nell'aspetto della Berlino moderna. Come molti altri luoghi berlinesi - come tutta Berlino in fondo - provoca un misto di emozioni difficile da descrivere: la pesantezza di una realt difficile esistita cos vicino a noi sia nel tempo che nello spazio, la tristezza per le ingiustizie subite da cos tante persone, il sollievo che la libert sia finalmente giunta, portando un cambiamento cos profondo nella societ locale eppure rimanendovi coerentemente adesa. Un luogo per riflettere oltrech fotografare

La stazione Bahnhof Zoo di Berlino una delle pi grandi stazioni ferroviarie della capitale tedesca e si trova nel quartiere Charlottenburg e deve il suo nome allo Zoo che si trova nelle sue vicinanze. Questa stazione famosa in tutto il Mondo grazie a Christiane F. e al suo Noi, i ragazzi dello Zoo di Berlino" che racconta la triste storia di adolescenti berlinesi che avevano il loro punto di ritrovo proprio nella stazione, negli anni 70 e 80 fulcro del traffico di droga e della prostituzione di strada. Proprio per le tormentate vicende che lhanno interessata, la Bahnhof Zoo stata visitata nel 1990 dagli U2, che dopo poco tempo gli hanno dedicato la canzone Zoo Station.

Arrivare e Muoversi
[paragrafo030]

- Collegamenti Aeroporti Berlino


Berlino facilmente raggiungibile da ogni parte del mondo grazie alla fitta rete di collegamenti aerei con i maggiori aeroporti internazionali. Vedi collegamenti da e per: Aeroporto Internazionale di TegelAeroporto Internazionale di Schoenefeld

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

[paragrafo031]

- Metropolitana di Berlino

Mangiare e Bere

[paragrafo032]

- Consigli Utili

Sono ben 9 le linee della metropolitana berlinese, che in tedesco chiamata U-ban. 170 stazioni per oltre 145 km. di rete ferroviaria fanno di questa metropolitana una delle pi grandi e capillari tra quelle delle capitali europee. Le linee sono in servizio tutti i giorni con il seguente orario: dalle 5.30 alle 00.30 (sabato e domenica anche tutta la notte) mentre dalle 00.30 alle 5.30 ci sono delle navette di superficie che coprono lo stesso percorso della sotterranea. Il sistema tariffario del trasporto pubblico di Berlino diviso in tre fasce, A, B e C, e ci sono biglietti per viaggiare in una, due o tutte e tre le zone. Per avere maggiori informazioni: www.bvg.de

A Berlino si possono provare tutte le specialit della cucina tedesca e, soprattutto di quella della regione del Brandeburgo, basata soprattutto sui piatti a base di carne e verdure tra cui spicca il Kalbsleber, a base di fegato. Nella citt, naturalmente, si possono provare tutti i tipi di birra tedesca. [paragrafo033]

- Beth Caf
Aperto negli anni Novanta accanto alla Nuova Sinagoga questo piccolo bar nel vecchio quartiere ebraico di Berlino un ottimo posto dove gustare piatti di prima classe della cucina Kosher. Tutte le domeniche i clienti possono ascoltare musica della tradizione ebraica e destate mangiare sotto lombra delle palme che circondano il grazioso cortile del bar. Il Beth Caf propone un ricco men sia per la colazione che per il pranzo con i raffinati piatti della cucina ebraica. 2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

[capitolo034][paragrafo034]

- Berlino mein Liebe II

Ci sono luoghi, attivit o semplicemente dettagli che permettono una visita pi completa di questa gi di per s splendida citt. 1. Un modo per una visita originale della citt accomodarsi su uno dei tanti battelli che dallo Schlossbruke partono alla scoperta di Berlino dallo Spree. Il colpo docchio dallacqua dei quartieri governativi, ad esempio, entusiasmante. Ci sono diverse tipologie di itinerari dai pi semplici di circa unora di navigazione fino alle escursioni nellintrico dei canali alla periferia della citt comprensive di cena e ballo. Unico eventuale neo: le guide parlano solo tedesco ed inglese. 2. Nel ricchissimo e vastissimo Museumszentrum Dahlem, oltre a 3 interessantissime sezioni di arte extra-europea, si pu ammirare lunica opera scultorea arrivata fino a noi di Leonardo da Vinci, un delicatissimo busto in cera di Flora. Certo gi da s lopera meriterebbe la visita del museo, ma ricordo che il complesso museale di Dahlem richiede almeno un giorno di visita ed estremamente impegnativo. 3. Arrivati al Reichstag non impauritevi per la lunga

