Sei sulla pagina 1di 4

a

@
ll

Comune di Milazzo
IODIPARTIMENTO.UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DETERMINAZIONE N. 16 DEL
25IO5I2OIO

OGGETTO: Contributi previdenzialied assistenziali all'INPS di Messina.

a favore del Sindaco. Versamento

IL DIRIGENTE
VISTA la proposta di determinazione allegata al presente prowedimento per fame
integrante;
parte

VISTO

vigente Regolamento Comunale di organizzazione degli Uffici e dei servizi, approvato con delibera di G.M. n" 267 del151A6/99:

il

VISTA la legge 08/06/1990, no 142, recepita da1la L.R. lll12l199l, no 48 e modificata dalla L.R. no 30 del 23ll2l2}0}, a sua volta modifrcata dalla L.R. n.22 del 1611212008; VISTA Ia legge n"
727 del 15105/1 997 , recepita dalla L.R. no 23 del0710911998;

RITENUTO di dover far proprio


proposto;

il

contenuto formale

sostanziale del prowedimento

DETERMINA
1) di fare propria e quindi approvare, la proposta di determinazione relativa all'oggetto, che allegata al presente prowedimento per fame parte integrante;

Z) di disporre la

tempestiva trasmissione della presente, a cura del Responsabile del Procedimento, agli organi ed agli Uffici indicati nell'allegata proposta.
Dalla Residenza Municipale, l
25 I 05 12010

IN

rs tu{islri{rtIL DIXIG
(Dott. At'man

2c'7e* sj/ l** .

tI -l

lsTIfi,ffi

r^

Comune di Milazzo
IODIPARTIMENTO.UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO
PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

N. 16 DEL

25IO5I2OIO

OGGETTO: Contributi previdenziali ed assistenziah a favore del Sindaco. Versamento all'iNPS di Messina. PREMESSO che a seguito elezioni amministrative awenute nel mese di maggio 2005, il signor Lorenzo Italiano stato eletto sindaco della citt diMilazzo; CHE con nota del 30/05i20A5, il Sindaco ha richiesto alla Ditta Corrieri Srl di Vulcano 98055 Lipari (ME), presso la quale dipendente, di essere posto in aspettativa non retribuita

dell'Amministrazione locale, il versamento degli oneri assistenziali, previdenziali ed assicurativi ai rispettivi Istituti, per i Sindaci che siano lavoratori dipendenti e cfre si siano posti, dietro loro richiesta, in aspettativa non retribuita per tutto il periodo di espletament del mandato;

per 1'esercizio del proprio mandato; CHE con nota del 0510612005, la Ditta anzideLta, concede l'aspettativa non retribuita per tutto il periodo del mandato elettorale; VISTO l'art. 22 della Legge Regionale n. 30 del 23 dicembre 2000, che prevede a carico

Corrieri, risultata infruttuosa; CHE la comunicazione di avvenuta attribuzione del numero di matricola da parte dell'INpS, stata acquisita dall'ufficio di Presidenza, in data 15 maggio zoog,prot. n. 203; CHE solo in data 17108/ 2009, dovendo prendere accordi con altri Uffici circa le modalit di pagamento di detti contributi, questo Ufficio, con Determinazione dirigenziale n. 19, trasmessa al Dirigente del 3" Dipartimento, per i successivi atti consequenziali, in data l}l08l200g, procedeva alf impegno e alla liquidazione dei contributi previdenziali ed assistenziali da versare all'INPS di Messina per l'anno 2A05, periodo giugno-dicembre, nonch per gli a6i 2A06-2007-2008, cosi come da prospetti trasmessi dalla ditta Corrieri s.r.l.; CHE successivamente, ma sempre dietro sollecitazioni di questo Ufficio, la sopraccitata ditta trasmetteva via Fax, in data 1510112010 il prospetto delle retribuzioni inerente l'anno 2009;

VISTA la Legge n. 265 del 31811999, Capo III: "nuova disciplina dello "status,, degli Amministratori locali e del relativo regime previdenziale", che po.r. u carico del datore di lavoro 1'adempimento di comunicare all'Ente locale l'ammontare delle retribuzioni dell'interessato, le aliquote contributive dovute e i codici di comunicazione del mod. DM10/2 in relazione al settore di inquadramento del datore di lavoro e della qualifica del lavoratore; CONSIDERATO che i prospetti relativi alle retribuzioni del Sindaco a partire dal mese di giugno 2005 e fino al mese di dicembre 2008, nonostante i diversi solleciti fatti per le vie brevi. alla ditta Corrieri s.r.l., nella persona del suo commercialista, sono stati consegnati dallo stesso. brevi mani, in data 8 aprile 2009 e che senza detti prospetti, non sarebbe stato possibile procedere al pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali relativi allo stesso periodo; CHE, inoltre, sempre in data 8 aprile 2009, questo Ufficio, ha dovuto richiedere, con istanza presentata direttamente all'INPS di Messina, l'apertura di una posizione'contributiva (matricola INPS), dove poter versare i contributi a favore dell'interessato, a partire dal mese di Giugno 2005, dato che la ricerca di precedenti posizioni, presso lo stesso Istituto, a nome deila ditta

