Sei sulla pagina 1di 1

MERCOLED 11 APRILE 2012 12

PROVINCIA DI PARMA
SERVIZIO AMBIENTE, PARCHI,
SICUREZZA E PROTEZIONE CIVILE
AVVISO DI DEPOSITO DI RICHIESTA DI VARIANTE ALLAUTORIZZAZIONE UNICA
ALLA COSTRUZIONE ED ESERCIZIO DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA
DA FONTI RINNOVABILI- FOTOVOLTAICO A TERRA IN STRADA ARGINE DEI CONFINI
COMUNE DI POLESINE PARMENSE E VARIANTE ALLO STRUMENTO URBANISTICO
AI SENSI DEL DLGS 387/03 E SMI
Si avvisa che il Comune di Polesine Parmense con domanda acquisita agli atti con nota prot. 17266
del 13.03.2012, ha chiesto, ai sensi del D.Lgs 387/03 e smi la variante allautorizzazione unica alla co-
struzione e lesercizio di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili- fotovoltaico- rilasciata
dalla Provincia di Parma con Determina Dirigenziale n. 1164 del 12.04.2010 Servizio Ambiente:
D.Lgs. 387/2003 e s.m.i. - L.R. 26/2004: Autorizzazione alla costruzione ed esercizio di impianto foto-
voltaico di potenza pari a 2.815 KWp in Comune di Polesine Parmense. Proponente Comune di Po-
lesine Parmense e contestuale variante allo strumento urbanistico, in particolare modifica al Piano
Strutturale Comunale (P.S.C.) e al Regolamento Urbanistico Edilizio (R.U.E.).
A decorrere dal 11.04.2012, per sessanta (60) giorni consecutivi, gli elaborati sono depositati presso
il Servizio Ambiente della Provincia di Parma (P.le della Pace, 1- Parma) e presso lUfficio Tecnico del
Comune di Polesine Parmense in Viale delle Rimembranze, 12 - 43010 Polesine Parmense (PR), do-
ve possono essere consultati. Entro la scadenza del termine sopra indicato gli Enti, Organismi Pub-
blici, le associazioni economiche e sociali e quelle costituite per la tutela degli interessi diffusi ed i sin-
goli cittadini nei confronti dei quali le previsioni della variante sono destinate a produrre effetti diretti ,
possono presentare osservazioni e proposte sui contenuti della variante adottata, le quali saranno va-
lutate prima dellapprovazione definitiva.Si d atto che con la pubblicazione dei suddetti atti, correda-
ti della VAS, ricorrendone le condizioni, viene garantita la forma di pubblicit anche ai sensi e per gli
effetti dellart. 14 del D.lgs 152/06 e smi.
Responsabile del procedimento la Dott.ssa Beatrice Anelli, P.O. Autorizzazioni energetiche del Ser-
vizio Ambiente, Parchi, Sicurezza e Protezione civile della Provincia di Parma.
Il Responsabile del Procedimento
PO Autorizzazioni Energetiche
Dott. ssa Beatrice Anelli
Lavori di stampa
Creazioni artigianali
Assortimento
porcellana bianca
Via D'Azeglio, 47/e/f Parma
(Tel. e fax 0521-285336)
CRONACA
PARMA UNITA PARLA IL CANDIDATO SINDACO
Ghiretti: Aiutare
il mondo agricolo
II L'agricoltura una grande op-
portunit per la nostra comunit.
Anche nel territorio comunale so-
no tante le aziende agricole che,
oltre allattivit principale di pro-
duzione di beni alimentari, rap-
presentano un fondamentale ruo-
lo di presidio territoriale... Per
questo il Comune chiamato a
dare man forte al mondo agricolo,
con lavvio di un percorso di dia-
logo e concertazione progettuale
tra aziende e amministrazione.
Roberto Ghiretti, candidato sin-
daco di Parma Unita, dopo gli in-
contri con le organizzazioni agri-
cole del territorio, propone alcune
iniziative per favorire tale collabo-
razione: La prima cosa da fare
ridurre il carico burocratico sulle
imprese, con lo snellimento degli
adempimenti - sottolinea Ghiretti
-. Rendere pi facile la vita agli
agricoltori significa permettergli
di collaborare maggiormente con
la comunit. E fondamentale an-
che incentivare lutilizzo dei pro-
dotti locali nella ristorazione col-
lettiva (mense, strutture per anzia-
ni, scuole, ospedali). La valorizza-
zione della territorialit si esprime
anche con la promozione delle ec-
cellenze enograstronomiche par-
mensi in contesti cittadini, con
mercati di prodotti locali, e fieri-
stici: lExpo 2015, per esempio, avr
vetrina e risonanza tali da non la-
sciarsi scappare. Da favorire an-
che il ruolo culturale ed educativo
del lavoro agricolo: Nelle scuole
bisogna essere pi presenti con
questi temi - aggiunge Ghiretti -. Lo
studio della corretta alimentazio-
ne fondamentale, cos come bi-
sogna incentivare la frequentazio-
ne delle fattorie didattiche, dove i
nostri giovani possono scoprire il
mondo rurale
ALTRA POLITICA E IDV
Oltretorrente:
aumentare
i parcheggi
II Altra politica e Italia dei valori
prendono posizione sull'emer-
genza parcheggi in Oltretorren-
te. Il movimento di Maria Teresa
Guarnieri sottolinea che il
prossimo sindaco dovr valuta-
re molto attentamente la que-
stione dando nuovo impulso a
quel piano parcheggi di cui non
solo i residenti hanno bisogno
ma anche il commercio di vici-
nato, sempre pi in sofferenza.
Michele Pellerzi, responsabi-
le del quartiere Oltreltorrente
per l'Italia dei valori, sottolinea
che chiaro come il sole che
servono nuovi spazi, nuovi par-
cheggi per i residenti e che la
polizia municipale dovrebbe vi-
gilare di pi su coloro che dopo le
20.30 parcheggiano la propria
auto negli spazi riservati a chi vi
abita.
Udc: Al fianco di Ubaldi
Attenti ai problemi di Parma
Lib: Seriet, eticit e trasparenza. Al ballottaggio possiamo vincere
II Un ex assessore e tre consiglie-
ri comunali uscenti, ma anche ex
consiglieri di quartiere, avvoca-
ti, impiegati, liberi professioni-
sti, pensionati, studenti, im-
prenditori e medici di famiglia,
per dar voce a tutte le espressioni
della societ civile. In questi ul-