fila, accodatevi e pazientate: una volta entrati ed arrivati alla cupola vi scorderete immediatamente delle 2 ore di fila. Oltre al fatto che si tratta di uno dei pochissimi monumenti gratuiti della citt, la struttura molto interessante e la vista a 360 su Berlino ripaga dellattesa! E non dimenticate che questo uno dei palazzi del potere della Germania. Non ci sono orari della giornata pi o meno propizi, abbiamo trovato fila anche di sera inoltrata! 4. Una visita anche di sfuggita merita senzaltro la nuova futuristica stazione centrale; ascensori, scale mobili, passerelle perdetevi e vagate, sar divertentissimo!! 5. Quando camminate per la citt, soprattutto nei pressi del quartiere ebraico, date unocchiata attenta a dove camminate. Vi capiter di notare delle piccole mattonelle dorate e quadrate, anche in gruppo. Si tratta di targhe commemorative coi nomi dei deportati nei campi di concentramento che abitavano nelle case davanti alle quali sono poste tali targhe. 6. La sera passatela nel quartiere ebraico. Ad oggi uno dei quartieri pi vivi della citt e soprattutto non perdetevi una visita ai famosissimi cortili, oggi completamente restaurati e colmi di locali, cinema, ristoranti. 7. Se invece cercate una serata pi tranquilla, andate nel quartiere pi antico di Berlino: il quartiere di San Nicola (Nikolaiviertel). Perdetevi nelle antiche viuzze, lasciatevi affascinare dalle casette medievali, troverete 1000 interessanti angoli per fotografie o per una romantica sosta. Qui avrete anche limbarazzo della scelta per mangiare: dalle antiche birrerie come la Zum Nussbaum fino alle Kartoffelnhaus dove il menu costruito completamente intorno alla patata. 8. Del monumento pi triste ma allo stesso tempo pi famoso della citt, ovvero il Muro, ne rimangono solo poche tracce. Molte commemorazioni, come vicino al Reichstag, un museo che si trova al pi conosciuto punto di passaggio tra le 2 Berlino, il Checkpoint Charlie, alcuni tratti ancora in piedi come in Potsdamer Platz o alla East Side Gallery, molti pezzi, per la maggior parte falsi, in vendita sulle bancarelle. Inoltre una fila di mattoncini rossi inseriti sul manto stradale

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

segna il luogo esatto dove correva il Muro.

- Berlino in 2 giorni
A Berlino c un numero incalcolabile di cose da fare, da vedere, da visitare, da vivere, da apprezzare. La citt un concentrato di storia e arte contemporanea e lidea di passeggiare per quelle che erano le zone calde della Guerra Fredda, dove lattrito fra i due blocchi era pi evidente, davvero unemozione particolare. Spy stories, check point, barriere, muri, uniformici sono tutti gli ingredienti per scrivere il romanzo idealeLa citt enorme e chi prevede di visitare Berlino un paio di giorni avr di certo qualche difficolt per pianificare il viaggio. C sempre bisogno di qualche pista per non sprecare tempo e per godersi lessenzialeUn mio amico che ha vissuto a Berlino per qualche mese mi ha consigliato una serie di tappe e devo dire che sono rimasto soddisfatto quando ci sono stato. Ho ottimizzato i tempi e non mi sono ammazzato in spostamenti inutili!Da vedere nel modo + assoluto :1 giorno Mitte Isola dei Musei Kreuzberg Il Bundestag, il Reichstag e la cupola del Reichstag realizzata da Norman Foster La Porta di Brandeburgo LIsola dei Musei: museo degli strumenti musicali, Nuova Nationalgalerie, il Kunstgewerbemuseum o museo delle arti e mestieri e il Gemaldegalerie (raccolte darte). La Torre televisiva: si gode la vista pi bella di Berlino (entrata 7 ) Berliner Dom Alexanderplatz: piazza in puro stile comunista Checkpoint Charlie Museo del Muro Postdamer Platz2 giorno - Quartiere di Charlottenburg Giardino Zoologico Kudamm o Kurfurstendamm (se avete voglia di camminare per almeno un paio di kilometri) Il castello di Charlottenbourg Agli amanti dellarchitettura consiglio di non perdere il mitico Bauhaus Archiv: www.bauhaus.de