CHE l'Ufficio, procedeva tempestivamente, con Determinazione

n.4 del 18/01/2010 alla

liquidazione dei contributi da versare per l'anno 2009 e che la stessa veniva trasmessa lo stesso giorno, con nota prot. n. l5lUPl3O42, alDirigente del 3o Dipartimento per i successivi atti di sua competenza; CHE, infine, sempre dietro richiesta dell'Ufficio di Presidenza, la ditta Corrieri trasmetteva, via Fax, in data 2010412010, il prospetto afferente alle retribuzioni dei rnesi di gennaio-febbraiomarzo-aprile 2010, al quale si dato seguito, con determinazione n. 12 del 2610412014, con l'impegno e }a liquidazione dei contributi da versare per lo stesso periodo; la stessa, stata consegnata in pari data, al servizio finanziario; CONSIDERATO, altres, che i soprammenzionati prowedimenti di liquidazione, posti in essere da questo Ufficio, sono stati regolanzzati, rispettivamente nelle seguenti date: 1210412010 con mandato n. 150012010:' 1410412010 con mandato n. 1605/2010; 061 05 12010 con mandat o n. 2334DA10; VISTI gli awisi di pagamento trasmessi dall'INPS di Messina nelle date 7 aprile 2010 prot. n. Z0Og7,7 maggio 2010 prot. n.26160, 12 maggio 2010 prot. n. 28110, con i quali l'Istituto, informa questo Ente delle sanzioni applicate, in ragione del tardato pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziah a favore del Sindaco, invitandolo nel contempo, al versamento delle stesse, entro i successivi 30 giomi; yIST6, altres, il prospetto riepilogativo delle sanzioni applicate dall'INPS a carico del Comune, de|2410512010 prot' n. 30210; VISTO l'art. 116, comma 8, della Legge 23 dicembre 2000, n. 388, in materia di mancato o ritardato pagamento dei contributi o premi dovuti alle gestioni previdenziali ed assistenziali; RITENUTO di dover procedere al pagamento delle suddette sanzioni ammontanti complessivamente ad 18.723,00, onde evitare I'iscrizione a ruolo delle stesse, con ulteriore aggravio di spese per l'Ente;

PROPONE
somma complessiva di 18.723,00 ai fini del versamento all'INPS di Messina, delle sanzioni applicate dallo stesso, per il ritardato pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali a favore del Sindaco, per periodo GiugnoDicembre 2005, nonch per gli anri2006'2007-2008-2009;

1)

di impegnare, e liquidare, la

il

2) di imputare lasuperiore sommaal codice 1010103, int.03 cap. 180 codice siope 1325 del Bilancio 20 1 0 gestione competenza;

3)

di trasmettere copia del presente atto al servizio finanziario ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 186 e 187 del D. Legs. N.267DA00, con carico allo stesso di restituzione del
fascicolo; trasmettere, altres, in quattro esemplari, il prowedimento de quo, alla Segreteria Generale ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 67 del vigente Regolamento degli uffici e dei servizi, nonch in un unico esemplare, al Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti.

4) di

llrunzionffiirettivo
Dott.ssa

*"frf*ria
st

Rizzotto

ffiffi& M g Comune di Mitazzs


IoDIPARTIMENTO-IIFFICIODIPRESIDENZADELCoNSIGLIO
Prot. n. 763NP
COIIUNE

Milazzo,27l02l20l2
DiPartimento Dott. Michele Bucolo
1o

DI

I1ILATZO

Ents: c-f2o6

Oo: f2O6-OOr

Prot: (P)

201210fli[lfi42 del 28102112

Al Dirigente del

illililltil

il

fiilllillllllll

ll

llllllllll lil

SEDE

Antonino Isgr presentata OGGETTO: Risposta ad interrogazione del consjel-jere^comunale a**i. i lavori deila seduta di Consiglio Comunale del6l022012'
di espone quanto segue: In riscontro alf interrog aonedi cui in oggetto,

citt di Mlilazzo -Il sig. Lorenzo Italiano stato eletto Sindaco della stato proclamato aetm

a seguito elezioni

di 2005.e.d !i^n$aco amministratiu" ,rrrrrrrrt" nel mese di maggio verbale di insediamento del 19 maggro 20051 questo Ente, in o"oJg -rggio zoos, giusto

priva di data e presentata all',Inps-Uffrcio -Agri atti di questo ufficio, si rileva una nota, avente ad oggetto la richiesta Iscrizioni di Messin a a ftrma del Sig. Lorenzo IFi*o,quale risulta che 1o stesso, stato

elettorali, darla del'apertura dena matricola Inps per caiche srl, con sede legare in via Lentia, 58 a vulcano assunto il20 maggio 2005 aa aitta corrieri ditta, a seguito istanza presentata di Lipari ME), p. rvA o2s26g00s3g e posto dalla. stessa retibuitq a partire dal 6 giugno in aspettativa-non da*,interessato in iit" lo magglo 2005, protocollo inps 4800.08/04/2009.0060660 dell'8/0412009' zoos,nonch copia di ricewdi avente per oggetto "domanda d'iscrizione";

n. 16 del 2510512010' ha versato -Ir comune di Mflazzo, con Determinazione dirigenziare applicati dallo stesso Ente, per il ritardato all,lnps di MessinJ'sanzioni_e gli interessi, Lorenzo iuti prwidenziali ed assistenziali a favore dell'ex sindaco pagamento ari per gli anni dal 2006 a12009; "oit Italiano per il p"ri"d";;-dicembre 2oo1,nonch
di sanzioni ed interessi, stata imputata, al codice -La somma versata a favore dell,Lops, a titolo del Bilancio 2010 gestione competenza' 1010103 cap. 180 .ai"t siope 1325
della le procedureper azione di rivalsanei confronti Infine, si comunica che si stanno awiando, all'Inps delle somme vrsate dall'Ente per sanzioni ed interessi' di*4 per ',eventuale-r"op.ro di Messina.

Distinti saluti

,r".t

rrB'rri;,fu{irDirettivo
Rizzotto
"

YFosaria