timi tempi ai partiti e a chi fa
politica si chiedono seriet, eti-
cit, sobriet e trasparenza, tutti
requisiti fondamentali, ma per
me indispensabile la passione.
In troppi considerano limpegno
politico come un lavoro, e questo
sbagliato, perch per realizzare
qualcosa di buono bisogna cre-
dere in quello che si sta facen-
do, afferma il parlamentare
Mauro Lib durante la presen-
tazione della lista elettorale
dellUdc a sostegno della candi-
datura di Elvio Ubaldi.
I candidati sono 32, e quasi
tutti ieri mattina erano in piaz-
zale della Macina per la foto di
gruppo con un candidato sinda-
co che pi si avvicina al voto e pi
si sente sicuro. Questa una
squadra di persone affidabili e
arrivare al ballottaggio unipo -
tesi realistica. Una volta al se-
condo turno puntiamo a vincere
afferma Elvio Ubaldi -. Allini -
zio della campagna elettorale la
vittoria di Vincenzo Bernazzoli
era data per scontata, ma la mia
candidatura ha riaperto i gio-
chi. E' dello stesso parere anche
Lib: In questo mese di cam-
pagna elettorale dimostreremo
che le elezioni si possono vin-
cere. Questa lista formata da
persone che sanno interpretare i
problemi del quotidiano, e una
volta eletti saranno attenti alle
esigenze dei cittadini e non del
palazzo. P.Dall.
Bernazzoli: Area
ex Bormioli
da riqualificare
Il candidato sindaco:
Dedicare uno spazio
specifico da adibire
alla storia del vetro
II Larea ex Bormioli deve di-
ventare uno spazio a misura di
quartiere, ricco di servizi e spazi
aggregativi.
E quanto ha affermato il can-
didato sindaco Vincenzo Ber-
nazzoli che ha incontrato alcuni
residenti del quartiere San Leo-
nardo durante il mercato di piaz-
zale Salsi.
Questo enorme spazio a ri-
dosso di via San Leonardo, in cui
sorgeva una delle realt simbolo
dellindustria parmense spiega
il candidato - dovr diventare un
quartiere modello, un esempio
di riqualificazione sostenibile,
rispettosa dellambiente e della
storia di quellarea, ma soprat-
tutto dotato di servizi allavan -
guardia per la collettivit.
Lintento del candidato
quello di valorizzare ulterior-
mente il progetto di riqualifica-
zione di una delle ex aree indu-
striali tra le pi importanti ed
estese della citt, per coniugarlo
allidea di citt quartiere che sta
portando avanti. Questo gran-
de intervento sottolinea Ber-
nazzoli rappresenta unoppor -
tunit da cogliere, unoccasione
unica per aumentare la qualit
della vita allinterno del quartie-
re San Leonardo e, di conseguen-
za la sicurezza. Il nostro progetto
di valorizzazione dei quartieri,
vero cuore pulsante della citt,
passa anche da progetti di ricon-
versione degli spazi a favore del-
la collettivit. Siamo infatti con-
vinti che si debba intervenire in
due direzioni, da un lato miglio-
rando lesistente e dallaltro rea-
lizzando il nuovo seguendo lo-
giche di sostenibilit ambientale
e facendo in modo che si fonda
con gli spazi pubblici esistenti,
migliorandoli. Riqualificazioni
come quella dellarea ex Bormio-
li vanno proprio in questa di-
rezione.
Nellaccordo tra pubblico e
privato bisogna inserire inter-
venti che promuovano una ri-
qualificazione sociale del quar-
tiere afferma Bernazzoli dan -
do vita a spazi di aggregazione
dedicati in primis ai giovani, mi-
gliorando la viabilit circostan-
te, inserendo servizi per la cit-
tadinanza e spazi verdi curati.
Nel caso dellex Bormioli, co-
me stato proposto dal quartiere
e da altre importanti realt della
zona rimarca il candidato -
fondamentale mantenere viva la
memoria storica e ricordare che
un tempo, proprio l, sorgeva
una delle aziende leader nella la-
vorazione del vetro, come testi-
moniano tanti ex lavoratori e gli
edifici storici della fabbrica non
abbattuti. Per questo ritengo im-
portante sostenere il progetto di
dedicare uno spazio specifico da
adibire alla storia del vetro.
AMBIENTE LA LISTA ALLA MANIFESTAZIONE
Parma che cambia:
No all'inceneritore
II I rappresentanti delle forze
politiche della lista Parma che
Cambia (Sinistra Ecologia e Li-
bert, la Federazione dei Verdi e
il Comitato Civico iMille) par-
teciperanno alla manifestazione
nazionale del 14 aprile, organiz-
zata a favore dellambiente e del-
la salute, finalizzata al supera-
mento dellinceneritore di Par-
ma. L'annuncio arriva con un
comunicato diffuso ieri mattina
in cui si ammette che indub-
biamente nella coalizione di cen-
trosinistra che si presenta alle
elezioni comunali del 6-7 mag-
gio, su questo tema, coesistono
sensibilit e orientamenti diffe-
renti. Il riferimento ovvia-
mente alla posizione del candi-
dato presidente Bernazzoli e al
programma della coalizione ben
distanti se non antitetici alle po-
sizioni degli organizzatori della
manifestazione.
Parma Che Cambia intende
portare con decisione allinterno
della colazione, le necessarie
istanze per un rapido superamen-
to e spegnimento dellincenerito -
re di Parma. Occorre per anche
evitare che questo tema diventi
lunica questione attraverso la
quale valutare un progetto poli-
tico, poich la citt oggi si trova in
pessime condizioni urbanistiche
e sociali. Le problematiche che si
porranno di fronte alla nuova am-
ministrazione sono tante e com-
plesse, a partire dalla necessit di
garantire giustizia sociale, equit
fiscale, qualit della vita. Lenor -
me debito ereditato dalle ammi-
nistrazioni precedenti il proble-
ma prioritario da affrontare e la
sua soluzione non pu essere la-
sciata a chi questo problema lo ha
innescato e aggravato.
-
-
InBreve
AL DUC
Oggi la nomina
degli 830 scrutatori