[paragrafo036]

- Berlinandout
www.berlinandout.eu mail@berlinandout.eu Berlinandout propone visite guidate a Berlino condotte da guide di madrelingua italiana esperte e appassionate. I prezzi contenuti rendono i servizi di Berlinandout accessibili a tutti i visitatori, la professionalit delle guide assicura un'informazione accurata e approfondita unita a una comunicativa vivace e informale che permetter di conoscere la citt e la sua storia divertendosi. Berlinandout nasce nel 2008 come punto di riferimento per le classi di scuola e i visitatori italiani in viaggio a Berlino, dove spesso non trovano informazioni e servizi nella loro lingua. Le guide di Berlinandout sono professionisti italiani residenti a Berlino, con un'ottima conoscenza della citt e della sua storia, che accompagnano il visitatore in passeggiate alla scoperta della capitale tedesca, dai suoi luoghi pi classici a quelli pi nascosti e curiosi. Le passeggiate di Berlinandout sono organizzate su temi storici e artistici e si svolgono a piedi o con l'ausilio dei mezzi pubblici. Con il tour Scoprire Berlino i visitatori potranno avere una panoramica generale sulla citt di Berlino e la sua storia, attraversando il quartiere di Mitte da Alexander Platz fino alla nuovissima Potsdamer Platz. Le altre passeggiate di Berlinanadout sono dedicate a temi pi specifici: Il muro di Berlino, Un secolo di dittature, Il campo di concentramento di Sachsenhausen, Potsdam, la capitale del Brandeburgo. Ogni gruppo viene seguito individualmente dalle guide di Berlinandout: verrete contattati direttamente dalla persona che vi accompagner in citt e definirete insieme a lei orari e percorsi, affinch la vostra esperienza a Berlino sia unica e personalizzata, disegnata per farvi godere al meglio la vostra Berlino.

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

- Guide ospitali e competenti

State organizzando il vostro viaggio a Berlino? Congratulazioni, visitare Berlino sar senz'altro un'esperienza unica e indimenticabile. Ma se non vi accontentate di guardare i monumenti attraverso i finestrini di un bus, abbiamo qualcosa di meglio per voi: Noi di Cicerone Berlino proponiamo visite guidate di alta qualit, esclusivamente in italiano. Avete la scelta tra: Tour Berlino: tutto l'indispensabile in quattro ore, a piedi, a partenza fissa; Visite guidate private innumerevili itinerari e musei da scoprire assieme alle nostre guide. Siamo guide appassionate della storia e della cultura di Berlino e tutti i nostri percorsi presentano loccasione di parlare di storia, architettura, cultura e vita quotidiana berlinese. Se vi piace l'idea di scoprire Berlino assieme a noi, date un'occhiata al nostro sito, dove troverete ulteriori dettagli e informazioni. [paragrafo038]

1 agosto del 1936 e vi si allena la squadra tedesca dellHertha BSC.Pu ospitare oltre 74,000 posti a sedere e il costo per il biglietto va dagli 8 Euro ai 43, 00 Euro.Prenotazione biglietti: Tel. (0049) 1805-18 92 00 [paragrafo039]

- Giardino zoologico

- Olympiastadion
LOlympiastadion il principale stadio di Berlino in Germania, situato a Ovest di Berlino e dista circa dodici chilometri dal centro della citt.Lo stadio stato inaugurato il

Fu creato nel 1844 dallesploratore dellAfrica Alexander von Humboldt e Lichtenstein, ed lo zoo pi antico della Germania, nonch uno dei pi grandi

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

al mondo. Vanta quasi ventimila specie animali e tra le mascotte pi famose annovera lorso bianco-star Knut, ormai un vero e proprio marchio di riconoscimento.Come arrivare: il giardino zoologico facilmente raggiungibile con la metropolitana, fermate Zoologischer Garten e Kurfrstendamm, e con diversi autobus tra cui quello che lo collega allaeroporto.

- Botanischer Garten

1822 e venne diretta da Franz Wllner.Lorchestra stata diretta dopo la morte di Herbert von Karajan per circa dodici anni da Claudio Abbado. [paragrafo042]

- Musica e locali
Ciao a tutti sono Andrea e sono da poco tornato da Berlino, mi sembra meritevole lasciare qualche consiglio sulla vita by night di Berlino, visto che di roba ce n' ed importante scegliere le serate giuste, indimenticabili x fare una vacanza con i fiocchi!! Premessa che Berlino deve essere vissuta "alla buona", cio non fatevi aspettative sui locali e quant'altro, la loro concezione di movida leggermente diversa dalla nostra....ma non per questo peggiore, anzi!!! Altro fattore...se volete vivervi la Berlino notturna dovete optare x vacanze di almeno almeno 6 giorni!! Comunque questo l'elenco dei principali posti da me visitati: 1) Watergate in Falckensteinstr. 49, nel quartiere di Kreuzberg, un bellissimo locale, stile moderno-lounge che guarda sul fiume, costrutito in vetrate, specchi, fontane, pavimenti lucidi. Molto bello come locale, la musica house generalmente e le serate sono da mercoled al sabato, ma cmq meglio informarsi sul sito internet.

Il Giardino botanico di Berlino ospita circa 20.000 piante provenienti da tutti i continenti per questo motivo considerato uno dei pi importanti giardini in Europa. Durante l'estate vengono organizzati concerti dal vivo a cui partecipano musicisti di fama internazionale. [capitolo041][paragrafo041]

- Filarmonica
Berliner Philharmonisches Orchester cio lOrchestra Filarmonica di Berlino, una delle orchestre pi prestigiose e note del mondo.La sua fondazione derivata dallo scioglimento di due orchestre berlinesi nel

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

2) Tresor in Wrangelstr. 20. locale non dei migliori, l'estetica molto buona ma la musica, se nn si amanti della tecno, non il massimo. 3) Matrix in Warschauer Platz, situtato proprio sotto le fondamenta della metro di Warshauer, una disco immensa x dimensioni e n sale che vanno dall'afro alla tekno (comprendo house, minimal, commerciale...)! Lo stile molto underground: luci soffuse, murales sui muri, stile un p "cittadino" diciamo, nulla che vedere con watergate o disco italiane, ma merita cmq di essere vissuto in qnt una gran bella disco da Voto: 8!!!!! Le serate vanno dal luned alla domenica. 4) x gli amanti dell'underground pi incisivo posso dire il Tacheles in OrianenburgStrasse 54, un ex centro commerciale su 4 piani, lasciato completamemnte allo sfascio e conquistato dagli artisti di Berlino. Ogni piano ospita una mini disco stile "ultra underground", muri pieni di murales, posto lasciato un p allo sbando, ma qst che lo rende FIGO, qui nn si guarda il modo do vestire o chi sei, si viene solo x ascoltare la migliore minimal d'Europa. C' anche uno spazio all'aperto, una spiaggia dove ci si sente un p in Romagna quasi... ahahah.... con i barakkini dove si fanno cocktail e i posti a sedere sotto megaombrelloni. NB birra e alcolici costano circa come qua!!! 5) Zapata, il locale immediatamente adiacente al Tacheles, situato al piano terra, anche questo stile underground, bellissimo, collegato al Tacheles dallo spazio di spiaggette esterne. Merita in quanto la migliore minimal l'ho sentita qua dentro!! Consiglio per tutti Indipendentemente dai posti che vorrete fare, non lasciatevi sfuggire tutte le sere il "Pub Crawl", la nostra "Parigi da bar", dove si fanno alcune pub berlinesi si beve un sacco e non si sa quando e come si torna!!!!..... A parte qst eufemismi, fatelo ragazzi, con 12 vi fate 4 locali + Matrix e vi danno gratuitamente almeno 1 o 2 giri di Jagger o birra, danno solo quelli qua!!! Il luogo di ritrovo di questo evento OrianenburgStrasse, precisamente all'incrocio che si trova a met tra Zapata e la nuova sinagoga. Esistono comunque in tutta Berlino milioni di volantini di questo evento, fatelo assolatamente, un'occasione x bere e fare