E in programma oggi
alle 11.30, presso lufficio
elettorale del Duc, in Largo
Torello de Strada 11/a, in
seduta pubblica, la nomina
degli 830 scrutatori che
opereranno nelle 203 sezio-
ni previste in occasione del-
le elezioni amministrative
di domenica 6 e luned 7
maggio e per leventuale tur-
no di ballottaggio del 20
e 21.
DOMANI ALLE 20.30
Civilt parmigiana
e Ubaldi all'Astra

Domani alle 20.30 al ci-
nema Astra, in piazzale Vol-
ta Civilt Parmigiana pre-
senter alla citt il candi-
dato sindaco Elvio Ubaldi e
il suo programma per Par-
ma. Il cinema Astra il tra-
dizionale luogo di appunta-
mento per linizio delle cam-
pagne elettorali del movi-
mento civico. Un luogo
simbolico e beneaugurante -
spiegano gli organizzatori -
da l siamo partiti per lim -
presa storica del 1998 e per
il trionfo di Ubaldi del
2002. Nel corso della se-
rata interverranno esponen-
ti del movimento, saranno
presentati i candidati della
Lista di Civilt Parmigiana,
il programma di governo
della citt e verr proiettato
in anteprima lo spot elet-
torale. Lintervento conclu-
sivo sar affidato, come
sempre a Elvio Ubaldi.
CINQUE STELLE
Pallante parla
di decrescita felice