conoscenza di gente nuova!!!!! Con questo ultimo pezzo ho concluso, spero di essere stato il vostro Caronte!!

- Divertimento alternativo a Berlino, il Tacheles

L'edificio Tacheles in Oranienburger Strasse uno dei pi emblematici simboli del movimento delle occupazioni berlinesi della fine del secolo scorso. Per questo chi cerca una maniera di divertirsi lontano dalle solite discoteche e pub della capitale tedesca non pu non visitarlo. Situato in fronte alla sinagoga, nel quartiere di Mitte, qui si possono incontrare le forme pi bizzare ed originali dell'arte urbana. Quello che il Tacheless contiene al suo interno. Quadri, sculture, affreschi, istallazioni e bar. Uno dei pi famosi bar il Caf Zapata, nella parte bassa dell'edificio. La musica dal vivo il suo biglietto da visita pi pregiato. Quasi ogni notte, infatti, giovani gruppi berlinesi si alternano sul suo palcoscenico animando le notti del Tacheless. La parte posteriore dell'edificio ospita una terrazza aperta tutto l'anno. L possibile ascoltare le ultime tendenze della musica elettronica. Un bar sull' attico dell'edifio permette, poi, di bere una buona birra tedesca, godendo del suggestivo

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

panorama urbano che possiede questa capitale mitteleuropea. Il Tacheles aperto tutto il giorno ma se ne consiglia la visita notturna. La notte, infatti, il momento in cui l'edificio prende vita e comincia a vibrare.

- Havanna

Che dirvi dato che ho vissuto a berlino per 7 anni. Se volete divertirvi veramente e magari fare qualche incontro piacevole bisogna andare assolutamente all'Havana Club. Si trova nel quartiere di schneberg l'indirizzo e Hauptstrasse il numero non lo ricordo. Fate cosi scendete con la metropolitana U2 direzione Pankow a Nollendorfplatz. Scendete e andate avanti fino a Eisenacherstrasse, Non andate a destra ma percorrete tutta la Eisenacherstrasse fino alla fine, saranno 1-2 kilometri. Alla fine troverete la Hauptstrasse scendete sulla sinistra per 10 metri e siete arrivati. Per i maschietti ci potrebbero essere ottimi incontri. Per le ragazze uomini e ragazzi niente male.

e sono rimasto molto impressionato: non solo la musica che era stupenda, ma anche la location e i prezzi (almeno rispetto a quelli di Milano). L'indirizzo Falckensteinstr.49 Ci siamo arrivati in bici (affittate da Berlin on bike con guida in italiano: conviene!!) ma la metropolitana vicinissima (U1 Schlesisches Tor). Dimenticavo: attenzione agli orari al Watergate pu esserci una fila molto lunga. Meglio anticiparsi se no nel freddo aspettare non proprio bellissimo.

- Havanna
all'Havanna passerete delle piacevoli serate con i vostri amici seguendo il ritmo dei balli latino-americani. Nelle tre ampie sale del locale potrete ballare salsa o merengue e tra un ballo e l'altro potrete assaggiare i numerosi cocktails preparati nei diversi bar del locale.Se siete principianti potrete presentarvi un'ora prima dell'inizio della serata per seguire delle lezioni.Orari d'apertura:Mercoled aperto dalle 21.00 a fine serataVenerd aperto dalle 22.00 a fine serataSabato dalle 22.00 a fine serata

- Watergate
Ciao a tutti, Vorrei qui segnalare un locale di Berlino che deve essere assolutamente visto e vissuto: il Watergate. Ci sono stato qualche settimana durante una mia seconda visita della capitale tedesca

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro interamente versato

PaesiOnLine.it

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

[img046]

[paragrafo047]

- Love Parade

interessanti e di tendenza allora andate a colpo sicuro nel Mitte, nei dintorni di Hackesche Hofe. Troverete deliziose piccole boutiques. I prezzi a Berlino? Generalmente tutto in Germania sembra meno caro che in Italia. Ho trovato beni di prima necessit e non solo decisamente meno cari che a Roma. Un fine settimana a Berlino non sar davvero un problema per il portafoglio. E per sfamarsi? Un indirizzo su tutti: il quartiere turco di Kreuzberg. Kebab a non finire a un costo irrisorio di un paio deuro! Ottimo cibo e lideale per uno spuntino a pranzo.

- KaDeWe

Evento annuale di maggior importanza dedicato alla musica techno, di cui la citt di Berlino stata eletta capitale indiscussa. Si svolge verso la met di luglio e consiste in una sfilata variopinta che coinvolge enormi tir su cui sono montati imponenti impianti di diffusione acustica, il tutto animato da quantomeno insoliti personaggi...a tema. Ovviamente la sfilata attira una folla di festanti appassionati, il cui numero sfiora e supera spesso il milione di partecipanti. Il clima di festa continua ben oltre le ore della sfilata ufficiale... [capitolo048][paragrafo048]

Il Kaufhaus des Westens, detto anche KaDeWe, un elegante e moderno centro commerciale di Berlino. Al suo interno sono raggruppate diverse tipologie di negozi e servizi che hanno in comune la qualit dei prodotti offerti e la raffinatezza nel presentarli. In particolare vi si trovano cose interessanti per la cura del corpo, per regali particolari ed eleganti e cibo internazionale di gran pregio, oltre ai ristoranti e caffetterie in tema con la struttura.

- Kurfurstendamm, Mitte e kebab a Kreuzberg


A Berlino c solo limbarazzo della scelta. Francamente le vie che pi mi hanno colpito sono la Fasanenstrasse e la Friederichstrasse. Certo ci trovate uno stile di negozi assai elevato ma vale la pena farci un giro: numerose boutiques presentano abiti di griffes internazionali, Galeries Lafayette Per acquistare qualcosa a prezzi pi accessibili e per scovare abiti di gran lunga pi 2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro

PaesiOnLine.it

interamente versato

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

- Potsdamer Platz Arcades

Nel cuore di Berlino sorge un moderno tempio dello shopping a firma Renzo Piano: il Potsdamer Platz Arcades. Si estende su tre piani e offre negozi di moda, design e tessile. Come arrivare: metropolitana linea S-Bahn, fermata Potsdamer Platz. [paragrafo051]

in generale, ma anche pesce fresco, specialit greche e squisitezze varie, dolci e salate. Tutto rigorosamente fresco, controllato e genuino, tanto da attirare tutto il quartiere di Schneberg e delle zone circostanti. Ma il mercato non vive di solo shopping: tante sono, del resto, le persone che si ritrovano qui per bivaccare, chiacchierare o semplicemente per bere una birra negli affollatissimi caf che spuntano in ogni centimetro della piazza. [capitolo053][paragrafo053]

- Hackescher Markt
Centro della cultura alternativa di Berlino, lHackescher Markt il famoso mercato cittadino che si estende per otto cortili collegati tra di loro. Come arrivare: il mercato in pieno centro storico e si raggiunge con i tram M4, M5 e M6. [img051]