Governare la crisi. E' il
titolo dell'incontro sulla
decrescita felice che si
svolger questa sera alle
20,45 all'Auditorium Tosca-
nini, via Cuneo. L'ospite sar
Maurizio Pallante, presiden-
te del movimento per la de-
crescita felice. Intervengono
Federico Pizzarotti, candida-
to Sindaco del MoVimento 5
stelle Parma ed i candidati
consiglieri a 5 stelle.
PDCI
Arillo: bene le
giornate della laicit

Enrico Arillo, candidato
del Pdci plaude all'organiz-
zazione delle giornate della
laicit. La Laicit, a mio
avviso, non una parola ma
un concetto importantissi-
mo che va difeso e portato
avanti in modo forte e de-
ciso. Essere laico non signi-
fica porsi in contrasto con la
religione, come purtroppo
pensiero comune, ma invece
rivendica autonomia deci-
sionale rispetto a ogni con-
dizionamento ideologico,
morale o religioso altrui.
I candidati per il Consiglio comunale
La lista guidata dall'ex assessore Pellacini
VERSO LE ELEZIONI
6 - 7 MAGGIO

Capeggiata dallex assessore
alle Politiche abitative, Giusep-
pe Pellacini, la lista dellUdc ve-
de in campo fra gli altri - tre
consiglieri comunali uscenti,
due del gruppo Udc, Matteo
Agoletti e Mario Taliani - men-
tre Stefano Lib ha deciso di
non ricandidarsi - e Stefano
Bianchi. Presenti anche ex con-
siglieri di quartiere (Stefano De
Matteis, Salvatore Gerace, Glau-
co Santi e Aldo Passeri), lex
presidente del quartiere Lubia-
na, Mirella Casoni, Mario
Schianchi, presidente della
Strada del Prosciutto e Vini dei
Colli di Parma, e gli avvocati
Monia Cocconi e Alfredo Corte-
si. La prima in passato aveva
dato vita a manifestazioni in di-
fesa dellOltretorrente, mentre il
secondo legale di associazioni
agricole. Il pi giovane della li-
sta il 21enne Giacomo Ippo-
lito, mentre fra i nomi spunta
anche Francesco Rutelli, omoni-
mo dellex segretario della Mar-
gherita. Ecco comunque lelenco
dei 32 candidati al consiglio co-
munale della lista dellUdc, a so-
stegno della candidatura di El-
vio Ubaldi: Giuseppe Pellacini,
Matteo Agoletti, Stefano Bian-
chi, Mario Taliani, Massimo
Gabba, Maria Teresa Gardelli,
Giacomo Ippolito, Vincenzo Or-
landi, Claudio Poletti, Francesco
Rutelli, Aldo Passeri, Glauco
Santi, Roberto Agostini, Biagio
Ambra, Raimondo Battaglioli,
Giancarlo Cipolla, Mirella Caso-
ni, Luca Bilzi, Eugenia Capone,
Stefano De Matteis, Salvatore
Gerace, Monia Cocconi, Cristia-
na Comparoni, Alfredo Cortesi,
Claudio Davoli, Pierfrancesco
Deusebio, Giuseppe Di Teresa,
Mario Schianchi, Roberto Steva-
ni, Andrea Volpi, Alessandro
Zbogar e Michele Ziveri.
PARMA BENE COMUNE
Un nuovo
soggetto
politico
II Parma Bene Comune aderisce
al Manifesto per un soggetto po-
litico nuovo, pubblicato sul quo-
tidiano il manifesto il 29 marzo.
La nostra lista Parma Bene Co-
mune afferma Roberta Roberti,
candidata sindaco nasce pro-
prio per questi motivi: dare rap-
presentanza a chi non ce lha, da
un lato, e mettere al centro
dellazione politica i beni comuni
e la partecipazione attiva dei cit-
tadini, dallaltro. Alcuni punti so-
no da parte nostra talmente con-
divisibili da essere parte del no-
stro programma. Innanzitutto, la
necessit di riscrivere le regole
della democrazia, di abolire le
concentrazioni di potere, di intro-
durre elementi di democrazia
partecipativa, per superare la
mancata rappresentativit delle
attuali forze politiche.