- Berlino in bici
Una capitale tra vecchio e nuovo. Strutture nuovissime e futuristiche vicino a vecchi edifici o quartieri storici. Una citt in continuo cambiamento con molti cantieri sia nel centro nevralgico della capitale che in periferia. Berlino tranquilla e silenziosa il giorno ma si trasforma di sera. I berlinesi sono disponibili e ospitali. Ci sono tantissimi russi e persone provenienti dallest Europa ma anche turchi, arabi e italiani. Come al solito anche a Berlino non ci siamo soffermati su musei o visite standardizzate. Anche a Berlino siamo stati 3 giorni su una bici. Abbiamo girato moltissimi posti del centro. Il

- Mercato Winterfeldt
Il sabato mattina e pomeriggio Winterfeldtplatz, a sud ovest del centro di Berlino citt, pullula di gente del posto ed affollatissima di turisti. Sabato, infatti, giorno di mercato, e quello di Winterfeldt non passa certo inosservato. Ricco di persone, appunto, ma soprattutto ricco di offerta: mele di stagione e frutta

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro

PaesiOnLine.it

interamente versato

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

punto centrale della citt Alexander Platz anche se non il punto pi affollato della citt. Da Alexander Platz parte la strada principale (Unter del Linden) che arriva fino alla Porta di Brandeburgo. Lungo questo tratto di strada ci sono alcune delle cose pi interessanti di Berlino. Dopo Brandeburgo inizia un parco grandissimo chiamato Tiergarten. Poco distante dal parco c un quartiere di nuovissima costruzione vicino Potsdamer Platz. Dinverno ci sono spesso mercatini e sport invernali allaperto. Prima di arrivare a Potsdamer Platz venendo da Porta Brandeburgo molto suggestivo un monumento allOlocausto: unarea di centinaia di metri che raffigura una sorta di labirinto. Sono molti altri i posti da vedere. Consiglio vivamente di affittare una bici e pedalare lungo le strade della citt. Da non perdere: il Museo del Muro e il Museo Ebraico.

urbano della citt riunificata, scelta dall'ex Pink Floyd Roger Waters, il 21 luglio 1990, come location per rappresentare il suo The Wall: un itinerario a ritmo di musica, lungo le tracce del muro. 3 - Alexander Platz, dominata dalla Torre della Televisione della DDR, era il centro sel settore orientale 4 - Friedrichstrasse, la strada pi esclusiva di Berlino, prima del muro 5 Checkpoint Charlie, il punto pi fotografato di Berlino: con l'obiettivo cercate di catturare la dura realt che si nascone dietro un cartello che recita: You are leaving the American sector 6 - Un giro in battello su uno dei numerosi canali, un modo per flirtare con il lato tranquillo e rilassante della metropoli 7 - Kreuzberg, il quartiere dove si concentra la maggior parte dei turchi, il posto ideale dove mangiare un kebab per pranzo 8 - Il Museo di Pergamo, situato sull'Isola dei Musei 9 Pankow, il quartiere pi alternativo della zona orientale, il posto migliore per una birra 10 - Tacheles, un centro sociale nel Mitte, il quartiere centrale, dove passare la notte a ballare

- Cose da fare: la top 10


Ecco la lista delle dieci cose (attrazioni, consigli, vita notturna), da fare a tutti i costi a Berlino: 1 - La Porta di Brandeburgo, il simbolo dell'unit tedesca che fa da quinta scenografica al maestoso viale Unter den Linden. 2 - Potsdamer Platz, il pi ambizioso progetto

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro

PaesiOnLine.it

interamente versato

Destinazione: Berlino | Data di pubblicazione: 15/04/2012

Meteo
sabato 14/04/2012 domenica 15/04/2012 luned 16/04/2012 marted 17/04/2012 mercoled 18/04/2012 gioved 19/04/2012 venerd 20/04/2012 Sereno Nubi Sparse Coperto

Sereno Nuvoloso Nuvoloso Coperto

2012 Paesionline Srl. Via S. Francesco d'Assisi, 4 - 00040 Rocca di Papa - P.IVA 09172321003, Iscritta al REA di Roma n. 1145864, capitale sociale pari a 30.000 euro

PaesiOnLine.it

interamente versato